Jump to content

Aereo a bassa quota su spiaggia,scompiglio tra i bagnanti.


Nesher
 Share

Recommended Posts

ANSA.it

 

AEREO A BASSA QUOTA SU SPIAGGIA, SCOMPIGLIO TRA BAGNANTI

TARANTO - Prima un passaggio a bassa quota, tanto da spaventare con il boato dei motori i bagnanti che si trovavano sulla spiaggia, poi un ritorno a quota ancora più bassa provocando movimenti d'aria che hanno sradicato alcuni ombrelloni. Un aereo militare ha seminato il panico tra i bagnanti di una spiaggia tarantina provocando alcuni contusi e tra questi una bambina, caduti nel fuggi fuggi generale o colpiti dagli oggetti scaraventati in aria per il risucchio provocato dal passaggio del velivolo. Il fatto è successo nel pomeriggio sulla spiaggia di San Vito, vicino a Taranto. Per qualche ora non si è saputo di che aereo si trattasse: poi l'Aeronautica militare con un comunicato ha ammesso che si trattava di un proprio velivolo partito dalla base di Gioia del Colle (Bari) annunciando di avere aperto una inchiesta per accertare le responsabilità di quanto avvenuto. Protagonista della vicenda è un Eurofighter, uno dei velivoli più moderni a disposizione della forza armata, appartenente al dodicesimo gruppo di Gioia del Colle.

 

Si trattava di un aereo impegnato in una esercitazione: "Verso le 17 - precisa la nota dell'Aeronautica - l'aereo, impegnato in un'esercitazione integrata che coinvolgeva assetti navali, anfibi e aerei, è passato a bassa quota su un tratto di costa". Nella nota esprime quindi "rammarico" per "il disagio recato ai bagnanti, alla popolazione locale e per eventuali danni". Secondo il racconto di testimoni, il velivolo è passato basso la prima volta da terra verso il mare assordando il presenti con il rombo dei motori. Poi si è abbassato ancora di più ritornando dal mare e sorvolando la spiaggia dello Yachting club di Capo San Vito a bassissima quota. Nelle numerose telefonate fatte dai bagnanti al centralino dei carabinieri, in molti hanno parlato di un passaggio a pochi metri da terra, addirittura tre, e alcuni hanno detto di avere avuto la sensazione che il pilota avesse perso il controllo del velivolo. Dopo il volo, sulla spiaggia è rimasto lo scompiglio: la bambina che è rimasta contusa è caduta mentre si stava lavando in un box doccia e ha urtato violentemente un baraccio. Sulla sabbia sono rimasti ombrelloni divelti (con tutta la base di cemento piantata nella sabbia) e lettini scaraventati per aria e poi ricaduti a terra.

 

:blink: :blink: :blink:

Edited by Nesher
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 51
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Mmah... c'è chi butta a terra intere funivie e la passa liscia. Ma forse non è Italiano. :rolleyes:

 

 

Non è comunque un buon motivo per fare una cosa del genere .:)

 

Ps. Ci fossi stato io probabilmente al posto di chiamare i carabinieri sarei rimasto inginocchiato sulla spiaggia in estasti mistica; con la mano tremante nel tentativo di fare la foto della mia vita :adorazione:

 

Capita sempre alle persone sbagliate :(

Link to comment
Share on other sites

Mmah... c'è chi butta a terra intere funivie e la passa liscia. Ma forse non è Italiano. :rolleyes:

 

Fidati che per cose del genere comunque la tua carriera ne risente(pure in USA succede).

A meno che non ci siano motivi che giustificano in qualche modo la cosa(ma quali?) direi che il pilota dell'AM subirà pesanti conseguenze,che possono andare dal trasferimento a reparti addestrativi alla messa a terra(propendo per la prima comunque).

Il fatto è che in tempi di magra come questi si rischia di non poter più neanche giustificare la necessità di risorse per far volare gli aerei,sia davanti ai politici sia davanti alla gente comune.

Link to comment
Share on other sites

Ci fossi stato io probabilmente al posto di chiamare i carabinieri sarei rimasto inginocchiato sulla spiaggia in estasti mistica; con la mano tremante nel tentativo di fare la foto della mia vita :adorazione:

 

Capita sempre alle persone sbagliate :(

Ahahaha quoto in tutto e per tutto!!!! :rotfl::rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Non è comunque un buon motivo per fare una cosa del genere .:)

 

Ps. Ci fossi stato io probabilmente al posto di chiamare i carabinieri sarei rimasto inginocchiato sulla spiaggia in estasti mistica; con la mano tremante nel tentativo di fare la foto della mia vita :adorazione:

 

Capita sempre alle persone sbagliate :(

 

Eh già...anch'io l'avrei fatto...pensate che bello una scatto di un Typhoon a bassisima quota!

Link to comment
Share on other sites

Ci fossi stato io probabilmente al posto di chiamare i carabinieri sarei rimasto inginocchiato sulla spiaggia in estasti mistica; con la mano tremante nel tentativo di fare la foto della mia vita :adorazione:

 

 

sono dei vostri... :punk: :punk: :punk:

 

cmq tre metri mi sembra un po' troppo basso...(parlando a livello aeronautico)

Link to comment
Share on other sites

Come gli altri, anche io mi dispero per non essermi trovato in quella spiaggia, e anzichè telefonare ai carabinieri, avrei telefonato all' AMI per chiedere se gentilmente potevano concedere il bis...

 

Per quanto riguarda i 3 metri...mah sono davvero pochi, direi una mossa un pò troppo azzardata!

 

Un pilota che sta su un EFA non è un novellino, non assegnano il miglior aereo in dotazione all' AMI ad un pivello o ad uno squilibrato, secondo me avrà avuto le sue ragioni.

 

E poi, tra i tanti bagnanti nessuno con una fotocamera o telefonino per riprendere??

 

NON TOLLERO CHE QUALCUNO DICA ASSORDANTE, LA SINFONIA CHE ESCE DAI DUE MOTORI, QUELLA E' MUSICA!

 

CIAO A TUTTI!!!!!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

NON TOLLERO CHE QUALCUNO DICA ASSORDANTE, LA SINFONIA CHE ESCE DAI DUE MOTORI, QUELLA E' MUSICA!

 

:adorazione: purtroppo l'orecchio va educato all'ascolto, altrimenti non si apprezza quello che si sente... E pensare che agli airshow c'è chi si porta cuffie e tappi :blink::rotfl::rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Sono curioso di esaminare il responso dell'inchiesta, sennò davvero non me lo spiego...

 

Ricordo un episodio simile ai tempi della guerra del Kosovo: una squadriglia di elicotteri USA, che costeggiavano l'Adriatico diretti a sud, passarono bassi su una spiaggia pugliese. Accortisi di essere osservati e ammirati, i piloti dei Black Hawk in questione si abbassarono, i militari in cabina aprirono i portelloni e salutarono con le manine... Nel frattempo volavano fior fior di ombrelloni, uno dei quali si conficcò nel fianco di un bagnante, fortunatamente guarito. Non so come sia finita l'inchiesta...

Link to comment
Share on other sites

:adorazione: purtroppo l'orecchio va educato all'ascolto, altrimenti non si apprezza quello che si sente... E pensare che agli airshow c'è chi si porta cuffie e tappi :blink::rotfl::rotfl:

 

e come andare al mare con la giacca e gli anfibi... :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

ritornando ai tre metri secondo me è impossibile eseguire quella manovra sulla spiaggia...

se non sbaglio EF ha le ali a delta quindi perde un po' di portanza radente al suolo... (spero di non aver scritto sbagliato.)

Link to comment
Share on other sites

Sono curioso di esaminare il responso dell'inchiesta, sennò davvero non me lo spiego...

 

Ricordo un episodio simile ai tempi della guerra del Kosovo: una squadriglia di elicotteri USA, che costeggiavano l'Adriatico diretti a sud, passarono bassi su una spiaggia pugliese. Accortisi di essere osservati e ammirati, i piloti dei Black Hawk in questione si abbassarono, i militari in cabina aprirono i portelloni e salutarono con le manine... Nel frattempo volavano fior fior di ombrelloni, uno dei quali si conficcò nel fianco di un bagnante, fortunatamente guarito. Non so come sia finita l'inchiesta...

Mi ricordo anche io di questo fatto, effettivamente poi non si è saputo più niente!

 

X DOGFIGHTER

 

Spero non sia come dici tu altrimenti chi ha assegnato il pilota a quel ramo, non capisce molto...

 

E' vero che gli spilloni avevano il vizietto di passare radenti su qualunque cosa si muovesse davanti ai loro occhi :rotfl: ma, purtroppo, quelli erano altri tempi! :pianto:

 

Comunque non è da escludere certamente l' americanata da top gun, dove mav ha il viziaccio dei voli radenti alla torre :rotfl:

 

CIAO A TUTTI!!!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

be credo sia molto probabile la teoria del pilota che vuole fare il fighetto...è successo altre volte ma a chi non verrebbe la voglia di spaventare molta gente passando a 20 mt. di altezza?vi giuro che quando hanno fatto la manifestaziuone aerea a Cagliari c'erano quattro AV-8 e uno faceva il solista a un certo punto mentre gli altri sono in hovering fa un low pass su tutta la spiaggia io che avevo visto le prove me lo aspettavo e stavo ridendo di gusto vedendo le donnine che si mettevano le mani i testa dallo spavento... :rotfl:

Edited by dogfighter
Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
Mmah... c'è chi butta a terra intere funivie e la passa liscia. Ma forse non è Italiano. :rolleyes:

 

 

il pilota del Cermis è stato radiato dal corpo dei Marinbes, cosa che in Italia non succederà nemmeno a quello scellerato che ha ammazzato un disgraziato a un casello d'autostrada sparando ad altezza d'uomo attraverso una corsia di traffico (poteva colpire chiunque passasse di lì in quel momento).

Link to comment
Share on other sites

Non mi sembra una punizione molto dura per aver ucciso venti persone e occultato poi le prove...

 

Alla fine in questo caso il pilota non ha ucciso nessuno, quindi probabilmente ci sarà solo un provvedimento disciplinare nel caso in cui venga ammessa la sua colpa.

 

CIAO A TUTTI!!!!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

speriamo che non limitino la libertà all' AMI...per esempio "non si può sorvolare una zona balneare se non in caso di imminente pericolo"...

dopo l'F-35 aereo della morte nucleare...prepareranno l'eurofighter la reale minaccia sull spiaggie italiane dell' estate 2008....

Link to comment
Share on other sites

Il culo capita sempre agli altri....io che sono 30 anni che attendo che un passaggio radente di qusto tipo ogni volta che sono al mare!

Povero pap! Io ricordo ancora un 222 in virata a coltello sul mio pattino, i vari Canadair che (purtroppo per gli alberi) affollavano il tratto di costa di fronte casa mia e quello spettacolare passaggio radente del Tornado IDS crucco lungo costa nel 2001 in occasione dell'Air Show di PSR... :drool:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
×
  • Create New...