Jump to content
Sign in to follow this  
Linux&Xunil

Sukhoi Su-27/P-42 Qualcuno può batterlo?

Recommended Posts

Questo particolare modello di Su-27 chaimato Sukhoi Su-27/P-42:

p-42_01.jpg

Ha stabilito record icredibili , eccone alcuni: salita a 3000 metri in 25,373 secondi, a 6000 metri in 37,050 secondi, a 12000 metri in 57,5 secondi ed a 15000 metri in 70,33 secondi.

Alcuni record vengono segnalati come battuti ma non si dice da chi:

http://records.fai.org/general_aviation/aircraft.asp?id=180

Edited by Linux&Xunil

Share this post


Link to post
Share on other sites

bisogna vedere la sua velocità massima, se ha eseguito l' arrampicata con armamento o no e la spinta dei motori. Dai dati penso che l' EFA o il SU-32 possano avvicinarsi a quei dati :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
bisogna vedere la sua velocità massima, se ha eseguito l' arrampicata con armamento o no e la spinta dei motori. Dai dati penso che l' EFA o il SU-32 possano avvicinarsi a quei dati :rolleyes:

Perchè bisogna vedere la sua velocità massima ? ho parlato di record di risalita non di velocità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ha un rivestimento particolare o sbaglio?

Non ti sbagli , venne allestito apposta:

Una particolare sotto-versione del Su-27 fu la P-42, trasformazione del T-10S, utilizzata per sfidare l'F-15 Streak Eagle in numerosi record mondiali, alcuni non ancora battuti. La P-42 fu alleggerita da tutto ciò che riguardava il radar e l'armamento; furono bloccate le alule del bordo d'attacco alare eliminandone gli attuatori e furono eliminati anche il poppino (estremità in coda tra i due motori) e le estremità di ali e derive. Le prese d’aria ausiliare furono tappate. Al posto del radar e del radome fu utilizzata una zavorra in alluminio. La fusoliera non era verniciata ed era resa levigatissima e non era dotata delle pinne ventrali. I suoi motori erano le turboventole TR-32U, versione potenziata dell'AL-31, che erogava 133,25 kN di spinta con postbruciatore. Curiosità interessante è che i freni del Su-27 non erano in grado di resistere all'enorme potenza dei nuovi motori e per questo il P-42, prima del decollo, veniva ancorato ad un mezzo corazzato con dei cavi e dotato di un blocco elettrico. Negli anni di attività, dal 1986 al 1988, il P-42 stabilì 27 record mondiali nella sottoclasse C (aereo con un peso al decollo compreso tra 12 e 16 tonnellate), la classifica C (aereo con un peso al decollo compreso tra 16 e 20 tonnellate) e la classifica N (aereo STOL che decolla in meno di 500 metri con o senza un carico di 1 tonnellata) della FAI, superando 5 record detenuti dall’F-15 "Streak Eagle". I piloti che parteciparono a questi voli di record erano: Victor Pougatchev, Nikolai Sadovnikov, Oleg Tsoi ed Evgeny Frolov. L'11 marzo 1978, il P-42 ha battuto molti record nella classe N: salita a 3000 metri in 25,373 secondi, a 6000 metri in 37,050 secondi, a 12000 metri in 57,5 secondi ed a 15000 metri in 70,33 secondi. Il P-42 è attualmente conservato sulla base di Zhukovskiy.

http://www.flyinthesky.it/aerei/Su-27p42.htm

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè la velocità di salità è ovviamente collegata alla velocità massima che è in grado di raggiungere. Cmq questo genere di prove vengono effettuate sempre senza armamento anzi di solito vengono fatte piccole modifiche earodinamiche per render l'aereo il più prestante possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sukhoi Su-27/P-42 "Flanker"

0669141.jpg

 

P-42 Record Flanker

A stripped version of the Su-27, without armament or electronics, used to set time-to-height records.

Accordingly, one of the T-10S prototypes was stripped of all armament, radar and operational equipment, the fin tips were removed, as was the tailboom and the wingtip launch rails. Even the radome was replaced by a lighter metal fairing. Stripped of paint, the aircraft was polished and all drag-producing gaps and joints were sealed. The engines were modified to give an increase in thrust of 2,204lbs - giving the P-42, as the modified aircraft was designated, a phenomenal thrust-to-weight ratio of almost 2:1. The mainwheel brakes could not hold the aircraft at full thrust so the P-42 was anchored to a tracked armoured vehicle by a steel hawser with an electronic lock. With the engines wound up to full power, the hawser was released and the P-42 leaped into the air and climbed at an optimum angle to altitude.

Between 1986 and 1988 the P-42, piloted variously by Victor Pugachev, Nikolai Sadovnikov, Oleg Tsoi and Yevgeni Frolov, took no less than 27 records from the Streak Eagle, including time-to-height records for 3000, 6000, 9000, 12000 and 15000 metres, a height record of 19335m (63435 ft) and time-to-height records with various payloads. The aircraft even set records for STOL aircraft with a take-off run of less than 1540ft ! Most of these records still stand to this day. Following list is an extarct from official data, posted on FAI site:

 

p42.jpgren-p42.jpg

 

The visual differences from the basic Su-27

 

* Radome was replaced by a lighter metal fairing(1)

* No avionics, most of outside elements, like IR sight(2) are removed

* Non-adjustable engine intakes(3)

* Reduced tail-planes(4) Reduced

* The fin tips were removed(5)

* Missing tail-cone(6)

 

su-27-p42-dif.gif

 

(Info Tratte dal sito www.propro.ru) ;)

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest kentar

si va beh...... se il Su-27/P-42 montasse il radar dell'F22 non faresti tanto lo spiritoso :rotfl:

scusate ma non ho resistito :helpsmile::adorazione:

 

 

ecco chi lo batte

 

chp_shuttle.jpg

 

:rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

dite che quelle fiamme lo attirano un sidewinder?se nnon lo squagliano prima che si avvicini

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dogfighter è partito in quarta! :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che il C-130 con l'APG-77 possa riuscire a batterlo... :rotfl:

a parte gli scherzi credo che un Typhoon modificato possa farcela,sicuramente anche il raptor

Share this post


Link to post
Share on other sites
Questo particolare modello di Su-27 chaimato Sukhoi Su-27/P-42:

p-42_01.jpg

Ha stabilito record icredibili , eccone alcuni: salita a 3000 metri in 25,373 secondi, a 6000 metri in 37,050 secondi, a 12000 metri in 57,5 secondi ed a 15000 metri in 70,33 secondi.

Alcuni record vengono segnalati come battuti ma non si dice da chi:

http://records.fai.org/general_aviation/aircraft.asp?id=180

 

con il Sukhoi P-42 siamo all'inizio della vita dello splendido aereo della Sukhoi

era una versione speciale, alleggerita, senza armamento preparata proprio per battere dei record mondiali

la cosa e' avvenuta in fase di sviluppo del Su-27 prima che questo diventasse pienamente operativo con la VVS e filiasse tutta una generezione di nuove macchine :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche la scuderia concorrente aveva il suo "cavallo" in gara :lol: .....

 

MCDONNELL DOUGLAS F-15 STREAK EAGLE

 

The single-seat F15A, nicknamed "Streak Eagle," broke eight time-to-climb world records between Jan. 16 and Feb. 1, 1975. In setting the last of the eight records, it reached an altitude of 98,425 feet just 3 minutes, 27.8 seconds from brake release at takeoff and "coasted" to nearly 103,000 feet before descending. It was flown in its natural metal finish to reduce weight for the record-setting flights

 

L'F-15 ha anche battuto, in una versione appositamente preparata e alleggerita denominata Streak Eagle, un gran numero di record di velocità e salita in quota, strappandoli al MiG-25 sovietico (per poi vederseli sfilare di nuovo ma dal Su-27), con prestazioni come quella della quota di 30 500 metri raggiunti in circa 4 minuti.

 

MA A PROPOSITO DI IMBATTIBILITA' QUESTO E' IL VERO RECORD CHE IL SU-27 E' BEN LUNGI DA STRAPPARGLI:

Questa macchina contende inoltre allo Zero dei suoi mesi d'esordio il record di abbattimenti senza perdite con 100,5 aerei abbattuti contro 0 ufficialmente persi in combattimento aria-aria. La maggior parte di queste vittorie sono state ottenute da piloti israeliani durante la guerra in Libano (anni 1980) contro i MiG-21 e i MiG-23, altre 33 dall'USAF (Iraq 1991 e Jugoslavia 1999) e 2 dalla RSAF (Iraq 1991).

Share this post


Link to post
Share on other sites
ecco chi lo batte

 

chp_shuttle.jpg

 

:rotfl:

 

 

scusate l'ignoranza ma qui sta abbattendo il muro del suono?

Share this post


Link to post
Share on other sites
MA A PROPOSITO DI IMBATTIBILITA' QUESTO E' IL VERO RECORD CHE IL SU-27 E' BEN LUNGI DA STRAPPARGLI:

Questa macchina contende inoltre allo Zero dei suoi mesi d'esordio il record di abbattimenti senza perdite con 100,5 aerei abbattuti contro 0 ufficialmente persi in combattimento aria-aria. La maggior parte di queste vittorie sono state ottenute da piloti israeliani durante la guerra in Libano (anni 1980) contro i MiG-21 e i MiG-23, altre 33 dall'USAF (Iraq 1991 e Jugoslavia 1999) e 2 dalla RSAF (Iraq 1991).

 

Ma perchè gli israeliani non hanno mai avuto i Flanker!!!:rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

 

Cipher

Share this post


Link to post
Share on other sites

sembra il rumore di una scorreggia :rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×