Jump to content
Sign in to follow this  
tommavr

Come abbattere i Raptor?

Recommended Posts

per vedere se è veramente stealth.

ovviamente è stealth per finta e tutto il mondo è così fesso da crederci... per cortesia, un pò di serietà!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certamente il Raptor è un aereo imbattibile.....è invisibile,veloce e manovrabile..... :blink::blink::blink: .........non credo che con questo trucco si possa abbattere,si è possibile ma con una grandissima dose di fortuna,prima che tu lo aggancia(anche dopo averlo intercettato)sei già passato a miglior vita,praticamente è impossibile,anche con un altro F-22,perchè essendo entrambi invisibili dove sarebbe il combattimento aereo?Entrambi continuerebbero a cercarsi inutilmente.... credo che se sai di lottare contro un Raptor tutti scielgono di rimanere a terra :rotfl::rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

''ovviamente è stealth per finta e tutto il mondo è così fesso da crederci... per cortesia, un pò di serietà! ''

 

ma infatti io mica sto dicendo il contrario era una risposta al commento di S939 ,pero serve sempre il battesimo del fuoco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

be sai se non ci fosse il divieto di vendita degli f-22 a paesi esteri,li potrebbero vendere a Israele(che li vuole) ,per bombardare i siti nucleari iraniani difesi pesantemente dalla contraerea,per vedere se è veramente stealth.

L'F-22 è stealth e non ci sono dubbi!!!!

Per bombardare i siti nucleari iraniani gli israeliani userebbero Gli F-15I e gli F-16I e non andrebbero di certo a usare il Raptor che costa una vagonata di soldi!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per bombardare i siti nucleari iraniani gli israeliani userebbero Gli F-15I e gli F-16I e non andrebbero di certo a usare il Raptor che costa una vagonata di soldi!!

 

be ma se devi distruggere delle armi nucleari che potrebbero causare milioni di vittime e la totale distruzione del propio paese penso che il gioco vale la candela.

P.S. la mia era una battuta lo so che è stealth volevo rispondere in modo ironico al commento di S939.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Israele non può acquistare i Raptor... quindi la disquisizione non ha alcun senso.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Israele non può acquistare i Raptor... quindi la disquisizione non ha alcun senso.

 

Si e poi quando e se ci sarà da bombardare l'iran ci penseranno magari dei B2 USA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si e poi quando e se ci sarà da bombardare l'iran ci penseranno magari dei B2 USA.

 

be dipende dalla profondita dei bunker iraniani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cioè fatemi capire.

prima le nazioni li comprano perchè sono imbattibili ma non li usano perchè hanno paura di romperli? :blink:

tornando in topic.

vediamo se i prossimi caccia della russia e quel nuovo caccia che stanno preparando i giapponesi saranno all'altezza del raptor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che sia un aereo formidabile non ci sono dubbi, che sia imbattibile scusate il mio scetticismo ma è ancora tutto da dimostrare, questo aereo avrà pur dei difetti o no?Gli americani di certo non lo verrebbero a dire a noi cosa è necessario per battere un f 22....Intendo dire che noi finora abbiamo solo ascoltato una parte e non abbiamo qualcuno al di fuori che possa confermare tutto quello che viene detto su questo aereo.

Ripeto è certamente il velivolo più complesso con cui ci si può trovare a che fare ma partire battuti non credo proprio, aspetto commenti.

 

Ciao a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

nessuno ha mai detto che l'F-22 è imbattibile o perfetto sotto ogni aspetto. semplicemente, ad oggi, è quanto di meglio c'è, per quanto riguarda il combattimento aereo. questo non significa che sia il meglio in senso assoluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate la mia piccola intromissione all'interno del thread.

Mi è sorta una domanda, leggendo i diversi commenti a riguardo dell'F-22.

Premetto che ancora non ho ben capito come funziona la modalità passiva del radar dell'F-22 Raptor, ma leggendo una cosa simile:

 

Usa il radar in passivo - Ti vede - Passa in attivo - Ti tira un 120 - Torna in passivo.

 

Mi domando... Il radar del raptor è capace di guidare l'Amraam verso l'obbiettivo in modalità passiva o deve rimanere in attivo fino a quando non va in pitbull il missile?

Chiedo umilmente perdono nel caso qualcuno si sia premurato di specificarlo in un post ma perdonatemi, non mi è saltato all'occhio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

questo missile con quattro ali rimovibili e quattro alette per il controllo viene guidato nella prima parte da un sistema di navigazione inerziale INS che può essere coadiuvato da aggiornamenti sui parametri del bersaglio se il caccia che lo ha lanciato continua a marcare il bersaglio, diversamente il sistema si limita a raggiungere un punto di navigazione pre-programmato, con il suo motore a razzo a bassa emissione di fumo, dove entra in funzione il radar del missile stesso che a quel punto prosegue autonomamente verso il bersaglio permettendo all'aereo lanciatore di compiere manovre evasive

Share this post


Link to post
Share on other sites

per l'aim 120 non è indispensabile la guida del lanciatore fino al pitbull. Si può benissimo lanciare ed evadere. Con un lock on fino al pitbull si aumenta la SSKP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un AMRAAM non supportato è sostanzialmente un missile sprecato. Non si lancia se non si può sostenere il lock almeno fino all'husky.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per le prime versioni ti do sicuramente ragione. Ma c'è modo di pensare che nel aim 120D la capacità di totale autoguida sia superiore agli altri modelli di 120.

 

E' un missile che prevede diverse modalità di lancio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, non c'è modo di pensarlo. Tutte le versioni, per forza di cosa, lavorano sulla stessa logica: se non ha un aggiornamento tramite uplink sulla posizione del bersaglio nello spazio il missile si dirige sul punto futuro, calcolato al momento del lancio sulla posizione e sui dati cinematici disponibili, fino all'apertura della propria testa radar. Se non rileva niente si crea un ulteriore punto più distante, e così via.

E' facile capire che basta una minima variazione dei dati del moto (nell'ordine di pochi gradi) perché il bersaglio designato sia fuori dai gimball del radar del missile al momento dell'attivazione dello stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo so che l'Aim-120 può anche non essere supportato dal radar del velivolo, ma io sto ipotizzando, nel caso del lancio (come utilizzato di consuetudine, che io sappia) in modalità TWS, il radar del Raptor deve rimanere in modalità attiva o può guidare il 120 fino al pitbull passando in modalità passiva? Questa era la mia domanda.

 

La domanda nasce pensando... Una volta lanciato un missile, può guidarlo tornando invisibile ai radar? Perché che io sappia una volta acceso il radar, l'RWR del nemico segnala la traccia, che sia quello del Raptor un radar a basse emissioni ci sta, ma come detto qualche "pagina fa", sono sempre onde elettromagnetiche.

Poi è ovvio che se l'aereo perde il lock per una qualsiasi ragione, il missile prosegue autonomamente, questo lo sapevo, come del resto succede sin dal lancio nella modalità STT in cui il 120 sin dalla partenza usa il proprio radar... Ma il bello del lanciare in TWS il 120 è proprio quello di non far avere nessun active del lancio fino a quando il missile non entra in pitbull e in quel momento il 120 va quasi sempre a segno, che io sappia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho seguito la discussione, quindi scusatemi se entrerò un pò "a sparata" :adorazione: . Premettendo che l'F-22 non è un caccia stealth così come lo si potrebbe intendere (ha "solo" un RCS frontale molto bassa, confrontabile con quella di un caccia furtivo. In parole povere, non è coperto a tutto tondo come l'F-117), un metodo per intercettarlo l'avrei trovato :osama: :osama: . Visto che in certi casi - se apre i vani degli armamenti interni (ricordiamo, anche se c'entra poco, che ha anche piloni esterni), se non è "visto da davanti" - si gioca buona parte delle sue capacità di stealthness, sarebbe loccabile da un radar, nel mio esempio un radar di terra. Da un lock si possono ottenere tante informazioni,come posizione (anche 3D, i moderni EWR sono dotati di tali sensori), velocità, aspetto, direzione. Si lancia un missile (e contestualmente si interrompe l'aggancio) e lo si guida via GPS (magari un sistema equivalente, visto che l'originale è controllato dal governo americano) fino alla zona in cui si prevede la presenza del bersaglio, ammettendo un certo margine d'errore. Di lì il missile otterrà un lock radar o (meglio) infrarosso e proseguirà da se e l'aereo- bersaglio dovrà intraprendere le giuste contromisure se vuole sopravvivere.

 

Ora, un' ovvia critica che si può muovere a questo sistema riguarda il fatto che nel frattempo il bersaglio può variare la sua traiettoria di volo. Questo si risolve adottando più postazioni di terra collegate via datalink. Ricordate? Il Raptor si può dire stealth solo da davanti e logicamente non può mostrare lo stesso lato a due (o più) postazioni aventi diversa angolazione rispetto all'aereo (un sistema del genere non funzionerebbe con un caccia stealth puro, come il bacarozzo succitato). Ciò permetterebbe di avere costantemente informazioni con cui correggere la traiettoria del missile.

 

Una tale tecnologia non si potrebbe applicare a missili AA per ovvie ragioni ma a missili tipo cruise sì; gli aerei non sarebbero esclusi dal sistema (un radar/una piattaforma di lancio in più fa sempre comodo) purchè inquadrati nel datalink.

 

E' da notare che tutte le tecnologie che ho utilizzato sono oggi disponibili, basterebbe condirle con un pò di matematica. Però magari non sono disponibili a paesi ostili agli USA :asd: .

 

P.S. l'idea m'è venuta guardando il funzionamento dell'odierno AMRAAM :asd: ...

Edited by windsaber

Share this post


Link to post
Share on other sites

visto che non ne hai azzeccata una, ti consiglio di leggere tutta la discussione. così, noi evitiamo di leggere tali scemenze e tu impari qualcosa.

grazie!

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il sistema potrebbe anche essere possibile, ma bisognerebbe avere molte postazioni data link terrestri e questo dipende anche dal posto. E' un sistema, ma non e' sempre possibile che sia così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non c'è 1 vera tattica..... cm in tutti i combattimenti il pilota deve affrontare sx scontri diversi quindi dev'essere bravo ad improvvisare e nel caso di 1 scontro col raptor prima di tutto individuarlo e poi se questo avviene volargli dritto di coda e approffitare dell'errore dell'avvversario

Share this post


Link to post
Share on other sites

e volargli dritto di coda e approffitare dell'errore dell'avvversario

 

Dipende dalla distanza..............

Ricordiamoci che il Raptor anche con l' armamento è molto agile e veloce, quindi ha buone possibilità di scappare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

si beh è ovvio che devi avere un velivolo alla pari come l'EF-2000..... ma comunque ci sono tanti fattori e uno è la qualità dei due piloti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...