Jump to content

tommavr

Membri
  • Content Count

    5
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About tommavr

  • Rank
    Recluta

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Verona
  1. Quindi detto tutto questo secondo voi la "scappatoia" migliore per vedersela contro i raptor qual'è? Sembra che l'unica soluzione possibile sia avere la fortuna di arrivare in dogfight e avere qualcosa in grado di batterlo su questo piano allora...
  2. Ok scusa. A che distanza arrivare per vederlo prima e poi agganciarlo. Volevo dire quello
  3. Grazie ragazzi! Siete stati veramente esaurienti. Se mi dite che l'AN/APG-77 è una bestia così brutta mi rimangio tutto. Comunque secondo voi da che distanza è possibile agganciare un raptor e sparagli con un normale radar attuale(sempre se si può fare)?
  4. Ok certo. Non voglio dire che questo è il "modo" per farlo. Voglio solo dire che magari è una cosa che si potrebbe tentare, invece di farsi abbattere senza nemmeno sapere chi ti ha sparato
  5. Non c'è dubbio che al momento l'F22 sia il miglior caccia in circolazione. Secondo me le varie discussioni sulle possibilità che hanno Typhoon e vari attuali progetti russi contro il Raptor non hanno senso. Come puoi abbattere un aereo che senza un'enorme dose di fortuna non riesci nemmeno a vedere sul radar? Figuriamoci agganciarlo... E le possibilità di arrivare in dogfight sono poche, quando ti vengono contro un paio di amraam. E anche se li freghi e arrivi a portata di tiro di missili ir o cannone, anche li non sembra che il raptor sia uno sprovveduto indifeso... Però a mio avviso un paio di cose si potrebbero tentare. Si tratta di speculazione, ma non di fantascienza. In un incontro contro i Raptor è plausibile aspettarsi di trovare anche a dirigere le operazioni un E 3 Sentry. Questo aereo dirige le operazioni e permette ai Raptor di non accendere nemmeno i propri radar perchè passa le posizioni dei velivoli nemici agli f 22. Lo può fare da circa 300 km di distanza dai nemici (confronta http://www.airforce-echnology.com/projects/e3awacs/), che è anche il raggio massimo di ingaggio del missile Vympel R-37 (confronta http://en.wikipedia.org/wiki/Vympel_R-37). Quindi a livello teorico sarebbe possibile lanciare una salva di questi missili ( o qualcosa di analogo) contro l'AWACS e riuscire a toglierselo di torno. A quel punto gli f 22 devono accendere i radar( o scappare a casa). E' vero che l'AN/APG-77 del raptor ha una bassa probabilità di essere intercettato, ma bassa non significa nulla e credo che nuovi RWR siano in grado di beccarlo. Dopotutto è sempre un'emissione elettromagnetica. A questo punto sarebbe possibile determinare la sua posizione in base alle sue stesse emissioni radar. Il raptor potrebbe spegnere il radar o effettuare manovre evasive, ma ritengo che un radar moderno focalizzando tutta la sua energia in un punto possa agganciare anche un bersaglio piccolo come un raptor. E al massimo si può sempre usare un infrared search and track. E poi sparagli contro tenedolo illuminato con il radar, o magari con un illuminatore laser guidato dall irst se il radar non dovesse funzionare. Che ne dite di sta storia? Spero di essere stato chiaro e di non aver sparato stupidaggini
×
×
  • Create New...