Jump to content
Sign in to follow this  
Maurice

AgustaWestland VH-71

Recommended Posts

Permettetemi il copia incolla :)

da sito di Dedalonews:

"Alla NAS Patuxent River sono iniziati i voli di prova degli AgustaWestland VH-71 del Presidential Helicopters Program. I due esemplari TV-2 e TV-5, i primi dei quattro elicotteri costruiti per la fase iniziale del programma conosciuta come Increment One, sono arrivati negli States da Yeovil in novembre e dicembre a bordo di un cargo C-17 dell’Air Force e saranno impiegati principalmente per test strutturali e di propulsione, nonché per l’addestramento degli equipaggi. TV-3 e TV-4 sono attualmente negli stabilimenti della Lockheed Martin Systems Integration di Owego e raggiungeranno le altre due macchine entro i prossimi 11 mesi, per essere sottoposti a prove su avionica e sistemi di missione. Nel frattempo il TV-1 ha raggiunto durante i test le 555 ore di volo."

 

Ormai stiamo nel pieno dei test del VH-71!

 

MAURICE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato che c'è una forte lobby vuole affossare il programma <_<

 

Prima il pentagono vuole 800+ modifiche e poi si lamenta che i costi salgono vertiginosamente :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

che vuoi enrr, sono fatti così ^_^

lo stesso è accaduto ai primi prototipi del V-22 Osprey, quando le Forze Armate hanno chiesto qualcosa in +, il programma fu soppresso dal segretario alla difesa degli Stati Uniti, per costi troppo elevati. (ma prima che vi ficcassero il naso non lo erano) -_-

Edited by wingrove

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il V-22 è un caso del tutto particolare, giusto oggi su PdD hanno postato un link ad un servizio del times

 

Per il VH-71 Kestrel il pericolo è che il programma si fermi all'increment one e non vengano costruiti tutti i 23 velivoli, emettendo un nuovo bando per i competitor locali, alias il VH-92 superhawk

 

Più che bandi di gara, sono delle guerre politiche ed economiche

 

Il TV-1 altro non è che il 2-16 (TTH, EH-101 mk410) di MMI che AW ha affittato per 4 anni e passa upgradato con parte dei nuovi sistemi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dubito che abbia senso umiliare la Sikorsky in un concorso internazionale, pagare una parte del (cospicuo) ordine, e poi cancellare tutto per favorire l'industria americana (che già è ampiamente coinvolta nel VH-71) e andare incontro a ulteriori, nuove spese e collaudi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dubito che abbia senso umiliare la Sikorsky in un concorso internazionale, pagare una parte del (cospicuo) ordine, e poi cancellare tutto per favorire l'industria americana (che già è ampiamente coinvolta nel VH-71) e andare incontro a ulteriori, nuove spese e collaudi.

 

E sanzioni! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dubito che abbia senso umiliare la Sikorsky in un concorso internazionale, pagare una parte del (cospicuo) ordine, e poi cancellare tutto per favorire l'industria americana (che già è ampiamente coinvolta nel VH-71) e andare incontro a ulteriori, nuove spese e collaudi.

Nel VH-71 è lockeed martin la capocommessa, AW costruirà a Yeovil solo i primi mezzi ma l'80% del lavoro sarà fatto negli usa, dove è stato costruito un stabilimento apposito. Ora che iniziano i collaudi la sensazione sul programma potrebbe cambiare, in fondo è un mezzo che ha dimostrato tutto il suo valore e questo è un ulteriore sviluppo, di cui beneficeremo anche noi.

 

L'eventuale cancellazione sarà solo parziale, probabilmente una decina di VH-71 saranno costruiti comunque visto che i velivoli da sostituire sono vicini all'ammazza caffè.

 

EDIT: Lockheed in Young's Crosshairs over Prez Helo

Edited by enrr

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami Enrr, ma allora non ti sei fatto capire bene in precedenza:

 

Per il VH-71 Kestrel il pericolo è che il programma si fermi all'increment one e non vengano costruiti tutti i 23 velivoli, emettendo un nuovo bando per i competitor locali, alias il VH-92 superhawk

 

Più che bandi di gara, sono delle guerre politiche ed economiche

Share this post


Link to post
Share on other sites

Figuriamoci... il Pentagono ha deciso di tenersi l'Eurocopter UH-145 dopo aver capito che non può portare più di una barella, non può essere impiegato per operazioni antincendio e ha limitazioni in ambienti caldi. A confronto il VH-71 fa dormire sonni tranquilli!

Quoto sul discorso che la commessa per il Marine One è squisitamente politico/economica, con evidenti vantaggi d'immagine per l'industria vincente.

 

MAURICE

Edited by Maurice

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi scuso se non sono stato limpido in alcuni interventi

Quoto sul discorso che la commessa per il Marine One è squisitamente politico/economica, con evidenti vantaggi d'immagine per l'industria vincente.

Il ritorno d'immagine per AW è enorme.

 

Qualche vantaggio potrebbe esserci, i prossimi AW-101 che verranno consegnati alle ffaa italiane potrebbero beneficiare sia dei nuovi sistemi per gli inglesi che del vh-71. Gli SH-3D presidenziali italiani non sono eterni e con qualcosa dovremmo sostituirli B-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh,il Papa che monta su un AW-101 dell'AMI creerebbe quasi lo stesso ritorno pubblicitario del presidente USA che sale sul VH-71...

Edited by DraklorAUPC

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh,il Papa che monta su un AW-101 dell'AMI creerebbe quasi lo stesso ritorno pubblicitario del presidente USA che sale sul VH-71...

 

Più o meno.

 

Nel mondo non sono tutti cattolici. :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le nuove pale Berp hanno praticamente terminato il loro ciclo di prove. Sono refittabili su tutti gli EH/AW-101 e non serve nessuna modifica se non smontare le vecchie :asd:

 

Da mezza ad 1 tonnellata in più di capacità al decollo. Ottimo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da http://www.defenseindustrydaily.com/lockhe...r-contract-064/

 

Despite questions surrounding the program, and rumors of cutbacks or cancellation, amidst delivery schedule slippage for the key Increment 2 helicopters, the Navy intends to proceed with the VH-71 and a $1+ billion cost increase as the least bad option, while managing the project in a way that ensures large overruns…

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra segnata (ancora di più del previsto :thumbdown: ) la sorte dell'HH-71 nel programma CSAR-X, infatti SEMBRA che ad essere premiati saranno il PAYLOAD e il RANGE, per la serie più HH-47 blindato di così, si muore.

 

da Aviation Week

However, concerns remain among those who helped draft the service’s initial CSAR-X aircraft requirements that the Air Force still may be focusing too much on range and payload – factors that helped the Boeing HH-47 Chinook variant beat out Lockheed Martin and Sikorsky in the first go-round.

 

That Boeing victory was upended after the U.S. Government Accountability Office (GAO) twice sustained protests by the losing bidders, who complained that the service didn’t properly consider the lifecycle costs of each proposal.

 

This time it appears the Air Force is looking to make its decision as protest-proof as possible, sources say, not only by making lifecycle costs a lower priority in determining the winner, but also by making the bidders address the requirements more thoroughly.

Contenta USAF... :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Be', un conto è fare l'auto blu volante per i pezzi grossi della Casa Bianca, un altro andare a recuperare i piloti dietro le linee nemiche, da quelle parti sparano, di solito...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Be', un conto è fare l'auto blu volante per i pezzi grossi della Casa Bianca, un altro andare a recuperare i piloti dietro le linee nemiche, da quelle parti sparano, di solito...

Sì ma un elicottero della classe del Cinhook per il SAR è spropositato sù! A questo punto meglio la proposta Sikorsky!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì ma un elicottero della classe del Cinhook per il SAR è spropositato sù! A questo punto meglio la proposta Sikorsky!

dipende da come intendi il CSAR. ricordiamo che l'USAF affianca agli MH-60, anche gli MH-53 (non so l'Osprey a che punto è con le consegne all'arma alata) che sono anche più grossi del birotore Boeing. considerando che tali mezzi svolgono anche missioni per le SF... bhe... ci vuole una macchina grossa!

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipende da come intendi il CSAR. ricordiamo che l'USAF affianca agli MH-60, anche gli MH-53 (non so l'Osprey a che punto è con le consegne all'arma alata) che sono anche più grossi del birotore Boeing. considerando che tali mezzi svolgono anche missioni per le SF... bhe... ci vuole una macchina grossa!

Beh in effetti... Forse sono troppo abituato ai nostrani 212 ICO...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà, ma a fianco del CV-22, attualmente è in consegna da un annetto ad USAF (vado a memoria), preferisco un più agile e silenzioso HH-71 che non è proprio un peso piuma viste le 15,5 tonn che raggiunge, specie con le nuove BERP.

 

Passare da MH-60 e MH-53 a HH-47 mi pare un pò esagerato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
Sarà, ma a fianco del CV-22, attualmente è in consegna da un annetto ad USAF (vado a memoria), preferisco un più agile e silenzioso HH-71 che non è proprio un peso piuma viste le 15,5 tonn che raggiunge, specie con le nuove BERP.

 

Passare da MH-60 e MH-53 a HH-47 mi pare un pò esagerato.

 

 

Dipende sempre da cosa gli vuoi fare fare e da cosa ti aspetti da tuoi elicotteri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×