Jump to content
Sign in to follow this  
Guest sbarulla

Iraq: elicottero Gb uccide famiglia

Recommended Posts

Guest sbarulla

(ANSA) - BAGHDAD, 19 NOV - Un razzo sparato da un elicottero militare britannico a Bassora ha provocato oggi l'uccisione di una madre e di cinque dei suoi figli. Altri due bambini sono rimasti feriti. Lo hanno riferito fonti della polizia a Bassora, citate dall'agenzia irachena Nina. Il razzo, sparato per motivi che restano ancora da accertare, ha centrato un'abitazione in un sobborgo di Kibla, 7 km ad ovest di Bassora. Il comando militare britannico a Bassora non ha per il momento commentato l'incidente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quanto sta pagando cara questa democrazia quel popolo?

 

Bella domanda. Però ti ricordo che la Democrazia, scritta con la D maiuscola, non scende dal cielo e nemmeno compare da un giorno all'altro. L'Iraq sta pagando a caro prezzo gli anni di dittatura genocida di Saddam, ma purtroppo deve sopportare queste tragedie perchè è stato necessario l'intervento della Coalizione Alleata per cambiare le cose, considerando anche che molti problemi in quelle zone, sono tuttora irrisolti. Quindi, possono starci errori da parte dei soldati britannici anche perchè, gli incidenti nelle zone di guerra sono all'ordine del giorno. Ciò non toglie che comunque ci deve essere responsabilità da parte di chiunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perdonatemi... ma le missioni di pace secondo voi cosa sono??? crocerossine che camminano lanciando roselline in aria???

Share this post


Link to post
Share on other sites
perdonatemi... ma le missioni di pace secondo voi cosa sono??? crocerossine che camminano lanciando roselline in aria???

 

Sono qualcosa dove arrivano "i buoni" e fanno smettere di fare la guerra "i cattivi". Condizione necessaria è che però ci sia una guerra tra "cattivo1" e "cattivo2" e non che "i buoni" arrivino lì e facciano una guerra contro "i cattivi".

Share this post


Link to post
Share on other sites

tecnicamente il "cattivo" può essere anche solo uno che opprime, in varie forme, una popolazione... ma ovviamente le guerre non si fanno solo per spirito caritatevole

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma ovviamente le guerre non si fanno solo per spirito caritatevole

 

Ti do assolutamente ragione... però riconosci che, eticamente parlando, è sbagliato fare una guerra per il mio personale interesse?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmm... io sono machiavellico, quindi ti posso rispondere che dipende dall'interesse e dai rischi :ph34r:

 

Macchiavelli aveva sicuramente ragione. Però a pensarci è terribile! O almeno... a me fa questo effetto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorthex ma che non lo sai che solo gli impevialisti sionisti fanno querra per i loro sporchi motivi? Infatti i bolscevici dichiararono guerra al giappone appena un giorno prima della resa,mica per interesse. Va beh io sto video no lo capito, mica parla del iraq.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vorthex ma che non lo sai che solo gli impevialisti sionisti fanno querra per i loro sporchi motivi? Infatti i bolscevici dichiararono guerra al giappone appena un giorno prima della resa,mica per interesse. Va beh io sto video no lo capito, mica parla del iraq.

 

A) Non centra nulla con quello che stavamo dicendo.

 

B) Riguardo ai bolscevichi si può estendere le considerazioni precedentemente fatte anche a quell'episodio. La guerra non è giusta (generalmente parlando) nè a destra nè a sinistra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse una primitiva giustificazione di un intervento armato potrebbe venire dalla popolazione che stanca di decenni di soprusi si ribelli con la violenza e magari chieda aiuto a qualche potenza straniera.

 

Un pò come facemmo noi per ottenere l'indipendenza dall'Austria :adorazione:

 

In questo caso davvero non si capisce molti Iracheni da che parte stiano :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

volevo vedere che ne pensavate... chiaro che se ne spiegavo prima i contenuti non lo guardavate e comunque non centra con L'Iraq...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente è una vergogna definirli partigiani. I partigiani non mi risulta che mettessero bombe nei mercati o sugli autobus.

 

La cosa scandalosa e che certi partiti che discendono proprio dai partigiani, anzichè difendere la memoria di gente che dava la vita per evitare morti tra i civili (e non il contrario) la infanghi per motivi politici accostandoli a questi assassini, solo perchè ogni tanto fanno saltare in aria qualche Hummer dei cattivissimi imperialisti del Petrolio & Co.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sia i partigiani che i guerriglieri combattono contro forze che vengono ritenute d'occupazione dagli stessi, non c'è differenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ormai in Iraq non si combatte più contro le forze definite di occupazione, ma è in corso una guerra settaria tra varie fazioni distinte per ideologia e soprattutto per religione, non confondiamo quella schifezza con la NOSTRA guerra di liberazione che, guarda caso, ha portato alla libertà e alla democrazia, cosa che sicuramente non mi sento di poter dire succederà se la coalizione si ritirasse dall'Iraq.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...