Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

CVN "Charles de Gaulle" - discussione ufficiale

Recommended Posts

butto li una bomba: ma se i francesi hanno così grossi problemi con la Cdg, e non hanno i soldi, al momento, per le CVF, ma perchè non possiamo condividere con loro il progetto di una carrier convenzionale più piccola, magari da 35000t, per il futuro, con la quale noi possiamo sostituire il garibaldi, dando la possibilità a loro di avere una seconda PA? alla fine si protrebbe fare una cavour un po' più ingrandita, con sky-jump....tanto i rafale ce la farebbero lo stesso a decollare, visto che ci riescono i SU-33 dalla kuztnezov.....

ovviamente è fantasia, noi non avremo i soldi, loro non si abbasserebbero a tanto...però magari dal 2015......

 

No, i SU-33 hanno pesanti limiti di carico per partire dallo Sky-jump, in pratica possono solo fare missioni aria-aria con raggio limitato. E tieni presente che partono dalla più grande CV non americana esistente

 

Se vuoi risparmiare puoi solo fare come gli inglesi e gli indiani: parti col trampolino e le catapulte le metterai quando avrai i soldi.

 

In questo caso il progetto ce l'avremmo già: la Vikrant che è una Cavour pompata a 37.500t standard. Inizi usandola come STOVL alternandola al Cavour, poi, quando avrai i soldi, (probabilmente mai nel nostro caso) ci piazzi una cat nel ponte angolato e i cavi d'arresto per gli E-2 lasciando il trampolino per mantenere i B. A questo punto sarebbe bello pensare a un piccolo gruppo di F-35C da impiegare come bombardieri imbarcati.

Edited by SU-27

Share this post


Link to post
Share on other sites
Battutona cattiva: se rientra in servizio uguale a come quando era nuova è meglio che allertino i palombari ché avranno da recuperare un elica molto presto! :rotfl:

Vedo che la.....madre dei francofobi è sempre incinta ed i suoi....parti sono sempre plurigemellari!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vedo che la.....madre dei francofobi è sempre incinta ed i suoi....parti sono sempre plurigemellari!!!

 

Ripeto quanto ho già detto molte volte: io sono belga per parte di madre ma non per questo non mi sento al 100% Italiano.

 

Io credo che tu debba fare una scelta: o Francese o Italiano e se devo spiegarti anche il perchè è inutile. Ovviamente è una mia opinione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ripeto quanto ho già detto molte volte: io sono belga per parte di madre ma non per questo non mi sento al 100% Italiano.

 

Io credo che tu debba fare una scelta: o Francese o Italiano e se devo spiegarti anche il perchè è inutile. Ovviamente è una mia opinione.

Basta guardare l'ordine secondo cui sono disposte le bandiere nella mia firma (partendo da sinistra)!

 

Ciò detto, odio lo sciovinismo, da qualsiasi parte provenga!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vedo che la.....madre dei francofobi è sempre incinta ed i suoi....parti sono sempre plurigemellari!!!

:rolleyes: O bimbo! Ma si ruzza! 'Un te la prende! Tanto che la De Gaulle sia la barzelletta delle Marine militari europee non è un segreto... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
:rolleyes: O bimbo! Ma si ruzza! 'Un te la prende! Tanto che la De Gaulle sia la barzelletta delle Marine militari europee non è un segreto... :D

Io non me la prendo affatto e tu, da puro toscano (di grazia, di dove, se non è un segreto militare?!), avresti dovuto notare il tono del mio post che era tutto, fuorché permaloso! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
da puro toscano (di grazia, di dove, se non è un segreto militare?!),

Aereimilitari Trivia: sono cresciuto con il suono dei J 79 GE 19 nelle orecchie... ora invece sento gli EJ200. Di dove sono? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aereimilitari Trivia: sono cresciuto con il suono dei J 79 GE 19 nelle orecchie... ora invece sento gli EJ200. Di dove sono? :D

Di Grosseto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Di Grosseto

Ah, un buttero maremmano!!! Ed io che pensavo ad un fiorentino, un livornese, un pisano, un senese.......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ah, un buttero maremmano!!! Ed io che pensavo ad un fiorentino, un livornese, un pisano, un senese.......

Pisano a me?!? Ma allora vuoi la guerra!!!! :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ehi, io sono di Pontedera!!!!! Attento!!! e poi è peggio Senese!!!! Ahahah... Tornando in topic... La De Gaulle adesso dovrà dimostrare le sue effettive capacità, uscita dai lavori dovrà tacchinare parecchio e magari svolgere qualcosa di più rispetto a qualche sortita sui cieli dell'Afghanistan.

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, i SU-33 hanno pesanti limiti di carico per partire dallo Sky-jump, in pratica possono solo fare missioni aria-aria con raggio limitato. E tieni presente che partono dalla più grande CV non americana esistente

 

Ma dove stà scritto che i Su-33 hanno limiti di carico così gravi? :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma dove stà scritto che i Su-33 hanno limiti di carico così gravi? :blink:

 

Ora non ho alla portata un link autorevole, ma non è un mistero che un aereo lanciato da uno sky-jump deve rinunciare a molto rispetto alla catapulta... del resto se non fosse così gli Yankees non spenderebbero tanto in catapulte e userebbero il trampolino che, tra l'altro, non bisogna aspettare che si ricarichi per lanciare un altro aereo

Share this post


Link to post
Share on other sites
se non fosse così gli Yankees non spenderebbero tanto in catapulte e userebbero il trampolino
Molto probabile, tuttavia il trampolino riduce la capacità di parcheggio, che per gli Americani è molto importante.

 

non bisogna aspettare che si ricarichi per lanciare un altro aereo
Le catapulte sono precaricate e anche con lo ski-jump l'aereo va predisposto al lancio in maniera simile a quanto si fa con la catapulta, operazione che comunque è questione di pochi secondi e si svolge in parallelo ad altre (a maggior ragione se le catapulte sono più di una).

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, ma nessun aviatore navy sarebbe disposto a perdere una buona percentuale del suo carico utile, per usare lo skyjump...

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, ma nessun aviatore navy sarebbe disposto a perdere una buona percentuale del suo carico utile, per usare lo skyjump...

Il discorso è che se, per assurdo, non si dovesse rinunciare al carico utile allora si dovrebbe pensare se conviene rinunciare al parcheggio. Oppure, che è quasi altrettanto assurdo, se non si ritenesse prioritario un forte carico utile rispetto al risparmio ottenibile rinunciando alle catapulte.

Ritengo che anche i discorsi assurdi siano utili, purché si tenga presente cosa sono. A volte anche senza tenerne conto, perché di decisioni assurde ne possiamo avere continuamente nuovi esempi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il discorso è che se, per assurdo, non si dovesse rinunciare al carico utile allora si dovrebbe pensare se conviene rinunciare al parcheggio. Oppure, che è quasi altrettanto assurdo, se non si ritenesse prioritario un forte carico utile rispetto al risparmio ottenibile rinunciando alle catapulte.

Ritengo che anche i discorsi assurdi siano utili, purché si tenga presente cosa sono. A volte anche senza tenerne conto, perché di decisioni assurde ne possiamo avere continuamente nuovi esempi.

 

Cavoli! Mi si sono attorcigliate le sinapsi dei sei neuroni che mi sono rimastu in testa! :helpsmile:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cavoli! Mi si sono attorcigliate le sinapsi dei sei neuroni che mi sono rimastu in testa! :helpsmile:

Mi dispiacerebbe molto, se fosse vero.

Mettiamola così: se gli Americani decidessero, sempre per assurdo, di poter fare a meno delle catapulte, potrebbero altresì considerare sia di passare allo ski-jump che di fare come si faceva una volta e come fanno ancora i marines.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le catapulte sono indispensabili per far decollare aerei pesanti. Pesanti vuol dire o con tanto carburante, o con tanto carico bellico o, più spesso, con entrambi. Senza catapulte è impossibile garantire l'efficienza della componente aerea della Marina degli Stati uniti, che già impiega aerei più leggeri e con meno autonomia delle versioni terrestri. Le STOBAR e le STOVL sono ripieghi per chi non può permettersi, a vario titolo, le catapulte, tutto qua.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Le catapulte sono indispensabili per far decollare aerei pesanti. Pesanti vuol dire o con tanto carburante, o con tanto carico bellico o, più spesso, con entrambi. Senza catapulte è impossibile garantire l'efficienza della componente aerea della Marina degli Stati uniti, che già impiega aerei più leggeri e con meno autonomia delle versioni terrestri. Le STOBAR e le STOVL sono ripieghi per chi non può permettersi, a vario titolo, le catapulte, tutto qua.

Nessuno lo ha messo in dubbio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse ho capito male io questa frase...

 

Mettiamola così: se gli Americani decidessero, sempre per assurdo, di poter fare a meno delle catapulte, potrebbero altresì considerare sia di passare allo ski-jump che di fare come si faceva una volta e come fanno ancora i marines.

 

Magari non ho compreso bene il senso, ma pare significare che anche senza catapulte gli americani potrebbero impiegare tranquillamente gli altri sistemi senza grosse limitazioni operative.

 

Diversamente, se l'intenzione non era quella di sottolineare quanto sopra, sarebbe un discorso lapalissiano: se non ho le catapulte, uso un altro sistema...

Edited by Sangria

Share this post


Link to post
Share on other sites
Magari non ho compreso bene il senso, ma pare significare che anche senza catapulte gli americani potrebbero impiegare tranquillamente gli altri sistemi senza grosse limitazioni operative.

Tutto il contrario, cioè impiegare altri sistemi CON grosse limitazioni operative.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in primis che è bello e al quanto interessante....

in secondo luogo che forse lo avresti dovuto mettere nei video di marina...non trovi anche te???

Share this post


Link to post
Share on other sites
................

in secondo luogo che forse lo avresti dovuto mettere nei video di marina...non trovi anche te???

Eccoti il link al post di apertura dell'Amministratore del forum, del topic "VIDEO Sezione Marina, La lista con tutti i video della sezione":

 

http://www.aereimilitari.org/forum/index.php?showtopic=5181

 

 

Riporto, integralmente, il testo del post:

 

"Qui potete trovare una lista contenente tutti i links ai video che verranno segnalati in questa sezione.

 

Il messaggio sarà chiuso agli utenti del forum, tranne all'amministratore e ai moderatori di sezione.

 

Quindi ad aggionrare di volta in volta la lista sarò io e/o il moderatore della sezione che si prenderà il compito di controllare se nella sua sezione sono usciti fuori nuovi links di video.

 

Nè io nè i moderatori siamo responsabili del contenuto del video, anche se ci impegneremo a garantire la massima efficenza di questo servizio verificando l'autenticità dei files.

 

Non mi resta che salutarvi e augurarvi una buona visione!"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...