Jump to content
Sign in to follow this  
torino

paura di volare

Recommended Posts

sto effettuando un sondaggio sulla paura di volare :

se si ditemi cosa provate.

se invece no descrivete le vostre sensazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho mai avuto paura di volare, anzi ho sempre voluto fin da piccolo che mi portassero all' aeroporto a veder decollare gli aerei, inoltre prima di quest' anno non avevo mai volato, e sentire l'accellerata brusca dei motori alla partenza e il terreno che si solleva sotto di te mi è piaciuto un casino :) c'era il mio compagno che sembrava un tremolino tanto tremava...e pi quando sei in volo guardare giù è fantastico, passare in mezzo alle nuvole e vederle dall' alto...osservare le alpi...osservare il campo nudiste in svizzera solo per giovani modelle :rotfl: Roba spettacolare!!!!!!!!1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro mi viene un pò d'ansia perchè non riesco a vedere cosa fà il pilota,più o meno mi succede anche nel pullman...

Share this post


Link to post
Share on other sites
osservare il campo nudiste in svizzera solo per giovani modelle :rotfl: Roba spettacolare!!!!!!!!

Che volo era scusa? :P

 

No paura di volare no. E' da quando sono piccolo che faccio la spola con Atene per vedere i miei parenti in terra di Grecia. Anche se devo dire che una volta, in un volo per Bruxelles, c'era un tempo di m****, l'aereo ballò per tutto il tempo e poi, all'improvviso, prese un bel vuoto d'aria che ci fece sobbalzare parecchio. Li per li un po' tutti ci strizzamo, poi però, a freddo, è stata una delle cose più fighe che mi siano capitate... ne voglio fare un altro!!!

 

Poi io più che altro mi diverto a fare impaurire gli altri con battute del tipo TRANQUILLI GENTE, LA PARTE PIU' DIFFICILE, IL DECOLLO, L'ABBIAMO SUPERATA, TANTO ALL'ATTERRAGIO, MALE CHE VADA C'E' LA GRAVITA' CHE CI AIUTA! Spesso funziona... sono proprio sadico :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la 1 volta sono stato su un piccolo aereo acrobatico biposto.Un'esperienza stupenda,appena accellera sembra di stare su un'automobile,ma a circa 200 all'ora.Poi quando decolla vedi tutto che si abbassa e ti senti come schiaccciato al sedile.Appena la quota si stabilizza e' una figata assurda(non provate a mettere la mano fuori dal finestrino xk fa MOLTO male).Le virate anche sono divertentissime!!

Si sentono molt anche i minimi movimenti dell'aereo,sopratutto quando prende o perde quota! Alla fine il pilota si e' messo a fare un po' di acrobazie...roba stupenda....dopo un loop strettissimo(dove mi si era un'attimino riempita la vista di pallini neri) e mi ha detto che avevamo preso 4 G. All'atterraggio si sente un bruttissimo contraccolpo che significa che la festa e' finita.

Sinceramente non riesco a capire la gente k ha paura di volare,e' una cosa stupenda e basta!!

 

 

 

 

MALE CHE VADA C'E' LA GRAVITA' CHE CI AIUTA

Hahahaha infatti!!! Tutti gli aerei atterrano!!!! :rotfl:

Edited by maverick13

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non tutti riescono a decollare! :rotfl:

 

Scherzi a parte, ora vorrei provare l'elicottero!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi molto bene, io o volato la prima volta nel lontano 96 sul mitico jambo 747 I-DEMG favoloso il decollo era impressionante,allarrivo a jfk siamo scesi col carburante agli sgoccioli :bye:

Share this post


Link to post
Share on other sites

jUmbo.. :P

kmk paura no..anzi!!il primo volo era nel 2005 e londra..figata!e poi kuest'anno a barcellona...bellissimo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io la prima volta( non quella... :P ) fu a 11 da solo i miei mi spedirono in franciae andai all'andata con un md 80. mamma che emozione. non avevo mai volato prima di allora e ricordo la schiena che se andò all'indietro e poi staccarsi dal suolo è stato bellissimo.

 

un altra volta mi alzai in corridoio su un a 319 e diedi una testa vicino al finestrino per risedermi e volai sopra la sardegna! bellissimo. inoltre in quello stesso volò vidi dal finestrino un aereo civile passarci accanto poco più sopra in senso opposto.

 

si notò da morire la velocità sui 600km/h (per dire un dato medio). roba assurda!

 

un altra volta a Lione con i temporali il pilota fece un atterraggio del c***o.

 

i restanti tutti ok!

 

ps: dov'è sta spiaggia mav 1990?

 

mav 13: 4 g?aspita!complimenti! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma erano 4 g istantanei o continui???

la mia prima volta(non pensate male XDD)...è stata all'età di 5 o 6 anni...dovevo annà in Germania...fantastico...mi sentivo gasato!!!(me lo ricordo come se fosse ieri...)

Poi ho visto la cabina di pilotaggio...un'emozione forte allo stomaco al trapassare una nuvola...e poi la frase che segna l'inizio della mia passione:

"Papà...da grande me lo compro ank'io!!!"

aah...mi sento vecchio...ehehheheh

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so k significa,ha fatto un bel looop strettissimo e mi si e' accecata la vista x qualche secondo,come quando si va in iperventilazione,ma molto piu' buio .però' riuscivo a muovermi abbastanza anche se mi sentivo schiacciato al sedile :P .Mentre il pilota tutto tranquillo "abbiamo preso 4 G ragazzo!"

OT ma ai piloti con piu' ore di volo(e quindi piu' G subiti) viene lo stesso questa cosa o la sentono pochissimo? fint OT

 

comunque si potrebbe fare una bella raccolta sulla nostra "prima volta :P "

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh la prima volta un pò di ansia c'è sempre. Ma paura quasi mai.

 

Riporto le testuali parole di un mio amico al suo primo volo:" Ma sto pirlota la smette di virare così"

 

:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

be avete ragione la prima volta un po di ansia ce sempre , poi e come ber un bicchiere di birra scende o sale e tu non ti accorgi piu. :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

solo 1 pò di timore nel periodo dei vari attentati :P

 

volare è una cosa fantastica, una delle migliori sensazioni mai provate...

 

la prima volta su un aereo di linea direzione Madrid...spettacolare al decollo l'accelerazione che ti schiaccia al sedile, poi l'attraversamento del banco di nubi...e infine l'atterraggio, quello che crea + ansia, non è così terribile...certo, non si è tranquilli se non siamo noi a pilotare...però basta fidarsi del comandante :P

 

poi i voli più belli li ho fatti su piccoli aerei civili, un cessna 150 e un Piper PA-28...nel primo caso il pilota mi ha pure lasciato i comandi in volo...fantastico!!! :)

 

e infine un volo recente a Londra...al touchdown il pilota ci ha ammazzato col contraccolpo :D la gente che vedeva gli aerofreni sollevati sull'ala (e quindi vedeva l'ala scoperta) pensava avesse distrutto qualcosa :rotfl:

 

però come si dice...decollare è opzionale, è l'atterraggio che è necessario :P

 

4G se sono istantanei non sono nulla...se sono per tutta la durata di un loop allora si che li senti...sennò ne puoi tirare fino a 4.5 istantanei pure sul blu tornado o sul katun a mirabilandia :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi ricordo ancora di quando, prima dell'11 Settembre, i piloti della Sabena lasciavano la porta degli Avro RJ (Tratta Firenze-Bruxelles) aperta durante l'atterraggio. Io prendevo regolarmente posto in corridoio e mi godevo tutto l'avvicinamento e atterraggio, una figata.

 

Poi arriva lo st***** dell'islamico e tutto cambia... porte blindate chiuse e niente più figata... :furioso: maeldetti, poi si lamentano perchè li bombardiamo! B-)

 

Un'altra cosa che mi piace tanto sugli aerei di linea è quando si attraversano i banchi di nubi (e ci si rende conto della velocità a cui si vola) o quando si incrociano i corridoi di altre rotte e si vedono altri aerei (ed anche li ti accorgi della velocità)... bello volare! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai avuta, ho sempre volato sin da quando avevo pochi mesi, primo viaggio in australia a 9 mesi e una volta ci si metteva più di adesso, e credo di aver preso più di 100 aerei da allora, neanche dopo l'11 settembre mi sono fermato anzi, con l'attuale crescita del low cost, volo anche di più, anche perchè sono una persona che ha pochi problemi a spostarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
certo, non si è tranquilli se non siamo noi a pilotare...però basta fidarsi del comandante :P

io non mi sentirei più tranquillo se fossi io a pilotare :rotfl::rotfl:

 

la mia prima volta non mi ricordo bene a che anni fu ma ero relativamente piccolo(8/9 anni), tratta milano-napoli su md-80, che bello. ad un certo punti mi son cagato sotto quando, entrati in nuvola, non vedevo + l'ala!!

bellissimo anche quando ho fatto un giro su un idro all'idroscalo, soprattutto all'atterraggio quando senti proprio l'impatto con l'acqua sulle chiappe (era un renegade ->idro a scafo).

due anni fa mi hanno fatto pilotare x un poco(e una volta che eravamo in volo) il p92, ultraleggero del politecnico di milano, era leggeriissimo, ogni raffica di vendo la sentivi tutta.. wow

Edited by Dagon

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volo molto su aerei di linea , con una media di 1 volo al mese poichè ho la ragazza in francia.

Il disagio che spesso è debolissimo è rappresentato dal fatto che per l'appunto nulla dipende da te ma dal pilota in comando. E si sa in aria se cè un problema non è il massimo essere a bordo.

Molto più fastidio o scarica di adrenalina nei primi voli che ho fatto da solista o anche facendo un po di "circuiti "da solo dopo un inattività di 1-2 mesi.

Ma si supera tutto in fretta.

La paura aumenta la sicurezza, mi ricordo che (sapendo che ogni tanto ho la testa tra le nuvole)spesso dopo non aver volato per un po , al primo volo da solo rileggo la check list almeno 2 volte LOL.

Il mio terrore è non chiudere bene la portiera, anche lei ècontrollata almeno2 volte ahahah :P

Edited by Merlin85

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paura di volare? Naaaaaaaa

Adoro volare! :)

 

La prima volta che salii in aereo fu all'età di sei anni e feci un volo di 8 ore all'andata e altre 8 al ritorno. Penso che la cosa mi fosse indifferente,non ricordo di aver provato particolari sensazioni.. ricordo solo che l'hostess mi portò come dolce le fragole con la panna ed erano buonissimeeeee hihi :D

La mia passione per il volo cominciò quando alle scuole medie fuori dalla finestre vedevo volare i Tornado del 50° stormo,e mi innamorai del rombo che facevano :wub:

Poi da lì ogni volta che facevo un volo su un aereo civile era tutto un essere emozionata... la fase del decollo è quella che mi è sempre piaciuta di più,e mi ricordo che a 11 anni volai a Londra da sola e di fianco a me c'era una donna terrorizzata,questa mi guardò,mi vide un sorrisone stampato in faccia e mi chiese "Ma come.. tu non hai paura??!"

"No :) "

 

E' bellissimo vedersi alzare di quota,passare tra le soffici nuvole,vivere sia il tempo bello che le turbolenze,vedere da una parte dell'aereo l'alba e dall'altra parte ancora il buio.. e naturalmente vedere anche la cabina di pilotaggio :D

Ho provato anche l'esperienza del bungee jumping.. si tratta di un volo di pochi secondi ma è un qualcosa di indescrivibile! C'è molta più adrenalina,c'è una paura assurda che si accumula e che poi scarichi all'improvviso... prima di buttarti tremi,ti senti il cuore a mille che sembra voler esplodere fuori dal petto,ti senti le convulsioni..poi vedi il vuoto e dici "dai,mi lancio.. dai,mi lancio..." ma non riesci a farlo,così hai bisogno di un grido autoritario da parte di terzi che dica "ecchecaz**,LANCIATI!" così fai un passo in avanti e... ecco che stai precipitando nel vuoto,ecco che stai volando! Non si pensa più a niente,ti godi l'aria sulla faccia con le braccia aperte e gli occhi chiusi.

Lo rifarei anche subito,comunque in programma ho anche il lancio col paracadute :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io quando volo mi addormento...ovvio non sono pilota :-)

E' sempre successo, sin dal primo volo. Lo ricordo ancora, Nice ( fr) Bristol ( UK)...rullaggio, gas, impennata e ..via leggero per una frazione poi...una pace che a terra non trovo, nemmeno in un bivacco a 3000 mt.

Una situazione unica, l'essere cosciente che qualunque cosa succeda io non posso farci nulla mi appaga, mi rilassa...così dormo come un bambino. :D

Credo sia l'unica possibilità che si ha di mettersi il cuore in pace e la vita nelle mani del destino, due ore di assoluta pace ( Ostess e compagni di viaggio permettendo)... ma nessun brivido a parte il decollo e l'atterraggio.

ah come vorrei esser pilota!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esaltante,anke se senti il groppo in gola la prima volta...

E' una sensazione strana....Paura ed emozione allo stesso tempo..

 

 

Il tonfo del carrello all'atterraggio ogni volta è come se ti risvegliasse da un sogno...

 

Peccato che vedere l'ala dondolare (sono rigorosamente sempre al finestrino sull'ala io)(in pratica alla porta d'emergenza ghehehe) (si sta più larghi non per niente,ma non ditelo in giro) non è proprio bellissimo..

 

A dormire non ci sono mai riuscito nemmeno in macchina...Non dico che non mi fido dei piloti,ma non ci riesco..Cmq in certe situazioni quando non sei ai comandi il senso di impotenza che provi su un aereo di linea non lo trovi da nessuna altra parte..

Edited by Takumi_Fujiwara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...