Jump to content
Sign in to follow this  
-{-Legolas-}-

Carburanti ecologici

Recommended Posts

Ormai l'USAF da tempo esegue dei test su un carburante sintetico derivato dal carbone, di recente ha volato un B-52 che per la prima volta ha impiegato una miscela al 50% di sintetico e 50% di Jp-8 su tutti gli otto motori, quando fin'ora ne erano stati utilizzati solo 2 con questo sistema.

 

La prospettiva, che si rifà allo stesso principio che adoperavano i tedeschi nella seconda guerra, è di produrre 650.000 barili al giorno (contro i 124.000 degli stabilimenti tedeschi WWII) che convincerebbe la forza aerea a far volare la flotta con questo carburante.

 

I prossimi test sul sintetico, si eseguiranno alle temperature estreme per valutarne il comportamento in queste condizioni.

 

Se vogliamo, è una risposta ecologica all'uso del petrolio, senz'altro riduce la dipendenza degli USA dal greggio estero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma il carburante è efficiente quanto quello utilizzato ora oppure addirittura superiore? Di quanto diminuirebbe il tasso d'inquinamento?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma il carburante è efficiente quanto quello utilizzato ora oppure addirittura superiore? Di quanto diminuirebbe il tasso d'inquinamento?

quoto...se è ecologico e ke da piu prestazioni meglio ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, la vera ecologia del prodotto sta nel fatto che non si spilla petrolio dal sottosuolo, ma al suo posto viene estratto carbone dalle miniere americane (si stima ci sia più carbone negli USA che petrolio in Arabia Saudita).

 

Il processo di trasformazione dal Carbon - To - Fuel (CTL) è lo stesso Fischer-Tropsch messo a punto dai due ricercatori nel 1923, e che usarono i Germania e Giappone nella 2GM.

 

Il CTL è giù usato in sud Africa, dove viene usato dal 30% dei veicoli.

 

Dal processo F-T viene ricavato un carburante senza zolfo e aromi, e viene dato per essere più pulito dei normali combustibili, soprattutto del bio-diesel, rispetto al quale emette meno biossido di carbonio, e non richiede i processi complicati e costosi del trattamento di derivazione dalle piante.

 

Io l'ho visto definire come Ultra Clean Jet Fuel. Qualcosa vorrà dire.

 

Dalla miscela col JP-8 se ne ottiene anche una sostanziale riduzione del particolato.

 

L'organo che si occupa della certificazione sul carburante è il laboratorio di ricerca dell'USAF, che sta conducendone tutti i test relativi.

 

Se la cosa va in porto, entro il 2016 la metà del carburante USAF sarà FT.

 

fonte: http://www.afrl.af.mil/articles/112006_Fuel.asp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non altro rappresenterebbe un grande passo avanti verso l'indipendeza dal petrolio. Però non verso i combusitibili fossili :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

c17globemaster048800660we1.jpg

 

Anche un C - 17 GLOBEMASTER III ha volato utilizzando una miscela Fischer-Tropsch/JP-8 come l'unico carburante a bordo. Durante le quattro ore di volo non sono state riscontrate differenze rilevanti tra JP - 8 e Fischer - Tropsch. Dal 2008, il C - 17 potrebbe essere la seconda piattaforma AFad ottenere la certificazione per utilizzare questa miscela di carburante sintetico. . Il B - 52 Stratofortress è stato il primo, completando la certificazione l'8 di agosto.

 

http://www.af.mil/news/story.asp?id=123073293

Share this post


Link to post
Share on other sites
sì però ora il carbone è quasi diventato un monopolio cinese... indipendenza dal petrolio ma dipendenza dai cinesi

E questa dove l'hai letta? :blink:

La Cina è solo il più grande produttore e consumatore di carbone (produce poco più di quello che utilizza), ma non è certo il paese con le maggiori riserve...

Se si pensa di usare il carbone per produrre carburante è proprio perchè di carbone ce n'è in grosse quantità un po' ovunque...e soprattutto negli Stati Uniti che sono interessati a questo progetto...

 

http://www.planete-energies.com/content/coal/production.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

che gli stati uniti avessero così tante risorse di carbone non lo sapevo... comunque io non parlavo di risorse locali in cina: i cinesi (essendo appunto i maggiori consumatori di carbone) stanno acquistano in giro per il mondo un sacco di miniere di carbone, sembrano scemi e poco avveduti ma non lo sono affatto! come notizia mi sembrava vera ma se mi dite che è una bufala basta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

a questo punto non sarebbe meglio fare un carburante derivato dalle biomasse? (tipo come le auto che vanno a etanolo o colza per inenderci)

Share this post


Link to post
Share on other sites
a questo punto non sarebbe meglio fare un carburante derivato dalle biomasse? (tipo come le auto che vanno a etanolo o colza per inenderci)

Non credo sia la cs migliore magaroi in futuro x ora queste tecnologie non sn abbastanza sviluppate x creare un carburante sufficiente e sostituirlo completamente dato ke ci vorrebbero grandi estensioni di terreno x ricavarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In volo eco-aereo della Boeing per la "Giornata della Terra"

 

Un Boeing F/A-18 Super Hornet decollerà oggi dalla base aeronavale di Patuxent River, nel Maryland, utilizzando carburante ecologico ottenuto da una miscela composta dal 50% di camelina e dal 50% da JP-5.

 

La camelina è una delle numerose coltivazioni di biocarburanti promettenti, dato che richiede poca acqua e fertilizzanti e non è in concorrenza con le colture alimentari.

 

Per l'US Navy risulta una priorità sviluppare piattaforme operative in grado di utilizzare energie rinnovabili ed eco-sostenibili come i biocarburanti. E' una delle strategie per ridurre da un lato la dipendenza da carburanti fossili e dall'altro migliorare l'efficienza energetica delle forze navali.

 

Forte è l'impegno della Boeing in questo senso che collabora con la marina americana attraverso test di laboratorio sulle proprietà perforanti dei carburanti e sulla loro compatibilità con l'ambiente. Sono stati effettuati voli dimostrativi su cinque aerei commerciali, prove di quattro tipi di motore, e prove di laboratorio con diverse miscele di carburante per individuare quali combustibili soddisfano o superano le elevate prestazioni e la qualità richiesta per carburanti dell'aviazione in corso, senza modifiche al motore o alla cellula degli aerei.

 

Link: http://boeing.mediar...?s=43&item=1173

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma scusate, perchè invece di far decollare un f 18 con carburante ecologico per il giorno della terra perchè l'us navy non si impegna per il 20?? a far andare tutti gli f 18, t 45, sh 60 e tutto quello che volete a carburante ecologico??

Se funziona su un f 18 super hornet, non dovrebbe funzionare su un t 45 o un f 35??

Se si volesse entro il 2014 potrebbero avere tutti gli aerei e elicotteri a carburante ecologico, non che fanno la guerra a bin laden e poi vanno a comprare il petrolio dai suoi amici!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille a chi ha aperto sto topic!!! :adorazione: :adorazione: non volendo è proprio ciò che stavo cercando :okok:

non si sa niente se all'USAF si stiano muovendo per ridurre anche il problema degli ossidi di azoto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...