Jump to content

Macchi 346 - discussione ufficiale


Recommended Posts

  • Replies 996
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La prima risposta che si potrebbe dare è che il "fratello" cinese L-15 è offerto sia senza che con postbruciatore (in questo secondo caso come cacciabombardiere leggero) e che quindi la cosa si possa

Salve a tutti, è il mio primo post! Mi chiamo Claudio, sono laureato in ingegneria aerospaziale e attualmente frequento la specialistica all'università di Palermo. Mercoledì 2 febbraio abbiamo avuto

Però non c'è che dire: è un classico intramontabile.

Posted Images

Per legge in America almeno il 50% di un sistema d'arma deve essere costruito negli USA (Buy America Act). C'è addirittura al Congresso una proposta di legge per portare il limite prima al 75 e poi al 100%. Con Trump...Con Biden è già più difficile che una roba del genere passi.

Costruire non significa necessariamente legarsi ad un'altra compagnia. Ci si lega se non si ha una sussidiaria nel paese in grado di garantire il suddetto 50%.

Per il programma T-X Leonardo ha tentanto vari accordi, venendo però scaricata ripetutamente (prima da General Dynamics e poi da Raytheon), fino a rivolgersi alla controllata DRS, anche se in realtà quello degli addestratori non era il suo core business. Sappiamo com'è andata e probabilmente andrà male anche per il leasing di qualche velivolo a supporto del programma T-X vinto da Boeing, visto che l'USAF ha già fatto sapere che preferisce il T-50 (in cui LM è dentro fino al collo). Probabile che la gara sia quindi una mezza farsa...

Vedremo che succederà per il programma della US Navy, ma è lecito dubitare che Leonardo + DRS possa imporsi questa volta.

Quanto alle fregate FFG(X), il contrattò più che a Fincantirei è stato assegnato a Marinette Marine Corporation, la controllata che ha negli USA il cantiere che ha sfornato le LCS classe Freedom e quindi le navi possono essere costuite negli USA. Comunque non farà certo tutto da sola nemmeno questa controllata: la nave infatti è piena zeppa di sistemi made in USA, a cominciare da elettronica e armamento.

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

L'accordo tra Grecia, Israele (e indirettamente Italia visti i 10 M-346 che verranno prodotti qui e girati da Israele) è cosa fatta.

https://www.defensenews.com/training-sim/2021/01/05/israel-greece-sign-17-billion-deal-for-air-force-training/

Credo alla fine vada comunque bene così. La scuola greca servirà in primis ai greci (vedremo se ci andranno altri) e i 10 M-346 supportati da Elbit saranno magari la contropartita per l'acquisto italiano degli ulteriori 8 G-550 di cui 4 dovrebbero diventare CAEW modificati in israele, come i primi due che erano parte della contropartita per l'acquisto dei 346 da parte israeliana.

Edited by Flaggy
Link to post
Share on other sites

Senti, senti ... :scratch:

Quote

A sua volta, Elbit venderà o darà in leasing all'Aeronautica Greca i velivoli mediante un pacchetto di servizio completo. 
Ulteriori dettagli su  RID 1/21

... https://www.portaledifesa.it/index~phppag,3_id,3951.html ...

ab75b68c04.jpg

L'esimio direttore Batacchi dovrebbe avere la compiacènza di spiegare come sia possibile che questi 'ulteriori dettagli' appaiano su RID 1/21 ... che era già in edicola parecchi giorni prima della divulgazione della notizia stessa ...

:wacko:

Link to post
Share on other sites
15 ore fa, TT-1 Pinto ha scritto:

L'esimio direttore Batacchi dovrebbe avere la compiacènza di spiegare come sia possibile che questi 'ulteriori dettagli' appaiano su RID 1/21 ... che era già in edicola parecchi giorni prima della divulgazione della notizia stessa ...

:wacko:

perchè?

Link to post
Share on other sites

Come perché?

La notizia è successiva all’uscita del numero di gennaio (in edicola da fine dicembre) e infatti quanto scrive online  Batacchi sarà un refuso dato che su quel numero non c’è una beata fava: i dettagli saranno evidentemente sul numero di febbraio che deve ancora uscire…

Edited by Flaggy
Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Flaggy ha scritto:

 e infatti quanto scrive online  Batacchi sarà un refuso dato che su quel numero non c’è una beata fava: i dettagli saranno evidentemente sul numero di febbraio che deve ancora uscire…

non mi era chiaro questo punto, pensavo fosse all'interno senza un richiamo in copertina.

Link to post
Share on other sites

Sappiamo che Leonardo non si è nemmeno presentata direttamente, perché a concorrere in Grecia erano solo la Elbit israeliana e la CAE canadese (anch’essa proponeva l’M-346).

Non so quanto Leonardo potesse essere stimolata a creare una piccola scuola (internazionale?) in competizione con quella italiana, ma la Grecia era interessata ad avere un pacchetto completo non solo di simulatori e supporto, ma anche comprensivo dell’upgrade dei suoi T-6, che sono parimenti in servizio in Israele e parimenti curati da Elbit. Non è poi ancora del tutto chiaro se i nuovi 10 M-346 commissionati a Leonardo saranno acquistati oppure affittati dalla Grecia (restanto in questo caso di proprietà israeliana).

E' evidente come un simile pacchetto addestrativo potesse essere offerto a prezzi competitivi solo da Elbit, che conosce bene entrambi i velivoli.

https://www.thedrive.com/the-war-zone/38560/greece-joins-forces-with-israel-to-revamp-its-fighter-pilot-training-program

 

Edited by Flaggy
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

In Spagna parte la selezione per il nuovo velivolo d’addestramento avanzato

Quote

Anche BAE Systems potrebbe partecipare presentando l’ultima versione AJT del intramontabile Hawk.

Non è da escludere la partecipazione alla gara della coreana KAI con il T-50A Golden Eagle e del Boeing/Saab T-7A Red Hawk (peraltro, un programma nelle fasi iniziali di sviluppo ancora lontano dal essere concluso).

 

Link to post
Share on other sites

M346 low radar cross-section kit

poichè il link sembra non funzionare:

Quote
Leonardo M346 advanced jet trainer/light fighter aircraft.

 

With this article we wish to respond to the readers who have written to us in recent months to obtain more details on the Leonardo M346 "low observation capability kit" as well as satisfy the curiosity of all the others.

In 2011, Alenia Aermacchi [now Leonardo] announced that it had completed a low-radar cross-sectional research project on its M-346 advanced jet trainer/light fighter aircraft.

The company tested a number of unspecified external modifications to the airframe and material applications were tested to reduce the M-346's radar cross-section. The work focused specifically on the front area of the aircraft, including the two engine air intakes.

Conceived as a kit that is easy to install and remove, the improvements were evaluated in 2010 by Alenia Aermacchi in collaboration with the Italian company Ingegneria Dei Sistemi (IDS).

The kit was first applied to aircraft models and tested on the ground at IDS facilities, before a final configuration was approved for flight testing. Sources say that during this latest campaign a modified M-346 demonstrated unchanged flight characteristics and performance, with no operational limitations encountered across its entire flight envelope. Thanks to this kit, the M346 baseline radar cross-section is reduced from 20 to 1 square meters.

This low observation capability kit is today marketed by Leonardo for the combat variant of its M-346, the M346FA.
 
Phoro Credit: Leonardo

 

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
1 ora fa, zander ha scritto:

La Nigeria ha firmato un contratto d'acquisto per 24 M346, non è chiaro quale versione, con prime consegne già partire da quest'anno. Gli M346 sostituiranno gli Alpha Jet.

http://psk.blog.24heures.ch/archive/2021/03/15/le-nigeria-commande-le-m-346 -870729.html

E' un grosso ordine !!!

Una bella boccata di ossigeno ... in particolar modo nei confronti delle maestranze dell'azienda ... 

🇮🇹 :okok:

Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, meravigliato ha scritto:

Personalmente tanti dubbi.

Qualche considerazione un po' più approfondita:

Did Nigeria actually order 24 M-346FA jets? Here's what we think

In effetti ...

Ho dato una rapida occhiata alle più importanti fonti di informazione del settore aerospaziale e, al momento, di tale notizia non si trova traccia.

Si vedrà ...

:scratch:

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...