Jump to content

Elicottero militare VS jet....


NAVIGATORE

In uno scotro a bassa quota...vince:  

88 members have voted

  1. 1. In uno scotro a bassa quota...vince:

    • nettamente jet
      55
    • dipende dalla conformazione del suolo
      22
    • elicottero militare
      5


Recommended Posts

secondo me,dipende molto dalle situazioni tattiche.piuttosto vorrei sapere come se la cavavano cobra iraniani contro hind irakeni nel confilitto pre prima guerra del golfo

Qui su Wiki alla voce "Combat experience" c'è scritto qualcosa; molto poco ma almeno è qualcosa.

 

http://en.wikipedia.org/wiki/AH-1_Cobra

 

Altro lo puoi trovare QUI, dal quale ti estrapolo il contesto con l'AH-1:

 

During one incident in the early 1980s, an American AH-1G Cobra was flying along the East German border when a Hind was ordered to intercept it. The two helicopters played a game of chase along the border, with the U.S. pilot constantly pulling into a sharp climb to force his faster opponent to overshoot him. Eventually the Hind pilot pulled back too hard and his aircraft started to tumble. He pushed his aircraft into a dive in order to recover, with the intention of pulling back sharply before hitting the ground. When he pulled back hard on his stick, the main rotor blades struck the tailboom of the Hind and the helicopter crashed, killing all aboard. This problem—the Hind's tendency to damage itself catastrophically when the rotors hit the tailboom—has long plagued the aircraft.

Edited by -{-Legolas-}-
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 124
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Non si può paragonare un elicottero a un Jet da combattimento. E come se ti chiedessi un paragone tra una moto e un'auto, sono due mezzi completamente diversi. Vi affermo che combattimentri tra jet ed elicotteri ci sono stati nella Guerra del Golfo del 1991 e nel Kosovo, tutti a favore dei jet, se volete vi dico dopo una ricerca, quali aerei ed elicotteri erano coinvolti. C'è stato un caso unico e pure fortuito in cui un F15E forse del 4° wing ha abattuto un Mi 8 iracheno con una bomba laser guidata.

Infine gli elicotteri tipo Apache, A129, Cobra, Tigre etc. sono dotati di missili di autodifesa, infatti i nostri A129 montano gli Stinger da usare in caso di necessita contro elicotteri e pure aeromobili.

ciao

Link to comment
Share on other sites

Giusto qualche cosetta.

 

Scontri fra elicotteri e fra aereo ed elicottero sono molto rari, perchè l'impiego operativo dell'elicottero è tale che rende improbabili queste evenienze.

 

I pochi casi citati da Rescue sono praticamente tutto quello che c'è, ad essi si aggiungono alcune esperienze israeliane e alcuni episodi in America Latina (ma legati al contrasto di gruppi terroristici e di trafficanti di droga).

 

Mi par di ricordare che c'è un solo caso di abbattimento confermato di un aereo da combattimento da parte di un elicottero da combattimento, ma non ricordo la circostanza, a dire il vero.

 

Andrei invece molto cauto sul discorso delle esperienze Iran - Iraq: gli iraniani hanno fatti circolare le storie più assurde sull'efficacia dei propri mezzi militari durante quella guerra, parlano di abbattimenti a iosa, solo a metterli insieme viene fuori che gli iraniani hanno abbattuto il triplo degli aerei ed elicotteri in dotazione all'Iraq.

 

Sulla base dei dati forniti da militari ed ex-militari iraniani, sono stati scritti vari libri, ma oggi si ritiene che buona parte di quelle informazioni sono del tutto false.

 

Si va da diversi MIG-21 abbattuti dai Cobra iraniani, fino ad accesi scontri tra elicotteri, in cui i Cobra hanno fatto strage di Hind, per non parlare dei lanci di missili Phoenix che con un solo missile si abbattevano 5 caccia iraqeni!

 

Invece va detto che oggi i caccia hanno ottime possibilità di ingaggio nei confronti di elicotteri, al contrario di quanto avveniva fino a poco tempo fa.

Le avionica moderne, ed i sensori sofisticati dei nuovi missili aria-aria, si sono rivelati molto efficienti anche nei confronti degli elicotteri.

 

E da ultimo, l'abbattimento di un RPV artigianale, molto piccolo, pressochè invisibile e quasi senza traccia IR, ad opera di F-16 israeliani con missili aria-aria a corto raggio, dimostra che i moderni caccia possono ingaggiare gli elicotteri a distanze di sicurezza, senza entrare nel raggio d'azione dei missili classe Stinger eventualmente trasportati sui frullini.

Link to comment
Share on other sites

Ma se un caccia entrasse a protata di Stinger, quante probabilità avrebbe di sopravvivenza? Diciamo che l'elicottero sbuca fuori e lancia all'improvviso.

 

Inoltre vorrei sapere di quanto calerebbero le prestazioni di un AIM-9 lanciato da un elicottero, visto che verrebbe a mancare la velocità di lancio fornita dall'aereo.

Link to comment
Share on other sites

Certamente un caccia ha maggiori possibilità di sfuggire a un missile a guida IR lanciato da 1 elicottero piuttosto che a uno lanciato da un altro caccia. Proprio per quello che hai detto dopo, ossia che il missile sparato dal caccia ha una velocità iniziale maggiore, quindi è più veloce e va più lontano.

 

I più recenti missili IR sono delle vere bestie, basti guardare le ultime versioni del AIM9 che fanno virate a 90° o gli Archer russi. Cercare di evitarli confidando sulle proprie abilità e sulle capacità del mezzo non sempre è la tattica migliore...

 

Comunque il caccia è dotato della sua bella scorta di flares...

Link to comment
Share on other sites

Comunque il caccia è dotato della sua bella scorta di flares...

anche gli elicotteri da combattimento..ma ovviamente cm è stato detto è piu difficile x loro sfuggire devono contare sulla conformazione del terreno

Link to comment
Share on other sites

se un elicottero si trova di fronte un caccia significa che qualche general enon ci ha capito un caz*o di come vanno le cose, oppure e successo proprio un casino. detto questo i rdar degli aerei comunque beccano l'elicottero anche se questo e in hovering a cxausa dell'affetto doppler del rotore. senza considerare i vari missilia guida ir che l'elicottero s elo pappapno subito. per gli elicotteri ingaggiati da aerei si parla nella dottrian moderna di scampo, puntare l'aereo in modo da finirgli sotto e imboscarsi da qualche parte in qualche canale o dentro a qualche fosso sperando che quando il caccia ripassa non ti vede. e questo vale pe rtutti gli elicotteri sporattutto pee i multiruolo. poi vorrei veder el'apache ceh e agile come un coccodrillo sulla terraferma come fa a disingaggiarsi da un caccia. inoltre lo sguardo del pilota di elicotteri e rivolto verso il basso o al massimo verso il davanti mai verso l'alto quindi e molto piu difficile per un pilota di elicotteri accorgersi di un aereo. altrettanto e difficile pe run pilota di aerei vedere un elicottero che si stagli sul verde.

per quella che e la mia esperienza una volta sono stao ingaggiato da un amx nei pressi del gran sasso , lui e passato e cnon mi ha visto poi l'abbiamo chiamato e tornato indietro e noi ci siamo butrtai in un crepaccio e lui ovviamnete non ha potuto fart altro che andarsene. m asi parla di sfuggire al caccia un elicottero e tyroppolento pe rinquadrartlo e pensare di spargli qualche cosa anche se una sventagliata del buon gattling del 129 non penso gli faccia bene. il difficile e inquadrarlo, bi assicuro che non e per nulla semplice.

Link to comment
Share on other sites

ehi ulster 6 pilota di elicotteri militari? conformazione del terreno si intendevo anke nascondigli cm foreste crepacci canali ecc

Edited by Gabu86
Link to comment
Share on other sites

Ulster sei stato fortunato due volte.

Primo, il terrreno ha giocato in tuo favore e purtroppo gli elicotteri non vanno in azione solo nei crepacci, vallate, fossati o altro, ma spesso nei deserti, in campo aperto e pure sul mare e ti garantisco che un moderno radar senza ostacoli naturali ti vede a nche se stai attacato al terreno e in certi casi pure sotto il terreno.

Secondo hai incontrato un aeromobile l'AMX che di radar non ne ha e comunque è il meno indicato per la caccia agli elicotteri, poi con la poca energia di manovra che ha a disposizione è un azzardo imbattersi in manovre contro un elicottero. A proposito chi si ricorda del'AB205 abattuto da un Mig 21 Croato nella guerra di Bosnia? Il pilota fu in seguito processato.

Comunque la preocupazione maggiore per gli elicotteri non viene dai jet, ma dai dagli elicotteri avversari e missili spallegiabili.

Link to comment
Share on other sites

Il discorso è che un aereo da combattimento, quando è in volo, si presume che ci sia per qualche ragione.

 

Una missione di attacco, una patrol di difesa aerea, una scorta... è moooooolto difficile che un caccia vada in volo in missione... anti-elicottero.

 

Quindi le occasioni di incontrare un elicottero sono rare (di solito il caccia vola migliaia di metri più alto), quelle di ingaggiarlo ancora meno (non è la missione prioritaria, che va preservata).

 

Solo nelle missioni "No-Fly-Zone" o di protezione delle truppe amiche, può capitare di ingaggiare un elicottero. Il quale, come ha detto Ulster, se è pilotato da uno intelligente, cercherà di sfruttare il terreno per sfuggire al caccia.

 

Quest'ultimo difficilmente sprecherà tempo e carburante o rischierà di schiantarsi in un anfratto, per dare la caccia al frullino, specialmente se quest'ultimo si allontana.

 

Certo, queste sono indicazioni generali, ma è chiaro che se ti trovi in pieno deserto e ti capita di essere visto da un caccia che è seriamente intenzionato ad abbatterti, le cose si mettono male, specialmente se il caccia non perde tempo in giochini e lancia un missile classe Sidewinder da alcune miglia di distanza.

 

=====

 

Stinger lanciato da un elicottero: non è più pericoloso di uno lanciato da un soldato a terra. Anzi, forse lo è meno, perchè un soldato che ti sbuca alle spalle da dietro un cespuglio con uno Stinger in braccio è il peggio che può capitare a chi vola basso e lento.

 

=====

 

Sidewinder lanciato da elicottero: le prestazioni sono identiche a quelle dei Sidewinder lanciati da terra, come il Chaparral.

Diciamo che perde anche mezzo punto di Mach e la gittata si riduce anche del 50 %, in termini di prestazioni teoriche. Operativamente però, considerato che il Sidewinder è sempre lanciato "a vista" in queste situazioni, la differenza è ininfluente.

Link to comment
Share on other sites

A proposito chi si ricorda del'AB205 abattuto da un Mig 21 Croato nella guerra di Bosnia? Il pilota fu in seguito processato.

n era un mig serbo ad abbatterlo? :blink:

mi pare di averlo letto da kualche parte...bho :blink:

Link to comment
Share on other sites

ovvimanete se c'avetre radar che vi ingaggiano da terra aerei che vi si buttano addosso, e magari il discone sulla capoccia a 10000 piedi che controlla la zona ndo volete andare? mi chiederei ..forse non e il caso che mi trovi qui, prima o poi mi beccheranno. io non conosco i sistemi radar dei vari aerei so solo che se volo tra gli alberi e nei valloni difficilmente un radar riesce a beccarmi dato che ci sono zone cieche e che anche s emi becca ci sno delle constrens dentro le quali l'aereo deve essere messo per ingaggiarmi, e poi comunque io ho i miei bei sistemi di inganno chaffs e flare da utilizzre in base al tipo di minaccia, e infine e molto probabile che il missile volando a bassa quota in terrenui compartimentati perda l'obj eimpatti da qualche parte. diversamente s eio sto con il mio bell'elicotterino inguattato e mi passa un aereo a bassa quota aereo che si staglia contro il cielo e molto piu facile che il mio stinger o hel fire o quello che volete lo colpisca. ma sono solo pensieri, supposizioni, ipotesi. perhcè cpoke tutti sanno quando il pilota non ha i dati...ipotizza un abbraccio atutti

Link to comment
Share on other sites

ovvimanete se c'avetre radar che vi ingaggiano da terra aerei che vi si buttano addosso, e magari il discone sulla capoccia a 10000 piedi che controlla la zona ndo volete andare? mi chiederei ..forse non e il caso che mi trovi qui, prima o poi mi beccheranno. io non conosco i sistemi radar dei vari aerei so solo che se volo tra gli alberi e nei valloni difficilmente un radar riesce a beccarmi dato che ci sono zone cieche e che anche s emi becca ci sno delle constrens dentro le quali l'aereo deve essere messo per ingaggiarmi, e poi comunque io ho i miei bei sistemi di inganno chaffs e flare da utilizzre in base al tipo di minaccia, e infine e molto probabile che il missile volando a bassa quota in terrenui compartimentati perda l'obj eimpatti da qualche parte. diversamente s eio sto con il mio bell'elicotterino inguattato e mi passa un aereo a bassa quota aereo che si staglia contro il cielo e molto piu facile che il mio stinger o hel fire o quello che volete lo colpisca. ma sono solo pensieri, supposizioni, ipotesi. perhcè cpoke tutti sanno quando il pilota non ha i dati...ipotizza un abbraccio atutti

ke un hellfire becchi un aereo è PROPRIO IMPOSSIBILE...................

 

 

.........................l'HELLFIRE è un missile aria-terra ;)

Link to comment
Share on other sites

x Nighthawk.

Semplicemente, volando a bassa velocità si è in grado di sfruttare al meglio il terreno e la maneggevolezza del mezzo.

 

Si può perfino atterrare se è l'ultima risorsa.

 

Comunque un bersaglio che vola a pochissimi metri dal suolo è sempre un bersaglio difficile, sia per il radar (che risente del clutter del terreno) sia per il missile aria-aria (che ha buone possibilità di schiantarsi al suolo prima di colpirlo), e nessun pilota è particolarmente felice di mettersi a fare ingaggi con il cannone in quelle condizioni.

Link to comment
Share on other sites

ovvimanete se c'avetre radar che vi ingaggiano da terra aerei che vi si buttano addosso, e magari il discone sulla capoccia a 10000 piedi che controlla la zona ndo volete andare? mi chiederei ..forse non e il caso che mi trovi qui, prima o poi mi beccheranno. io non conosco i sistemi radar dei vari aerei so solo che se volo tra gli alberi e nei valloni difficilmente un radar riesce a beccarmi dato che ci sono zone cieche e che anche s emi becca ci sno delle constrens dentro le quali l'aereo deve essere messo per ingaggiarmi, e poi comunque io ho i miei bei sistemi di inganno chaffs e flare da utilizzre in base al tipo di minaccia, e infine e molto probabile che il missile volando a bassa quota in terrenui compartimentati perda l'obj  eimpatti da qualche parte. diversamente s eio sto con il mio bell'elicotterino inguattato e mi passa un aereo a bassa quota aereo che si staglia contro il cielo e molto piu facile che il mio stinger o hel fire o quello che volete lo colpisca. ma sono solo pensieri, supposizioni, ipotesi. perhcè cpoke tutti sanno quando il pilota non ha i dati...ipotizza un abbraccio atutti

ke un hellfire becchi un aereo è PROPRIO IMPOSSIBILE...................

 

 

.........................l'HELLFIRE è un missile aria-terra ;)

Verissimo ma un Hellfire ingaggia un elicottero in casi di emergenza

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...