Jump to content

Libia - Discussione Ufficiale


°Delta

Recommended Posts

Con la costituzione di una No Fly Zone (NFZ), non è inclusa l'opzione dell'occupazione al suolo di alcun esercito. Per cui si sta facendo una campagna aerea per stroncare le difese aere libiche e azzerare le possibilità di offesa contro i ribelli, se ne farà una per continuare la superiorità aerea già ottenuta sin dalle prime fasi dell'operazione.

Le truppe ribelli combattono ottimo, ma senza una catena di comando militare interna (disciplina, equipaggiamento e addestramento) si crea il kaos !!

Link to comment
Share on other sites

Non voglio fare paragoni azzardati, ma è una situazione che ricorda, a grandi linee, quella italiana del 1943, dove ad un uomo forte con un più che discreto appoggio "popolare" si contrapponevano gruppi più o meno numerosi di "ribelli", fra i quali i "terroristi" dell'epoca, ovvero comunisti e socialisti, frammisti a "partigiani moderati". Sostenendo i moderati ed isolando gli estremisti si dovrebbe arrivare ad un dopo-guerra ragionevolmente tranquillo, magari con una divisione fattuale- ma con apparenza di unità- del paese in Cirenaica libica, ma di fatto autonome e Tripolitania dove tutto sarà come adesso

Link to comment
Share on other sites

che casino mamma mia...........

 

Non si può iniziare un attacco militare senza una minima organizzazione e senza un unico centro di comando!!!

I francesi poi vanno per i cavoli loro.

Senza contare che ora ci ritroviamo con un popolo intero in armi e con un continuo flusso di immigrati verso l'Italia...........e tra questi ci saranno sicuramente dei terroristi.

 

All'occhio.

Link to comment
Share on other sites

Frattini: "Senza Nato riprenderemo controllo nostre basi" 141 –

Se la Nato non assumerà a breve il coordinamento delle operazioni militari in Libia, "se ci fosse una moltiplicazione dei comandi, dovremo studiare un modo perché l'Italia assuma la responsabilità del controllo delle proprie basi". Lo ha detto al termine del Consiglio Affari esteri il ministro Franco Frattini

 

Che diavolo succede ?

Link to comment
Share on other sites

giustissimo.

 

Se c'è un unico comando sotto la Nato è un discorso ma se ognuno va per i fatti propri è giusto che ognuno cammini con le proprie gambe.

Quindi i danesi inglesi e compagnia bella se vogliono attaccare lo facciano dalle loro basi, i francesi idem come del resto stanno già facendo.

Link to comment
Share on other sites

giustissimo.

 

Se c'è un unico comando sotto la Nato è un discorso ma se ognuno va per i fatti propri è giusto che ognuno cammini con le proprie gambe.

Quindi i danesi inglesi e compagnia bella se vogliono attaccare lo facciano dalle loro basi, i francesi idem come del resto stanno già facendo.

Questo vuol dire portaerei francesi e inglesi, e per gli altri paesi rifornimenti in volo ?

Link to comment
Share on other sites

Frattini: "Senza Nato riprenderemo controllo nostre basi" 141 –

Se la Nato non assumerà a breve il coordinamento delle operazioni militari in Libia, "se ci fosse una moltiplicazione dei comandi, dovremo studiare un modo perché l'Italia assuma la responsabilità del controllo delle proprie basi". Lo ha detto al termine del Consiglio Affari esteri il ministro Franco Frattini

 

Che diavolo succede ?

 

Che l'Italia fa giustamente notare che noi ci muoviamo in ambito NATO, non "personale".

Cmq. anche gli Inglesi (e tutti gli gli stati più defilati) stanno facendo pressioni per dare alla NATO il comando per ridimensionare il protagonismo francese e per (re)includere gli USA con tutto un'apparato di comando già collaudato.

Link to comment
Share on other sites

allora di impulso risponderei come ho scritto sopra ovvero ognuno si arrangia e buonanotte però so perfettamente che tra alleati questi atteggiamenti non si possono tenere quindi alla fine mi auguro che tutto passi sotto la Nato e che finalmente le operazioni militari vengano coordinate da un unico centro di comando. Perchè ora c'è solo confusione e basta.

Link to comment
Share on other sites

allora di impulso risponderei come ho scritto sopra ovvero ognuno si arrangia e buonanotte però so perfettamente che tra alleati questi atteggiamenti non si possono tenere quindi alla fine mi auguro che tutto passi sotto la Nato e che finalmente le operazioni militari vengano coordinate da un unico centro di comando. Perchè ora c'è solo confusione e basta.

I francesi non amano molto la NATO

Link to comment
Share on other sites

Non la amano però se ricordo bene ci sono entrati a pieno titolo da un paio d'anni.

Aspetta che la patata diventi veramente bollente e vedrai come i francesi saranno i primi a volere la Nato al comando di tutto ;)

Link to comment
Share on other sites

I vari eserciti si stanno romendo il caz.zo a fare sortite senza organizzazione. Se ne vanno un sacco di soldi, si prendono rischi e non si ottengono risultati validi... Si è capito san dal primo momento che questa guerra si accingeva a diventare un circo barnum!

Edited by David79
Link to comment
Share on other sites

dovete capire che sti piloti sn 25-30 anni che fanno esercitazioni,adesso che gli si presenta l'occassione di fare qualcosa sul serio tutti i governi sn eccitati perchè possono provare nella reltà cose che simulavano da anni,i nuovo caccia le nuove tecnologie.

la libia è il campo di tiro,cmq io sn d'accordo all'intervento in libia anche se non cosi scoordinato.

Link to comment
Share on other sites

17:52

Forze Gheddafi bombardano Zenten 161 –

Forze fedeli a Gheddafi hanno bombardato la città occidentale di Zenten per diverse ore. Lo riferisce la tv Al Jazira senza fornire ulteriori dettagli.

 

 

penso con l'artiglieria , non credo con l'aviazione. :)

Link to comment
Share on other sites

Leggendo su "Le Parisien"

03:31.Merkel non dimentica il suo parlamento. Il cancelliere tedesco ha detto attendere che il parlamento approva la partecipazione di questa settimana di equipaggi tedeschi per le missioni di radar aerei AWACS in Afghanistan per alleviare i loro alleati in Libia.

 

penso con l'artiglieria , non credo con l'aviazione. :)

Che tipo di Artiglieria ?

Edited by andreoso
Link to comment
Share on other sites

Strano che ci siano ancora fuochi di artiglieria che bombardano per ore indisturbati!Vedete se non passiamo subito sotto il comando nato ognuno fa per se e vedete che non siamo riusciti ancora a stabilire bene la supremazia aerea, ieri si parlava di elicotteri che sparavano per ore su misurata!

Così favoriamo ghedaffi quindi i francesi farebbero meglio ad abassare la cresta e ad essere sub-dimensionati alla nato, tanto tra un pò il comando verrà ceduto

probabilmente a loro...alla fine quelli che hanno fatto di più sono stati gli usa distruggendo quasi completamente le difese di tripoli ma questo perchè avendo molti mezzi ed essendo coordinati hanno raggiunto il loro obiettivo mentre i francesi che sono quelli che dovrebbero mantenere la no fly zone lasciano volare elicotteri per ore...spero che cambino idea velocemente o perderemo giorni per niente.

Link to comment
Share on other sites

Strano che ci siano ancora fuochi di artiglieria che bombardano per ore indisturbati!Vedete se non passiamo subito sotto il comando nato ognuno fa per se e vedete che non siamo riusciti ancora a stabilire bene la supremazia aerea, ieri si parlava di elicotteri che sparavano per ore su misurata!

Così favoriamo ghedaffi quindi i francesi farebbero meglio ad abassare la cresta e ad essere sub-dimensionati alla nato, tanto tra un pò il comando verrà ceduto

probabilmente a loro...alla fine quelli che hanno fatto di più sono stati gli usa distruggendo quasi completamente le difese di tripoli ma questo perchè avendo molti mezzi ed essendo coordinati hanno raggiunto il loro obiettivo mentre i francesi che sono quelli che dovrebbero mantenere la no fly zone lasciano volare elicotteri per ore...spero che cambino idea velocemente o perderemo giorni per niente.

 

COn 20 aerei che vuoi che faccia la Francia. FOrse migliora qualcosa non appena si avvicina la loro PA. AL momento, l'unica nazione a parte gli USA che potrebbero fare da soli efficacemente una NFZ siamo proprio noi che abbiamo un sacco di aerei disponibili a ridosso della Libia. Tutti gli altri ho devono fare moltissima strada oppure non hanno numero sufficienti di mezzi.

 

Cmq, ieri nel tg7 mi pare, dicevano che si sono strami movimenti in CIAD dove hanno armamenti russi e cinesi abbastanza moderni... Vuoi vedere che qualcosa ha saltato il confine...

Link to comment
Share on other sites

Strano che ci siano ancora fuochi di artiglieria che bombardano per ore indisturbati!Vedete se non passiamo subito sotto il comando nato ognuno fa per se e vedete che non siamo riusciti ancora a stabilire bene la supremazia aerea, ieri si parlava di elicotteri che sparavano per ore su misurata!

Così favoriamo ghedaffi quindi i francesi farebbero meglio ad abassare la cresta e ad essere sub-dimensionati alla nato, tanto tra un pò il comando verrà ceduto

probabilmente a loro...alla fine quelli che hanno fatto di più sono stati gli usa distruggendo quasi completamente le difese di tripoli ma questo perchè avendo molti mezzi ed essendo coordinati hanno raggiunto il loro obiettivo mentre i francesi che sono quelli che dovrebbero mantenere la no fly zone lasciano volare elicotteri per ore...spero che cambino idea velocemente o perderemo giorni per niente.

Cmq dovrebbero intervenire anche i tedeschi, se gestita a livello NATO la baracca farebbe meraviglie

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...