Jump to content

°Delta

Membri
  • Content Count

    43
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

°Delta last won the day on June 25 2011

°Delta had the most liked content!

Community Reputation

3 Normale

About °Delta

  • Rank
    Recluta

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. °Delta

    T-95 / Armata

    http://www.youtube.com/watch?v=DV1bxeJm9v4 Cosa ne pensate?
  2. °Delta

    Sukhoi Su-57 - discussione ufficiale

    http://www.flightglobal.com/air-shows/maks/ dal 16 al 21 sarà disponibile in live streaming
  3. °Delta

    Petlyakov Pe-2

    Nuovo materiale Quando il primo esemplare del nuovo aereo da combattimento Petlyakov 2 venne presentato al pubblico, nel 1939, gli osservatori specializzati non mancarono di meravigliarsi. L'aereo presentava infatti una linea modernissima, pulita e filante, assolutamente inusitata per un bombardiere in quota (tale era la classificazione dell'aereo), che tradiva chiaramente l'intenzione iniziale di usare il Pe-2 come caccia d'alta quota. Ma la principale fonte di tanta meraviglia era dato dall' alto grado di "sofisticazione" dell'aereo, che presentava i più moderni ritrovati della scienza aeronautica ed una rifinitura, veramente insolita per gli apparecchi sovietici, che garantiva un ottimo grado di comfort per l'equipaggio. I progettisti russi, infatti, avevano sempre badato alla funzionalità delle loro costruzioni e ad ottenere buone caratteristiche operative; in questo modo, spesso avevano colto risultati eccezionali, come con il bombardiere bimotore Tupolev SB2 nel 1936, o con il caccia Polikarpov i 16 (il famoso rata della guerra di Spagna) nel 1933. Ben poco, però, concedevano all'abitabilità delle loro macchine, adottando le rifiniture e le apparecchiature non proprio essenziali ad una concezione "spartana" che, se da un lato voleva essere un "etichetta" dei prodotti del nuovo regime, dall'altra tradiva una carenza di mano d'opera specializzata e di materie prime. Il bombardiere in quota Pe 2, come dicevamo. stupì i tecnici per la sua tecnologia avanzata, ma poco dopo la sua presentazione , venne modificato per essere impiegato come assaltatore-bombardiere in picchiata.Questo avvenne per due motivi il primo fu la mancanza di apparati per il puntamento che dessero affidamento, il secondo fu l'impressione suscitata dalle imprese degli Stukas tedeschi, che fu tale da determinare in Russia come in altri paesi, un forte impulso nella costruzione di velivoli adatti a sostenere questo nuovo ruolo nelle attività belliche. Il debutto del "Petya" come veniva soprannominato dagli equipaggi, contro i tedeschi fu eccellente, sia per la qualità della macchina, sia per la sorpresa che costituì per l'avversario. Ma con il passare del tempo i caccia della luftwaffe divennero sempre più potenti, e fu giocoforza modificare anche il Pe 2, per impedirgli di soccombere agli aerei tedeschi. Vennero così incrementati armamento, corazzatura, motori fino a che, nel 1944, non si decise di abbandonare la formula di caccia-bombardiere per tornare a quella originale di caccia d'alta quota. Costruttivamente, il Pe 2 si presentava come un aereo bimotore, ad ala bassa (fino al 44 quando la struttura venne rivista e l'ala divenne media), con una trave di coda recante due impennaggi laterali per i timoni di direzione . La struttura era interamente metallica, perfino negli alettoni, realizzati in lega leggera. I motori erano dei Klimov, inizialmente da 1100 Hp l'uno, che arriveranno poi ad essere da 1650 HP; l'armamento che prevedeva inizialmente 3 armi, venne poi portato a 6 (2 sul muso, 1 in postazione dorsale, 1 ventrale e 2 laterali), oltre alle bombe. L'abitacolo,nella versione da alta quota, era pressurizzato, e l'aereo, nel suo complesso, era dotato di ben 18 apparati di servocomando elettrici. Progettato nel 1938 dall'ingeniere Vladimir Petlyakov (che nel 1942 morirà precipitando durante un volo effettuato proprio sul Pe 2), questo ottimo mezzo sopravviverà alla guerra per essere poi impiegato come aereo sperimentale in Russia, mentre, nei paesi satelliti del blocco orientale, andrà a rinforzare i reparti operativi. Purtroppo non sono riuscito ad inserire la tabella,comunque ecco i dati tecnici delle versioni 39 e 44 -- =invariato dalla versione del 39 Primo volo 1939 Apertura alare m 17,16 Superficie alare mq 40,50 Lunghezza 12,66 Altezza m 4 Peso a pieno carico-vuoto kg 7680/5870 Carico utile/equipaggio kg 1810/3 Motore 2x Klimov 105R da 1100 HP Tempo di salita a 5000m 7" Velocità di crociera km/h 428 Velocità massima km/h 540 Quota tangenza m 8800 Primo volo 1994 Apertura alare m18 Superficie alare mq 41,90 Lunghezza m 12,90 Altezza -- Peso a pieno carico-vuoto 9000/6500 Carico utile/equipaggio 2500/2 Motore 2x Klimov Vk 107A da 1650 HP Tempo di salita a 5000m -- Velocità di crociera -- Velocità massima km/h 657 Quota tangenza m 10500
  4. °Delta

    Carri armati russi

    http://www.youtube.com/watch?v=lybwV2tT6vo t-80 in azione (HD)
  5. °Delta

    Su-7 e Su-17

    Si è ancora usato wiki eng
  6. °Delta

    nuova recluta

    Benvenuto
  7. °Delta

    Sta per finire un'era

    In diretta: http://www.livestream.com/spaceflightnow
  8. °Delta

    Sta per finire un'era

    http://www.youtube.com/watch?v=Ioea2daIAgk HD
  9. °Delta

    Salve

    Benvenuto
  10. è la storia che gira su wiki ita?
  11. °Delta

    Petlyakov Pe-2

    Fantastico
  12. °Delta

    Salve a tutti...

    Benvenuto!!
  13. °Delta

    nuovo iscritto

    Ciao e benvenuto!
×