Jump to content
easy

AgustaWestland AW-101 - discussione ufficiale

Recommended Posts

Sfruttando l'immenso archivio informazioni di gianni domando:

 

-come mai i 4 EH101 della MM che dovevano essere in versione HEW sono stati consegnati senza il sistema radar apparte il primo, lo 09?

 

-come mai gli esemplari della MM sono stati retrofittati con una nuova torretta FLIR simile a quella degli esemplari portoghesi? che che modello è?

 

foto della nuova torretta:

20050210_luni_EH101Merlin_02.jpg

 

 

---------

 

EDIT

 

Link alla discussione "EH-101 HEW" ora chiusa, LINK

Link alla discussione "AgustaWestland VH-71" ora chiusa, LINK.

Link alla discussione "L'EH-101 sarà il nuovo elicottero CSAR dell'AMI" ora chiusa, LINK.

Link alla discussione "EH-101 ASH" ora chiusa, LINK.

 

Little Bird

Edited by Little_Bird

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sò rispondere alle tue domande, cmq sn stato 2 settimane a lavorare difianco alla catena di montaggio dell'Eh101... Un bel mezzo... Le cose che mi hanno stupito di più sn i prezzi di alcuni particolari, gli scarichi delle 3 turbine costano, se non ricordo male 25.000€ l'una... Bhe ma in effetti non c'è da stupirsi molto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

si certo; nella catena di montaggio l'ho visto da quand'era ancora un bullone ( :rotfl: lol) fino a completo, quelli per la marina portogese...

Io ero sull'AB139, cmq che dire, il rotore ( quello dv stanno attaccate le pale principale) è grande una macchina, e ha 3 atticchi per il moto dato dalle 3 turbine, cn solo la forza delle mani si riusciva a fare rotare le pale, incredibile il poco attrito che c'era tra l'attacco delle turbine e le eliche...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli esemplari portoghesi montano il FLIR Star Saphire II.

 

Per gli EH-101 italiani, sin dall'inizio era previsto che montassero un sistema FLIR. Se non tutti, almeno una parte.

Il Flir adottato dalla Marina, però, dovrebbe essere un Galileo Astro.

 

Per quanto riguarda il radar della versione AEW, MM/APS-784 o HEW-784, esso è in fase di integrazione finale per cui è probabile che il primo esemplare, completo di radar, completerà l'integrazione e poi il radar sarà montato anche sugli altri tre esemplari.

 

Comunque, queste informazioni sono molto difficili da reperire.

 

Le forze armate italiane hanno l'abitudine di integrare i sistemi sui propri velivoli, prescidendo da formali gare di appalto o da requisiti pubblicamente dichiarati.

 

E spesso manca del tutto un'informazione completa ed ufficiale, al contrario di ciò che fanno ormai quasi tutte le altre forze armate nel mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma si sà perchè hanno cambiato FLIR? Lo 08 io lo avevo visto con il FLIR Galileo (bianco) e ora con questo nero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhè sì, la forma sì.

 

Non ho visto le foto dell'EH-101 con i due FLIR diversi, quindi non posso esprimermi in maniera rigorosa.

 

Peraltro, come ho detto, la Marina Militare fornisce ben poche notizie in merito.

 

Come ho detto sopra, per gli esemplari portoghesi è stato selezionato il FLIR SAPHIRE-II, mentre per gli EH-101 italiani è stato selezionato il Galileo GALIFLIR ASTRO.

 

Molto recentemente, però, la Galileo ha sottoposto l'ASTRO a un importante ammodernamento, sostituendo il sensore CCD e procedendo a un restyling generale.

 

Il nuovo ASTRO ha la stessa sigla del precedente, non c'è differenza di sigle (peraltro, l'ASTRO non compare nemmeno nel listino ufficiale della Galileo... misteri italiani...).

Se può aiutare, gli ASTRO prima serie sono di colore bianco e la cupola è più sferica.

 

Per cui, ritengo che la differenza che hai notato possa essere imputata a una di queste ragioni:

 

1) Su alcuni esemplari è stato montato l'ASTRO della prima serie;

2) Su alcuni esemplari si è montato il SAPHIRE in attesa che il nuovo ASTRO fosse disponibile.

3) Su alcuni esemplari è stato montato solo... un simulacro.

 

In ogni caso, ti riporto i dati dell'ASTRO prima serie (quelli della seconda serie non sono disponibili) di fonte Jane's:

 

GaliFLIR ASTRO electro-optic multisensor system

GaliFLIR ASTRO is a multisensor electro-optic system which is available in a number of configurations and is mainly intended

for avionic applications such as navigation, surveillance, observation, reconnaissance, aiming and targeting.

GaliFLIR comprises a stabilised sensor platform and sensor pack. The sensor pack can include FLIR, laser designator,

day/night TV cameras to suit customer requirements. The FLIR has been designed on a modular basis to improve its flexibility.

The modules for series parallel scanning have been designed for applications in fixed-wing aircraft, helicopters and RPVs.

The FLIR with dual field of view optics is mounted on a high-accuracy stabilised platform. A day and night TV camera can be

mounted as an option on the same platform.

Specifications

Volume: 10 litres

Weight: 32 kg

Power supply: 28 V DC,

Wavelength: 8-12 µm

Field of view:

(scanner) 40 × 27º

(wide) 16 × 10.8º

(narrow) 4 × 2.7º

Resolution: 0.15 mrad (narrow FOV)

Detector: Sprite, CMT 8 elements

IR lines: 512

Display: TV monitor (standard CCIR 625/50)

Operational status:

In production. GaliFLIR ASTRO has been selected by the Italian Navy and Coast Guard. It is installed on Agusta AB-212 and

AB-412 helicopters and on EH 101 and SH-3D helicopters.

Contractor:

Alenia Difesa, Avionic Systems and Equipment Division, Officine Galileo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

riapro la discussione, quali sono le differenze tra EH 101 ASW inglesi e italiani, quelli inglesi dovrebbero avere in più i lanciatori di boe sonar, quelli italiani hanno il carrello più robusto e con doppia ruota posteriore (perchè poi??) e credo abbiano elettronica leggermente più matura di quelli ingesi, oltre al FLIR.

Poi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le differenze ci sono, come è ovvio che sia, visto che l'EH-101 è un elicottero di base realizzato in moltissime varianti.

 

Per citarle tutte, non mi basterebbero ore.

 

Mi limito agli aspetti più importanti.

 

EH-101/RN

Sistema di comunicazioni BAE, comprendente 2 radio AD3400 VHF-UHF-HF e sistema Link-11. Sistema ADEL di trasmissione in emergenza a rilascio automatico.

Radar BAE Blue Kestrel 5000.

GPS Cossor Electronics.

Sonar TMS-118 ADS con sistema FLASH e sistema dispenser di sonoboe di 6 differenti modelli.

Racal Orange Reaper ESM.

Dispenser di flares.

 

 

EH-101/MMI

Sistema di comunicazioni ELMER comprendente 3 radio SRT-651 VFH/UHF e 2 radio HF SRT-170L, Link-11.

Radar Eliradar APS-784.

GPS Elmer.

Sonar Honeywell HELRAS mod.2

Alenia SL/ALR-735 ESM

FLIR

ELT-156X(v2) RWR e BAE RALM/1 LWR con dispenser CHAFF/FLARES

 

 

Entrambe le varianti hanno comunque 2 tubi per il lancio di sonoboe.

 

Cambia la predisposizione interna:

 

Pilota + 1-2 osservatori + 1 addetto ai sistemi per la Royal Navy

 

Pilota/Comandante + Copilota/Coordinatore tattico e 2 operatori di sensori, per la MMI (in pratica, gli ASW della MMI hanno due postazioni di controllo sensori, mentre quelli della RN ne hanno solo una).

 

Decisamente l'allestimento italiano sembra più equilibrato, in maniera da assicurare buone prestazioni antisom e antinave.

 

Quello inglese è invece particolarmente tagliato per la lotta ASW.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A memoria, ricordo di no. Peraltro ricordo che l'opzione era per più di 4 EH-101, una dozzina se non vado errato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La versione AEW monta il radar HEW-784, un derivato dell'APS-784.

 

I dati sulle prestazioni sono riservati, ma sulla base di alcune considerazioni tecniche, si può STIMARE che il radar abbia un raggio d'azione, nei confronti di un piccolo bersaglio che vola a quota bassissima, che si aggira tra i 150 e i 200 km.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le grandi portate sono appannaggio degli aerei Early Warning, il cui occhio ha un raggio che può superare agevolmente i 400 km.

 

La portata del radar dell'EH-101/AEW è una portata normale per il tipo di vettore.

 

200 km significa avere un tempo di preavviso che va da 4 a 10 minuti nel caso di un missile antinave, più che sufficiente per organizzare la difesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie, intendevo la gittata rapportata alla categoria dell'EH-101 ovviamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest batterfield

Ma che cosa sono quelle 2 aste poste nella parte posteriore del velivolo in posizione parallela l'una con l'altra?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Galileo Avionica EOST-45 la usiamo da qualche parte? Gianni sai per caso che torretta (45 ordinate) verrà unitilizzata per il nuovo sistema di osservazione e puntamento del Mangusta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma co la versione EH-101 aew, possono vedere solo i missili o anche guidare i harrier come un awacs???'

Share this post


Link to post
Share on other sites

...Dunque , innanzi tutto ciao a tutti sono nuovo :okok:

Il GaliFlir , cioe' quello bianco , sta venendo rimpiazzato dallo Star Safire II , in quanto si sono accorti che il vecchio flir non aveva potenzialita sufficienti per supportare le missioni di scoperta di superfice dell'Eh-101 , soffriva molto delle condizioni ambientali (come tutti i flir) in particolare dell umidita' che nelle notti piu' buie , sul mare , aveva portate irrisorie................il Safire si e' invece rivelato un ottimo sensore , con delle prestazioni anche migliori di quelle dichiarate !!!! :drool:

Share this post


Link to post
Share on other sites
L' opzione per altri 4 EH101 per caso è stata esercitata?

Ho sentito che eserciteranno l'opzione per 4 EH101 nella variante ASH per assalto/operazioni speciali.

 

Belle le immagini degli EH! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×