Jump to content
Guest intruder

dalla Russia di Putin

Recommended Posts

Guest intruder

MOSCA - Un'automobile 'Lada' è esplosa a San Pietroburgo provocando la morte di tre persone, fra cui un bambino di tre anni, e il ferimento di un'altra. Lo comunicano le agenzie russe citando la polizia.

 

La macchina era intestata a un tassista privato. che aveva offerto un passaggio a due persone. Si pensa che l'esplosione sia dovuta a una bomba a mano posseduta da uno dei passeggeri.

 

 

http://www.ansa.it/opencms/export/site/vis..._819774595.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

che centra l'accaduto con gli insulti contenuti nel titolo?

non l'ho capito

Share this post


Link to post
Share on other sites
che centra l'accaduto con gli insulti contenuti nel titolo?

non l'ho capito

Ma di quali insulti parli?!?!?!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Se scrivessi dall'America di Bush nessuno si scandalizzerebbe. E la Nuova URSS... be', mi è difficile non vedere cosa sta accadendo. Per la cronaca, era più dignitosa l'URSS di questa Russia.

Edited by intruder

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un'automobile 'Lada' è esplosa a San Pietroburgo

 

Azz stasera lì gioca la juve, non si potebbero ammazzare in un altro momento?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

MOSCA, 26 NOV - Il senato russo ha adottato l'emendamento costituzionale che prolunga da quattro a sei anni il mandato presidenziale. Sono state approvate anche altre modifiche, tra cui l'allungamento del mandato parlamentare da quattro a cinque anni e l'obbligo di rendiconto annuale del governo di fronte alla Duma, la Camera bassa del parlamento. Analoga decisione era stata presa nei giorni scorsi dalla Duma.

 

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mo..._126277857.html

 

 

 

 

 

 

MOSCA, 26 NOV - Il sindaco di Vladikavkaz, la capitale della repubblica caucasica russa dell'Ossezia del Nord, e' stato ucciso a colpi d'arma da fuoco. Lo riferisce l'agenzia Interfax citando fonti locali di polizia. Vitaly Koraiev e' stato colpito in auto dopo essere uscito di casa ed e' morto in ospedale.

 

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mo..._126277517.html

Edited by intruder

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sfugge il motivo di questa presa di potere della Duma... Per l'allungamento dei mandati invece è più facile immaginare il perchè.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

MOSCA, 26 NOV -La crisi finanziaria internazionale provochera' 200.000 licenziamenti ufficiali nei prossimi 2 mesi,ma la cifra reale sara' molto piu' alta. Lo sostiene il vicecapo del servizio federale per il lavoro Aleksei Vovcenko.'Abbiamo avuto preavvisi che indicano questi numeri',ha detto riferendosi alla legge in base alla quale le aziende devono comunicare con 2 mesi di anticipo le riduzioni del personale.'Ma le pmi non fanno nessuna notifica,si limitano a licenziare,o a firmare lettere di dimissioni'.

 

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mo..._126287406.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Tre persone, tra cui un bambino, sono morte in un incendio scoppiato in un caffe' di Mosca. Lo riferisce Interfax. L'agenzia cita un portavoce del ministero delle situazioni di emergenza. Altre quattro persone sono rimaste ferite saltando dalle finestre del locale nel tentativo di salvarsi prima dell'arrivo dei vigili del fuoco. Ancora ignote le cause dell'incendio.

 

 

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mo..._128293454.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non capisco cosa c'entri la "Nuova URSS" se scoppia un'incendio a Mosca ...

 

Mah ! :wacko:

E' semplice. Dalla Russia di Putin, che uguale ad un Mordor, non possono arrivare buone notizie. In Mordor esiste solo l'infinita concentrazione di male e sofferenza. :D

 

Ecco un'altra cattiva notizia:

Russia test launches ICBM from White Sea, hits Kamchatka target

Edited by Siberia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Il presidente russo Dmitry Medvedev ha incontrato oggi l'ex leader cubano Fidel Castro, nel rafforzato legame tra i due paesi alleati ai tempi della Guerra Fredda.

 

 

Lo ha riportato l'agenzia di stampa di stato russa Ria Novosti.

 

L'incontro è avvenuto in chiusura del viaggio in America Latina di Medvedev, visita tesa a una maggiore cooperazione militare, commerciale ed energetica con la regione e considerata da molti come un tentativo della Russia di estendersi in quello che tradizionalmente rappresenta il "retrobottega" di Washington.

 

"E' stata una visita grandiosa, magnifica", ha detto ai giornalisti il presidente cubano Raul Castro, fratello di Fidel.

 

Raul è divenuto presidente del paese centro-americano lo scorso febbraio ponendo fine al governo del fratello 82enne durato 49 anni. Fidel non è più apparso in pubblico dall'intervento chirurgico subito nel luglio del 2006, ma scrive regolarmente sui quotidiani e riceve leader internazionali, tra cui il presidente cinese Hu Jintao incontrato questo mese a L'Avana.

 

Non sono ancora disponibili immagini che ritraggono l'incontro tra Fidel e Medvedev.

 

Il presidente russo è giunto a Cuba dal Venezuela, dove ha assistito ad alcune esercitazioni navali congiunte con il presidente anti-americano Hugo Chavez.

 

Il viaggio avviene in un periodo di tensione tra Mosca e Washington a causa dei piani degli Stati Uniti per il dispiegamento di uno scudo di difesa in Europa dell'Est e la breve ma intensa guerra tra Russia e Georgia.

 

Mosca ha chiesto a Washington di ritirare l'embargo economico imposto al paese caraibico nel 1962, tre anni dopo la conquista del potere di Fidel con una rivoluzione armata.

 

Raul Castro potrebbe recarsi in visita in Russia il prossimo anno.

 

Mosca è stato il principale benefattore (sic) de L'Avana durante la Guerra Fredda. Nel 1991, con lo sgretolamento dell'Unione Sovietica, Cuba ha assistito a un crollo della sua economia (te credo, non ce stanno i più russi a mantenerla... nota di Intruder, come il sic sopra, notoriamente e palesemente russofobo e cubofobo).

 

 

http://it.notizie.yahoo.com/4/20081128/tts...el-ca02f96.html

Edited by intruder

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siberia per i lanci ci riferiamo al topic ufficiale che ho fatto per gli armamenti strategici URSS ;)

Bella quella di mordor :rotfl: in effetti tolkien basilarmente non l'aveva messa ad est a caso :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Una notizia "leggera":

 

Un villaggio dell'estremo oriente russo, Khvishanka, e' in allarme per una strage di cani provocata da una famigliola di tigri.Si tratta di una madre e i suoi cuccioli. Secondo l'Interfax, gia' una decina di cani sono stati divorati dalle fiere. Uccidere le tigri siberiane, a grave rischio di estinzione, e' severamente vietato e sanzionato, e gli abitanti di Khvishanka non osano uscire di casa. Specialisti dell'ente per l'ambiente stanno cercando le tigri per trasferirle.

 

 

 

1279ba53301aac32abe70245f813e9c1.jpg

 

 

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mo..._101241419.html

 

 

Tutta la mia simpatia ai micioni, ovviamente (almeno finché non decidono di invitarmi a pranzo, essendo io il pranzo...).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mandino Putin in persona, non era stato lui a salvare una troupe televisiva dall'assalto al dente da parte di una di queste?

 

:rotfl:

abbraccio_66045.jpg

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre che non arrivi di nuovo l'eroico vladimiro armato di carabina e sedativi :asd::ban?:

 

EDIT: Azz mi hanno preceduto :asd:

Edited by Dominus

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Le tigri, a differenza dei giornalisti, sono specie protetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

La nomina di Hillary Clinton a futuro segretario di stato Usa non fa presagire alcun miglioramento nelle relazioni russo-americane. Lo ha detto Konstantin Kosaciov, capo della commissione esteri della Duma. 'Queste nomine non ispirano alcun ottimismo', ha detto Kosaciov, riferendosi anche alla conferma di Gates alla guida del Pentagono. Tali nomine, ha affermato il politico russo, 'implicano la continuita', e non una riforma della concezione della politica estera alla Casa Bianca'.

 

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mo..._101252624.html

 

 

Hanno scoperto l'America 516 anni dopo CC...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Sara' un periodo duro per tutti, ma la Russia ha i mezzi per superare la crisi mondiale senza gravi danni per i suoi cittadini. Cosi' il premier Putin nella diretta tv e internet di oggi. Putin ha annunciato che nonostante l'inflazione al 13% il 2008 si chiudera' con una crescita del 7%. Putin ha anche detto che lo Stato e' pronto a entrare nel capitale dei grandi gruppi per fronteggiare la crisi. I rapporti con gli Usa: 'Segnali positivi', ha detto, daremo una 'risposta adeguata'

 

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mo..._104291436.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Putin ha escluso di poter tornare leader del Cremlino, prima del 2012. Lo ha detto lo stesso premier russo parlando con i giornalisti. Il premier ha lasciato quindi intendere che potrebbe ricandidarsi. Durante una videoconferenza, Putin ha smontato le speculazioni apparse sui giornali dopo l'annuncio del presidente Dmitri Medvedev di un prolungamento del mandato presidenziale per il suo successore, e ha ribadito che le elezioni si terranno nel 2012.

 

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mo..._104297410.html

 

 

 

 

Accidenti, che concessione!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

E' arrivato a New Delhi, per la sua prima visita nel paese alleato dai tempi della guerra fredda, il presidente russo Dmitri Medvedev. Medeved partecipera' all'annuale summit tra India e Russia con il premier indiano Manmohan Singh. Sul tavolo ci sono sette accordi, tra i quali spicca uno sul nucleare civile, in base al quale il gruppo pubblico russo Rosatom potra' partecipare alle gare per la costruzione di impianti nucleari in India.

 

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mo..._105290060.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Four months after the Georgian war, Moscow is again testing the limits of its Mediterranean reach. Navy spokesman Igor Dygalo announced that two flotillas from the Barents Sea and the Black Sea are heading for the Mediterranean:

 

One, based in the Barents sea near Finland, is led by the Admiral Kuznetsov carrier accompanied by two guided missile destroyers, the Admiral Chabanenko and Admiral Levchenko, with two supply ships in tow, one a tanker.

 

The second is the guided nuclear-powered missile cruiser Peter the Great, one of the biggest warships afloat, with three accompanying ships. They come from a joint Caribbean exercise with Venezuela.

 

According to the Russian Navy spokesman, the two groups will merge upon entering the Mediterranean and spend several months calling in at various ports.

 

Another Russian military initiative which should worry Jerusalem is the arrival in Beirut Saturday Dec. 6 of Mikhail Dimitriev, head of the Russian military cooperation department, to prepare the visit to Moscow next week of Lebanese defense minister Elias Murr.

 

After greeting his Russian visitor, Murr said: "There are no obstacles in terms of equipping the army. We prepared for my visit to Russia next week. I will discuss… with the Russian defense minister what could be provided to the Lebanese Air Force."

 

Clearly, Moscow and Beirut are preparing the way for their first important arms transaction. DEBKAfile's military sources report that on the table are sales of Russian tanks, missiles, helicopters, and possibly warplanes. Murr's statement about no obstacles signals Washington that with Moscow ready and willing, Beirut is prepared to flout US opposition to the Lebanese army's acquisition of heavy weapons for fear they may fall into Hizballah's hands.

 

Gen. David Petraeus, head of the US Central Command, raised this concern during a surprise three-hour visit to Beirut last Tuesday, Dec. 2. His trip was prompted by intelligence that Lebanese president Michel Sleiman had been bidding in Tehran, Moscow and Paris, for heavy arms – tanks, warplanes and self-propelled artillery - for the army of which he was formerly chief of staff.

 

Gen. Petraeus warned prime minister Fouad Siniora and the new chief of staff Gen. Jean Qahwaji that the United States would not allow heavy weapons to reach Lebanon, irrespective of the source. It now looks as though Sleiman and Siniora are prepared to go out on a limb and defy Washington with Moscow's help.

 

http://www.debka.com/headline.php?hid=5761

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×