Jump to content

Piazza Navona:estremisti di "Blocco studentesco" caricano con catene e bastoni.


Nesher
 Share

Recommended Posts

Oggi,nel corso della grande manifestazione contro il decreto-Gelmini alcuni estremisti appartenenti a "Blocco Studentesco" armati con bastoni e altri corpi contundente hanno lacinato un vero e proprio attacco contro gli altri che manifestavano pacificamente.

Vi lascio qualche link alla Repubblica.

 

http://www.repubblica.it/index.html?refresh_ce

 

se qualcuno di voi era presente(oltre a me)...

Link to comment
Share on other sites

Dalle immagini che sono circolate per tele mi sembra di aver visto dei ragazzi che sono arrivati con un camioncino (ma piazza Navona non è isola pedonale?) pieno di mazze ed affini. Poi è successo il putiferio. A prima vista comunque chi si presenta con mazze e caschi non ha intenzioni molto pacifiche.

Link to comment
Share on other sites

Guest galland

Non essendo stato presente a piazza Navona non posso portare una testimonianza diretta, vorrei - piuttosto - osservare che tutta l'azione di Blocco Studentesco in questi mesi è stata rivolta a creare un'area di "bullismo politico": tipico è il torneo di calcetto promosso da tale organizzazione: "Calcio mattanza" o dei duelli a colpi di cinta e torso nudo.

 

Aggiungo, per i non romani, che Piazza Navona è ormai da anni isola pedonale e - a fortiori in questi giorni - costantemente controllata da vigili urbani e forze di polizia. Pertanto l'ingresso di un autoveicolo non doveva passare inosservato.

 

Concludo brevemente: le manifestazioni di questi giorni si sono svolte civilmente e senza incidenti. Le azioni squadristiche di ieri non possono che portare acqua al mulino di quanti vogliono denigrare il movimento ("Il Tempo" di oggi recava il titolo del ritorno della violenza nelle piazze) ed allontanare quanti civilmente convengono per dichiarare il loro dissenso.

Link to comment
Share on other sites

Allora la faccenda è andata così: Quelli del blocco avevano questo camioncino con cui portavano tutti quegli oggetti(mistero riguardo il perchè sia entrato,mah...) e avevano iniziato a fare un discorso.Gli altri studenti,che qualcuno ha detto che fossero comunisti,gli hanno risposto dicendo "noi siamo antifascisti".Alcuni di loro sono andati a parlare con quelli di blocco;è da lì che la situazione è degenerata perchè blocco ha caricato senza motivo.Urli,botte invadono la piazza.Nel frattempo alcuni reagiscono:si armano di caschi,spezzano le sedie del bar per ricavarne mazze e avanzano contro blocco,che viene circondato.A quel punto interviene la Polizia che seda questo scontro.Spero di essere stato chiaro,ma se non avete capito qualcosa,chiedete.

Vorrei precisare alcune cose:io sono il primo che non gradisco i comunisti,però al momenti della carica io ero a pochi metri da loro e ho potuto vedere chiaramente che era il blocco a caricare e picchiare per primo.

Poi:a guardare dal video sembrerebbe che blocco sia stato aggredito,ma tenete presente che il video l'hanno postato loro e quindi hanno fatto un'operazione di selezione delle immagini per far sembrare che siano loro le vittime.

Come ho già detto ero presente quando tutto ciò è accaduto.

Edited by Nesher
Link to comment
Share on other sites

però 'sti comunisti se la vanno a cercare......io dico lo sapete che questi fanno cosi....che cavolo glielo andate a dire a fare che siete "antifascisti"?

 

Si potrebbe benissimo applicare il discorso inverso: perchè quelli vanno a provocare con mazze e bastoni?

Il problema è che esiste una gran massa di infiltrati nelle proteste, siano essi di estrema destra o estrema sinistra, che non hanno a cuore i problemi portati avanti dalla gran massa dei manifestanti pacifici ma che vanno lì semplicemente per cercare lo scontro perchè questo è nella loro natura.

Il problema è che questa gente porta a denigrare un intero movimento e rischia di far colpire indistintamente tutti gli studenti dalla giusta repressione di polizia.

Link to comment
Share on other sites

Si potrebbe benissimo applicare il discorso inverso: perchè quelli vanno a provocare con mazze e bastoni?

Il problema è che esiste una gran massa di infiltrati nelle proteste, siano essi di estrema destra o estrema sinistra, che non hanno a cuore i problemi portati avanti dalla gran massa dei manifestanti pacifici ma che vanno lì semplicemente per cercare lo scontro perchè questo è nella loro natura.

Il problema è che questa gente porta a denigrare un intero movimento e rischia di far colpire indistintamente tutti gli studenti dalla giusta repressione di polizia.

 

Purtroppo Dominus ha ragione!

E ovviamente chi avvantaggia questa situazione!?! :angry:

Link to comment
Share on other sites

la mia domanda invece è un altra, e non fraintendiamo le cose sia chiaro... chi era quel vecchietto di Me..a che alimentava il coro " siamo tutti antifascisti" ?

Intelligentissima la risposta degli studenti: Siamo tutti Studenti.

Quel che è assurdo è che qualcuno se ne sia approfittato di una manifestazione studentesca per fare propaganda politica e, ancora peggio, per rovinarla e farla sfociare in una rissa comune...quello che era partito con un buon intento è diventata, nel giro di poco tempo, una situazione deprovevole.

Link to comment
Share on other sites

Anche io credo che sia stato il blocco studentesco a caricare per primo.Per il camioncino che e' entrato a piazza navona l'unica ipotesi che mi viene in mente e' che era stato fatto passare poiche' era pieno di amplificatori e musica che doveva servire per la manifestazione....anche se rimane il fatto di quei caschi e bastoni.

Si e' parlato anche di un'infiltrato della polizia nei ranghi del blocco, qui! , il quale e' semplicemente uno dei piu' importanti tizi del blocco zippo

Link to comment
Share on other sites

Hanno iniziato i centri sociali provocando e picchiando con cinture e pugni.I bastoni gli altri studenti li avevano portati perchè essendo di destra sapevano che con i centri sociali si rischia la guerriglia e almeno dovevano potersi difendere.FASCIO,SIAMO ANTIFASCISTI,ecc. li conosco bene l'inizio delle provocazioni poi passano a spinte e pugni.Questa è una protesta politica e non è nel merito perchè la riforma è giustissima

Link to comment
Share on other sites

se dovessi andare ad una manifestazione del genere le spranghe le porterei anche io, ma solo per autodifesa.

Perchè l'intero armamentario di Rambo, già che ci siamo...

 

Le spranghe non le doveva portare nessuno, nè destra, nè sinistra.

Link to comment
Share on other sites

Concordo, non è il caso di arrivare ad incoraggiare l'uso delle mazze in strada, anche perchè, vedendo la tua età, non puoi neanche sapere di che parli Berkut.

Gli scontri di piazza non sono un gioco nel quale si tifa, i violenti sono dei criminali, da qualunque parte vengano.

 

Detto questo chiudo per evitare di degenerare.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...