Jump to content
Sign in to follow this  
Guest galland

Primato Lufthansa

Recommended Posts

Guest galland

Rendo integrale trascrizione della notizia pubblicata sul numero 761 (12/18 settembre 2008) di Internazionale nella rubrica “Viaggi”.

 

“AEREI La tedesca Lufthansa è stata eletta miglior compagnia aerea d’Europa nei Word airline awards 2008.

Il sondaggio, a cui hanno partecipato più di 15 milioni di passeggeri, è stato condotto dall’azienda di ricerche britannica Skytrax.”

 

 

Un unico commento: nel frattempo in Italia ci si accapiglia sull’Alitalia, in un continuo ammontare di debiti. E tanto basta.

 

Ecco il link del sito ufficiale della Comagnia:

 

http://www.lufthansa.com/online/portal/lh/...e?tl=1&l=it

 

E la voce relativa su Wikipedia:

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Lufthansa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo dico e lo ripeto: Lufthansa :drool: .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quello che può valere la mia testimonianza. parecchi anni fa, ho ulitizzato il vettore tedesco per un viaggio (andata e ritorno) negli USA; era quasi il mio primo viaggio in aereo (prima avevo fatto solo un Palermo-Roma-Palermo) e posso dire di essermi trovato benissimo e di essere stato trattato, come tutti gli altri passeggeri, da gran signore!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con la compagnia tedesca ho volato un Francoforte-Bangkok quasi dieci anni fa e posso confermare l'assoluta qualità del servizio offerto, anche se, a mio parere, la migliore sulla quale ho volato è emirates :osama:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con la compagnia tedesca ho volato un Francoforte-Bangkok quasi dieci anni fa e posso confermare l'assoluta qualità del servizio offerto, anche se, a mio parere, la migliore sulla quale ho volato è emirates :osama:

 

Ho fatto con loro un solo volo long-range - Francoforte-Miami - e diversi, recentemente, più brevi - Venezia-Monaco - mentre volo più abitualmente con la KLM, sia verso gli States che le destinazioni europee, e "a pelle" la linea aerea Olandese non mi sembra di qualità inferiore... :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

alla KLMl' inboard service è pietoso come quello di Alitalia...

 

Quoto per Emirates, anche in Economy Class si viaggi discretamente. Da non sottovalutare la Thai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest galland

delle mie uniche due esperienze di volo (Roma/Minorca e ritorno) con l'Air One posso dire di essere stato un poco più comodo del Treno ad Alta Frequentazione che utilizzo due volte al giorno. le tre file (per lato) di poltroncine rappresentano una densità proibitiva, ma dato che si tratta di un'ora di volo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si, ma la KLM ormai puzza di ranocchie :asd:

 

Vero, ma finchè non si sente la lingua "gracida" nel public address service di bordo non mi disturba troppo...laugh.gifrofl.gif

 

@paperinik: per inboard service intendi il servizio a bordo?...Perchè se è così, devo dire che ho fatto con Alitalia Venezia-Milano-Tel Aviv+Tel Aviv-Roma-Venezia nel 2004 e la differenza con i vari Venezia-Amsterdam fatti con la KLM era abissale. Un'esempio: dopo aver chiesto tre volte del succo d'arancia all'hostess che continuava a dire "Non mi sono dimsnticata di lei", mi sono dovuto alzare ed andare a farmelo dare direttamente nella galley dietro, laddove all'hostess della KLM a volte devi dire: "I'm good, I don't need anything, thanks!" perchè viene a vedere anche troppo spesso! :D

 

Scusa, ma la differenza c'è, almeno per le esperienze che ho avuto io...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vero, ma finchè non si sente la lingua "gracida" ...

:furioso: Cooosaaa?! Come definisci la dolce lingua di Molière?! :thumbdown:

 

Beccati questo:

 

"Lo splendore di una lingua

 

La cultura, la civiltà di un paese si costruiscono sulla lingua condivisa e la Francia si è costituita in nazione grazie all’uso accettato o imposto di un parlare comune nato, in origine, nei territori compresi tra la Piccardia e la Valle della Loira.

Le altre lingue, come il Bretone, l’Occitano o l’Alsaziano, furono ridotte al rango residuo di patois, per quanto non mancassero di bellezza e di ricchezza.

Ma la supremazia del Francese non è solo il risultato della legge del più forte, né frutto di una storia di conquista.

In realtà, fin dalle sue origini latine, esso si è imposto sul vecchio fondo celtico per le sue qualità specifiche, per la ricchezza, la morbidezza e la finezza delle sue architetture.

Come uno strumento musicale, la lingua francese offre infiniti registri, una grande varietà di sfumature e un fraseggio chiaro attorno a melodie dal magico equilibrio." :adorazione::adorazione::adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come uno strumento musicale, la lingua francese offre infiniti registri, una grande varietà di sfumature e un fraseggio chiaro attorno a melodie dal magico equilibrio."[/i] :adorazione::adorazione::adorazione:

 

E' tutto un trucco (o sarebbe meglio dire escamotage) per rendere commestibili rane e lumache chiamandole grenouille ed escargot :o:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest galland
E' tutto un trucco (o sarebbe meglio dire escamotage) per rendere commestibili rane e lumache chiamandole grenouille ed escargot :o:asd:

 

Giovanotto per tua norma le rane no, ma le lumache se magnano (mi si permetta il vernacolo) anche a Roma (piatto tipico).

Termine off topic

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giovanotto per tua norma le rane no, ma le lumache se magnano (mi si permetta il vernacolo) anche a Roma (piatto tipico).

Termine off topic

 

In realtà sono un grande estimatore di lingua, cultura e gastronomia francese, lo dico solo per far arrabbiare il francofilo di cui sopra.

Comunque anche le rane si mangiano in diverse parti d'Italia, purtroppo non sulle linee aereequindi mi sà che siamo un pò :offtopic:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questi brevi OT anti-picpus mi fanno impazzire! :asd: :asd: :asd:

 

RANA.jpg

 

Chiudo qui anch'io! :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
:furioso: Cooosaaa?! Come definisci la dolce lingua di Molière?! :thumbdown:

 

Beccati questo:

 

"Lo splendore di una lingua

 

La cultura, la civiltà di un paese si costruiscono sulla lingua condivisa e la Francia si è costituita in nazione grazie all’uso accettato o imposto di un parlare comune nato, in origine, nei territori compresi tra la Piccardia e la Valle della Loira.

Le altre lingue, come il Bretone, l’Occitano o l’Alsaziano, furono ridotte al rango residuo di patois, per quanto non mancassero di bellezza e di ricchezza.

Ma la supremazia del Francese non è solo il risultato della legge del più forte, né frutto di una storia di conquista.

In realtà, fin dalle sue origini latine, esso si è imposto sul vecchio fondo celtico per le sue qualità specifiche, per la ricchezza, la morbidezza e la finezza delle sue architetture.

Come uno strumento musicale, la lingua francese offre infiniti registri, una grande varietà di sfumature e un fraseggio chiaro attorno a melodie dal magico equilibrio." :adorazione::adorazione::adorazione:

 

Devo ammettere di essere schiettamente anglofilo (sebbene non della versione europea della lingua ;) ) perciò mi viene abbastanza naturale di non sentire affinità per la lingua di Moliére (una volta, però, in spiaggia a Jesolo, ho veramente desiderato di conoscerla: era rossa, con occhi verdi - da infarto!!! :drool: ) ne' mi faccio scrupolo a chiamare regolarmente (anche se scherzosamente) Froggies i colleghi Belgi e dal Quebec :rolleyes: ...

 

Devo anche ammettere però che, dopo l'elezione di Nic Sarkozy, la Francia ha guadagnato - almeno ai miei occhi - un sacco di prestigio :adorazione: un oriundo Ungherese che in una gara di testosterone con l'oriundo Ungherese più noto d'America - quel coproantropo che va sotto il nome di George Soros :furioso: - ne uscirebbe, senza problemi, a testa alta!

 

Per terminare l'O/T: mia mamma (che aveva i metodi suoi...) da piccolo mi ha letteralmente costretto (mangia o son botte!) a mangiare sia le rane (fritte) che le lumache (quelle piccoline che da noi chiamano i "bovoletti") ottenendo che io sviluppassi una decisa avversione per entrambi!pukeface.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rendo integrale trascrizione della notizia pubblicata sul numero 761 (12/18 settembre 2008) di Internazionale nella rubrica “Viaggi”.

 

“A

EREI La tedesca Lufthansa è stata eletta miglior compagnia aerea d’Europa nei Word airline awards 2008.

Il sondaggio, a cui hanno partecipato più di 15 milioni di passeggeri, è stato condotto dall’azienda di ricerche britannica Skytrax.”

Un unico commento: nel frattempo in Italia ci si accapiglia sull’Alitalia, in un continuo ammontare di debiti. E tanto basta.

 

Ecco il link del sito ufficiale della Comagnia:

 

http://www.lufthansa.com/online/portal/lh/...e?tl=1&l=it

 

E la voce relativa su Wikipedia:

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Lufthansa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uccellino fammi capire, hai inserito un commento vuoto citando solo le parole di Galland?!?!?!?!? E' decisamente contro il regolamento del forum....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uccellino fammi capire, hai inserito un commento vuoto citando solo le parole di Galland?!?!?!?!? E' decisamente contro il regolamento del forum....

Dai magari ha sbagliato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giovanotto per tua norma le rane no, ma le lumache se magnano (mi si permetta il vernacolo) anche a Roma (piatto tipico).

Termine off topic

Uèèè,le rane si mangiano eccome,e che fior fior di risotti si fanno in Pianura Padana,specialmente nel Ferrarese e nel Rovigotto... :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uèèè, le rane si mangiano eccome, e che fior fior di risotti si fanno in Pianura Padana,specialmente nel Ferrarese e nel Rovigotto... :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Si avvicina l'ora fatale: due popoli, una sola nazione, con la "Ville Lumière" come capitale e il dolce idioma di Molière, come melodiosa lingua ufficiale!!! :adorazione:smilewlafranciaya0.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
io propongo il ban di picpus per francofila acuta :asd:

sottoscrivo :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×