Jump to content

Recommended Posts

C'è anche da dire che le fumate dei vecchi motori a reazione sono molto più visibili osservando l'aereo arrivare o andarsene che ad osservarlo dal fianco. Succede la stessa cosa osservando un vecchio Super 80 in decollo: quando ti passa davanti sembra inquinare meno di un ATR, quando è sfilato e lo osservi da dietro (oltre al chiasso infernale) vedi anche la fumata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli amministratori del sito stratofortress.com mi dicono che le foto sono vere ( più qualcos'altro che non riesco a capire)

 

 

2yuc4rb.jpg

 

Comunque pare che l'USAF mandi spesso velivoli a svolazzare accanto alle portaerei della Navy :lol: :

 

usnavylow.jpg

 

 

16hw2yo.jpg

 

 

10pr1g8.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa incuriosisce anche me. Ora quando ho tempo chiacchiererò un po' con quelli di "Stratofortress", nel frattempo ho usato un semplice programma per foto. La verità è che non so che significa quello che è uscito, se qualcuno ci capisce qualcosa...

Io rimango dell'opinione della US NAVY: le due foto in questione non sono affidabili.

Usando il programma di cui sopra e guardando in rete cosa significa "immagine di classe-1" ho visto che dovrebbe significare che l'immagine è manipolata. In realtà ancora non so cosa questo significhi veramente perchè "manipolata" secondo me può significare di tutto, anche che l'hanno corretta o abbellita, ma non che l'hanno modificata nella sostanza (tipo aggiungerci una nave o un aereo che prima non c'erano), boh, vedrò in seguito se ci capisco qualcosa nel frattempo ecco cosa ho trovato. (Consiglio di andare direttamente in fondo a: "Searching Compression Signatures: (3327 built-in, 0 user(*)" e dove c'è scritto assessment, class-1 ecc... )

 

 

http://www.mambro.it/jpegsnoop-scoprire-se-una-fotografia-e-stata-manipolata/

 

Per questa foto per esempio:

http://img545.imageshack.us/i/wbpbmx.jpg/

 

-------------------------------------

 

Filename: [C:\Documents and Settings\Utente\Documenti\Immagini\wbpbmx.jpg]

Filesize: [79417] Bytes

 

Start Offset: 0x00000000

*** Marker: SOI (xFFD8) ***

OFFSET: 0x00000000

 

*** Marker: APP0 (xFFE0) ***

OFFSET: 0x00000002

length = 16

identifier = [JFIF]

version = [1.1]

density = 120 x 120 DPI (dots per inch)

thumbnail = 0 x 0

 

*** Marker: DQT (xFFDB) ***

Define a Quantization Table.

OFFSET: 0x00000014

Table length = 67

----

Precision=8 bits

Destination ID=0 (Luminance)

DQT, Row #0: 2 1 1 2 3 5 6 7

DQT, Row #1: 1 1 2 2 3 7 7 7

DQT, Row #2: 2 2 2 3 5 7 8 7

DQT, Row #3: 2 2 3 3 6 10 10 7

DQT, Row #4: 2 3 4 7 8 13 12 9

DQT, Row #5: 3 4 7 8 10 12 14 11

DQT, Row #6: 6 8 9 10 12 15 14 12

DQT, Row #7: 9 11 11 12 13 12 12 12

Approx quality factor = 94.02 (scaling=11.97 variance=1.37)

 

*** Marker: DQT (xFFDB) ***

Define a Quantization Table.

OFFSET: 0x00000059

Table length = 67

----

Precision=8 bits

Destination ID=1 (Chrominance)

DQT, Row #0: 2 2 3 6 12 12 12 12

DQT, Row #1: 2 3 3 8 12 12 12 12

DQT, Row #2: 3 3 7 12 12 12 12 12

DQT, Row #3: 6 8 12 12 12 12 12 12

DQT, Row #4: 12 12 12 12 12 12 12 12

DQT, Row #5: 12 12 12 12 12 12 12 12

DQT, Row #6: 12 12 12 12 12 12 12 12

DQT, Row #7: 12 12 12 12 12 12 12 12

Approx quality factor = 93.93 (scaling=12.14 variance=0.14)

 

*** Marker: SOF0 (Baseline DCT) (xFFC0) ***

OFFSET: 0x0000009E

Frame header length = 17

Precision = 8

Number of Lines = 400

Samples per Line = 868

Image Size = 868 x 400

Raw Image Orientation = Landscape

Number of Img components = 3

Component[1]: ID=0x01, Samp Fac=0x22 (Subsamp 1 x 1), Quant Tbl Sel=0x00 (Lum: Y)

Component[2]: ID=0x02, Samp Fac=0x11 (Subsamp 2 x 2), Quant Tbl Sel=0x01 (Chrom: Cb)

Component[3]: ID=0x03, Samp Fac=0x11 (Subsamp 2 x 2), Quant Tbl Sel=0x01 (Chrom: Cr)

 

*** Marker: DHT (Define Huffman Table) (xFFC4) ***

OFFSET: 0x000000B1

Huffman table length = 31

----

Destination ID = 0

Class = 0 (DC / Lossless Table)

Codes of length 01 bits (000 total):

Codes of length 02 bits (001 total): 00

Codes of length 03 bits (005 total): 01 02 03 04 05

Codes of length 04 bits (001 total): 06

Codes of length 05 bits (001 total): 07

Codes of length 06 bits (001 total): 08

Codes of length 07 bits (001 total): 09

Codes of length 08 bits (001 total): 0A

Codes of length 09 bits (001 total): 0B

Codes of length 10 bits (000 total):

Codes of length 11 bits (000 total):

Codes of length 12 bits (000 total):

Codes of length 13 bits (000 total):

Codes of length 14 bits (000 total):

Codes of length 15 bits (000 total):

Codes of length 16 bits (000 total):

Total number of codes: 012

 

 

*** Marker: DHT (Define Huffman Table) (xFFC4) ***

OFFSET: 0x000000D2

Huffman table length = 181

----

Destination ID = 0

Class = 1 (AC Table)

Codes of length 01 bits (000 total):

Codes of length 02 bits (002 total): 01 02

Codes of length 03 bits (001 total): 03

Codes of length 04 bits (003 total): 00 04 11

Codes of length 05 bits (003 total): 05 12 21

Codes of length 06 bits (002 total): 31 41

Codes of length 07 bits (004 total): 06 13 51 61

Codes of length 08 bits (003 total): 07 22 71

Codes of length 09 bits (005 total): 14 32 81 91 A1

Codes of length 10 bits (005 total): 08 23 42 B1 C1

Codes of length 11 bits (004 total): 15 52 D1 F0

Codes of length 12 bits (004 total): 24 33 62 72

Codes of length 13 bits (000 total):

Codes of length 14 bits (000 total):

Codes of length 15 bits (001 total): 82

Codes of length 16 bits (125 total): 09 0A 16 17 18 19 1A 25 26 27 28 29 2A 34 35 36

37 38 39 3A 43 44 45 46 47 48 49 4A 53 54 55 56

57 58 59 5A 63 64 65 66 67 68 69 6A 73 74 75 76

77 78 79 7A 83 84 85 86 87 88 89 8A 92 93 94 95

96 97 98 99 9A A2 A3 A4 A5 A6 A7 A8 A9 AA B2 B3

B4 B5 B6 B7 B8 B9 BA C2 C3 C4 C5 C6 C7 C8 C9 CA

D2 D3 D4 D5 D6 D7 D8 D9 DA E1 E2 E3 E4 E5 E6 E7

E8 E9 EA F1 F2 F3 F4 F5 F6 F7 F8 F9 FA

Total number of codes: 162

 

 

*** Marker: DHT (Define Huffman Table) (xFFC4) ***

OFFSET: 0x00000189

Huffman table length = 31

----

Destination ID = 1

Class = 0 (DC / Lossless Table)

Codes of length 01 bits (000 total):

Codes of length 02 bits (003 total): 00 01 02

Codes of length 03 bits (001 total): 03

Codes of length 04 bits (001 total): 04

Codes of length 05 bits (001 total): 05

Codes of length 06 bits (001 total): 06

Codes of length 07 bits (001 total): 07

Codes of length 08 bits (001 total): 08

Codes of length 09 bits (001 total): 09

Codes of length 10 bits (001 total): 0A

Codes of length 11 bits (001 total): 0B

Codes of length 12 bits (000 total):

Codes of length 13 bits (000 total):

Codes of length 14 bits (000 total):

Codes of length 15 bits (000 total):

Codes of length 16 bits (000 total):

Total number of codes: 012

 

 

*** Marker: DHT (Define Huffman Table) (xFFC4) ***

OFFSET: 0x000001AA

Huffman table length = 181

----

Destination ID = 1

Class = 1 (AC Table)

Codes of length 01 bits (000 total):

Codes of length 02 bits (002 total): 00 01

Codes of length 03 bits (001 total): 02

Codes of length 04 bits (002 total): 03 11

Codes of length 05 bits (004 total): 04 05 21 31

Codes of length 06 bits (004 total): 06 12 41 51

Codes of length 07 bits (003 total): 07 61 71

Codes of length 08 bits (004 total): 13 22 32 81

Codes of length 09 bits (007 total): 08 14 42 91 A1 B1 C1

Codes of length 10 bits (005 total): 09 23 33 52 F0

Codes of length 11 bits (004 total): 15 62 72 D1

Codes of length 12 bits (004 total): 0A 16 24 34

Codes of length 13 bits (000 total):

Codes of length 14 bits (001 total): E1

Codes of length 15 bits (002 total): 25 F1

Codes of length 16 bits (119 total): 17 18 19 1A 26 27 28 29 2A 35 36 37 38 39 3A 43

44 45 46 47 48 49 4A 53 54 55 56 57 58 59 5A 63

64 65 66 67 68 69 6A 73 74 75 76 77 78 79 7A 82

83 84 85 86 87 88 89 8A 92 93 94 95 96 97 98 99

9A A2 A3 A4 A5 A6 A7 A8 A9 AA B2 B3 B4 B5 B6 B7

B8 B9 BA C2 C3 C4 C5 C6 C7 C8 C9 CA D2 D3 D4 D5

D6 D7 D8 D9 DA E2 E3 E4 E5 E6 E7 E8 E9 EA F2 F3

F4 F5 F6 F7 F8 F9 FA

Total number of codes: 162

 

 

*** Marker: SOS (Start of Scan) (xFFDA) ***

OFFSET: 0x00000261

Scan header length = 12

Number of img components = 3

Component[1]: selector=0x01, table=0x00

Component[2]: selector=0x02, table=0x11

Component[3]: selector=0x03, table=0x11

Spectral selection = 0 .. 63

Successive approximation = 0x00

 

 

*** Decoding SCAN Data ***

OFFSET: 0x0000026F

Scan Decode Mode: No IDCT (DC only)

NOTE: Low-resolution DC component shown. Can decode full-res with [Options->Scan Segment->Full IDCT]

 

Scan Data encountered marker 0xFFD9 @ 0x00013637.0

 

Compression stats:

Compression Ratio: 13.22:1

Bits per pixel: 1.82:1

 

Huffman code histogram stats:

Huffman Table: (Dest ID: 0, Class: DC)

# codes of length 01 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 02 bits: 319 ( 6%)

# codes of length 03 bits: 4556 ( 83%)

# codes of length 04 bits: 207 ( 4%)

# codes of length 05 bits: 184 ( 3%)

# codes of length 06 bits: 118 ( 2%)

# codes of length 07 bits: 102 ( 2%)

# codes of length 08 bits: 14 ( 0%)

# codes of length 09 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 10 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 11 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 12 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 13 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 14 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 15 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 16 bits: 0 ( 0%)

 

Huffman Table: (Dest ID: 1, Class: DC)

# codes of length 01 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 02 bits: 2169 ( 79%)

# codes of length 03 bits: 390 ( 14%)

# codes of length 04 bits: 111 ( 4%)

# codes of length 05 bits: 63 ( 2%)

# codes of length 06 bits: 17 ( 1%)

# codes of length 07 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 08 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 09 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 10 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 11 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 12 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 13 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 14 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 15 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 16 bits: 0 ( 0%)

 

Huffman Table: (Dest ID: 0, Class: AC)

# codes of length 01 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 02 bits: 48878 ( 47%)

# codes of length 03 bits: 15806 ( 15%)

# codes of length 04 bits: 19651 ( 19%)

# codes of length 05 bits: 8925 ( 9%)

# codes of length 06 bits: 2885 ( 3%)

# codes of length 07 bits: 3495 ( 3%)

# codes of length 08 bits: 1585 ( 2%)

# codes of length 09 bits: 1255 ( 1%)

# codes of length 10 bits: 760 ( 1%)

# codes of length 11 bits: 202 ( 0%)

# codes of length 12 bits: 131 ( 0%)

# codes of length 13 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 14 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 15 bits: 5 ( 0%)

# codes of length 16 bits: 227 ( 0%)

 

Huffman Table: (Dest ID: 1, Class: AC)

# codes of length 01 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 02 bits: 4573 ( 61%)

# codes of length 03 bits: 848 ( 11%)

# codes of length 04 bits: 900 ( 12%)

# codes of length 05 bits: 621 ( 8%)

# codes of length 06 bits: 329 ( 4%)

# codes of length 07 bits: 13 ( 0%)

# codes of length 08 bits: 102 ( 1%)

# codes of length 09 bits: 32 ( 0%)

# codes of length 10 bits: 5 ( 0%)

# codes of length 11 bits: 12 ( 0%)

# codes of length 12 bits: 4 ( 0%)

# codes of length 13 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 14 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 15 bits: 0 ( 0%)

# codes of length 16 bits: 0 ( 0%)

 

YCC clipping in DC:

Y component: [<0= 0] [>255= 0]

Cb component: [<0= 0] [>255= 0]

Cr component: [<0= 0] [>255= 0]

 

RGB clipping in DC:

R component: [<0= 0] [>255= 0]

G component: [<0= 0] [>255= 0]

B component: [<0= 0] [>255= 0]

 

Brightest Pixel Search:

YCC=[ 914, -8, 0] RGB=[242,242,240] @ MCU[ 25, 0]

 

Finished Decoding SCAN Data

Number of RESTART markers decoded: 0

Next position in scan buffer: Offset 0x00013636.4

 

 

*** Marker: EOI (End of Image) (xFFD9) ***

OFFSET: 0x00013637

 

 

*** Searching Compression Signatures ***

 

Signature: 019A5A3F4E1CAB2BEA76F978702613E2

Signature (Rotated): 01F870A8F8261FC607E1DE4C088B1B47

File Offset: 0 bytes

Chroma subsampling: 2x2

EXIF Make/Model: NONE

EXIF Makernotes: NONE

EXIF Software: NONE

 

Searching Compression Signatures: (3327 built-in, 0 user(*) )

 

EXIF.Make / Software EXIF.Model Quality Subsamp Match?

------------------------- ----------------------------------- ---------------- --------------

CAM:[Minolta Co., Ltd. ] [DiMAGE F100 ] [ ] No

CAM:[NIKON ] [E3100 ] [FINE ] No

CAM:[NIKON ] [E4500 ] [FINE ] No

CAM:[NIKON ] [E5000 ] [FINE ] No

CAM:[NIKON ] [E5400 ] [FINE ] No

CAM:[NIKON ] [E5700 ] [FINE ] No

CAM:[NIKON ] [E8700 ] [FINE ] No

CAM:[sAMSUNG TECHWIN ] [VLUU NV 7, NV 7 ] [ ] No

CAM:[sAMSUNG TECHWIN ] [VLUU NV10, NV10 ] [ ] No

CAM:[sEIKO EPSON CORP. ] [PhotoPC 3000Z ] [ ] No

CAM:[sONY ] [CYBERSHOT ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-H2 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-H5 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-H7 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-H9 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-L1 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-R1 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-V1 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-V3 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-W7 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [DSC-W80 ] [ ] No

CAM:[sONY ] [sONY ] [ ] No

SW :[iJG Library ] [094 ]

 

The following IJG-based editors also match this signature:

SW :[GIMP ] [094 ]

SW :[irfanView ] [094 ]

SW :[idImager ] [094 ]

SW :[FastStone Image Viewer ] [094 ]

SW :[NeatImage ] [094 ]

SW :[Paint.NET ] [094 ]

SW :[Photomatix ] [094 ]

SW :[XnView ] [094 ]

 

Based on the analysis of compression characteristics and EXIF metadata:

 

ASSESSMENT: Class 1 - Image is processed/edited

This may be a new software editor for the database.

If this file is processed, and editor doesn't appear in list above,

PLEASE ADD TO DATABASE with [Tools->Add Camera to DB]

 

Non so di preciso che vuol dire! Cioè se questo conferma o non conferma la mia "tesi", ma spero che aiuti a scoprire se l'immagine è vera.

(Non mi rispetta lo schema del formato, ma tutti quei "no" sulla destra in realtà sono sotto "substamp match" e "fine" è sotto "quality").

Edited by Hobo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ieri intorno alle 13:30 locali stavo gironzolando per il parco di Palanga (Lituania) quando sento un fischiare sopara di me:

è comparso tra le cime degli alberi un B-52 in volo a velocità 400/500 km/h sulla costa baltica a non più di 400 metri di quota, in direzione sud-nord. Apparentemente stava sul sentiero di discesa dell'aeroporto di klapeida-Palanga, distante meno di 10km dal punto dell'avvistamento, anche se un pò troppo veloce rispetto i CRJ della SAS che effettuano la stessa tratta e un pò troppo disallineato.

 

Cosa ci faceva un B-52 a meno di 50 km dall'enclave russa di Kaliningrad?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erano li per la BALTOP 2012. Prima esercitazione da sbarco per il paese nordico.

 

from a pm, this morning not confirmed yet have two B52's landed here today

61-0008 USAF B-52H Stratofortress Raider 22

61-0012 USAF B-52H Stratofortress Raider23

 

Fonte Scramble

 

Se sei da quelle parti facci qualche foto della bella Lituania perfavore.

 

Update:

I due B-52 fanno parte del 93th BS, un distaccamento del 2nd BW di Barksdale

 

MI pare il loro nick sia "Indian Outlaws"

 

4935.jpg

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche il maxischermo sulla spiaggia!!!

 

Incredibile,in altri tempi un B-52 nei cieli della Lituania avrebbe significato devastazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erano li per la BALTOP 2012. Prima esercitazione da sbarco per il paese nordico.

 

from a pm, this morning not confirmed yet have two B52's landed here today

61-0008 USAF B-52H Stratofortress Raider 22

61-0012 USAF B-52H Stratofortress Raider23

 

Fonte Scramble

 

Se sei da quelle parti facci qualche foto della bella Lituania perfavore.

 

Update:

I due B-52 fanno parte del 93th BS, un distaccamento del 2nd BW di Barksdale

 

MI pare il loro nick sia "Indian Outlaws"

 

4935.jpg

 

Molte preziose le tue informazioni riguardo un "tarlo" che mi rodeva in testa durante il breve periodo in Lituania.

Domenica 10 sono stato in mattinata nella riserva di Nemirseta, e si vedevano all'orizzonte tante sagome di navi pseudo-mercantili (il porto di Klaipeda è a soli 10-15 km piu a sud). Di ritorno poi dalla penisola di Neringa, sulla super strada tra Klaipeda e Palanga, ho incrociato tanti autocarri e mezzi di trasporto militari (lituani) e visto sorvolare parallelamente un paio di Mi-8.

Lunedi 11 stavo appunto in giro per Palanga 5 km a nord di Nemirseta quando ho sentito dei suoni dall'alto. Con grande stupore ho visto sfrecciare un B-52 tra le creste degli alberi.............. :huh:

li per li pensavo atterasse a Palanga, ma l'esigua pista dell'aeroporto mi ha convinto del contrario

dulcis in fundo, un paio di tornado in volo in direzione SSW hanno chiuso il quadro.

 

Di B-52 ne ho visto solo uno, ma stavo in mezzo a un bosco, ed ho subito pensato alla gioia dei russi a vedere sfrecciare questi bambinoni a 50 km da casa B-)

 

per le foto, appena ho un pò di tempo, se è permesso, aprirò un topic nell'area off-topic, ma non vedrete uno straccio di aereo, anche se nel 2009 nel vicino aeroporto di Riga vidi un paio di F-15 parcheggiati accanto al "mio" 737 Air Baltic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra operazione a lungo raggio di un B-52 ....

 

Red-Eye Readiness ....

 

A lone 5th Bomb Wing B-52 Stratofortress launched on a 24-hour training sortie, striking simulated targets in France and Germany from its home station at Minot AFB, N.D., announced Minot officials.

 

Refueling four times en-route, the B-52 dropped simulated joint direct attack munitions and unguided munitions as part of a multinational exercise in France, and worked with NATO joint tactical air controllers over Germany, during the late May mission, stated the officials in Minot's June 12 release.

 

"Flying a long-endurance sortie is outstanding training for aircrew, since it forces them to train in a very real combat-like environment after flying for a long time to get to the area of responsibility," said Capt. Jarred Prier, 5th Operations Support Squadron mission commander.

 

"Crews often fly long-endurance sorties on our Guam deployments, but this particular mission was a rare opportunity," he added.

 

The crew linked up with a French air force KC-135FR for fuel, and scrimmaged with French fighters along the way, according to the release.

 

(Minot report by SrA. Jessica McConnell)

 

343llec.jpg

 

el43fr.jpg

Fonte .... "Daily Report"4hjxy.jpgThursday June 14, 2012 ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molte preziose le tue informazioni riguardo un "tarlo" che mi rodeva in testa durante il breve periodo in Lituania.

per le foto, appena ho un pò di tempo, se è permesso, aprirò un topic nell'area off-topic, ma non vedrete uno straccio di aereo, anche se nel 2009 nel vicino aeroporto di Riga vidi un paio di F-15 parcheggiati accanto al "mio" 737 Air Baltic

 

Vaaa beeeneeee. :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlando di passaggi "bassi": durante l'inchiesta per l'incidente di Fairchild nel 1994 si analizzarono i numerosi comportamenti sbagliati (e tollerati dai superiori) del Comandante Holland.

 

Venne fuori che aveva volato a volte anche a 10 metri (!!) dal suolo o forse meno.

regole violate o meno, il B-52 è un bestione che può fare il pelo al terreno!!!:ph34r::ph34r: Ovvio che se si parla di foto in giro va valutato che, benevolenza dei superiori a parte, ci sono delle regoleche non andrebbero violate quindi il sopsetto di "fake" è sensato. Ma la storia di Holland insegna che, almeno prima del 94, si chiudeva un occhio o anche due!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Temo che la moda di violare le regole, sia diffusa più di quanto la gente sia normalmente propensa a credere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il B52 per anni ha avuto come compito la penetrazione a bassa quota, visto che quella ad alta era considerata troppo pericolosa.

 

Credo non ci sia da stupirsi ne della cosa in se, ne del fatto che a volte si esagerasse: si sapeva bene, all'epoca (pre-awacs) che piu bassi si volava, meno possibilità c'erano di essere scoperti, più possibilità di compiere la missione (uscirne vivi era altro discorso).

 

 

http://www.globalsecurity.org/wmd/library/report/2002/b52.pdf

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uscirne vivi era un altro discorso?

In pratica, è come dire, moriamo per la patria! :blink:

In effetti, un bombardiere che viaggia a meno di 1 mach, avrebbe difficoltà a non essere distrutto a 100 metri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spiegatemi come: fa un B-52 a volare a 10 metri dal terreno? E' impossibile! :blink:

"Se il pilota ci sa fare ...." ;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spiegatemi come: fa un B-52 a volare a 10 metri dal terreno? E' impossibile! :blink:

 

10 metri mi paiono un po' pochini corri il rischio di ingoiarti la polvere, o di sbattere la coda o le ali per terra se non stai attento; 50-150 metri forse meglio? Per il resto la risposta è: Sistema di Controllo Automatico di Navigazione e Attacco, tra cui anche l'inseguimento del terreno, uniti a un mare di pratica e poi ancora pratica e ancora pratica, pratica, pratica...

Edited by Vultur

Share this post


Link to post
Share on other sites

Low Level Run .... british style .... :woot:

 

vpu6qe.jpg

'Jock' Still piloting the second prototype Victor, WB775, at very low level at Radlett for a publicity shot with early production Vauxhal Victor cars ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia fonte è la tanto bistrattata wiki, ma avevo anche letto da altre parti che si parlava di altezze veramente basse. 10 metri è un palazzo di 3 piani+ piano terra. :o

 

Io credo che comunque dopo il 94 siano diventati un po più severi.....e che girino meno foto scattate dopo quella data. Imho.

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uscirne vivi era un altro discorso?

In pratica, è come dire, moriamo per la patria! :blink:

In effetti, un bombardiere che viaggia a meno di 1 mach, avrebbe difficoltà a non essere distrutto a 100 metri...

 

uscirne vivi, nel senso di ritornare dalla missione. In una missione nucleare, non era assolutamente detto, fra l'altro non solo per opera delle difese, ma anche dell'EMP che, nella misura di una guerra termonucleare globale, non si aveva (e non si ha.... fortunatamente) la più pallida idea di cosa avrebbe fatto ai circuiti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

10 metri mi paiono un po' pochini corri il rischio di ingoiarti la polvere, o di sbattere la coda o le ali per terra se non stai attento; 50-150 metri forse meglio? Per il resto la risposta è: Sistema di Controllo Automatico di Navigazione e Attacco, tra cui anche l'inseguimento del terreno, uniti a un mare di pratica e poi ancora pratica e ancora pratica, pratica, pratica...

 

E' quello che ho anche detto io... inoltre, sarà pure un bestione il B-52, ma se becca un grattacielo glielo spiegate voi al Governo che hai distrutto un B-52 per volare a 10 metri (se rimani vivo).

In pratica... è poco credibile che un B-52 arrostisca le oche vive con i gas di scarico! :asd:

Il Sistema di Controllo Automatico di Navigazione e Attacco non funzionerà per sempre... se bisogna sorvolare una zona, facciamo caso Dubai, e bisogna bombardare varie zone a bassa quota, come, in questo caso, 10 metri, ad un certo punto cederà. Con tutti i grattacieli alti che ci sono a Dubai, il Sistema di Controllo Automatico di Navigazione e Attacco vedrà di schivarne uno, ma si andrà a scontrare contro un altro...

Infatti, se si nota la foto che ha inserito pochi post più in alto TT-1 Pinto, si capisce che in quel caso è possibile volare a quell'altitudine (ho detto possibile, perché comunque i detriti penetrerebbero negli scarichi e farebbe la fine del concetto di "Ingolfata" di Bombolo, ora inserisco il video :asd: ), poiché quel paesaggio è sprovvisto di palazzi!

 

 

Il concetto di Bombolo per Ingolfata

http://www.youtube.com/watch?v=wiXYPrj3Jls

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infatti, se si nota la foto che ha inserito pochi post più in alto TT-1 Pinto, si capisce che in quel caso è possibile volare a quell'altitudine .... poiché quel paesaggio è sprovvisto di palazzi!

Infatti .... l'immagine era stata a suo tempo scattata nell'aeroporto di Radlett, sede della "Handley Page" che produceva il bombardiere "Victor" ....

 

http://www.flightglobal.com/FlightPDFArchive/1969/1969%20-%202286.PDF

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' quello che ho anche detto io... inoltre, sarà pure un bestione il B-52, ma se becca un grattacielo glielo spiegate voi al Governo che hai distrutto un B-52 per volare a 10 metri (se rimani vivo).

In pratica... è poco credibile che un B-52 arrostisca le oche vive con i gas di scarico! :asd:

Il Sistema di Controllo Automatico di Navigazione e Attacco non funzionerà per sempre... se bisogna sorvolare una zona, facciamo caso Dubai, e bisogna bombardare varie zone a bassa quota, come, in questo caso, 10 metri, ad un certo punto cederà...

 

 

EEEH????????????? Cus'è che "cede"? Non cede proprio un bel niente. Innanzi tutto la locuzione: "Sistema di Controllo Automatico di Navigazione e Attacco" non è esclusiva del B-52, ma me la sono inventata io per riferirmi a quel sistema automatico computerizzato associato a sensori vari (radar, laser e ottici) che sicuramente ogni bombardiere strategico a bassa quota ha.

I grattaceli non rappresentano un problema.

 

A diedi metri ci puoi anche volare (perchè non a un metro allora?), ma a quell'altezza non puoi nè sganciare, nè lanciare nulla tranne forse il fazzoletto da naso usato dal finestrino. Inoltre appena provi a virare l'estremità della semiala interna alla virata ti sbatte per terra, a meno che non scegli una virata ampia tipo cinquanta miglia, cosa che significa che in pratica non puoi volare che diritto e livellato, il che può avere senso in una manifestazione aerea su una pista asfaltata, ma non in uno scenario di guerra vera.

 

I sistemi elettronici poi sono calibrati per operare in un certo range di quote e velocità entro cui devi rimanere sennò funzionano male e se un radar di inseguimento del terreno invia dati sbagliati o falsati a un computer di controllo del volo che magari non è programmato per tenere conto dell'errore, i risultati quando si vola "bassi" e veloci sono facilmente intuibili.

 

Da ciò che so esiste poi un effetto noto come effetto suolo (aumento della portanza con riduzione della resistenza "indotta") quando un aereo vola a un'altezza pari o inferiore alla sua apertura alare e un alro effetto noto come turbolenza di scia. A secondo del vento se sei troppo vicino al suolo puoi finire sui tuoi stessi vortici di turbolenza (nel vento al traverso i vortici sopravento all'aereo il vento te li infila sotto la pancia, o magari, dato che si corre parecchio, li infila sotto la pancia del tuo gregario se è troppo vicino) e anche qui gli effetti sono facilmente intuibili.

 

 

Conoscendo per esempio l'ampiezza del fascio dell'antenna del radar di navigazione devi mantenerti a una certa quota e velocità, altrimenti per esempio l'effetto Doppler inganna il radar e tu sbatti per terra. Sono tutto meno che un esperto radio, ma il Doppler è l'effetto di cambiamento di frequenza di un'onda trasmessa da un corpo in movimento. Dato che in movimento ci stai tu perchè voli, facciamo che sono le colline e le montagne a muoversi, venendoti addosso. Più corri, più le montagne ti corrono addosso. Il Doppler misura la variazione di frequenza delle onde di rimbalzo a partire dagli ostacoli in movimento che ti vengono addosso. Ma se tu voli a una velocità troppo alta o troppo bassa per l'elaboratore del Doppler questo ti manda informazioni sbagliate...Lo stesso dicasi se voli troppo basso. magari se sei troppo basso il fascio dell'antenna inclinato verso il basso e l'avanti non riesce a coprire un settore adeguato e certi ostacoli lontani li vede troppo tardi.

 

 

Naturalmente ora si accende la spia: "Dimenticare tutto quanto scritto sopra" hi hi hihi. Prego godersi (se non lo si è già visto) il seguente video sul non comune TY-22 "Shilo" (Ago o Pungiglione), NATO reporting name: "Blinder". Soprattutto dal min. 03:50:

 

Edited by Vultur

Share this post


Link to post
Share on other sites

Torniamo al B-52 .... con un'immagine spettacolare ....

 

2114eaf.jpg

A B-52H Stratofortress takes off as part of a rapid launch during the finale of a training exercise at Minot AFB, N.D., June 11, 2012.

The rapid launch included 17 B-52s from both Minot and Barksdale AFB, La.

(Air Force photo by SrA. Jesse Lopez)

Fonte:4hjxy.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×