Jump to content

Battute


Gianni065
 Share

Recommended Posts

Battute che girano negli aeroporti (vere o inventate, boh...)

 

 

 

Un aereo in attesa da parecchio dell'autorizzazione ad atterrare:

Aereo: "Mi sono proprio rotto le scatole di aspettare"

Torre: "L'ultimo che ha parlato: prego identificarsi!"

Aereo: "Ho detto che mi sono rotto le scatole, non fumato il cervello..."

 

 

Torre: "Delta 351, avete traffico a ore 12, a 6 miglia"

Delta 351: "Potete essere più precisi? Abbiamo un orologio digitale..."

 

B-747 americano alla ricerca della piazzola dopo l'atterraggio ad Amburgo (i cui controllori hanno fama di essere molto scortesi).

B-747: "Torre, mi dareste un'indicazione sul raccordo che devo prendere?"

Torre: "Non sei mai stato ad Amburgo prima?"

B-747: "Sì, molte volte, ma era nel 1944, sempre di notte... e non sono mai atterrato..."

 

Pilota in difficoltà al primo volo solista.

Pilota: "Riuscite a vedermi sul radar?"

Torre: "Qual'è l'ultima posizione certa che ricordi bene?"

Pilota: "Ero il numero uno sulla pista per il decollo..."

 

Pilota di F-16 chiede atterraggio in emergenza perchè il motore sta perdendo potenza.

Torre: "Autorizzato all'atterraggio come numero due. Prima di voi c'è un B-52 che ha subito lo spegnimento di un motore"

F-16: "Certo. Sarà un'impresa per loro atterrare solo con sette motori..."

 

Aereo Lufthansa, aeroporto di Monaco.

Pilota (in tedesco): "Torre, tra quanto prevedete di autorizzarci al decollo?"

Torre (in inglese): "Se non parlate in inglese, non avrete risposta"

Pilota (in inglese): "Ma dannazione, sono un pilota tedesco su un aereo tedesco su un aeroporto tedesco, perchè devo parlare in inglese?"

Da un British Airways in ascolto: "Perchè avete perso la guerra"

 

Un fotoreporter arriva di corsa all'aeroporto, presso un'agenzia di voli d'affari:

"Ho prenotato un volo per fare delle riprese su quell'incendio a Nord"

L'addetto consulta una scheda: "Sì, tutto OK. C'è un piccolo Cessna che l'aspetta sulla pista"

Il reporter corre sulla pista, vede il Cessna, fermo con il motore acceso, lo raggiunge, sale sopra e ordina il pilota: "OK andiamo!"

Il pilota parte, sale, ritrae il carrello: "Che direzione?"

Il reporter indica il fumo in lontananza: "Avviciniamoci all'incendio"

Dopo qualche minuto sono sopra le colline che stanno bruciando.

Il pilota: "E ora?"

Il reporter: "Abbassati di quota e fai vari passaggi intorno all'incendio"

Il pilota: "Perchè?"

Il reporter: "Perchè devo fare le foto! Hai scordato che sono un reporter?"

E il pilota, disperato: "Vuol dire che lei non è il mio istruttore !!!?????"

 

---------

 

I piloti della Qantas devono compilare, dopo ogni volo, una scheda con le anomalie riscontrate. Ogni anomalia inizia con la lettera P (Problem).

Sotto l'anomalia, i meccanici poi scrivono l'intervento effettuato, preceduto dalla lettera S (Solution).

Gira una copia di questa scheda:

 

P: Carrello principale ruota interna sinistra probabilmente va cambiata

S: Probabilmente abbiamo cambiato ruota principale interna sinistra

 

P: Il volo è stato OK. Il sistema di atterraggio automatico alquanto impreciso.

S: Su questo aereo non è installato alcun sistema di atterraggio automatico.

 

P: C'è qualcosa di allentato da stringere nel cockpit

S: Abbiamo stretto qualcosa nel cockpit

 

P: L'autopilota a 10.000 piedi produce una discesa di 200 piedi al secondo

S: Al suolo non si riscontra alcun problema

 

P: Si è attivata spia di segnalazione anomalia carrello destro

S: La spia è stata rimossa

 

P: La radio ha un volume incredibilmente basso

S: Settata su un livello più credibile

 

P: IFF non funzionante

S: non funziona mai in modalità OFF

 

P: Sospettiamo una cricca sull'ala

S: Confermiamo il sospetto

 

P: Durante il volo abbiamo perso il motore n. 3

S: L'abbiamo trovato attaccato sotto l'ala destra

 

P: L'aereo si comporta in modo strano

S: Gli abbiamo detto di rigare dritto ed essere più serio

 

---------

 

L'USAF aveva deciso di fare un test per verificare la robustezza del canopy dell'F-16 in caso di impatto con uccelli.

Per il test, la FAA suggerì di sparare una gallina contro l'abitacolo, alla velocità di 450 miglia orarie, usando un cannone pneumatico.

Il giorno del test, alla presenza dei tecnici della FAA, gli specialisti dell'USAF preparano l'F-16, preparano il cannone pneumatico, inseriscono la gallina e la sparano.

La gallina sfonda il tettuccio, buca da parte a parte il seggiolino, spacca la paratia posteriore e finisce in un serbatoio.

Gli specialisti dell'USAF sono increduli, si rivolgono ai tecnici della FAA e chiedono: "Voi cosa ne pensate?"

E i tecnici della FAA: "Rifate il test. Ma prima scongelate la gallina..."

Link to comment
Share on other sites

Queste storielle si raccontano in giro, chi le racconta le spaccia per vere ma è chiaro che sono un "mix" tra fatti accaduti e fatti ricamati o inventati.

Però sono divertenti.

 

Eccone un altro po': le dedico a Giovanni86. Ho letto il suo off-topic e visto che non c'è nulla che possa dire per consolarlo (so come ci si sente) spero almeno di farlo ridere o sorridere un po'.

 

 

Torre: "Alitalia 345, mantenetevi in attesa in posizione 26 Sud direzione Tango. Tenete d'occhio gli operai che lavorano a margine della pista".

AZ345: "Ricevuto Torre. Attendiamo OK al decollo in posizione 26. Stiamo tenendo d'occhio gli operai: state tranquilli, lavorano tutti".

 

Torre: "Allora, ce la fate con il carburante o siete a corto?"

Pilota: "Sì"

Torre: "Sì cosa???"

Pilota: "Scusi... sì, signore...!"

 

Torre a C-130: "AF1733, siete a 7 miglia in finale. Davanti a voi c'è un elicottero UH-1H anch'esso in finale, quindi riducete la velocità a 130 nodi"

C-130: "Ricevuto Torre, rallentiamo quest'uccellaccio a 130 nodi"

Torre: "AF1733, l'UH-1H è a un miglio e mezzo davanti a voi. Riducete la velocità a 110 nodi"

C-130: "Ricevuto Torre. Riduciamo a 110"

Torre: "AF1733, adesso l'UH-1H è a un miglio davanti a voi. Riducete a 90 nodi"

C-130: "Torre, ma avete idea di qual'è la velocità di stallo di un C-130 ???"

Torre: "Noi no. Provate a chiedere al vostro copilota, di sicuro lo saprà"

 

 

Torre: "SB102, per tua informazione, sei leggermente a sinistra rispetto alla linea centrale della pista"

SB102: "Lo vedo. Se è per questo, il mio co-pilota è leggermente a destra"

 

Torre: "Air Force 53! Mi sembra di notare che il tuo motore.... Ah ok, scusa, vedo che ti sei già eiettato..."

 

 

In alcuni aeroporti americani c'è un messaggio radio pre-registrato che fornisce in continuazione, su una data frequenza, i dati relativi a temperatura, velocità del vento e condizioni meteo.

Il sistema si chiama ATIS e il messaggio viene aggiornato ogni volta che cambiano le condizioni. A ogni aggiornamento viene assegnata una nuova lettera (Alfa, Bravo, Charlie ecc...) e ogni pilota è obbligato ad ascoltarlo prima di atterrare o decollare. Non tutti però lo sanno...

Aeroporto di Las Vegas (il messaggio è arrivato alla lettera H di Hotel).

Pilota: "Qui 33W in avvicinamento"

Torre: "Ti ricevo 33W. Avete sentito l'Hotel?"

Pilota: "Non ce n'è bisogno. Dormiamo a casa di amici, ma grazie per l'interessamento...."

 

 

--------------

 

 

Un sommergibilista dell'USNavy a un pilota di Tomcat: "Ricorda che ci sono molti più aerei nel mare, di quanti sottomarini in cielo..."

 

Pilota di F-16 a pilota di F-18: "quando hai due motori, e uno di essi va in avaria, ti resta sempre la potenza sufficiente per raggiungere il luogo dove precipiterai"

 

Ricorda bene: se precipiti a causa del maltempo, il giorno del tuo funerale ci sarà un sole stupendo...

 

Qual'è la differenza tra Dio e un pilota? Dio non sa pilotare un aereo...

 

Se Dio avesse voluto che gli uomini volassero... gli avrebbe dato più soldi.

 

--------------

 

Barzelletta pura

 

Babbo Natale si sta per avviare, la notte di Natale, nel suo giro intorno al mondo per portare i regali.

Esce di casa, e vede che vicino alla slitta c'è un ispettore di volo della FAA.

"Lei cosa ci fa qui?"

"Ho avuto l'incarico di verificare le sue capacità di pilotaggio"

Babbo Natale solleva le spalle: "Sono 600 anni che volo, ma se ci tiene, prego, si accomodi"

Salgono sulla slitta trainata dalle renne, e Babbo Natale prende in mano le redini.

A quel punto l'ispettore tira fuori da una sacca un grosso fucile.

"E quello a che serve?"

"Simulerò la piantata di due motori...."

Link to comment
Share on other sites

Si trovano in Internet, in lingua inglese.

 

Infatti spesso devo tradurre approssimativamente certi termini, o rinunciare proprio a inserirne qualcuna, perchè ci sono giochi di parole intraducibili in italiano.

 

Ad esempio, "to get Hotel" in inglese può significare sia "acquisire Hotel" ossia aver sentito il messaggio Hotel, sia aver prenotato l'albergo, di qui il gioco di parole che in italiano è più difficile da rendere.

 

Così quella di "tenere d'occhio gli operai".

In inglese c'è scritto "check workers" che significa "fate attenzione agli operai" ma può significare anche "controllate cosa fanno gli operai".

In Italiano non c'è quel doppio senso.

 

Però la cosa buffa è che questi aneddoti, che girano in internet ma anche nei circoli dei piloti, sono sempre gli stessi: sono grosso modo una trentina, sempre quelli.

 

Per questo penso che un fondo di verità ci sia.

 

Comunque c'era un bel sito che teneva una raccolta di queste barzellette ma è stato chiuso.

 

Ho trovato questo che è passabile:

 

http://www.schiratti.com/humour.html

Link to comment
Share on other sites

Queste storielle si raccontano in giro, chi le racconta le spaccia per vere ma è chiaro che sono un "mix" tra fatti accaduti e fatti ricamati o inventati.

Però sono divertenti.

 

Eccone un altro po': le dedico a Giovanni86. Ho letto il suo off-topic e visto che non c'è nulla che possa dire per consolarlo (so come ci si sente) spero almeno di farlo ridere o sorridere un po'.

 

 

Torre: "Alitalia 345, mantenetevi in attesa in posizione 26 Sud direzione Tango. Tenete d'occhio gli operai che lavorano a margine della pista".

AZ345: "Ricevuto Torre. Attendiamo OK al decollo in posizione 26. Stiamo tenendo d'occhio gli operai: state tranquilli, lavorano tutti".

 

Torre: "Allora, ce la fate con il carburante o siete a corto?"

Pilota: "Sì"

Torre: "Sì cosa???"

Pilota: "Scusi... sì, signore...!"

 

Torre a C-130: "AF1733, siete a 7 miglia in finale. Davanti a voi c'è un elicottero UH-1H anch'esso in finale, quindi riducete la velocità a 130 nodi"

C-130: "Ricevuto Torre, rallentiamo quest'uccellaccio a 130 nodi"

Torre: "AF1733, l'UH-1H è a un miglio e mezzo davanti a voi. Riducete la velocità a 110 nodi"

C-130: "Ricevuto Torre. Riduciamo a 110"

Torre: "AF1733, adesso l'UH-1H è a un miglio davanti a voi. Riducete a 90 nodi"

C-130: "Torre, ma avete idea di qual'è la velocità di stallo di un C-130 ???"

Torre: "Noi no. Provate a chiedere al vostro copilota, di sicuro lo saprà"

 

 

Torre: "SB102, per tua informazione, sei leggermente a sinistra rispetto alla linea centrale della pista"

SB102: "Lo vedo. Se è per questo, il mio co-pilota è leggermente a destra"

 

Torre: "Air Force 53! Mi sembra di notare che il tuo motore.... Ah ok, scusa, vedo che ti sei già eiettato..."

 

 

In alcuni aeroporti americani c'è un messaggio radio pre-registrato che fornisce in continuazione, su una data frequenza, i dati relativi a temperatura, velocità del vento e condizioni meteo.

Il sistema si chiama ATIS e il messaggio viene aggiornato ogni volta che cambiano le condizioni. A ogni aggiornamento viene assegnata una nuova lettera (Alfa, Bravo, Charlie ecc...) e ogni pilota è obbligato ad ascoltarlo prima di atterrare o decollare. Non tutti però lo sanno...

Aeroporto di Las Vegas (il messaggio è arrivato alla lettera H di Hotel).

Pilota: "Qui 33W in avvicinamento"

Torre: "Ti ricevo 33W. Avete sentito l'Hotel?"

Pilota: "Non ce n'è bisogno. Dormiamo a casa di amici, ma grazie per l'interessamento...."

 

 

--------------

 

 

Un sommergibilista dell'USNavy a un pilota di Tomcat: "Ricorda che ci sono molti più aerei nel mare, di quanti sottomarini in cielo..."

 

Pilota di F-16 a pilota di F-18: "quando hai due motori, e uno di essi va in avaria, ti resta sempre la potenza sufficiente per raggiungere il luogo dove precipiterai"

 

Ricorda bene: se precipiti a causa del maltempo, il giorno del tuo funerale ci sarà un sole stupendo...

 

Qual'è la differenza tra Dio e un pilota? Dio non sa pilotare un aereo...

 

Se Dio avesse voluto che gli uomini volassero... gli avrebbe dato più soldi.

 

--------------

 

Barzelletta pura

 

Babbo Natale si sta per avviare, la notte di Natale, nel suo giro intorno al mondo per portare i regali.

Esce di casa, e vede che vicino alla slitta c'è un ispettore di volo della FAA.

"Lei cosa ci fa qui?"

"Ho avuto l'incarico di verificare le sue capacità di pilotaggio"

Babbo Natale solleva le spalle: "Sono 600 anni che volo, ma se ci tiene, prego, si accomodi"

Salgono sulla slitta trainata dalle renne, e Babbo Natale prende in mano le redini.

A quel punto l'ispettore tira fuori da una sacca un grosso fucile.

"E quello a che serve?"

"Simulerò la piantata di due motori...."

Grazie per il tuo interessamento, Gianni...

 

6 anche tu un caro amico...

 

Le battute le ho copiate sul mio PC e poi le ho stampate... :okok::okok::okok:

Lunedi' le porto a scuola... :rotfl::rotfl::rotfl:

 

Grazie ancora...

Edited by Giovanni86
Link to comment
Share on other sites

io ne ho una ma secondo me non è all'altezza

 

un pilota si eietta dal suo caccia sopra l'oceano

apre il paracadute e cominica a scendere

a un certo punto vede un puntino che si avvicina

capisce che è un paracadute ma che sta salendo verso l'alto

quando sono allo stesso livello:

il pilota: "Ehi, ma cosa fai?"

l'altro: "É affondato il sottomarino"

 

 

io vi avevo detto che non faceva ridere

Edited by dread
Link to comment
Share on other sites

  • 5 weeks later...

L' inglese l'americano l'italiano

 

Un inglese, un americano e un italiano parlano tra di loro lodando le rispettive nazioni.

L'inglese dice:

- Durante l'ultima guerra avevamo una nave grande; ma così grande che per le manovre d'attracco ci volevano 24 ore.

L'americano replica:

- Noi avevamo una nave tanto grande che per spostarsi su di essa c'era un servizio di pullman.

E l'italiano:

- Questo è niente. Noi avevamo una nave così grande che, quando a prua era finita la guerra, a poppa neppure sapevano che era cominciata...

 

 

 

Allo stadio sono seduti uno vicino all'altro un professore e un contadino burino. Ad un certo punto il contadino urla:

- Arbitrooooo, LU cartellino giallooooo!!!

Il professore lo apostrofa dicendo:

- Ma che modi sono questi? Guardi che si dice IL cartellino e non LU cartellino!

Dopo 5 minuti...

- A guardaliiiiii' LU fallo lateraleeeeee!!!

E il professore:

- Ma insomma! Ancora lei? Si dice IL fallo lateralee non LU fallo laterale. Lei è proprio uno zotico. Io sono il professor De Magistris e non posso più tollerare. Scusi, lei come si chiama?

- Chi io? - risponde il burino - Io me chiamo ILCIANO.

Il professore:

- ILCIANO??? Ma che razza di nome è?

- Mbeh... si te dico LUCIANO te 'ncazzi!!!

 

 

Un ammiraglio, un generale dell'Esercito e uno dell'Aviazione stanno discutendo alla base di una torretta sul valore e il coraggio dei propri appartenenti all'arma. Il generale Aviazione: -I miei uomini sono i più coraggiosi di tutte le Forze Armate e lo posso provare-. Chiama uno dei suoi uomini e gli dice: -Voglio che tu salga sulla torre e ti butti giù senza paracadute-. -Agli ordini, signor Generale!- e l'aviere così fa, ovviamente sfracellandosi al suolo. Allora l'Ammiraglio dice: -Questo è niente-, chiama un marinaio e gli dice: -Figliolo, voglio che tu salga sulla torre e ti butti giù con stile-. -Sì, signor Ammiraglio!!-. Il marinaio si butta dalla torre con uno stupendo tuffo e naturalmente si sfracella anche lui al suolo. Naturalmente i generali rimangono impressionati. A questo punto interviene il Generale dell'Esercito che dice: -Questo è nulla- e chiama un soldato che sta lavando le latrine: -Figliolo, voglio che tu salga sulla torre, ti lanci giù senza paracadute e con addosso tutte le bombe a mano innescate-. Il soldato guarda fisso in volto il generale e gli dice: -Ma va a Quel paese, sfracellati te a terra se ti pare- e se ne va. Allora il Generale dell'Esercito si volta verso gli altri due e dice: -Avete visto? Questo sì che è coraggio!

 

 

Un ufficiale si avvicina ad una prostituta: "accettereste la mia compagnia per 30 euro?" "certo" "Compagnia... Aaaaaa...vanti march!!" :okok::rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Ok, bellissime ma l'avete voluto voi...

 

Aereo executive bi reattore, a bordo un italiano, un senegalese ed un inglese più il pilota, entrambi i motori fuori uso...durante quella che si può definire una breve planata da alta quota, prima dello schianto...

-Pilota: abbiamo solo tre paracadute, per decidere ai chi assegnarli farò alcune domande a mia discrezione, ricordate che sono il comandante. Rivolto all'italiano:

come si chiamano gli abitanti della Germania?

-Italiano: facile, tedeschi!

-Pilota: ok, ate il primo paracadute! Rivolgendosi poi all'inglese: come si chiamano gli abitanti della Spagna?

-Inglese: ok sir, easy, spagnoli, off course!

-Pilota: it's correct, giusto! A lei il secondo paracadute! Infine al senegalese: come si chiamano gli abitanti della cina?

-Senegalese: facile...cinesi!

 

-Pilota: I NOMI!!!

 

Magari già la sapevate...e allora barzelletta di riserva..

 

Perchè i ciechi non possono fare paracadutismo?

 

 

Perchè i cani hanno paura del vuoto!

 

Ciao ragazzi! Siete troppo simpatici!!!

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

"Che grado è lei?". "Cadetto!". "Ho detto: che grado è lei?". "Cadetto!". "Ho detto: che grado è lei?". "Cadetto!". "Ho detto: che grado è lei?". "Cadetto!".

 

--------------------------------

 

"Dunque" ringhia il vecchio sergente al soldato ribelle "immagino che tu non aspetterai altro che di uscire dall'esercito, aspettare che io muoia e poi venire a sputare sulla mia tomba!!". "Oh no, sergente!!" risponde il soldato "Appena usciro' dall'esercito non vorro' mai piu' mettermi in fila per alcun motivo!!".

 

------------------------------------------

 

Tenente! Lei è stato scoperto a commettere atti libidinosi con la caporalessa, durante il servizio di ronda: cos'ha da dire a sua discolpa?". "Facevo solo il mio dovere, signore!". "E sarebbe?!". "Montavo la guardia...". (/\/\o\/io) (Movio)

 

:rotfl::rotfl:

Link to comment
Share on other sites

MUAHAHA!!ank'io ho qualcosa!!

ecco la prima:ecco le 15 frasi ke non vorreste sentire durante un volo:

1. Pilota:

- Signore e signori abbiamo appena raggiunto l'altezza stabilta.

Potrete slacciare le cinture di sicurezza e muovervi liberamente,

però per favore rimanete dentro l'aereo.

 

2. Hostess:

- Grazie per viaggiare con Alitalia. Speriamo vi siate divertiti a

incrementare il nostro business, così come noi ci siamo divertiti

a portarvi a spasso.

 

3. Pilota (prima di un viaggio transatlantico):

- Signore e signori questo è il vostro pilota che vi parla dalla cabina

di pilotaggio. Volevo solo ricordarvi che i cuscini dove siete seduti

possono essere usati come galleggianti in caso di emergenza.

 

4. Pilota:

- Nemico a ore 6. Azionare sedile ejettabile!

 

5. Pilota:

- Ummmmmmmm... caz*o... (poi silenzio)

 

6. Pilota (appena dopo il decollo):

- Signore e signori, questo è il vostro pilota che vi parla. Vi sarete

accorti dell'improvviso cambio di direzione. Stiamo tornando indietro

perché... uhmmm abbiamo dimenticato qualcosa.

 

7. Pilota:

- Sono sicuro che la perdita del motore destro non sia passata

inosservata. Niente panico comunque, viaggeremo più leggeri e

arriveremo prima a terra.

 

8. Pilota:

- Signore e signori, buongiorno. Questo è il vostro capitano che vi

parla. Dovrete essere un po' pazienti con me; questo tubo volante è

parecchio diverso dalle navi in cui sono abituato armeggiare.

 

9. Pilota:

- Sarebbe buona idea se tutti quanti in questo preciso momento

chiudeste le finestrelle e vi concentraste sul film che trasmetteremo

entro breve.

 

10. Pilota:

- Abbiamo appena raggiunto l'altezza massima di 40 mila...

oh nooooooooooooooooo!!

 

11: Pilota al copilota (non si accorge di parlare con l'intero equipaggio):

- E' normale che questo coso lampeggi sempre?

 

12. Hostess:

- Il pilota mi ha appena chiesto di controllare se ci sono paracaduti

per tutti quanti, ma non c'è assolutamente bisogno di allarmarsi.

 

13. Pilota:

- Ho bevuto un po' troppo...

 

14. Hostess:

- Vi consiglio questo vino. Ne ho appena portato due bottiglie al pilota.

 

15. Copilota:

- Hey capitano, fatti un altro tiro...

 

 

------------------------

ED ecco ..AHIME! una storia vera capitata a Chicago!!:

 

 

 

Sul programma mattutino della WBAM FM di Chicago, il DJ gestisce un gioco a premi molto apprezzato dagli ascoltatori.

Il gioco si chiama "Mate Match".

 

Il gioco funziona nel modo seguente: il DJ chiama una persona a caso in ufficio e gli domanda se è sposato o se ha una relazione consolidata. Se la persona risponde "SI'", allora lui o lei devono rispondere a tre domande, normalmente molto personali e intime.

L'intervistato a questo punto deve rivelare il nome del partner e il numero di telefono x verificare che le risposte date alle domande coincidano, solo in tal caso la coppia si assicura la vincita del premio. Una mattina di qualche mese Chicago

ha avuto la mattina più divertente della sua storia.

Ecco la battitura della trasmissione tradotta:

 

DJ: "Hey! Sono Edgar della WBAM. Hai mai sentito parlare di "Mate-Match'?"

Contestant: (ridendo) "Sì lo conosco."

DJ: "Perfetto! Allora sai che ti stiamo x regalare un viaggio a Orlando in Florida se vinci. Come ti chiami? Solo il nome di battesimo x favore."

Contestant: "Jim."

DJ: "Jim, 6 sposato o cosa?"

Jim: "Sì."

DJ: "Sì? Che significa Sì, 6 sposato o che altro?"

Jim: "Sì, sono sposato."

DJ: "Grazie. Adesso qual è il nome di tua moglie. Solo il nome di battesimo x favore."

Jim: "Sara."

DJ: "Jim, rispondimi, Sara è al lavoro adesso?"

Jim: "... lei mi ucciderà x questo."

DJ: "Ripeto la domanda : "Sara è al lavoro adesso?"

Jim: (ridendo) "Sì, è al lavoro adesso."

DJ: "Okay, prima domanda x te Jim - Quando è stata l'ultima volta che avete fatto sesso?"

Jim: "... lei mi ucciderà x questo."

DJ: "Resta con me Jim! Rispondi alla domanda"

Jim: "Verso le 8 di questa mattina."

DJ: "6 un mandrillo, Jim."

Jim: (ridendo lusingato) "Beh, insomma..."

DJ: "Seconda domanda. Devi essere sincero : quanto è durato?"

Jim: "Circa 10 minuti."

DJ: "Caspita! Ma allora vuoi davvero vincere il viaggio! Nessuno avrebbe mai detto così poco se non ci fosse un viaggio in premio."

Jim: "Sì, quel viaggio sarebbe sicuramente piacevole."

DJ: "Bene adesso l'ultima domanda: Dove avete fatto sesso questa mattina tra le 8 e le 8.10?"

Jim: (ridendo in modo compiaciuto) "Noi, ummm, io, ovvero ..."

DJ: "Questo lascia intravedere qualcosa di buono, Jim. Dove è successo?"

Jim: "Niente di speciale, ma sua madre è venuta a trovarci x due settimane ..."

DJ: "Uh huh ..."

Jim: "... e mia suocera stava facendo la doccia questa mattina ..."

DJ: "Vai avanti Jim."

Jim: "Sul tavolo della cucina."

DJ: "Non un gran che? Questo è molto più avventuroso e eccitante delle ultime 100 volte che io ho fatto sesso. Okay gente, adesso mettiamo la telefonata di Jim in attesa, mi faccio dare il numero di lavoro di sua moglie e la chiamiamo. Voi ascoltatevi qualche annuncio pubblicitario" (3 minuti di annunci pubblicitari seguono)

DJ: "Okay gente, adesso chiamiamo Sara, che ne dite?" (si sente comporre il numero ... squilla il telefono ...)

Voce al telefono "Buongiorno, qui è la Quinkos"

DJ: "Buongiorno, potrebbe passarmi Sara x cortesia?"

Voce al telefono: "Sono io."

DJ: "Sara, io sono Edgar di WBAM. Siamo in diretta sul mio programma radio in questo momento e abbiamo fatto una chiacchierata con Jim nelle ultime due ore."

Sara: (ridendo) "Un paio di ore?"

DJ: "Be' x un pò. Adesso lui è in linea con noi. Jim sa che non sbaglierai nemmeno una risposta, altrimenti perderete il

viaggio premio.

Quindi ... conosci le regole di 'Mate match'?"

Sara: "No."

DJ: "Bene!"

Jim: (ride) "Sara ..."

Sara: (ridendo) "Jim, che cavolo di scherzo mi stai combinando?"

Jim: (ridendo) "Devi solo rispondere alle domande con sincerità amore, d'accordo? Devi essere completamente sincera."

DJ: "Sì, questo è il requisito essenziale. Adesso ti farò 3 domande, Sara. Se le tue risposte corrisponderanno a quelle date da Jim, allora avrete vinto e partirete x un meraviglioso viaggio a Orlando, in Florida, x 5 giorni a nostre spese: Disney World, Sea World, biglietti x il tutte le attrazioni. Tutto compreso, Sara"

DJ: "Bene, iniziamo: Alright. Quando è stata l'ultima volta che avete fatto sesso, Sara?"

Sara: "Oh mio Dio, Jim ... uh, questa mattina prima che Jim andasse in ufficio."

DJ: "A che ora esattamente?"

Sara: "Verso le 8 di questa mattina."

DJ: "Molto bene. Seconda domanda: Quanto è durato?"

Sara: "12, 15 minuti forse."

DJ: "Hmmmm. Questa risposta è abbastanza vicina. Sono sicuro che Sara sta proteggendo la mascolinità del suo uomo. Adesso è rimasta l'ultima domanda, Sara. 6 ad una domanda dal vincere il viaggio e partire con Jim x la Florida. 6 pronta?"

Sara: (ridendo) "Sì ..."

DJ: "Ultima domanda x vincere il viaggio premio: Dove lo avete fatto?"

Sara: "OH MIO DIO JIM!! Non hai risposto anche a questo, vero?"

Jim: "Non aver paura amore, rispondi ed è finita."

DJ: "Di cosa ti preoccupi adesso Sara? Rispondi alla mia ultima domanda"

Sara: "Bene, è che mia madre è venuta a passare qualche settimana da noi e ..."

DJ: "Vi ha visto?"

Sara: "JIM?!"

Jim: "No, no io non ..."

DJ: "Tranquillizzati Sara. Volevo solo vedere che reazione avevi.

Allora la tua risposta?

Sara: "Ohhhh signore ... Non ci posso credere che lo hai detto!"

Jim: "Forza tesoro, è x un viaggio gratis in Florida."

DJ: "Avanti Sara. Non abbiamo tutto il giorno: Dove lo avete fatto?"

Sara: (una breve pausa, un lieve sospiro) "Nel culo." (lunga pausa di silenzio radio)

DJ: "Ritorneremo fra pochi istanti dopo aver ascoltato i nostri sponsor."

 

P.S. La coppia non è andata in Florida ma ha reso allegro più di un milione di ascoltatori. Dove? A Chicago.

 

 

 

 

 

 

--------

tutta vera!!muahahaha!! :rotfl::rotfl::rotfl:

P.S.:un po vekkiotto sto post... :D

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Sono autoironico, l'ho trovata su intenet e anche se mi faccio male da solo la metto :D

 

Un tifoso della Juve, uno dell' Inter e uno della Fiorentina sono su una

spiaggia In

Arabia Saudita a bersi una cassa di alcool di contrabbando, quando

all'improvviso arriva la polizia e li arresta. Il solo possedere alcool in

Arabia Saudita è un crimine grave quindi, per l'ancor più terribile crimine

del consumo di alcool, vengono condannati a morte. Dopo molti mesi

d'appello

con l'aiuto di avvocati molto in gamba riescono a tramutare la sentenza di

morte a prigione a vita. Fortuna vuole che, il giorno della fine del

processo, in Arabia Saudita era festa nazionale e lo Sceicco essendo di

buon

umore decide che questi possono essere liberati e puniti solo con 20

frustate a testa. Mentre si preparano per la punizione, lo sceicco dice:

"Oggi è il compleanno della mia prima moglie e lei mi ha chiesto di

esaudire

un desiderio ad ognuno di voi prima di farvi frustare." Il tifoso della

Juve

(che aveva bevuto di meno) ci pensa un po' e

dice: "Legatemi un cuscino sulla schiena!" Così vien fatto, ma il cuscino

dura solo 10 frustate e le altre 10 gli lacerano la schiena. Lo juventino

viene portato via sanguinante. Poi tocca al tifoso dell Inter (che aveva

bevuto abbastanza) che, vista la scena, dice: "Legatemi 2 cuscini sulla

schiena!" Ma i due cuscini durano solo per 15 frustate, le altre 5 gli

lacerano la schiena e anche lui viene portato via sanguinante e

piagnucolante come una bambina. E' il turno del tifoso della Fiorentina (che aveva

bevuto più di tutti) ma prima che questo potesse dire qualcosa, lo sceicco

dice: "Tu sei un tifoso della squadra coi colori più belli del mondo. I

tifosi della Fiorentina sono i migliori e i più fedeli del mondo: per questa

ragione

ti concederò ben due desideri." "Grazie, Sua Altezza! In ammirazione della

Vostra clemenza come primo desiderio voglio che mi siano date 100 frustate

invece di 20..." "Non solo sei una persona d'onore, bello e simpatico, sei

anche coraggioso!", esclama lo Sceicco con ammirazione. "Ora dimmi...

qual è

il tuo secondo desiderio?" "Legatemi lo Juventino sulla schiena"

:rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Maaaav!!!Te vojo beneee!!HO RISO A KREPAPELLEEEEEEEEEE!!! :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::okok::okok::okok::okok:

 

SEI MITICOOO!!!!!

 

 

visto ke e il mio 1000 messaggio lo inauguro kon questi!!:

 

 

 

Confucio dice:

1) La vera felicità sta nelle piccole cose: una piccola villa, un piccolo yacht, una piccola fortuna.

2) Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio.

3) C'è un mondo migliore... però minch*a... è carissimo!

4) L'importante non è vincere. L'importante è competere, senza perdere né pareggiare.

5) Avere la coscienza pulita è segno di cattiva memoria.

6) Colui che è capace di sorridere quando tutto va male, è perché già ha pensato a chi dare la colpa.

7) Chi ride ultimo, pensa più lentamente.

8) Alcune persone sono vive solo perché l'assassinio è illegale.

9) Se non puoi convincerli, confondili.

10) Il denaro non fa la felicità... figurati la miseria!

11) L'amore eterno dura tre mesi.

12) Chi nasce povero e brutto ha buone possibilità che, crescendo, si sviluppino entrambe le condizioni.

13) Pesce che lotta contro la corrente muore fulminato.

14) Quando il sole si alza iniziano i problemi.

15) Chi se la tira troppo, rischia di strapparsela tutta.

16) Uomo molto saggio è colui che non gioca mai a saltacavallo con unicorno.

17) Non è la misura del trattore che conta, ma quanto tempo trascorri ad arare il campo.

18) Uomo che va a dormire con problemi sessuali si risveglia con la soluzione in mano.

19) Uomo che va a dormire con prurito al culo si sveglia con dito puzzolente.

20) La fine del giorno è vicina quando uomini bassi fanno lunghe ombre.

21) Se la montagna viene verso di te... cooorrriiiii!!! É' una fraanaaaa!!!

 

 

-----

 

 

Con questo articolo intendo sensibilizzare tutte quelle persone che, volenti o nolenti, devono assumersi la responsabilità di educatori : genitori, insegnanti, preti, ecc... Non lasciate che i vostri pargoli assistano inermi a bombardamenti televisivi atti a spingerli verso l'uso di sostanze stupefacenti ! Liberateli da questa schiavitù prima ancora che ci siano caduti dentro ! Ebbene sì, se pensavate che i Puffi (blu come solo certe occhiaie lo sono...) fossero portatori dell'innocenza, vi sbagliavate di grosso ! Ma per dimostrarvi che non sto vaneggiando, eccovi, nero su bianco, gli esempi più tangibili.

 

I Puffi e le loro sospette pozioni

Vi siete mai chiesti cosa fossero in realtà gl'intrugli ampollosi che Grande Puffo maneggia sempre con tanta gioia, rimettendo le cose a posto ? Secondo me non è possibile stabilire a priori la composizione di tali sostanze, ma, vista la loro predisposizione a calmare le acque, si deve trattare per forza di psicofarmaci e tranquillanti. Il bambino che cresce con queste idee distorte in testa, penserà in futuro di poter risolvere tutti i suoi problemi tramite l'assunzione non di tisane naturali, bensì di intrugli sintetici da vendersi solo su prescrizione medica. Che dire poi di Gargamella, un vero e proprio

tossicomane allucinato, che pensa persino che il suo gatto parli.

 

Sampei e le canne magiche

Ascoltando e riascoltando la sigla di questo cartone animato, si odono palesi le seguenti parole : "...amica tua, una CANNA FATTA di magia, il tuo amo è una calamita, impossibile cambiare strada...". Devo

aggiungere altro ? Secondo voi, la canna menzionata nei versi satanici di cui sopra può mai essere una comune canna da pesca ? E da quando in qua le canne da pesca portano magie di non si sa quale natura ? Per non parlare della sottile allusione alla calamita, e alla strada

"impossibile da cambiare"....

 

Mimì e le ragazze della pallavolo

Anche la sigla di questo cartone contiene messaggi che inducono all'uso di droghe, sentite qua : "Ad ogni TIRO Mimì, SENZA RESPIRO Mimì...".

Più di così....

 

Sembra talco ma non è...

...serve a darti l'allegria ! Se la mangi o la respiri ti dà subito allegria ! CorocoroPollon ! Ma, dico io, esisterà un'allusione più chiara e diretta ? Ovvio che non è borotalco ! E' una polverina "magica" bianca che gli assomiglia, si respira e si può ingerire. Cosa può mai essere ?

 

Heidi

Anche qui la sigla contiene allusioni chiarissime ! Come è possibile che Heidi veda i monti che le sorridono e le capre che le fanno "ciao" senza aver prima assunto apposite e non determinate sostanze. Stavolta il messaggio parla degli effetti degli stupefacenti, invogliando chi lo riceve ad assumerli.

 

La spada di King Arthur

Il titolo del trafiletto, che ci crediate o meno, è esattamente lo stesso del cartone in questione. Ma vi rendete conto ? Qui si parla addirittura di "spade" ! ! ! Ma stiamo scherzando ? I nostri bambini dovrebbero assistere a spettacoli così altamente diseducativi ? Non sia mai, piuttosto si convincerà Lancillotto a fare un'eccezione e battersi con re Artù...

 

Cristina DA VENA canta "Siamo FATTI così"

"Siamo PROPRIO FATTI così..." Beh, se questo non è un inno all'assunzione di stupefacenti, ditemi voi cosa potrebbe esserlo. In sostanza, una mediocre presunta cantante è riuscita a rovinare un'intera generazione di giovani, sotto gli occhi distratti della censura di casa

 

 

 

----

 

Ciaooooooo!! :rotfl: :ok: :okok::okok::okok::okok::okok::lol:

Link to comment
Share on other sites

muhauhauhauhuha, :D :D Grazie Carlo, non avevo dubbi che il tuo millesimo messaggio fosse stato una barzelletta :P:P:P:rotfl::rotfl::okok:

 

Ecoone altre :D

 

Le 10 ragioni per cui si evidenzia il sesso femminile del computer:

 

1) Una volta acquistato ci spendi sopra milioni in "accessori".

2) Incominci a passarci le serate, tralasciando i divertimenti e gli amici.

3) Pur sforzandoti, a volte, esegue "procedure" che proprio non riesci a comprendere.

4) Sei tu che ti devi adattare al suo funzionamento, non il contrario.

5) Si dice che non può sbagliare, è infallibile! Non è vero ma nessuno lo dice!

6) Si ricorda sempre di tutto quello che hai fatto fin nei minimi particolari.

7) Se sei imbranato, "non cavi un ragno da un buco".

8) Con gli amici, parli spesso di argomenti "attinenti".

9) Ha il potere di farti sentire uno stupido, sembra sempre che ne sappia una più di te!

10) Quando sbagli qualcosa, rischi di perdere tutto! E spesso non puoi tornare indietro!

 

Le 10 ragioni per cui il sesso del computer NON può essere femminile:

 

1) Ha un pulsante "spegni".

2) Ne puoi utilizzare più di uno contemporaneamente, in rete, per aumentare le "prestazioni".

3) Puoi non usarlo per mesi, ma quando ne hai bisogno è pronto a servirti.

4) Con una semplice password, puoi evitare che altri lo utilizzino e dormire tranquillo.

5) Possiede parti "rigide" (hard disk).

6) Lo cambi, senza troppe spese, quando diventa obsoleto e non all'altezza delle tue pretese.

7) Pur avendo una (scheda) madre, non esiste una (scheda) suocera.

8) Tutte le fessure che ha sono sempre in senso orizzontale.

9) Puoi tranquillamente averne uno a casa e uno in ufficio senza dover mantenere segreti.

10) Spesso sei tu che dici: "No, non ora... ho il mal di testa!!!"

 

:rotfl::rotfl::rotfl:

-------------------------------------------------------------------------------

 

Appena uscita dalla doccia... mi guardo allo specchio e penso ad alta voce: "Che bello sarebbe avere le tette più grosse!". Mio marito - che ha sentito - invece di dire: "Ma non è vero amore!", come suo solito, dice:

- Se vuoi che ti crescano, devi passare un pezzo di carta igienica in mezzo alle tette per alcuni secondi!

Molto dubbiosa, ma decisa a provare tutto, prendo un pezzo di carta igienica e me lo passo in mezzo alle tette per alcuni secondi. Dopo gli chiedo:

- Ma quanto tempo ci vorrà?

E lui mi risponde:

- Devi farlo tutti i giorni per alcuni anni...

- Ma davvero credi che passando un pezzo di carta igienica in mezzo alle tette tutti i giorni mi diventeranno più grosse dopo alcuni anni?

- Se ha funzionato con il culo, perché no? :rotfl::rotfl::rotfl:

-------------------------------------------------------

 

La scuola: Inferno di cristallo

Il Preside: Nemico Pubblico

Le entrate: L'attimo fuggente

L'aula: The Cube

La cattedra: Zona minata

Il registro: Arma letale

Il sorriso del prof: Lo squalo

Gli ultimi banchi: Gli intoccabili

Le prime della classe: Le donne che sapevano troppo

Le ore di Ginnastica: La danza degli elefanti

Le ore di Italiano: Il giorno più lungo

Le ore di Inglese: Io no speak inglish

Le ore di Chimica: A spasso nel tempo

Le ore di Diritto: Allie McBeal

Il prof di Religione: L'esorcista

L'interrogazione: Il silenzio degli innocenti

Gli interrogati: Io speriamo che me la cavo

Il volontario: Rambo

La volontaria: Sailor Moon

I suggeritori: I signori della truffa

Gli assenti: Prova a prendermi

Il compito in classe: Spionaggio industriale

La media del 9: Mission Impossible

L'entrata in ritardo: Mamma, ho perso l'aereo

L'intervallo: Fuga da Alcatraz

L'ultima campanella: Risvegli

L'uscita: Via col Vento

La promozione: Alive

I bocciati: Caduti per la patria

La bocciatura: Apocalypse Now

I promossi: La leggenda degli uomini straordinari

La pagella: I Dieci comandamenti

Autogestione: Indipendence Day

Occupazione: Una settimana da Dio

Il diploma: The End

 

------------------------------------------------

 

Un vecchio arabo residente a Chicago da più o meno quarant'anni, vuole piantare delle patate nel suo giardino, ma arare la terra è diventato un lavoro troppo pesante per la sua veneranda età.

Il suo unico figlio, Ahmed, sta studiando in Francia.

Il vecchio manda una e-mail a suo figlio, spiegandogli il problema:

- Caro Ahmed, sono molto triste perché non posso piantare patate nel mio giardino quest'anno, sono troppo vecchio per arare la terra. Se tu fossi qui tutti i miei problemi sarebbero risolti. So che tu dissoderesti la terra e scaveresti per me. Ti voglio bene. Tuo padre.

Il giorno dopo il vecchio riceve una e-mail di risposta da suo figlio:

- Caro papà, per tutto l'oro del mondo non toccare la terra del giardino! Lì è dove ho nascosto ciò che tu sai... Ti voglio bene anch'io. Ahmed.

Alle 4 del mattino seguente, a casa del vecchio arabo arrivano la polizia, gli agenti dell'FBI, della CIA, gli SWAT, i RANGERS, i MARINES, Silvester Stallone, Arnold Shwarzenegger ed i massimi esponenti del Pentagono, che rivoltano il giardino come un guanto, cercando antrace, materiale per costruire bombe o qualsiasi altra cosa pericolosa.

Non avendo trovato nulla, se ne vanno con le pive nel sacco...

Lo stesso giorno l'uomo riceve una e-mail da suo figlio:

- Caro papà, sicuramente la terra adesso è pronta per piantare le patate. Questo è il meglio che ho potuto fare, date le circostanze. Ti voglio bene. Ahmed.

 

:D:D:D:D:D stupenda questa :D

----------------------------------------------------------

 

E per rimanere in tema :D

 

Dopo ogni volo, i piloti della Qantas riempiono un modulo, chiamato foglio delle lamentele, che riporta ai meccanici i problemi incontrati dall'aereo durante il volo, che necessitano una riparazione o una correzione.

Gli ingegneri leggono e correggono il problema, poi rispondono, scrivendo nella metà inferiore del modulo che rimedio è stato adottato e il pilota rilegge il foglio prima del volo successivo.

Qui sono riportate alcune lamentele realmente registrate, come effettivamente riportate dai piloti Qantas, e le soluzioni in risposta degli ingegneri della manutenzione.

C'è da dire che la Qantas è l'unica compagnia aerea tra le maggiori che non ha mai avuto un incidente.

 

(P = problema sottoposto dal pilota)

(S = soluzione ed azione adottate dagli ingegneri)

 

P: Il pneumatico interno sinistro principale richiede quasi la sostituzione.

S: Pneumatico interno sinistro principale quasi sostituito.

 

P: Volo di prova ok, eccetto auto-atterraggio molto ruvido.

S: Auto-atterraggio non installato sul velivolo.

 

P: Qualcosa di allentato in cabina.

S: Stretto qualcosa in cabina.

 

P: Il pilota automatico, in modalità mantieni altitudine, produce una

discesa di 200 piedi al minuto.

S: Impossibile riprodurre il problema a terra.

 

P: Segni di perdite nel carrello principale di destra.

S: Segni rimossi.

 

P: Volume del DME incredibilmente alto.

S: Volume del DME settato a livelli più credibili.

 

P: I blocchi a frizione fanno attaccare le manette del gas.

S: E' per quello che stanno lì.

 

P: IFF non operativo.

S: IFF mai operativo in modalità OFF.

 

P: Sospetta crepa nel vetro.

S: Sospetto che hai ragione.

 

P: Motore numero 3 mancante.

S: Motore trovato sotto l'ala destra dopo una breve ricerca.

 

P: Il velivolo si comporta in maniera strana.

S: Avvertito il velivolo di rigare dritto, volare normalmente, ed essere

serio.

 

P: Il radar mugugna.

S: Radar riprogrammato con spartiti.

 

P: Topo in cabina.

S: Installato gatto.

Edited by Maverick1990
Link to comment
Share on other sites

Che siano vere queste di Mav non lo posso sapere,ma due cose sono veramente accadute dove lavoro io,ma prima devo fare una piccola premessa:Il signor Spampanato è un mio collega che lavora nel reparto riparazioni,il quale,a riparazioni avvenute deve consegnare il rapporto ai colleghi del collaudo,i quali delibereranno il trattore finito o lo rimanderanno alle riparazioni;Il signor Spampanato non mette mai punteggiature...Ebbene un giorno,un rapporto recava la seguente scritta:

"Sostituito cofano Spampanato"

I colleghi del collaudo in risposta scrissero:

"RIPAMPANARE il cofano" :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

 

 

Un'altra volta un collaudatore scrisse"Girando intorno al trattore si sente un rumore strano"

Dal reparto riparazioni una scritta di risposta"Il trattore era acceso o spento?"

Di rimando"Spento"

E ancora"Nessuna anomalia identificata"

E ancora:"Passero morto in tubo aspirazione"

In risposta:"E non potevate liberarlo,poverino?" :rotfl::rotfl::rotfl:

 

ROBB DE MATT!!!! :rotfl::rotfl::rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...