Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

[Thread Ufficiale] Integralismo Cattolico

Recommended Posts

Iniziamo con questa chicca :helpsmile: :helpsmile:

 

http://tv.repubblica.it/home_page.php?playmode=player&cont_id=14986

 

(3 dicembre 2007)

 

Il re magi diventano quattro, uno porta la bevanda che, afferma, fa volare gli angeli. Un parroco siciliano si offende e la pubblicità viene ritirata dalle tv

 

----

 

Vedrete, il prossimo sarà lo spot sui preservativi

Edited by typhoon

Share this post


Link to post
Share on other sites

non mi pare ci sia nulla di strano. semmai rilevo la totale macanza di rispetto per la religione più diffusa sulla terra. hanno fatto benissimo.

mi pare anche eccessivo il titolo. Il fondamentalismo sta da un'altra parte. Non è che hai sbagliato religione?

Edited by skyfighter

Share this post


Link to post
Share on other sites

E che c'è di strano, nel ritirare una pubblicità che può offendere delle idee? :blink:

è contemplata nella legge questa possibilità, anzi l'attenzione a non urtare la sensibilità di determinate idee/gruppi o simili è una delle prime regole che un buon Graphic Designer deve imparare... se non vuole perdere il posto :P :P (ritirare una pubblicità costa e pure tanto: il pubblicitario che fa una pubblicità che viene ritirata può tranquillamente venir cacciato a pedate dall'agenzia :lol: )

 

E poi perchè "integralismo"?? se qualcuno ti deridesse tu per caso lo ringrazieresti e gli faresti i complimenti? :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

In TV girano culi, tette ... assassini diventano divi diventando testimonial pubblicitari e quel prete si preoccupa di un SPOT completamente innocuo, vedrete, il prossimo sarà quello sui preservativi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
In TV girano culi, tette ... assassini diventano divi diventando testimonial pubblicitari e quel prete si preoccupa di un SPOT completamente innocuo, vedrete, il prossimo sarà quello sui preservativi.

quoto!fa cagare sta roba!!!non mi pare proprio un offesa!!e come dici tu..ci sono culi tette ecc di cui io che non sono cattolico mi fan girare i maroni perché insulsi ...ma x favore dai...prete :censura:

Edited by Psycho

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh... se fosse da censurare tutto quello che di storto c'è in TV :( ... hai ragione sul fatto che bisognerebbe vietare anche quelli (mi pare che esista una legge anche per quello... :huh: oltraggio alla morale pubblica... o qualcosa che suonava così...ma non so se sia applicabile ai video... :huh: )

non mi pare comunque il caso di condannare uno dei pochi che cerca di ripulire un po' la TV, non ti pare?! :P

Comunque: la legge è maledettamente contorta e non si può attaccare direttamente un servizio più o meno pubblico come la televisione, a meno che, come in questo caso, non ci sia un attacco diretto ad un'idea, associazione, persona ecc.. in quel caso uno non ha che da andare dal Gran Giurì con un po' di firme e la pubblicità viene ritirata, in altri casi è un vero macello burocratico far "censurare" qualcosa, anzi non so neanche se sia possibile... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

purtroppo in italia la chiesa cattolica ha un potere eccessivo e ancora peggio ci sono ancora troppe persone che non aprono gli occhi e danno ancora retta alle gerarchie ecclesiastiche, che, a mio parere, sono molto più brave a difendere i loro privilegi e potere che le causa della fede. non sono un anticlericale, ma da liberale,laico e dotato di sufficiente buon senso non si può negare l'evidenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

i preti andassero a pensare ai morti di fame in africa o a non vestirsi di ori ed argenti piuttosto che agli spot della red bull!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
In TV girano culi, tette ... assassini diventano divi diventando testimonial pubblicitari e quel prete si preoccupa di un SPOT completamente innocuo, vedrete, il prossimo sarà quello sui preservativi.

 

Ehm non per cattiveria, ma se gli assassin diventano divi, lo si deve alla stupidità della gente, i media cavalcano solo il sentimento popolare per fare ascolti

Share this post


Link to post
Share on other sites

uffffff :furioso: francamente ne avrei anche abbastanza di questa continua aggressione alla Chiesa Cattolica: tutti che ce l'hanno con le cosiddette "gerarchie", vorrei vedere una qualunque associazione funzionare senza una gerarchia di qualche tipo! :huh:

E dimenticate i missionari?! loro non sono certo coperti d'oro e d'argento :angry: !! E vogliamo parlare di tutti questi "tesori" della Chiesa? Lo sapevate che praticamente tutti gli ori e le opere delle chiese sono di proprietà del ministero dei beni culturali, e sono solo "prestati" alla Chiesa? <_<

E che dire del potere eccessivo?! spiegatemi un po' quale sarebbe questo potere... :blink:

Se permettete non posso che citare la famosa frase "fa più rumore un albero che cade che cento che crescono" insomma, le "mele marce" ci sono dappertutto!! non penso che esista nessun gruppo o associazione dove siano tutti, ma dico tutti disposti a morire per la loro causa! insomma, non si può mica pretendere che uno, solo perchè cristiano sia per forza santo, tutti facciamo degli errori, nessuno escluso!! insomma, con discorsi del genere sfioriamo il ridicolo, ci preoccupiamo di quello che la Chiesa NON fa, quando invece dimentichiamo tutto quello che ha fatto e continua a fare, cose che (oserei dire) nessun si sognerebbe mai di fare...

insomma non pretendo che tutti siano cristiani, ma almeno un po' di rispetto per della gente che fa del proprio meglio per aiutare il suo prossimo senza chiedere nulla in cambio!! ;)

 

PS approvo pienamente quello che dice CHAFFEE79

Edited by GreenPhoenix

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno qui critica i missionari, quelle sono per la maggior parte brave persone ;)

 

La chiesa se non avesse certi privilegi, dovrebbe pagare allo stato italiano circa 9'000'000'000€ (nove miliardi!) all'anno pari al 45% (quarantacinque!) della manovra finanziaria del 2006.

La pubblicità della red bull, peraltro, non mi sembrava offensiva.

 

 

 

@CHAFFEE79: trovo più offensivo che un omicida venga fatto diventare divo, che non un quarto re magio inserito in uno spot simpatico di una società che fa sempre spot pubblicitari ironici.

Edited by Psycho

Share this post


Link to post
Share on other sites
purtroppo in italia la chiesa cattolica ha un potere eccessivo e ancora peggio ci sono ancora troppe persone che non aprono gli occhi e danno ancora retta alle gerarchie ecclesiastiche, che, a mio parere, sono molto più brave a difendere i loro privilegi e potere che le causa della fede. non sono un anticlericale, ma da liberale,laico e dotato di sufficiente buon senso non si può negare l'evidenza.

 

E quale sarebbe il potere della gerarchia ecclesiastica, in un paese dove ormai i cattolici praticanti sono una minoranza? E quali sarebbero invece le cause della fede che non vengono difese? Da cattolico mi sfugge questa evidenza.

Vorrei anche sapere da Psycho da dove saltano fuori i 9 miliardi di Euro che la Chiesa dovrebbe allo stato italiano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

COndivido le preoccupazioni della censura che la chiesa ancora riesce a fare (e farà in questo paese)

 

Sapete che in una puntata di dottor house un dialogo è stato censurato per via della chiesa (parlo di quello su italia 1?

 

Il quinto episodio della prima stagione, Sul filo dell'errore ha subito una censura nella prima messa in onda sulla rete Mediaset, Italia1.

 

Nella puntata la paziente è una suora che soffre di reazioni allergiche e allucinazioni mistiche.

 

Sono stati censurati una frase ed un dialogo: nel primo caso il dottor House discutendo con una delle consorelle della paziente, le fa notare di essere caduta in quattro peccati capitali in due minuti: (Superbia, Ira, Invidia e Gola). Subito dopo la suora dice ad House ciò che pensa di lui ed il medico le risponde con la frase censurata: «Dal modo in cui mi sta guardando adesso direi che siamo passati a cinque: la lussuria».

 

La seconda censura riguarda un intero dialogo tra Chase e House: House ha appena chiesto al suo assistente «Tu che le conosci, (le suore) che ne pensi?» il successivo scambio di battute è stato censurato :

 

* Chase: Ma chi le conosce?

* House: Tu odi le suore. E non si odia chi non si conosce.

* Chase: Conosco dei nazisti? No, ma li odio lo stesso.

* House: Io ho una teoria su quello che forgia i bravi ragazzi. Non è un qualche imperativo morale. I bravi ragazzi hanno il timore di Dio nel DNA. La Chiesa cattolica è specializzata in questo compito: infondere nei giovani il timore della divina retribuzione. In modo che diano ascolto a papà e che ad esempio, scelgano medicina quando proprio non vorrebbero. Che ne dici?

* Chase: Dico solo che se ha qualche segreto, la Madre Superiore lo sa.

 

Nella versione andata in onda alla domanda di House, Chase risponde direttamente con l'ultima battuta del dialogo.

 

Le suddette versioni sono presenti integralmente nel cofanetto DVD e nelle puntate trasmesse da Sky, oltre che nella replica messa in onda da Mediaset nel dicembre 2006.

Share this post


Link to post
Share on other sites
COndivido le preoccupazioni della censura che la chiesa ancora riesce a fare (e farà in questo paese)

 

Sapete che in una puntata di dottor house un dialogo è stato censurato per via della chiesa (parlo di quello su italia 1?

 

Se davvero la Chiesa avesse tutto questo potere di censura, altro che questo dialogo di Dr House sarebbe stato tagliato! Mi sembra piuttosto inverosimile, sia per i contenuti, che mi sembrano di ben poco conto rispetto agli attacchi che la Chiesa subisce quotidianamente, sia perchè mi piacerebbe conoscere chi nella realtà avrebbe imposto la censura; o forse c'è un dipartimento dell'Ufficio per la Congregazione per la Dottrina della Fede (ex Inquisizione, ndr) che si guarda in anticipo le puntate di Dr House!!!?

Edited by lender

Share this post


Link to post
Share on other sites
http://www.cicap.org/new/images/a/h/3608.jpg

 

Qui si trova un riassunto video del libro:

 

Bel video propagandistico, sarebbe meglio una tabella con le voci debitamente precisate e referenziate (il video inizia con "un miliardo che il Vaticano si intasca, senza dire da dove arriva), visto che c'è da discutere su ogni singolo punto (p.e. sulla questione ospedali, che non sono solo per pazienti cattolici).

Share this post


Link to post
Share on other sites

se fai una ricerca su google ne trovi quanti vuoi di dati sui vantaggi fiscali alla chiesa (come non pagano l'ICI, pensa che i simopaticono della commisione europea ci hanno rifilato un'altra multa per sta storia)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bel video propagandistico, sarebbe meglio una tabella con le voci debitamente precisate e referenziate (il video inizia con "un miliardo che il Vaticano si intasca, senza dire da dove arriva), visto che c'è da discutere su ogni singolo punto (p.e. sulla questione ospedali, che non sono solo per pazienti cattolici).

 

Hai mai fatto la dichiarazione dei redditi? Evidentemente no.

Beh, ti informo: l'8 x mille delle imposte che si pagano possono essere destinati alla chiesa cattolica.

 

 

PS evidentemente, oltre a non fare la dichiarazione dei redditi non hai neppure visto il filmato, visto che allo 00:49 è chiaramente indicato da dove arriva il miliardo di euro.

 

Ad onor del vero nel video c'è una grossa inesattezza, quando viene detto che senza i sostentamenti alla chiesa cattolica lo stato potrebbe dimezzare le tasse ai cittadini. Questo non è vero, perchè le entrate fiscali complessive sono circa 355 miliardi di euro, mentre solo l'IRPEF raggiunge i 75,5 miliardi di euro. E' corretto quindi sostenere che senza i 9 miliardi di euro destinati alla chiesa cattolica l'imposta sui redditi potrebbe scendere mediamente del 12% (che non è poco).

Edited by Mirgal

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hai mai fatto la dichiarazione dei redditi? Evidentemente no.

Beh, ti informo: l'8 x mille delle imposte che si pagano possono essere destinati alla chiesa cattolica.

PS evidentemente, oltre a non fare la dichiarazione dei redditi non hai neppure visto il filmato, visto che allo 00:49 è chiaramente indicato da dove arriva il miliardo di euro.

 

Ad onor del vero nel video c'è una grossa inesattezza, quando viene detto che senza i sostentamenti alla chiesa cattolica lo stato potrebbe dimezzare le tasse ai cittadini. Questo non è vero, perchè le entrate fiscali complessive sono circa 355 miliardi di euro, mentre solo l'IRPEF raggiunge i 75,5 miliardi di euro. E' corretto quindi sostenere che senza i 9 miliardi di euro destinati alla chiesa cattolica l'imposta sui redditi potrebbe scendere mediamente del 12% (che non è poco).

 

Ciao Mirgal, ti aspettavo. Certo che faccio la dichiarazione dei redditi e verso l'8 per mille che LIBERAMENTE scelgo di destinare alla Chiesa cattolica, ma LIBERAMENTE che potrei destinare allo stato, alle comunità ebraiche e ad altre 4 Chiese protestanti; quindi non presentiamo l'8 per mille come una sorta di estorsione.

Mi sfugge però come sia possibile che se la Chiesa smettesse di ricevere l'8 per mille da quella parte di contribuenti che pagano le tasse, le tasse potrebbero scendere del 12 per cento, anche considerata l'aliquota irpef minima del 23%. Magari però me lo spiegherebbe meglio Odifreddi, che è un matematico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi sfugge però come sia possibile che se la Chiesa smettesse di ricevere l'8 per mille da quella parte di contribuenti che pagano le tasse, le tasse potrebbero scendere del 12 per cento, anche considerata l'aliquota irpef minima del 23%. Magari però me lo spiegherebbe meglio Odifreddi, che è un matematico.

 

Non serve Odifreddi, basta la terza media: alla chiesa cattolica in maniera diretta od indiretta vengono elargiti 9 miliardi di euro l'anno, il totale delle entrate IRPEF è di 75,5 miliardi di euro. Se assumiamo che lo stato italiano rinunci ad incassare quei 9 miliardi che gira alla chiesa cattolica si potrebbe ridurre la tassazione sul reddito del 12%, visto che il 12% di 75,5, è, guardacaso, 9.

 

Le aliquote dell'Irpef non c'entrano. Ma visto che hai parlato dell'aliquota minima del 23%, questa potrebbe scendere a poco più del 20,2%, volendo fare un discorso terra terra. In realtà nel calcolo delle entrate fiscali non si tiene conto solo delle aliquote, ma anche delle deduzioni e delle detrazioni di imposta.

Edited by Mirgal

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non serve Odifreddi, basta la terza media: alla chiesa cattolica in maniera diretta od indiretta vengono elargiti 9 miliardi di euro l'anno, il totale delle entrate IRPEF è di 75,5 miliardi di euro. Se assumiamo che lo stato italiano rinunci ad incassare quei 9 miliardi che gira alla chiesa cattolica si potrebbe ridurre la tassazione sul reddito del 12%, visto che il 12% di 75,5, è, guardacaso, 9.

 

Le aliquote dell'Irpef non c'entrano. Ma visto che hai parlato dell'aliquota minima del 23%, questa potrebbe scendere a poco più del 20,2%, volendo fare un discorso terra terra. In realtà nel calcolo delle entrate fiscali non si tiene conto solo delle aliquote, ma anche delle deduzioni e delle detrazioni di imposta.

 

Io mi riferivo al miliardo che si afferma venga elargito con l'8 per mille; comunque continua a non tornarmi il conto di come possa scendere l'aliquota dal 23 al 20.2%. l'8 mille è calcolato sul gettito irpef, quindi sul 23% dell'imponibile; poi lasciar fuori le detrazioni (le deduzioni sono già escluse dal calcolo irpef perchè abbassano l'imponibile su cui questo è calcolato) approssima per eccesso il suo valore; inoltre non tutti i contribuenti scelgono la destinazione dell'8 per mille alla Chiesa cattolica, lo fa meno del 40% di essi (peraltro la maggioranza di chi sceglie di destinare l'8 per mille a qualcuno lo destina alla Chiesa Cattolica - dati da http://it.wikipedia.org/wiki/Otto_per_mill...to_del_gettito). Ma dato che sono un contribuente e non un commercialista, pur avendo studiato più della terza media, posso sbagliarmi.

 

Sui restanti 8 miliardi, resto in attesa di un documento più referenziato e dettagliato del filmino di youtube.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se volete il mio parere, io sono matematico almeno per metà :lol:

se dalle tasse viene donato (spontaneamente) l'otto per mille... allora che senso ha fare discorsi sul fatto che potremmo ridurre le tasse del 9%?? tutto quello che la chiesa "toglie" (si fa per dire) alle casse dello stato è e resta l'otto per mille, indipendentemente da quali siano le sue "entrate". Insomma se quì si vogliono muovere delle accuse bisogna prima precisare da dove saltano fuori tutti i milioni extra: se non vengono dalle tasse, allora non dovrebbero essere definiti "sottratti allo stato"!

per quanto riguarda il video mi sembra che siano cifre ben utilizzate: che bisogno c'è di lamentarsi di simili cifre utilizzate per scuole e ospedali?

Certo, se la Chiesa non avesse "benefici fiscali" si pagherebbero meno tasse, ma se la matematica non è un'opinione allora i tagli alle spese da parte della chiesa causerebbero una riduzione in fatto di scuole, ospedali università... il che probabilmente si ripresenterebbe come un aumento di tasse (a meno che lo stato non abbia ospedali vuoti pronti ad accogliere tutti quelli che non potrebbero più usufruire dei servizi della Chiesa) che vanificherebbe la riduzione delle tasse precedentemente menzionata :P

correggetemi se sbaglio ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma qualcuno mi sa dire se gli immobili per cui lo stato vaticano non paga l'ici si trovano sul suolo italiano o sul suolo vaticano? Riguardo gli ospedali della chiesa consiglio a molti forumisti anticlericali di farsi una passeggiata al giannicolo di roma, di fermarsi davanti al bambin gesù e di vedeer la gente che entra e che esce, vedrete che in pochi sono preti o suore genitori di "BIMBI" malati

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma qualcuno mi sa dire se gli immobili per cui lo stato vaticano non paga l'ici si trovano sul suolo italiano o sul suolo vaticano?

 

Da http://www.rinocammilleri.it/beyondengine/...nt_element=361:

 

Nella pagina della posta del «Corsera» il 12 ottobre 2005 ho trovato una lettera del lettore Fabio Rampoldi che merita essere riportata integralmente: «Si è fatto un gran parlare dell’esenzione dell’Ici per la Chiesa cattolica ma nessuno ha ricordato che quest’imposta non ha mai gravato sugli immobili degli enti pubblici, su quelli delle associazioni senza fine di lucro nonché sugli edifici di culto e le loro pertinenze di tutte le confessioni religiose che abbiano stipulato una convenzione con lo Stato (e quindi non solo della Chiesa cattolica).

 

L’intervento del governo si è reso necessario per chiarire una situazione venutasi a creare, dopo ben tredici ani di applicazione di queste norme, per una sentenza della Cassazione in cui si poneva il problema delle attività commerciali collegate con gli immobili che usufruiscono dell’esenzione dell’imposta.

 

Così, in questi giorni si è potuto sentire di tutto su questo argomento, compresi gli strali contro la Chiesa cattolica e i suoi presunti privilegi lanciati da rappresentanti di organizzazioni che hanno parimenti usufruito di tale esenzione in tutti questi anni»

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che non si chiede di applicare l'ICI sugli immobili destinati a scopi benefici ma almeno a quelli utilizzati a scopo di lucro.

Infatti le diocesi basano molto del loro reddito sulle proprietà immobili affittate (questo lo dico con cognizione di causa avendo in famiglia un alto prelato che si occupava prima della pensione proprio di gestione economica) o di esercizi commerciali dati in gestione a terzi.

Questi immobili è giusto paghino l'ICI.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...