Jump to content
Sign in to follow this  
Venon84

Stealth

Recommended Posts

Ho letto che un' università americana ha sperimentato con successo una pellicola che applicata ad un materiale lo rende completamente invisibile alle telecamere agli infrarossi e ai radar. Se adesso viene ridotta la segnatura questa pellicola permetterebbe di allullarla del tutto.Gli studi vertono sul migliorare questa pellicola per rendere il materiale trattato invisibile anche alla vista. Ovviamente le applicazioni sono piu che altro di carattere militare.

I russi invece dicono che le tecnologie stealth applicate su F22 e F35 e in generale quelle americane sono obsolete, loro infatti con un generatore di plasma rendono invisibile alla vista ai radar e agli infrarossi qualsiasi cosa.

 

Qualcuno potrebbe darmi delle delucidazioni sulle 2 questioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La delucidazione è semplice.

 

Intanto, gli unici aerei Stealth al mondo sono l' F-117, l'F-22, l'F-35 e il B-2.

 

E questo è un dato di fatto.

 

E tutti e quattro usano tecnologie abbastanza assimilabili.

 

Si potrà dire che saranno oblsolete nel momento in cui ci sarà almeno UN SINGOLO modello di aereo da combattimento operativo che possa fare di meglio.

 

Al momento, non c'è.

 

Finchè, quindi, plasma, pellicole e altre amenità resteranno sui tavoli dei disegnatori, o su quelli dei progettisti, o nei laboratori, o nei comunicati stampa, non è ragionevole pensare le tecnologie Stealth VOLANTI siano obsolete o siano destinate a esserlo in tempi brevi.

 

E' come a dire che domani il Madagascar annuncia: "Gli arsenali atomici delle grandi potenze nucleari sono inutili e obsolete. Infatti la bomba ad antimateria è molto più potente di quelle a fissione e fusione".

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti...appoggio gianni.

 

a parte tutto, una cosa si può definire obsoleta solo nel momento in cui ve ne è una nuova e migliore!

Share this post


Link to post
Share on other sites

la ''pellicola dell' invisibilità'' é made in usa forse è più corretto chiederci quali saranno le tecnologie di occultamento del futuro ; ricordo un 'articolo che parlava di '' metamateriali '' che non assorbono nè riflettono la luce ma , se la scivolano via come se fosse liquida .

 

ricordiamoci poi che gli aerei sono stati i primi divenire stealth ma, saranno seguiti da carri armati navi persino dalla fanteria gli USA già studiano per farlo o già lo fanno (LCS)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io avevo anche letto di una tecnologia per distorcere le microonde intorno ad un oggetto (piccolo, trattandosi di tecnologie allo studio), per illudere i radar alla stessa maniera in cui l'occhio si fa ingannare dall'effetto lente.

 

Dunque, direi che i laboratori di ricerca non sono a digiuno di nozioni su Star Trek. :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io avevo anche letto di una tecnologia per distorcere le microonde intorno ad un oggetto (piccolo, trattandosi di tecnologie allo studio), per illudere i radar alla stessa maniera in cui l'occhio si fa ingannare dall'effetto lente.

 

Dunque, direi che i laboratori di ricerca non sono a digiuno di nozioni su Star Trek. :rotfl:

Se è per questo è possibile anche viaggiare nell'iperspazio con il motore a curvatura......se superiamo il piccolo problemino di concentrare un energia pari a quella del sistema solare su una nave.

 

Materiali che penetrano nella luce come in un fluido? Passiamo dunque dal problema dell'ombra luminosa a quello dell'ombra aerodinamica?

 

Magari facciamo pure il teletrasporto per la liberazione senza rischi degli ostaggi.

Già che siamo riusciti a trasferire le funzioni d'onda di una particella quantistica a un'altra, ripetiamo il gioco per ogni particella di un unomo e il gioco è fatto..

et voilà.....

....un bel purè di ostaggio quantizzato

 

:okok::okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ha ragione davide... in quel modo tutti i secoli di studi della fisica vengono azzerati barbaramente... insomma, ragazzi ci sono delle leggi fisike a cui è impossibile sottrarsi... qua qualcuno ha forse dimenticato ke siamo umani e dobbiamo tenerci i nostri limiti!!!

... come dice davide allora a questo punto possiamo anche pensare ke l'immortalità esiste, "basterebbe" distruggere la gravità, o ke tanti problemi del mondo possano essere risolti in questo modo... -_-:thumbdown:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se a qualcuno interessa, questa è la traccia.

 

Da Internazionale del 27/10/2006

 

Il mantello dell'Invisibilità

 

Un team di ricercatori ha annunciato su Scienze di aver creato un dispositivo che riesce a nascondere gli oggetti. Il congegno riesce a curvare le onde elettromagnetiche attorno ad un'oggetto posto al suo centro, rendendoli invisibile. Ma funziona solo con le microonde (potrebbe quindi essere utile per eludere i radar) e non con i raggi luminosi. Lo studio teorico su cui si basa il dispositivo era stato pubblicato dalla stessa equipe la scorsa primavera.

 

Olimpia_2, non sono d'accordo quando dici che noi umani dovremmo tenerci i nostri limiti, in quanto essendo umani, qualsiasi cosa tu faccia, ti stai muovendo entro i limiti che ti consentono le leggi della fisica dell'universo (almeno di questo, ammeso e non concesso che ne possano esistere altri).

 

Percui il problema non si pone. Se ci sono dei limiti ne prendi atto e bom, senò si va avanti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

appunto! stiamo dicendo la stessa cosa! proprio per questo è inutile sognare o credere alle "favole", siamo umani, certe cose per noi non esistono e non potrebbero esistere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ho fatto caso che stiamo dicendo la stessa cosa, infatti la mia non è una critica contro, è una convergenza.

 

Con un'osservazione, di arrivare fin dove vi sono limiti. La tecnologia che stanno studiando in quel laboratorio, solo perchè "sembra" fantascientifica, l'ho buttata sulla battuta di Star Trek, ma muore li... era solo una "battutaccia"; non so se avete presente come iniziavano le puntate della prima serie "To boldly play where no man has gone before". Correggetemi se sbaglio, vado a memoria, "Per arrivare la dove nessun uomo è mai giunto prima". E' una bella frase scritta dall'autore del telefilm, ha un bel significato, punto. Ecco perchè mi sembrava avesse a che farci, ma mi sbaglierò per carità. E' una cosa talmente oggettiva...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, non lo sapevo!

 

....e bè si, Gene Rodenberry ci credeva molto nel suo progetto, nella sua creatura (Star Trek) e in quella frase ci avrà messo il meglio si se, si vede che si sentiva ispirato dall'idea dell'umanità e di una delle sue peculiarità più positive, il coraggio di andare oltre... in effetti senza, ST non sarebbe stato lo stesso.

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'uomo per natura aspira ad andare al di la dei limiti.

ed è giusto che lo faccia, altrimenti ancora staremmo a fare buga buga nelle caverne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hey Hey anch'io facevo battute a raffica....

...non stiamo a scrivere trattati filosofici per questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

"putroppo/per fortuna" l'uomo ambisce sempre al DI PIU' quindi nulla è mai abbastanza...

grazie a questa dote siamo arrivati alla "civiltà" d'oggi ma a volte bisogna riconoscere i propri limiti...chissà che fine faremo.... :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hey Hey anch'io facevo battute a raffica....

...non stiamo a scrivere trattati filosofici per questo.

Si ma s'era capito, non c'erano dubbi.

 

Invece m'ha colpito lei che non ha mai visto Star Trek.

 

Forse perchè le ultime serie sono così deludenti... ma di brutto.

 

Lo spirito pioneristico della prima serie se ne è proprio andato a fare benedire...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravissima, vero che sembra infantile, infatti io la guardavo a 10 anni e stava bene, ora è pressochè inguardabile, si salva forse qualcosa nel concept di The Next Generation, e Enterprise, due serie TV abbastanza bilanciate, il resto è molto commerciale, molto di serie B. Anzi, certi film di serie B sono più belli. :P

 

Per il resto, il troppo stroppia, la prima serie era innovativa, sfondava molte barriere, era avanti in tutti i sensi... che belli i personaggi come Spock e Kirk, opposti e simbionti in amicizia, un ponte che superà le diversità, per tutto si notava questo sfondo di diversità di ogni genere che vengono superate con logica, coraggio, spirito di innovazione e rinnovamento pur conservando certi valori.

 

Ora tutto questo è straripassato. Bhà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mm su explora ho sentito di una sfera dell'invisibilità, ma invisbilità solo a l'occhio umano, ma pensate se su un caccia puoi sconparire del tuto, infrarossi,radar e occho umano non possoo vederti, nel 3.000 si farà.......

Share this post


Link to post
Share on other sites

E soprattutto chi ha previsto con così tanta precisione un periodo di ricerca di 1000 anni? Nostradamus?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Plasma invisibile agli infrarossi??? :blink: ..testiamo...ho appena smontato il babbo natale al neon e mi dirigo verso pratica di mare .... chissà se mi vedono :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
appunto! stiamo dicendo la stessa cosa! proprio per questo è inutile sognare o credere alle "favole", siamo umani, certe cose per noi non esistono e non potrebbero esistere!

 

l'aereo, lo shuttle, i microchip e i transistor... tutte queste cose sono state inventate da persone che hanno sognato e creduto alle "favole". Ogni giorno scopriamo cose nuove, e non è detto che in un prossimo futuro "favole" come l'antigravità, il teletrasporto, il motore warp e i wormhole non siano accessibili... per noi sono ancora "favole" come per gli antichi romani lo erano il volo, l'automobile e le radio

 

l'uomo per natura aspira ad andare al di la dei limiti.

ed è giusto che lo faccia, altrimenti ancora staremmo a fare buga buga nelle caverne.

 

Buga Buga :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...