Jump to content

Elicotteri russi in iraq


Leviathan

Recommended Posts

C'è poco da dire Rekap.

 

Degli 80 MI-8 e MI-24 in forza all'Irak, pochi risultano abbattuti in quel conflitto, ed in particolare un F-15E ne ha tirato giù uno con una bomba laser, un A-6 con una Walleye, 2 sono caduti sotto i colpi degli A-10 e qualche altro è stato centrato da missili Sparrow lanciati dai caccia alleati e almeno uno con un Sidewinder lanciato da un Tomcat.

 

Ma questo significa poco: agli elicotteri non si chiede certo di fare combattimenti aria-aria contro velivoli ad ala fissa ad alte prestazioni.

 

Per quanto riguarda l'impiego operativo, gli elicotteri irakeni non hanno avuto alcuna possibilità di esprimersi: quando è scattata l'offensiva terrestre la supremazia aerea alleata era totale, per cui non c'è stato nessun impiego degli elicotteri irakeni nè nel trasporto truppe nè in missioni anticarro.

 

Semmai sono più interessanti i conflitti precedenti.

 

Ad esempio la guerra in Afghanistan (1979-1980) dimostrò che MI-8 e MI-24 erano macchine affidabili e temibili, ma le loro procedure di impiego erano inadeguate rispetto al tipo di conflitto.

Inoltre la loro mole e la scarsa agilità li rendeva molto vulnerabili sia al tiro convenzionale che ai missili spalleggiabili.

I sovietici persero non meno di 330 elicotteri in quella guerra, quasi tutti dei modelli MI-8 e MI-24.

 

Invece durante la guerra tra Iraq e Iran, i MI-24 si rivelarono estremamente efficaci contro le forze armate iraniane, e in quella guerra ci furono i primi veri scontri aria-aria tra elicotteri da combattimeto: i MI-24 irakeni contro gli AH-1J iraniani.

Risultato: 10 a 6 in favore dei MI-24.

 

In Cecenia, invece, i MI-24 fecero brutta figura: i ribelli ceceni (che conoscevano bene le caratteristiche e i limiti dell'Hind) ne buttarono giù a decine.

 

=====

 

In conclusione, credo che Hip e Hind siano delle macchine da guerra formidabili, ma vanno utilizzate secondo gli scenari operativi per cui sono state progettate.

Sono macchine d'assalto, poco idonee alle tecniche "mordi e fuggi" o alla lotta anti-guerriglia, danno il meglio di sè quando vengono utilizzate massicciamente per soverchiare le difese di un esercito nemico regolare, sbarcare le truppe e aprire la strada alle formazioni corazzate.

 

Questo tipo di impiego è stato effettuato, che io sappia, una sola volta: dagli egiziani nel 1973, contro Israele: una forza di 100 MI-8, ciascuno dei quali trasportava 18 commandos, scavalcò le difese sul Sinai sbarcando i suoi uomini dietro di esse. I commandos colsero di sorpresa gli israeliani, alle spalle, ne scardinarono le difese, misero fuori uso la linea difensiva basata su contenitori di napalm che doveva bloccare l'accesso dal mare, e aprirono la strada alle forze di invasione egiziane.

Ecco, questo fu un utilizzo esemplare dell'Hip.

Link to comment
Share on other sites

Quell'elicottero (Hind sicuramente) deve essere stato centrato nel mezzo e una parte e caduta, l'altra non lo so.

 

Forse i carri armati russi non sono un granche ma i loro eli si salvano...

Link to comment
Share on other sites

Quell'elicottero è un MI-8 HIP, non un Hind.

 

Impossibile sapere esattamente cosa è successo, ma è molto probabile che la coda sia andata persa nell'impatto al suolo e si trovi da qualche parte non inquadrata dalla foto.

 

Impossibile anche capire se sia trattato di un abbattimento o di un incidente.

Link to comment
Share on other sites

L'unico elicottero dotato di seggiolino per l'espulsione è il KA-50.

Espellersi da un elicottero è, naturalmente, problematico per via delle pale, in questo elicottero i progettisti della Kamov hanno inserito cariche esplosive sincronizzate con il sistema d'espulsione che fanno saltare le pale.

Link to comment
Share on other sites

Gli equipaggi degli elicotteri (Ka-50, 52 e così via, esclusi...) possono fare affidamento soltanto sulla manovra di autogiro per eseguire atterraggi di emergenza, unico tentativo di sopravvivenza possibile! Comunque, in genere, la capacità di assorbire impatti della struttura degli elicotteri, garantisce un certo grado di sicurezza. Nessuno ha visto"Black Hawk Down"? Rende bene l'idea del "certo grado di sicurezza"....

Link to comment
Share on other sites

ma sul film in un eli erano morti i piloti, a me non è sembrato molto sicuro.

in ogni modo tutti li eli hanno ormai l'abitacolo rinforzato.

Non siamo più nel tempo degli Huey ora.

qualcuno sa dirmi dell' hip?

è la prima volta che lo sento

Edited by Leviathan
Link to comment
Share on other sites

Solo il KA-50, in 2-3 esemplari, è stato impiegato sperimentalmente in Cecenia, nel 2001, dove (secondo fonti russe) avrebbe distrutto non meno di 30 grossi obiettivi, senza perdite, e dimostrandosi assolutamente invulnerabile ai missili Stinger.

 

Notizia che va presa con le pinze, giacchè sull'effettiva disponibilità di missili Stinger in mano ai ceceni, non vi è alcuna conferma.

 

Secondo i russi, i ceceni ricevettero 50 sistemi Stinger da Al Qaida, responsabili delle decine di abbattimenti di elicotteri e aerei durante la guerra.

La notizia non ha mai trovato alcuna conferma, così come non ha trovato conferma la voce che la CIA abbia fornito 4 sistemi Stinger ai ceceni (la CIA non aveva alcun interesse a fare una cosa del genere, e quando la CIA si muove non si limita a fornire 4 sistemi...).

L'unica prova mostrata dell'esistenza dello Stinger in Cecenia sono alcune foto che ritraggono dei combattenti con un sistema Stinger, ma non solo non si capisce dove sia stata effettivamente scattata la foto, ma il sistema stesso non sembra efficiente.

 

Penso invece che i Ceceni abbiano attinto abbondantemente agli arsenali presenti sul loro territorio, e ai missili spalleggiabili di produzione sovietica.

Link to comment
Share on other sites

Ho letto qualche mese fa su un periodico italiano che anche l'Havoc è dotato di un sistema di espulsione non convenzionale e cmq poco pratico (del tipo si gonfia una airbag enorme ai lati della struttura, vengono fatte saltare le bullonature dell'abitacolo e ti lanci fuori con il paracadute). Dato che a me sembra molto poco pratico potrebbe essere una bufala o può darsi che i giornalisti si riferissero ad un sistema che entra in azione un volta che l'elicottero impatta al suolo e l'hanno chiamato "sistema di espulsione".Vooi che ne pensate? avete info a riguardo?

:helpsmile:

Link to comment
Share on other sites

Per Leviathan: è vero che nel film gli equipaggi degli elicotteri si sono trovati male... Ed è proprio quello che volevo dire con "certo grado di sicurezza"... In pratica, un elicottero viene giù come un mattone! Forse ora sono stato più chiaro... Inoltre, nel film, ci sono anche degli Huey, ma quelli abbattuti sono UH-60 Blackhawk!

Link to comment
Share on other sites

Per Balthasar: mai sentito.

Ti cito direttamente il pezzo di articolo dal quale ho tratto questa stramba informazione, nel caso in cui ti incuriosisca l'idea di indagare su quese particolari info:

"Pilota e cannoniere, particolarità rara, dispongono di un sistema di espulsione rapida in caso di emergenza,che,qualoraazionato,implica lo sganciamento delle due alette laterali

ed il gonfiaggio istantaneo di due aribag posizionati ai lati della fusoliera, sui quali i due membri dell'equipaggio(che indossano il paracadute), onde evitare il carrello,si arrampicano prima di lanciarsi."

Pubblicato su "Panorama difesa" n.230/Aprile 2005

Spero che queste info non siano delle bufale e che possano essere di qualche utilità per il forum :)

Link to comment
Share on other sites

magari la cia avrebbe dato quei sistemi stinger per vedere se sono in grado di contrastare i Ka 50.

A ogni modo secondo me se al quaida ne avrebbe avuti di stinger gli avrebbe usati nel 2001 in afganistan contro gli usa (guerra degli USA contro il regime talebano: gli usa schierarono solo forze aeree supportando l'alleanza del nord).

Sulla distruzione di obbiettivi in cecenia ci credo vista la notevole quantità di armi che un Ka 50 può portare.

Sui loro sistemi di espulsione dell'elicottero Ka 50 ne ho gia sentito parlare ma non ho dati certi.

Mi dispiace se ha volte sbaglio nick.

 

Riguardo al tizio dei black Hawk(che non so come si scrive) lo avverto che ho visto quel film 18 volte e so bene la trama.

Il mio è un confronto tra il Black Hawk e lo Huey.

Ad un abbattimento simili, se fosse stato un Huey, nessuno sarebbe sopravissuto.

ecco cosa volevo dire.

Link to comment
Share on other sites

Per Balthasar: mai sentito.

Ti cito direttamente il pezzo di articolo dal quale ho tratto questa stramba informazione, nel caso in cui ti incuriosisca l'idea di indagare su quese particolari info:

"Pilota e cannoniere, particolarità rara, dispongono di un sistema di espulsione rapida in caso di emergenza,che,qualoraazionato,implica lo sganciamento delle due alette laterali

ed il gonfiaggio istantaneo di due aribag posizionati ai lati della fusoliera, sui quali i due membri dell'equipaggio(che indossano il paracadute), onde evitare il carrello,si arrampicano prima di lanciarsi."

Pubblicato su "Panorama difesa" n.230/Aprile 2005

Spero che queste info non siano delle bufale e che possano essere di qualche utilità per il forum :)

Ehi,allora qualcuno mi sa dire qualcosa a riguardo???!!!! :pianto::pianto::pianto::pianto:

Link to comment
Share on other sites

E che ti devo dire.

 

Non ho mai sentito dire nella mia vita che un elicottero che precipita lasci il tempo di fare una cosa del genere: aprire gli airbag, sganciare le alette, uscire fuori e lanciarsi con il paracadute.

 

E' dalla II GM che non ci si lancia più con il paracadute...

 

Peraltro, se ci riesci, da un elicottero, un attimo dopo diventi bresaola per effetto delle lame del rotore.

 

======

 

P.S.

 

Ho notato che il numero di Panorama Difesa che citi è di aprile.... ti dice niente la cosa?

 

 

pesce1.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...