Jump to content

Crisi Ucraina & Crimea


Sergetto75

Recommended Posts

Gli ultimi Super Etendard non mi sembra siano poi diversi da un Su-25 come possibilità di sopravvivenza, almeno di quelli in dotazione all'Ucraina.

Hanno ECM e una bella dotazione di flares, nonché buone prestazioni, nettamente superiori a quelle del Froogfot.

Portano 4 LGB, che sono capaci di marcare da soli. 

Link to comment
Share on other sites

Archiviata fra l'insofferenza generale la “proposta di pace” di PUC, con cui il malato di mente ha dato da aria ai polmoni, vediamo l’ultimo report di Cooper che, tra le altre cose, ci spiega come il farabutto e la sua cricca utilizzino i propri uomini e mezzi…

https://xxtomcooperxx.substack.com/p/ukraine-war-15-june-2024

Altra foto satellitare dell’attacco alla base russa di Morozovsk citato da Cooper

 

 

Link to comment
Share on other sites

Cannone fisso senza munizioni, corazza reattiva farlocca, un catafalco messo sopra un vecchio catorcio con visibilità quasi nulla e contromisure che non fermano i droni. Una bara coi cingoli insomma.

 

 

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, Flaggy ha scritto:

Kit planante su 3 tonnellate di bomba: la precisione lascia a desiderare (volevano colpire gli alberi?), ma la potenza è quella che fa male comunque...

 

Tom Cooper pensa si tratti di una 1500 https://xxtomcooperxx.substack.com/p/ukraine-war-22-june-2024-umpks-over?r=29p5bp&utm_campaign=post&utm_medium=web&fbclid=IwZXh0bgNhZW0CMTEAAR2qIiCU0Xu6HsXI1jLAtBgtiJyKIkThj3UvIagb6LrMlGCyAW2w4z_Onho_aem__pO6WJvPScENUsailYj8-w&triedRedirect=true

Link to comment
Share on other sites

Se da un lato stringi stringi l'origine della sparata è russa, dall'altro Cooper si basa soprattutto sull'assenza di immagini di FAB-3000 con kit planante e sulla valutazione delle dimensioni della bomba estrapolando immagini da un video...Non mi avventurerei a dire come dovrebbe essere fatto il kit per questa bomba, proprio perchè immagini non ce ne sono.

Può essere come no...

 

Link to comment
Share on other sites

Non ci sono nemmeno immagini di Su-34 che trasportino il missile Kinzahl, eppure, col suo peso di oltre 4 tonnellate e un diametro di oltre un metro, si dice sia stato sganciato dal Su-34 proprio in Ucraina.

Ammesso e non concesso che il vettore possa essere il Su-34 e non il Tu-22 (che già aveva sganciato FAB-3000 senza kit planante sulla Azovstal), suppongo che simili carichi verrebbero applicati tra le gondole motrici, dove peraltro si son visti quanto meno serbatoi che contengono 3000 litri di carburante, che aggiunti al peso del serbatoio stesso non è che siano molto lontani da quel peso.

Su-34.jpg

D’altra parte simili sigaroni non stanno poi così stretti fra le gondole motrici.

Il kit di ali? Quello starebbe sotto e non fra le…gondole, quindi non ci sarebbe nemmeno questo insormontabile problema di ingombri.

Gli aerei in generale possono portare carichi molto grandi ai piloni: si limita il fattore di carico e in generale le prestazioni per evitare di mettere in crisi aerodinamica e struttura o a rischio l’equipaggio, cosa che peraltro ai russi non so quanto freghi…

Comunque siano andate le cose continua la guerra di propaganda e i russi si attaccano anche a queste "wundrewaffe"vere o presunte.

Poi è un altro discorso che le usino perchè con la precisione di merda che si ritrovano gli serve qualcosa per radere al suolo città e villaggi che la carne da cannone altimenti non riuscirebbe mai a prendere.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

I russi abbattono sempre tutto (...), ma quando c’è una bella strage di innocenti e si possono incolpare gli americani, guarda caso no…

Per carità, magari stavolta è così, ma loro non sbagliano mai...soprattutto quando missili, razzi e bombe piovono in testa agli ucraini...Se non fosse che pensare le cose male e farle peggio per loro è la norma gli si potrebbe anche credere...

 

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

È  ormai chiaro che i mezzi in futuro dovranno esser dotati di sistemi atti ad individuare ed abbattere i droni invece che limitarsi a reti e griglie più o meno posticce. C'è però chi anticipa i tempi...

 

Link to comment
Share on other sites

Teoria e pratica della carne da cannone in motocicletta...

Comunque tra i vantaggi nell'uso delle motociclette ci vedrei anche un impatto sulla logistica modesto rispetto a quello che avrebbe la fanteria meccanizzata. I russi infatti hanno aumentato gli uomini, ma non credo si possa dire altrettanto dei mezzi (dai carri all'artigliara, passando per i blindati e i camion) che vengono distrutti o comunque disabilitati a un ritmo superiore a quello con cui vengono prodotti/riattivati, per non parlare delle vaccate che continuano a fare senza ritegno..

Si dice poi che la carne da cannone non manchi e che i russi stiano immettendo 30000 uomini al mese, che è poi più o meno quanti ne perdono... Vero, ma anche lì il ricorso a stranieri, carcerati e persino feriti negli ospedali, indica che forse sono al limite. Sicuramente c'è lo step successivo di fare una mobilitazione generale, ma PUC finora ha preferito evitare di intaccare il sostegno/ignavia della sua base "elettorale" ricorrendo ai morti di fame di cui gliene frega meno di niente.

Parliamoci chiaro, al netto della propaganda da ambo le parti, il farabutto al Cremlino tira a campare e spera che il farabutto col riportino vinca le elezioni USA, mentre l'Europa si tafazia gli zebedei con Le Pen, Orban e Salvini, in un'apoteosi di squallore nazionalista (per non dire di peggio)...

Link to comment
Share on other sites

20 ore fa, Flaggy ha scritto:

Teoria e pratica della carne da cannone in motocicletta...

Comunque tra i vantaggi nell'uso delle motociclette ci vedrei anche un impatto sulla logistica modesto rispetto a quello che avrebbe la fanteria meccanizzata. I russi infatti hanno aumentato gli uomini, ma non credo si possa dire altrettanto dei mezzi (dai carri all'artigliara, passando per i blindati e i camion) che vengono distrutti o comunque disabilitati a un ritmo superiore a quello con cui vengono prodotti/riattivati, per non parlare delle vaccate che continuano a fare senza ritegno..

Si dice poi che la carne da cannone non manchi e che i russi stiano immettendo 30000 uomini al mese, che è poi più o meno quanti ne perdono... Vero, ma anche lì il ricorso a stranieri, carcerati e persino feriti negli ospedali, indica che forse sono al limite. Sicuramente c'è lo step successivo di fare una mobilitazione generale, ma PUC finora ha preferito evitare di intaccare il sostegno/ignavia della sua base "elettorale" ricorrendo ai morti di fame di cui gliene frega meno di niente.

Parliamoci chiaro, al netto della propaganda da ambo le parti, il farabutto al Cremlino tira a campare e spera che il farabutto col riportino vinca le elezioni USA, mentre l'Europa si tafazia gli zebedei con Le Pen, Orban e Salvini, in un'apoteosi di squallore nazionalista (per non dire di peggio)...

Bah.. capisco che è di parte, ma con quale criterio trae le conclusione Osint sopra descritte lo sa solo lui. Anche perchè il suo sponsor principale ha fatto delle moto del JSOC il suo vanto da fior di milioni.

 

Spara e scoot: una guida alle motociclette da combattimento dell'esercito americano | Military.com

Ah, per onestà intellettuale, va inoltre detto che per quanto una logistica sia efficiente, è materialmente impossibile che ogni singolo operatore possa essere trasportato sui mezzi. Almeno una buona parte risulta appiedata, o deve intervallare spole continue, che non reggono i ritmi del fronte. Credo sia giusto che nell'addestramento 2024 ogni soldato sia in grado di saper condurre in modo tattico (e non da biker della domenica) un mezzo personale monoposto/biposto. Maggiore velocità di proiezione al minor costo. Viste le distanze poi..

E nella guerra moderna avere un mezzo veloce, agile, da pianure e montagna, stretto abbastanza per passare tra i boschi e poco visibile nei wasteland beh.. sfido chiunque a dire che è disperazione.

Ah.. le moto in dotazione sono elettriche. 0 rumore e 0 traccia termica..

 

7992564.jpg

Mercenary Garage Custom Motorcycle Workshop  Art Illustration Cyberpunk Electric Concept Motorcycle Kalashnikov  Soviet Russia USSR CCCP.jpg

Edited by Rommel
nota necessaria
Link to comment
Share on other sites

Cita

motorcycles make for speedy and nimble transports for scouts and couriers –- but for one reason or another, every U.S. military iteration has been surprisingly short-lived and limited in application.

Esploratori e corrieri? Non mi pare sia quello che stanno facendo i russi...

Quali sarebbero le conclusioni che sa solo lui? Queste?

Cita

1) For the Russian military, meat is cheap (Storm-Z);

2) It forces the AFU to identify their locations early by having to fire at less significant targets; and,

3) It takes more ammunition, FPV drones and operators, and troops to kill 10 individual invaders advancing on motorcycles than if they were clustered together on top of a turtle tank.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Flaggy ha scritto:

Esploratori e corrieri? Non mi pare sia quello che stanno facendo i russi...

Quali sarebbero le conclusioni che sa solo lui? Queste?

"La Russia si è ridotta a condurre infruttuosi assalti alla carne con ChMobiks in motocicletta. Non è così che si fa avanzare la fanteria su un campo di battaglia moderno. Il video è un caso da manuale sul perché no." (tradotto)
 

mi pare di aver letto anche questo però. E che li preferiva, a piedi correndo? Sul discorso corrieri e esploratori beh.. si. Ma che male c'è? Per i vantaggi detti prima anzi.. sarebbe un piccolo cambiamento interessante per il warfare. Giusto per non restare fossilizzati alle logiche di impiego dei mezzi anni 38

 

 

Edited by Rommel
Link to comment
Share on other sites

Un soldato che avanza all'interno di un blindato o un corazzato, è protetto passivamente e attivamente dal mezzo, che anche se colpito e disabilitato può garantire la sopravvivenza. Un soldato appiedato può usufruire della copertura fornita da vegetazione, abitazioni e rovine ed è armato per offendere e difendersi, quando è portato in zona di combattimento possibilmente trasportato su mezzi adeguati a proteggerlo nel tragitto in cui sarebbe sotto il fuoco nemico.

Un soldato in moto non spara e non è protetto da nulla in più, se non dalla velocità della moto che necessariamente si trova in campo aperto, spesso e volentieri su strada e comunque non molto diversamente da un blindato o un corazzato.

Qui non si discute se sia o non sia sensato mettere un soldato sopra una moto o una “golf car”, ma se sia opportuno farlo per mandarlo all’assalto in attacchi semisuicidi…E' un dato di fatto che nelle foto si vedano decine di moto distrutte in mezzo a cadaveri: quelli non sono i corrieri o esploratori citati nell'articolo che hai linkato, ma soldati mandati all'assalto per raggiungere le trincee nemiche nel minor tempo possibile.

E' una tattica valida o è quel che passa il convento perché hanno più carne da cannone di quanta ci potrebbe stare su mezzi inadeguati per qualità e ormai anche per quantità e che bruciano metri cubi di carburante e tonnellate di ricambi? Centinaia di morti ammazzati, che comunque ci sono ogni singolo giorno, giustificano simili approcci a fronte di avanzamenti risibili dopo mesi di continui assalti?

Che male c'è a cambiare? La costante dell'ottusità e del totale disprezzo per la vita umana!

Poi certo, Osint è solo un analista (magari non tanto da divano), ma puoi sempre commentare il suo post e vedere se chiarsce il suo punto di vista.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Rommel ha scritto:

Ah, per onestà intellettuale, va inoltre detto che per quanto una logistica sia efficiente, è materialmente impossibile che ogni singolo operatore possa essere trasportato sui mezzi.

Beh, no. Questo è valido soprattutto per i russi dove, tranne forse alcune brigate di SF, esistono solo fanterie motorizzate... su velicoli corazzati.

L'uso delle moto, da non confondere con lo uso "Special Forces" occidentale è dettato dai ben noti problemi delle forze russe: totale incapacità di condurre movimenti complessi, una crescente scarsità di veicoli, una oggettiva, e bi-partisan, enorme difficoltà nell'operare in un contesto di totale trasparenza, a causa dei droni e della kill-chain a loro legata.

Fanno bene ad usare moto e golf-car? Beh, meglio che fare correre i mobik (ed anche i regolari, tanto ormai è palese che neanche loro fanno più particolare distinzione tra i tipi di reparto, almeno osservando come li fanno massacrare giornalmente) a piedi, ma è un adattamento dettato dalla disperazione... E non è particolarmente efficace. Meglio i turtle-tank a sto punto, almeno fanno consumare più FPV e danno una parvenza di manovra e ritmo operativo.

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Rommel ha scritto:

E nella guerra moderna avere un mezzo veloce, agile, da pianure e montagna, stretto abbastanza per passare tra i boschi e poco visibile nei wasteland beh.. sfido chiunque a dire che è disperazione.

Ah.. le moto in dotazione sono elettriche. 0 rumore e 0 traccia termica..

Vedo ora che avevi modificato il messaggio.

Eviterei di far passare una moto elettrica per un mezzo stealth che si infila fra boschi e montagne…Poi in Ucraina quasi non ci sono visto che è tutta colline e campi…Ok, è silenziosa, ma 0 traccia termica? Il motore elettrico non scalda? Il cristiano che ci sta sopra nemmeno? Attacca di notte a fari spenti in mezzo ai boschi? Pensi si possa allegramente correre in moto fra rami, radici, sassi e crateri di bombe?  Forse alla carne da cannone danno gli occhiali per la visione notturna? Ma poi, ai droni suicidi frega del rumore quando ti vedono da chilometri magari in giorno pieno e senza scomodare gli infrarossi? Parliamo di esploratori e forze speciali addestrate che si infiltrano o di disgraziati all'assalto in campo aperto, che hanno poche probabilità di sopravvivere in scellerati attacchi frontali? Perchè è questo che si è visto in quel famoso post di Osint.

E le moto elettriche sono in dotazione a chi? Non è che per caso quelle elettriche fanno figo e bello nelle presentazioni, ma in realtà si usa quel che passa il convento e che spesso e volentieri va a pistoni?

LAZW6JAFOJHGDINUMULXPUXVZE.jpg?auth=57ed

Se si rifiutano e tornano indietro gli sparano, se vanno avanti e vengono feriti magari si sparano da soli (scene all'ordine del giorno), perchè sanno che persino i compagni li lasceranno lì agonizzanti.

Perdonami ma si, è proprio disperazione…Se poi la vogliono presentare come una grande figata, manco la moto l'avessero inventata l'altro ieri, bravi, ma la prima utilità è quella di convincere i fessi che ci vanno sopra che arriveranno in fondo al campo di girasoli. Poi non so quante probabilità in più avranno di vederli crescere dalla parte giusta e non dalle radici, ma intanto ci vanno.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...