Jump to content

Rommel

Membri
  • Content Count

    144
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    43

Rommel last won the day on June 22 2019

Rommel had the most liked content!

Community Reputation

138 Eccellente

About Rommel

  • Rank
    Tenente

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    venezia
  • Interessi
    Veicoli da trasporto pesante, motovedette e imbarcazioni veloci, armi ad aria compressa, pugnali, softair

Recent Profile Visitors

1,247 profile views
  1. Principalmente la guerra è un gioco di squadra. la valutazione delle tratte e delle modalità di movimentazione logistica deve rispondere alle seguenti domande: La nostra sarà una missione in solitaria o di supporto? Agiremo per conto della NATO o per nostra iniziativa? e nel caso NATO, che quota di contingente dovremmo dispiegare? Quanto è distante il fronte? Si agirà su territori ostili, neutrali o amichevoli? Il percorso si snoderà in territori ostili, neutrali o amichevoli? tutte le risposte a questi quesiti danno come risultato il piano logistico di dislocazione al fronte dei mezzi. Da que
  2. Poco tempo fa ho avuto modo di impugnare una Sig P320 M17 9x21. Riporto qui la mia esperienza. Premetto che a questa pistola, mi sono affacciato carico di risentimento per aver scalzato un'icona della storia militare quale la M9/92Fs, pistola che oltretutto è orgogliosamente italica. Il fatto stesso che agli Yankee le armi italiane non abbiano mai fatto breccia, non ha aiutato la cosa. Fu con questo stato d'animo che presi in mano la versione civile della M17. Ebbene, dopo averci perso notti a riflettere, devo ammettere a tutti voi quanto mi sia sempre sbagliato sul giudizio (poco obbiett
  3. Limiti alla potenza di fatto non ce ne saranno, l'unico limite è la quantità di potenza le la nave può offrire al sistema d'arma. Alla fine dei conti è l'unico vero limite del laser a scopo bellico.
  4. Perchè perlomeno ha una linea al passo con i tempi e non è sempre il solito monotono Stoner. Basterebbe ricalibrarlo in 7,62. Costoso certo, ma perlomeno un passo avanti. Per quanto riguarda il G36, credo non sia stato compreso fino in fondo.. haimè
  5. Non so voi, ma per quel compito mi sarei aspettato di vedere un datato ma sempreverde HK SL8.. magari ricalibrato in 7,62. aaah.. benvenuta innovazione estetica..
  6. In effetti hanno fatto un paragone (a mio giudizio) troppo azzardato. Sarebbe come fare una gara di accellerazione tra una ferrari, un hummer e un dragster. In questo caso certo, in proiettile conta, ma escono da canne diverse su piattaforme concepite per impieghi diversi. un M14 viene tuttora utilizzato (seppur custom) per in tiro da marksman. E confermo che una munizione 7,62x51 ha un tiro teso e un potere d'arresto di gran lunga superiori, perfetta per il tiro a media distanza. Un m16a1 va bene per tutto ma di certo non per una comparazione al poligono. è nato per avere penetrazione (e non
  7. Rommel

    calibri

    Come se davvero gli servisse.. avranno problemi di cinghiali nel giardino della WH?
  8. Quanti di voi hanno intasato l’hard disk del pc scaricando foto di militari in azione solo per copiarli il setup e la divisa? Non mentite. Ci siamo passati tutti alla fine, e tutto inizia al solito modo. Ci chiamano per un war game e sappiamo di doverci attrezzare di tutto punto. Cerchiamo immagini degli yankee perché chi meglio di loro sa amministrare la democrazia a cannonate, sciabolate e con qualsiasi altro insensibile pezzo di metallo. Cerchiamo su Wikipedia la parola “boschivo”, guardiamo le interviste a qualche Marines che giura di essersi mimetizzato pure in mezzo al Carnevale di
  9. Praticamente, una classe Comandanti fatta in consorzio internazionale. Interessante sarebbe capire a che diavolo ci serve e che ha di rivoluzionario rispetto al naviglio minore che già abbiamo
  10. Esattamente, con le precisazioni che chiunque stia al poligono almeno un'ora può notare. Credo che le Sig moderne, per essere usate, richiedano un po' di pratica con le Glock a mezzo caricatore..
  11. e dicono che non sia nemmeno tanto male, a parte il caratteristico gruppo di scarrellamento alto poco amato dai tiratori, tipico Sig
  12. Dopo varie ricerche davvero poco fruttuose, ho capito che "gnocche" di una certa profondità le si riparano saldandovi sopra a fiamma un cilindretto di materiale, successivamente tagliato a livello e smerigliato. Resta l'incognita sulle fossette causate da armi di piccolo-medio calibro e, nel caso di fossette di forma allungata, come stendere il materiale aggiuntivo per ottenere un effetto uniforme..
  13. Ciao a tutti. Osservando foto di carri danneggiati mi è sorto un dubbio: in caso di proiettili da 12,7 mm o da 20 mm (che non forano la lamiera ma lasciano un'importante cratere) come diavolo si ripara una corazza? Ovviamente non parlo di quelle piastrellate, chobham e modulari in generale, piuttosto quelle saldate a pezzo unico con la scocca o quelle situate in posti particolari. Considerando che, dissaldare a cannello è escluso in quanto si andrebbe a incenerire ogni singolo cavo, componente e corbellerie varie (richiederebbe svuotare completamente il carro). La tecnica della ventosa/colla
  14. Purtroppo si.. scartati alla grande perchè la fanteria voleva colpi più pratici, scartati dagli sharp shooter perchè con il tiro di precisione serve palla pesante con polvere performante. Ma la storia si ripete di continuo. Che però a pensarci.. con l'evoluzione delle corazzature, blindature e protezioni personali, vita dura per le 5.56. E si ritorna al discorso del Barret Verissimo.. chiedo venia
  15. Se anni fa avessero preso sul serio il Barret REC7, a quest'ora avrebbero già la soluzione in casa, su una piattaforma praticamente identica all'HK 416. E comunque, per buona pace degli standard NATO
×
×
  • Create New...