Jump to content

Libia - Discussione Ufficiale


°Delta
 Share

Recommended Posts

ma è stato abbattuto veramente un'aereo francese?

Non penso, sono talmente disperati che danno notizie false.

Comunque se fosse stato abbattuto la cosa più logica se il pilota è ancora vivo è far partire degli sh 60 dalla enterprise...ma se riesce a venire recuperato sarà stato veramente fortunato, spero solo per lui che non sia stato abbattuto su bengasi, dovrebbe cercare di uscire dalla città perchè nessun elicottero si arrischierebbe di passare sopra bengasi.

Ne aprofittiamo per parlare di missioni di salvataggio per i piloti, la cosa più sensata mi sembra far partire elicotteri dalla enterprise o comunque da una nave vicina alle coste libiche.

Link to comment
Share on other sites

Si attende a breve un nuovo discorso di Gheddafi ed intanto si bombarda sirte (SkyTg24).

Chiedo delucidazioni sulla reale utilità di utilizzare aerei anti-sommergibile come paventato stasera nei vari tg, il rais dispone di una flotta di sottomarini?

Link to comment
Share on other sites

Si attende a breve un nuovo discorso di Gheddafi ed intanto si bombarda sirte (SkyTg24).

Chiedo delucidazioni sulla reale utilità di utilizzare aerei anti-sommergibile come paventato stasera nei vari tg, il rais dispone di una flotta di sottomarini?

Per adesso non si può essere sicuri di niente, meglio aspettare domani.Gli aerei anti sommergibile in teoria potrebbero anche portare missili aria terra e poi sai com'è con questi giornalisti, quando si parla di mezzi militari scambiano a per b.

Meglio aspettare domani per avere una visione più chiara...

Link to comment
Share on other sites

e poi sai com'è con questi giornalisti, quando si parla di mezzi militari scambiano a per b.

 

In tuo supporto citerei l'ultimo numero della rivistina di Media World: ....ora il temutissimo bombardiere C-130 non sgancierà più bombe....bensì proiettili biodegradabili per combattere la deforestazione :asd:

 

 

il rais dispone di una flotta di sottomarini

A quanto pare no. Si parla di una flotta di 6 Foxtrot a lui venduti negli anni '70.

Uno di questi è affondato nel '93, un altro è stato abbandonato in Lituania in seguito a sanzioni, degli altri si sono perse le tracce. Uno di questi dovrebbe essere stato rimesso in servizio nel 2003 maanche di ciò non si è certi.

Edited by wingrove
Link to comment
Share on other sites

Si hai ragione, ogniuno dice la sua ma credo che i Tornado e gli F16 sarebbero più congeniali degli Atlantic.

I Tomahawk lanciati dovrebbero essere le versioni TLAM-C o TLAM-D?

Intanto i francesci smentiscono l'abbattimento del loro aereo (Sky Tg24).

Edited by ChengduSecret
Link to comment
Share on other sites

Io invece mi chiedo da dove partano gli aerei francesi e britannici che penso siano avioriforniti.

Cosa sapete a riguardo? Potrebbero atterrare sulle nostre basi?

La frase di Gheddafi "Il nordafrica e il mediterraneo sono terreno di guerra" secondo voi equivale ad una dichiarazione informale?

Edited by ChengduSecret
Link to comment
Share on other sites

Italia:

 

Franco Frattini:

 

"Abbiamo chiesto che la base di coordinamento sia spostata da Stoccarda a Capodichino. Giochiamo un ruolo fondamentale, senza l'Italia questa operazione non si potrebbe svolgere". Così il ministro degli Esteri Franco Frattini commenta in un'intervista al Messaggero l'intervento della coalizione internazionale in Libia. "Sono molto soddisfatto - spiega -. Il Parlamento ha votato all'unanimità l'intervento militare sotto l'egida dell'Onu. C'é stato perfino qualcuno che in commissione ha detto: 'La comunita' internazionale è arrivata troppo tardì" ma "la decisione è arrivata quando c'é stato il sì della Lega Araba e dell'Unione africana". Il ritardo, sottolinea Frattini, "é il prezzo che si è pagato per il multilateralismo".

 

Il ministro rispetta la posizione della Lega, assente alla votazione nelle Camere, ma afferma che Bossi "ha sempre dimostrato lealtà verso la maggioranza" e si dice fiducioso di "riuscire a convincere la Lega a schierarsi a favore: essere in prima linea permetterà all'Italia di chiedere il sostegno dell'Europa per fronteggiare il flusso migratorio". "Nessuna guerra" dell'Italia con la Libia, sottolinea Frattini, solo l'impegno "a far rispettare una risoluzione dell'Onu che chiede a Gheddafi di cessare il fuoco, di terminare i bombardamenti aerei e di rispettare l'embargo".

 

Caccia italiani in preparazione (sinceramente è un video che dice poco): Video

 

Minacce all'Italia: Video

 

Francia:

 

Partenza dei caccia francesi di questo pomeriggio:Video

Link to comment
Share on other sites

Mah, il Min frattini ha detto che "senza l'Italia la missione (questa in atto) non si potrebbe svolgere... " -fonte RaiNews24- per cui se non è una dichiarazione tanto per far vedere che si è attivi, posso pensare che il trattato di Amicizia sia quantomeno sospeso de facto e che le Forze armate italiane avranno un ruolo non passivo in queste operazioni. D'altronde la pressione di Sarkozy sul governo italiano deve essere stata davvero energica, e per motivi comprensibili si è presumibilmente "buttato giù dalla torre" l'alleato meno forte, fra i Paesi Europei e Gheddafi

Link to comment
Share on other sites

I caccia francesi dovrebbero partire da solenzara, in corsica (10 km da dove vado in vacanza di solito, fosse stata estate avrei fatto tante di quelle fotografie...)

Mentre quelli inglesi dovrebbero venire dall'inghilterra.Penso siano riforniti in volo ma non so da quali tanker.Sarà qualche tanker decollato da sigonella o qualche

F 18 nel ruolo di tanker, non saprei dirti...

Link to comment
Share on other sites

Si può fare una stima dei velivoli in gioco attualmente nel teatro operativo?

Penso comunque che dovrebbero atterrare nelle basi italiane vista la trasferta notturna sarebbe vantaggioso e si avrebbe un minore tempo di ridispiegamento.

Mi lascio andare ad una riflessione, siamo ancora agli inizi ma non sembra che la contraerea abbia fatto danni, quanto potrebbe resistere il rais? Il solo rispetto di una NFZ (seppure allargata con l'abbattimento di mezzi corazzzati) permetterebbe ai ribelli di avere la meglio?

Mi chiedo anche perchè l'Italia non partecipi attivamente e se abbia bisogno di espliciti inviti da parte di USA, UK e Francia.

Edited by ChengduSecret
Link to comment
Share on other sites

Si può fare una stima dei velivoli in gioco attualmente nel teatro operativo?

Penso comunque che dovrebbero atterrare nelle basi italiane vista la trasferta notturna sarebbe vantaggioso e si avrebbe un minore tempo di ridispiegamento.

Mi lascio andare ad una riflessione, siamo ancora agli inizi ma non sembra che la contraerea abbia fatto danni, quanto potrebbe resistere il rais? Il solo rispetto di una NFZ (seppure allargata con l'abbattimento di mezzi corazzzati) permetterebbe ai ribelli di avere la meglio?

Mi chiedo anche perchè l'Italia non partecipi attivamente e se abbia bisogno di espliciti inviti da parte di USA, UK e Francia.

Mah gli aerei francesi dovrebbero essere 24 (letto da qualche parte ma ormai non mi ricordo più dove) poi dovrebbero ci dovrebbero essere quelli inglesi (non so quanti siano) e basta per adesso.

Penso di si visto che l'italia ha messo a disposizione le proprie basi aeree.

La contraerea non ha fatto danni perchè gli usa e gli inglesi hanno lanciato più di 110 tomahawk contro le batterie contraeree soprattutto a tripoli ma anche a bengasi.

Poi i rafale francesi avranno sicuramente distrutto molte batterie e dopo si saranno concentrati sui carri che non sono solo 4 distrutti, penso molti di più ormai...

Certo che i ribelli, se continuiamo a pressare su ghedaffi, avranno la meglio ora non devono più preoccuparsi delle bombe sganciate dagli aerei libici e fra un pò non vedranno più nemmeno un carro armato nemico, adesso devi dargli il tempo di riprendersi le città che fondamentalmente è il tempo di tornararci visto che i civili sono dalla loro parte.

L'italia non partecipa attivamente perchè prima sta a vedere come va, come sempre, anche se per adesso usa, francia, uk e spagna sono più che sufficienti a fermare il colonnello.Certo che partecipando alle operazioni ci faremmo una faccia migliore, ma penso che domani forse faremo qualcosa, daltronde abbiamo gli harrier al largo della libia, usiamoli!

 

Piccolo regalino dall'us navy dal meditterraneo (postato 11 minuti fa quindi sarà roba di mezz'ora fa)

http://www.youtube.com/watch?v=_JlZpg2SvSs&feature=channel_video_title

Edited by marco9023
Link to comment
Share on other sites

Anche secondo me una volta distrutti i pochi aerei e mezzi corazzati di Gheddafi i ribelli riprenderanno il sopravvento. I lealisti stavano vincendo perchè gli altri sono una massa di ragazzi e uomini senza addestramento e privi di armi pesanti, quindi anche avendo pochi carri e aerei i lealisti riuscivano a prevalere... Ma una volta distrutti quelli perderanno il loro vantaggio tecnico e perderanno l'iniziativa.

Quanto all'Italia, beh, c'è da ricordare che siamo un paese costituzionalmente pacifista e sempre molto restio a impiegare anche in modo limitato la forza militare. Poi, nonostante le dichiarazioni del Premier, potrebbe esserci ancora il timore che a Gheddafi sia rimasto qualche SCUD, anche se sembra improbabile.

Poi certo, faremmo una figura migliore a dare una mano attivamente (anche se il contributo logistico che ci abbiamo messo non è indifferente), specialmente dopo aver troncato i rapporti con il rais che fino ad ora sono stati quantomeno di collaborazione...

 

Finisco con un link di un sito in inglese sulle forze armate libiche e con una domanda: ma l'aereo abbattuto questo pomeriggio dagli insorti alla fine era uno dei loro o era lealista?

 

@ marco9023: che gentili quelli della US Navy... scommetto che Gheddafi ha aprezzato molto!!! :rotfl:

Edited by Sky Knight
Link to comment
Share on other sites

Mi sembra ci siano anche degli elicotteri sulla nostra portaerei.

Ripensando al lancio di missili rivedo in mente le immagini dell'inizio della seconda guerra del golfo con il bombardamento in diretta su Baghdad. Ricordo di essere rimasto sveglio fino alle 3 (quando mi pare scadeva l'ultimatun), poi partì la scarica di missili sulla capitale, stetti a guardare per altri 40 minuti e poi mi coricai. Il giorno dopo andai a scuola con la bandiera USA sulle spalle e ci fù un putiferio.

(Scusate l'OT)

Buonanotte ragazzi a domani!

Edited by ChengduSecret
Link to comment
Share on other sites

E' possibile che, mentre molti media si focalizzavano-comprensibilmente- su quanto stava accadendo in Giappone- dove per altro non è per niente cessato l'effetto distruttivo di terremoto e maremoto- nei Ministeri della difesa di alcuni Paesi si stava discutendo sul da farsi riguardo all'evoluzione dei movimenti di "ribellione" in libia. anche se non sono un esperto, mi sembra difficile che un'azione come quella francese delle ultime ore sia stata improvvisata sul momento...

E' presto per fare commenti di lungo respiro, però credo sia la prima volta dal 1956 che due Paesi europei supposti per varii motivi in crisi/declino come Franci e Regno unito mostrano non solo unità di intenti nei fatti oltrechè a parole, ma pure determinazione a fare scelte, diciamocelo, impopolari come propugnare azioni militari cntro un avversario piuttosto temuto come la Libia e di poter "trascinare" gli Stati Uniti. Fin'ora erano gli USa a trascinare e gli Europei ad agire più o meno entusiasti.

Un'altra considerazione è che la Francia, nonostante un recente passato di difficoltà, è ancora capace di portare avanti azioni impegnative, e che il Rafale- con relativi armamenti- si è fatto molta pubblicità dopo i successi ottenuti.

Se, poi- come qualcuno aveva sussurrato- esisteva un'alleanza Fgheddafi-Berlusconi-Putin in funzione anti francese/britannica, beh, questa alleanza non si sta mostrando solidissima, od almeno non tutti gli anelli sono ribusti allo stesso modo.

Link to comment
Share on other sites

Sono solo io che penso che tutta questa situazione si protrarrà per diversi mesi... Non penso proprio che i ribelli siano in maggioranza nel paese e quindi difficilmente prenderanno il controllo del paese. Imho.

 

dipende da quanto sono fedeli le forze di gheddafi, se come si è detto ci sono molti mercenari questi scapperanno alle prime bombe...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...