Jump to content
Sign in to follow this  
Mobius_One

Mach

Recommended Posts

posso farvi una domanda?

ogni volta nelle schede tecniche leggo: vel.max. 2mach. 1mach.. ma esattamente, a quanto equivale un mach in km/h?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A questa domanda abbiamo già risposto tante volte.

 

Mach non è un valore assoluto, ma un valore relativo, che dipende dalla densità dell'aria e quindi varia a secondo della quota.

 

Se diciamo Mach 1 non diciamo nulla.

 

Dobbiamo dire Mach 1 alla quota X, allora ha un senso.

 

Infatti la velocità del suono (1 Mach) è di 1225 km/h circa al suolo (quota zero) e decresce fino agli 11.000 metri circa di quota, dove è pari a 1062 km/h circa, dopodichè si stabilizza.

 

In effetti non è nemmeno così, perchè quello che conta davvero non è la densità dell'aria, ma la sua temperatura (e le due cose sono strettamente connesse: al suolo l'atmosfera è più densa e più calda, salendo è meno densa e più fredda, oltre gli 11000 metri la densità continua a diminuire, ma la temperatura ormai si stabilizza).

 

Però per convenzione la velocità Mach si calcola in rapporto alla quota, che è un dato più immediato.

 

QUI: http://www.globalaircraft.org/converter.htm

 

trovate un calcolatore di Mach molto semplificato: inserite la quota (a scatti di 10.000 piedi, ossia circa 3000 metri ) e otterrete le velocità corrispondenti.

 

Consiglio a Fabio di inserire il calcolatore nella pagina dei link, visto che questa richiesta (la velocità di Mach) è molto frequente.

 

E' chiaro che quando non viene specificata la quota, e nei testi si dice semplicemente Mach 1 o Mach 2, allora si intende o la velocità al suolo o quella oltre gli 11000 metri: lo si può capire solo dal contesto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende tutto come ha detto Gianni dall'altezza in cui si trova l'oggetto in questo caso l'aereo.

 

Per esempio mi pare che oltre i 9000 piedi o metri l'aria sia più raffinata.

 

Holly

Share this post


Link to post
Share on other sites

uso questo topic per chiedervi un'altra cosa..

 

quanto sarebbe un'accerellazione di 4g? perchè le montagne russe di mirabilandia hanno un'accerellazione di 4g e vanno a 105.4 km/h (al punto massimo)

 

lo so che non c'entra nulla con gli aerei militari, ma aprire un'altro topic non mi sembrava il caso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La velocità è solo una delle componenti che contribuiscono a creare la "forza G".

 

La forza G è una forza che misura l'accelerazione, e non la velocità in senso stretto. La variazione di velocità, è una forza G, ma non è propriamente quella che interessa quando si parla di G nel senso aeronautico.

 

Quando si varia la direzione di un moto, entra in gioco l'inerzia, e l'inerzia provoca che il sangue tende a rimanere nella sua posizione e rotta originale, mentre il corpo si sposta. Lo stesso vale per le strutture: esse subiscono la forza di inerzia ogni volta che cambia la direzione del moto (caso tipico una virata).

 

Se questa inerzia provoca un accumulo di sangue verso i piedi, si hanno G positivo (che si sommano al G della normale accelerazione della gravità terrestre).

Se l'inerzia provoca accumulo di sangue verso la testa, si hanno G negativi.

 

Più repentina la virata, più alta la velocità con cui viene effettuata, maggiore la forza d'inerzia che si induce nell'unità di tempo. Questa forza, a tutti gli effetti, è identica a quella che si avrebbe con una brusca accelerazione, e pertanto si usa la stessa unità di misura, il G.

 

Un G è pari a un'accelerazione di circa 9,8 metri al secondo per secondo (9,8 m/s2) per cui 4 G equivalgono a circa 40 metri al secondo per secondo.

 

L'accelerazione G istantanea, poi, è cosa diversa da quella sostenuta.

Nel caso delle montagne russe, l'accelerazione - ammesso che arrivi effettivamente a 4 G - dura pochissimi istanti, insufficienti a creare un qualsiasi effetto fisiologico che non sia indotto dallo stato d'animo (e infatti se vi fate un giro a occhi chiusi provate ben poco).

Al contrario, in un aereo, una virata può durare molti secondi o decine di secondi, e questo provoca gli effetti tipici della forza G.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel caso delle montagne russe, l'accelerazione - ammesso che arrivi effettivamente a 4 G - dura pochissimi istanti, insufficienti a creare un qualsiasi effetto fisiologico che non sia indotto dallo stato d'animo (e infatti se vi fate un giro a occhi chiusi provate ben poco).

John,scusami per il momentaneo OT,ma su una giostra che sfruttava il principio della forza centrifuga,improvvise accelerazioni e altrettanto improvvise decelerazioni,commisi l'errore di stare ad occhi chiusi...L'effetto che mi ha fatto?Credo che un dogfight contro un TopGun,al confronto,sarebbe stato un giro in autoscontro :blink::blink::blink: in quanto,essendo stata fuori uso la vista non avevo più alcun punto di riferimento,e i liquidi nel labirinto dell'orecchio,abbastanza"shakerati"fecero il resto,per cui mi sentivo ora a testa in giù,ora inclinato a destra,poi sparato verso l'alto ecc,mentre la giostra in questione non era affatto di quelle"volanti",dato che le cabine si muovevavo come quelle della"Piovra",ma non si alzavano...Cmq posso dire che quando scesi urtai una piantana che la illuminava,e la urtai con una delicatezza talmente PACHIDERMICA che il proiettore si spense... :blink::blink::blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusa la mia ingoranza.. ma cosa vuol dire metro al secondo per secondo?

Non hai fatto fisica?! Non ti perdi niente :thumbdown:

Comunque i metri al secondo quadrato solo l'unità di misura per le accelerazioni.

...se non mi sbaglio significa....cioè se vai a 1m/s^2 significa che ogni secondo che passa la tua velocità aumenta di 1 m/s..

Esempio: se vai a 1 m/s dopo un secondo vai a 2 m/s dopo a 3 poi a 4 e così via... Ok??

(tutto questo mi fa pensare che fra un pò ricomincia la scuola :pianto: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sbagli Rekap..... a proposito, la formula corretta per ottenere la velocità in mach è:

 

TAS/ (14,224 * radice quadrata di T)

 

TAS=velocità all'aria in m/s

T=temperatura assoluta dell'aria [°K]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo, giusto! Per gli altri: TAS = True Air Speed (cioè la reale velocità indicata rispetto all'aria) che è la più importante per il volo.

 

Ragazzi, la fisica è importante! Dire che se non si ha studiato fisica non si è perso niente è davvero errato! Qualsiasi conoscenza riuscirete ad acquisire sarà un vostro tesoro per sempre e prima o poi, qualunque mestiere farete, verrà il momento in cui vi sarà utile! Ad esempio l'accademia!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragazzi, la fisica è importante! Dire che se non si ha studiato fisica non si è perso niente è davvero errato! Qualsiasi conoscenza riuscirete ad acquisire sarà un vostro tesoro per sempre e prima o poi, qualunque mestiere farete, verrà il momento in cui vi sarà utile! Ad esempio l'accademia!

Sono d'accordo, la fisica e la matematica sono molto importanti, e senza di loro non vedo come si potrebbe capire il volo e il funzionamento di qualsiasi parte dei velivoli!

 

MACH = VELOCITA' ARIA / VELOCITA' SUONO = TAS / sqrt(k R T)

 

esempio: A 20°C (ovvero 293,15 K) la velocità del suono è pari a

 

sqrt(1,4 x 287 J/kgK x 293,15) = 343,2 m/s = 1235,5 Km/h

 

Se voliamo a Mach 1,8 signica che la nosta velocità relativamente all'aria è di ben 2224 Km/h!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×