Jump to content

devil

Membri
  • Posts

    314
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by devil

  1. Ho visto il TG,è una tragedia.. Dalle immagini in tv si direbbe che abbia iniziato la manovra troppo basso e non sia riuscito a chiuderla. Naturalmente non c'era il sonoro quindi non so di un eventuale calo di potenza che possa aver compromesso la manovra.. Ad occhio e croce è stata una tragica fatalità,bastava probabilmente solo un metro in più Comunque ragazzi,almeno noi,non cerchiamo la polemica a tutti i costi,ci pensano già i giornalisti: uno ha domandato ad un testimone se secondo lui la manovra era troppo vicina al pubblico con chiaro intento polemico..Ha avuto la sua giusta risposta.. Pensiamo al dolore di una famiglia.
  2. Sud,nessun mistero,2 aerei hanno superato il muro del suono. Esplosione o boato? E' un BOOM,decifralo tu.. Sappi che io non ho mai sentito quel suono,ma mi sarebbe piaciuto trovarmi li
  3. Verosimile l'incidente sicuramente,il bird strike è più comune di quanto si pensi e anche i danni che può provocare non sono da sottovalutare. Ciò che mi lascia perplesso riguardo il film è tutta l'organizzazione con i mezzi di soccorso; normalmente questi mezzi stazionano in un aeroporto,quindi o in Svezia ogni paesino ha in dotazione un kit di mezzi antincendio per emergenze aeree o questi mezzi sono arrivati li dal più vicino aeroporto. Quindi tanto valeva che l'aereo in emergenza si dirigesse direttamente su quell'aeroporto. Mi è sembrata più una forzatura per dimostrare qualcosa che altro.. Anche in Top Gun c'è qualche forzatura scenografica, ma rimane sempre Top Gun: il meglio....
  4. Draklor,se eri in tuta volo,eri li in veste ufficiale,quindi in missione con tanto di foglio di viaggio,giusto? Come te centinaia di militari da tutta Italia(personale al seguito dei vari aerei,personale di supporto vario,ecc..). Considerando che la settimana lavorativa in AM è su 5 giorni lavorativi,tutte le ore di lavoro fatte da queste persone (15 minimo per ogni giorno?) nel finesettimana sono ore di straordinario.. Avete considerato quante basi italiane sono rimaste aperte sia sabato che domenica? E si, i vari tornado,amx,ef 2000 e c130 da qualche parte sono partiti per fare il passaggio sulle vostre teste (Amendola,Gioia,Grosseto e Pisa sicuramente,altre non so). Queste basi nel weekend sono chiuse,immaginate quanto sia costato tenerle aperte? Provate a fare un po' di conti di quanta gente sia stata coinvolta nella GA e quanto sia costato.. Vi assicuro che l'impegno economico è stato gravoso,ma sicuramente ne è valsa la pena. Naturalmente tutti noi vorremmo di più,ma tanto è e dobbiamo farcelo bastare (credo anche per il futuro)
  5. Ciao a tutti i ragazzi,ultimamente non ho molto tempo da passare al PC,quindi non scrivo ma leggo quotidianamente tutto.. Volevo fare alcune considerazioni.. Premetto che non sono stato a Pratica,quindi non ho potuto godere come voi delle emozioni che solo una manifestazione del genere in prima linea riesce a dare.. Si è notato un calo dei partecipanti stranieri. Questo è indubbio,ma dato che come sottolinea Pap,questi partecipano a titolo gratuito,non può essere che ci sia una sorta di accordo tra aeronautiche in cui ci si scambia favori? Mi spiego meglio,io Italia partecipo al Dubai airshow con l'RSV,tu Dubai,vieni a pratica a far vedere quant'è bello il Mirage 2000? Date le ristrettezze di bilancio,l'AM partecipa sempre meno agli airshow esteri,la PAN esce fuori dai nostri confini per pochi appuntamenti all'anno. Non può essere questa secondo voi la chiave di lettura giusta per capire il calo di partecipanti? Qualcuno ha il video dell'evento tattico? Mi piacerebbe vederlo Ciao a tutti
  6. devil

    Il Tornado

    Da "ruotare" per essere più precisi.. Facendo il confronto tra i due cockpit,noterete che quello inglese è diverso da quello italo_tedesco,che ha una sicura ulteriore,una chiavetta da inserire prima di ruotare il tutto.. A cosa serve? E' l'interruttore principale dell'armamento,il master armament.. Ti confermo che il pannellino grigio (perchè spento) è il pannello delle avarie.. Perchè il pulsante del gancio così lontano dalla leva carrello? Il carrello viene estratto prima dell'atterraggio,il gancio poco prima dell'ingaggio barriera (in genere a fondo pista),che sia vicino o lontano cosa cambia?
  7. devil

    Il Tornado

    Takumi,ti aiuto io.. Precisiamo innanzi tutto che quella che vedete è la cabina pilota di un tornado inglese,simile,ma non uguale a quella dei modelli Italiani e tedeschi.. Tanto per citare una grossa differenza,il display verde con tutti i tastini intorno,nelle versioni nostrane,non c'è!! Quello in foto non so a cosa serva ne tantomeno cosa è.. Altra grossa differnza,l'impugnatura della barra di comando(la cloche),è diversa.. Veniamo agli strumenti: per i 4 principali (i più grandi sotto il display verde),grosso modo Takumi li ha descritti bene:orizzonte artificiale con viro sbandometro,mach anemometro,altimetro barometrico e strumento per la navigazione (tacan e non solo).. Ok per la leva carrello,ma il tasto rosso di fianco è per lo sgancio delle armi in sicura.. Tasto verde bordato giallo nero,gancio di arresto.. Interruttore immediatamente sotto,non è un destra sinistra,ma un giù su:dovrebbe (uso il condizionale perchè non ne sono certo al 100%) per la fuoriuscita dei trust reverse.. Il piccolo quadrante tra l'interruttore e il dispay,è l'indicatore radar altimetro.. Ora non ho molto tempo,ma cerco e vi posto qualcosa di più preciso appena possibile.
  8. Appunto,con "soli" due mesi di addestramento
  9. devil

    Nose Art

    In 20 pagine di discussione,voglio dare il mio seppur piccolo contributo: G91 Y ,secondo me è nose art: fra tutti i Tornado avete scordato questo: a mio avviso,il più bello tra tutti gli special color della linea italiana tornado..
  10. devil

    Nomignoli

    Confermo e sottoscrivo in toto.. Avevo già segnalato in un altro post,come oltre manica il Tornado venga chiamato Tonka.. Con PK e altri si era giunti alla conclusione che il nome derivi da una nota marca di giocattoli indistruttibili sul genere automezzi da lavoro; se qualcuno più informato ha da aggiungere altro in merito,si faccia avanti.. Ogni apporto sarà gradito..
  11. ululati Andate in fondo alla pagina e seguite il consiglio.. Buon divertimento..
  12. faccio un rissunto.. Quello che sapevo io e la maggioranza di noi,è che le frenate servono ad evitare i danni dell'esplosione al velivolo attaccante,data la particolarità dell'attacco come quello a bassa quota.. Brutus,non era d'accordo e ha esternato la sua idea, che Flaggy ha provveduto poi ad invalidare. Io non ho fatto altro che confermare quanto già detto da Flaggy,segnalando un altro articolo che seppur in inglese,alla parte sottolineata contribuisce alla discussione. Visto poi che si parla di bombe frenate,ho voluto aggiungere qualche dettaglio anche se la maggior parte di noi già conosce l'argomento.. Nella foto postata da maverick,si notano le bombe frenate da un paracadute,ma quello non è l'unico sistema per frenare le bombe.. L'altro sistema è lo Snakeye,di cui ho messo uno schema esplicativo.. Ne conoscete altri? Io solo questi 2.. Tra l'altro il sistema a paracadute sapevo si chiamasse MATRA (dal nome della ditta francese che li produce) ma non ho trovato granchè in merito. Naturalmente entrambi montati sul corpo bomba della serie MK 80.. Brutus in parte d'accordo,ha sottolineato il suo pensiero sui danni collaterali sul velivolo,non trovandomi d'accordo. Ho esternato io il mio pensiero,ed effettivamente ora sembriamo aver trovato un'intesa.. Tutto qui.. Per renderlo sicuro intendevo portare a termine l'attacco senza riportare danni,ed in questo gioco forza trovano applicazione le bombe frenate.. Ammetto di non essere stato chiaro,spero però che ora vada meglio..
  13. Permettimi non sono d'accordo.. Perdere un velivolo per colpire un obiettivo era un concetto che poteva andare bene nella II guera mondiale,ma oggi,con le linee aeree sempre più esigue,nessuna aeronautica si può permettere questo lusso.. Anzi,si studiano e sperimentano nuove armi capaci di colpire a distanza gli obiettivi (jdam,egbu,scalp) proprio per ridurre questa evenienza,figurarsi se si può ritenere accettabile subire danni dal proprio armamento di caduta Quindi secondo me,colpire l'obiettivo è di primaria importanza,ma adottando tutte le misure che lo rendano sicuro..
  14. lanciatore multiplo B1 Disegno e spiegazioni lanciatore multiplo B52 sistema di frenata snakeye Fin Assemblies Fin assemblies provide bomb stability and cause it to fall in a smooth, definite curve to the target. The conical fin (fig. 8-1) is used for the unretarded mode of delivery. The Snakeye fin assembly is used for either the low drag, unretarded (fig. 8-2, view A) or high drag retarded (fig. 8-2, view B) mode of delivery. Low-level bombing requires the retarded mode of delivery. The aircraft and the weapon are traveling at the same speed at the time of weapon release. This means the weapon and the aircraft will arrive at the target together, which could result in explosion damage to the aircraft. Therefore, use of the retarded mode of delivery retards (slows down) the weapon so the weapon gets to the target after the aircraft has passes. The explosion occurs after the aircraft passes the target. Mk 80 series LDGP bombs are painted an olive drab color overall. A single or double yellow band painted around the nose of the bomb body identifies a high-explosive hazard. The double yellow bands indicate that the bomb body is thermally protected. This protection increases the weapon's cook off time if the weapon is engulfed by fire. con schema notare il wire (filo) che ancorato all'aereo ne consente l'apertura allo sgancio
  15. Più chiaro di così Ci provo.. Sono degli ugelli che si aprono e convogliano parte dell'aria aspirata,direttamente nello scarico invece che nel compressore ( by pass appunto).. Ipotizzo: aria in eccesso che ad un certo numero di giri potrebbe dar problemi al normale funzionamento del motore e perciò viene by-passata verso lo scarico.. Tranquillo,non credo che qualcuno si possa offendere per il vecchiaccio. I vecchiacci hanno vissuto in un tempo in cui hanno visto volare vere icone della nostra aeronautica (e non) e ne serberanno per sempre il ricordo Giusto per info,io non sono un vecchiaccio
  16. C'era tanto di servizio sulla radiazione dei NIKE su un numero(che naturalmente ora non ricordo) di Rivista Aeronautica dello scorso anno..
  17. Su che campo? Sui motori dell'AMX,sul sequestro dell'AMX o come lavorare sull'AMX?
  18. Sarebbe cosa gradita,se qualcuno più bravo di me,traducesse in italiano per dare possibilità a tutti di capire
  19. Ho trovato questo,può andare? In the F-104 and the F-4, the J79 makes a unique howling sound at certain throttle settings. The sound is thought to be due to airflow in the exhaust section of the engine being disturbed by the engine bypass flaps. This strange feature led to the NASA operated F-104B Starfighter, N819NA, being named Howling Howland.[6] Fonte? wikipedia
  20. Tranquillo,era ironico.. Volevo solo sottolineare il fatto che anche se tu porti le tue argomentazioni( per me e per te valide), loro non ti danno ascolto e vanno avanti per la loro strada anti imperialista.. Ti ammiro perchè,pur di dire la tua,ti sei iscritto al loro pseudo-forum.. Pace?
  21. Senza girarci intorno,magari li invitano ma qui da noi non vgliono venire
  22. So che non è proprio la sezione giusta,ma lo scrivo ugualmente.. Girando su altri forum ho letto che la PAN si esibirà il 14 a Ghedi e il 21 ad Istrana,se così si può dire in forma privata.. Completano l'addestramento su aeroporti diversi dalla home base. L'ingresso non è possibile,ma trattandosi di una esibizione aerea,anche da fuori ha il suo perchè.. Se magari qualcuno di voi è poco motivato ad andare a Roma,vista la scarsità di presentazioni per la giornata azzurra,può sempre ripiegare su una base magari più vicina.. Se però il 14 vi presentate a Ghedi e la PAN non c'è,non prendetevela con me,la notizia trova unico fondamento su un tam-tam via web Se però abitate in provincia di Brescia o di Treviso,farci un salto non costa niente,e qualche foto può sempre essere gradita Devil declina ogni responsabilità per quanto da lui stesso scritto... Tornando in tema,viene da chiedersi: ma non era meglio quando la giornata azzurra era itinerante,portandola ogni anno in una base diversa? Certo,Pratica ha una struttura più adatta all'evento e teoricamente la vicinanza con la capitale dovrebbe assicurare la riuscita dell'evento,ma è proprio così? L'anno scorso non è da prendere in considerazione causa condi meteo,ma gli anni precedenti,si è avuto un afflusso di pubblico tale da motivare la presenza di forze aeree straniere? Secondo me no.. A mio avviso il pubblico di Pratica non è mai stato così numeroso come in altre edizioni (Rivolto per fare un esempio). Per il vero appassionato,tanto fare 500 km,tanto farne 7-800,non credo cambi più di tanto,seguirebbe l'evento anche a Canicattì.. Il pubblico occasionale invece è portato a pensare: la giornata azzurra? no,ci sono già stato l'anno scorso,oggi vado al mare.. A mio avviso sta tutto li il problema,la visibilità... Ora però voglio il vostro parere,quello di chi manifestazioni ne ha vista più di una,magari anche estere.
  23. L'ho ritrovato stamattina tra i miei libri.. Dovrò rileggerlo perchè non ricordo niente..
  24. Avevo letto da qualche parte (rivista aeronautica?) che era un tipo di esperimento condotto dall'AMI su varie basi (Cervia la ricordo bene),ma gli esiti,come dici tu,non sono stati dei migliori.. A furia di gridare "al falco al falco" non ci credono neanche più i piccioni Complimenti per la fantasia,ma se vuoi una settimana di ferie tela presto volentieri Beninteso,la rivoglio indietro con gli interessi
  25. Non ho parole: un tuffo nel passato
×
×
  • Create New...