Jump to content
Sign in to follow this  
francolucchini

Il Concorde era piu' veloce di un jet militare?

Recommended Posts

Il "dubbio" mi era venuto vedendo un film d'azione, protagonista appunto un Concorde che per qualche motivo doveva essere intercettato dagli F14 di una portaerei. Nel film il comandante diceva ai piloti "...e' un aereo molto veloce, e' veloce come l'F14, e forse di piu'....." Alla luce di cio che ho letto recentemente sul Raptor, a questo punto direi "sicuramente di piu'".

Infatti questo sito, parlando del Raptor e delle sue eccezionali caratteristiche, ad un certo punto si soffermava su di un punto "criticato" la velocita' massima di "soli 1,8 Mach, notando: "mach 1,8 del Raptor e' la velocita' massima 'genuina' raggiungibile in configurazione da combattimento, in quanto tutto il suo carico bellico e' alloggiato nella stiva, e viene lanciato fuori a mezzo di bracci meccanici. Per fare un confronto, l'F15, con i suoi blasonati Mach 2,5, coi carichi esterni NON supera i Mach 1,78....." e poi proseguiva coi racconti di duelli simulati tra gruppi di F22 ed F15, dove questi utlimi venivano tutti abbattuti prima ancora di avere "visto" i Raptro sui radar.....

 

Tornando al Concorde, che "ovviamente" non aveva carichi esterni, coi suoi Mach 2,02-2,04 di velocita' massima, in pratica era piu' veloce dei caccia militari, a parita' di "condizioni operative": o magari un jet della classe mach 2 armato del solo cannoncino raggiungeva comunque quella velocita'?

Lo so, e' una questione un po' astrusa, pero'......io sono sempre stato un ammiratore del Concorde

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che la domanda non è molto chiara...comunque..

 

quando il velivolo come ad esempio l'F-14, spara una raffica con il suo bel cannoncino M61, lo fa ad una certa velocità...alla velocità di volo del velivolo, deve essere anche sommata la velocità di volo del proiettile, che non è indifferente....

 

Da notere inoltre che la velocitàmassima che leggi ingiro, è riferita al livello del mare,e che alle condizioni di volo questa cambia con il variare della quota.....

 

Spero di essere stato chiaro, altrimenti prova a riformulare la domanda....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne abbiamo parlato abbondantemente qua

 

Comunque, se la tua domanda è: il Concorde può essere facilmente intercettato? Per un caccia moderno è una questione senza storie!

Raggiungerlo è già diverso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ti riferisci al fatto che il Concorde non può essere abbattuto perchè più veloce dei caccia,va notato che quest'ultimi possono sempre lanciare i missili...ad es. un AIM-7 Sparrow viaggia Mach4 cioè quasi il doppio del Concorde

Edited by Mone

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

E il Concorde non aveva le contromisure per deviare il missile... comunque a suo tempo si valutò se derivarne una versione da bombardamento.

Edited by intruder

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente sono diversi i caccia che, armati solo di cannone, potrebbero suparare mach 2. Ma, ancora al giorno d'oggi, l'intercettazione di un velivolo in volo a mach 2 ad altissima quota, richiede una buona coordinazione tra la rete radar e gli intercettori. Perchè la "finestra" di lancio è piccola e non si può mancare all'appuntamento...Dato il consumo con postbruciatore dei caccia, i tempi sono ristretti. Mentre un aereo come il Concorde può volare a mach 2 in crociera! Una piccola deviazione, e si lascia in coda quasi tutti i caccia. Che, con i missili, necessari per colpire il bersaglio, non raggiungono più mach 2...

Non che sia un problema di difficile soluzione, solo che richiede tempismo.

 

L'F22 può agevolmente superare 1,8 mach. La velocità operativa di combattimento è oltre 1,5 mach senza postbruciatore. I collaudatori hanno forzato il velivolo in più di una occasione, fino ad oltre 1,7 mach senza post e ben oltre mach 2 con il postbruciatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il caro vecchio Valkirie, ed il suo amico HABU... :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Qui parliamo dell'intercettazione del concorde nelle pagine sucessive..In effetti fu una bella gatta da pelare sia per f15,16,mirage,f104 e compagnia bella...Ci riuscì ad intercettarlo solo un tozzo,sgraziato,strano,ma veloce aereoplano inglese...

Edited by Takumi_Fujiwara

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qui parliamo dell'intercettazione del concorde nelle pagine sucessive..In effetti fu una bella gatta da pelare sia per f15,16,mirage,f104 e compagnia bella...Ci riuscì ad intercettarlo solo un tozzo,sgraziato,strano,ma veloce aereoplano inglese...
.

 

Dal link postato da Takumi_Fujiwara si arriva a questo: "Intercettare e ingaggiare il Concorde" - http://www.aereimilitari.org/forum/index.p...c=3838&st=0

 

Devo ammettere che l'argomento è meno banale di quello che pareva a prima vista!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

Non è affatto banale, ricordo ancora un articolo di Ezio Bonsignore su Aviazione & Marina contenente la frase "in questa strana epoca di transizione in cui anche un F106 farebbe fatica a intercettare un Concorde...". Si era nel 1974 o giù di lì, ovviamente (17 anni, sigh!).

Share this post


Link to post
Share on other sites

L' ho gia detto in un altro topic e lo ripeto.....

Per i caccia odierni la velocità massima non è una caratteristica di primo livello; ma è utile pensare ad altre peculiarità come l' avionica, sistemi d' arma etc... isomma roba che fa la differenza in situazioni serie...

Non siamo più nei primi anni della guerra fredda dove si gareggiava in velocità!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder
L' ho gia detto in un altro topic e lo ripeto.....

Per i caccia odierni la velocità massima non è una caratteristica di primo livello; ma è utile pensare ad altre peculiarità come l' avionica, sistemi d' arma etc... isomma roba che fa la differenza in situazioni serie...

Non siamo più nei primi anni della guerra fredda dove si gareggiava in velocità!

 

 

Vero, però l'articolo che cito io è del 1974... e mi pare di averlo scritto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×