Jump to content

Sottomarino sconosciuto in acque giapponesi


picpus
 Share

Recommended Posts

posto anche questo articolo:

 

Giappone/ Caccia a misterioso sottomarino non identificato

Avvistato presso le isole occidentali

 

 

Tokyo, 14 set. (AP) - Mistero e suspance nelle acque del Giappone. La marina del sol levante è stata mobilitata per identificare un sottomarino 'straniero' non identificato che è stato avvistato tra le isole di Kyushu e Shikoku nella parte occidentale del paese.

 

Un incrociatore delle forze di difesa giapponese ha avvistato nella mattinata il periscopio di un sottomarino e subito ha dato l'allarme. Dal ministero è stata quindi attivata la marina che, con l'ausilio di alcuni aerei P-3c da ricognizione sta cercando individuare il mezzo.

 

Nel novembre 2004 un sommergibile cinese a propulsione nucleare ea entrato nelle acque territoriali giapponesi a sud di Okinava e non aveva risposto all'ordine di risalire in superfice.

 

ehi ma come hanno fatto a beccarlo dal periscopio??...forse volevano farsi "indentificare"..?

mi sembra strano che il sottomarino sia cinese,molto probabilmente è russo...anche Vladivostok si sarà svegliata dal sonno???

Link to comment
Share on other sites

Non corrono buone acque tra Russia e Cina... <_<

Speriamo si risolva presto

Veramente in questo caso il problema può essere tra Giappone e Cina oppure tra Giappone e Russia, ma non tra Cina e Russia!

Link to comment
Share on other sites

E' il todaro che fa le prove per l' autonomia , tranquilli !

 

e allora perchè non si è identificato subito???............e poi perchè fa le prove nelle acuqe giapponesi????

Link to comment
Share on other sites

E' il todaro che fa le prove per l' autonomia , tranquilli ! :D

Più probabile che sia l'Ottobre Rosso! :rotfl:

 

Dalla caduta del muro di Berlino, si è pensato che la caccia antisommergibile sarebbe diventata un fatto secondario per le marine militari, in quanto è venuto a mancare il nemico numero 1, i sommergibili sovietici che trasportavano testate nucleari, con un conseguente ridimensionamento nell'approvigionamento di navi e aerei ASW.

A sentire queste notizie ci si rende conto che disporre di mezzi che possano dare la caccia con successo a mezzi navali non identificati sia fondamentale per la sicurezza delle acque territoriali.

Link to comment
Share on other sites

Strabilianti codesti francesi a scovare news con pochissime ore di vita, solamente con 150 ore :rotfl: :rotfl: quando ormai nella maggior parte dei forum l'argomento è già a pagina 2

Ma, se non erro, non in questo forum!!! smilewlafranciaya0.gif

Link to comment
Share on other sites

Al 99% dei casi era cinese il sottomarino. Comunque quest'episodio mostra un paio di cose:

- la pochezza delle capacità ASW della Marina Giapponese (e dei suoi DDG simil-Burke sui quali è centrata)

- la difficoltà di individuare un som diesel-elettrico. Dico diesel-elettrico perchè, per quanto incompetenti, non posso credere che i giapponesi non siano in grado di rilevare un Han, uno tra i sottomarini peggio costruiti e più rumorosi che esistano

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...