Jump to content

Harrier difesa flotta


00281330
 Share

Recommended Posts

Vorrei sapere quali sono le reali capacità dell'AV8B Harrier Plus nel combattimento aria aria, e in particolare le potenzialità del velivolo nella difesa aerea della flotta? L'aereo dispone dello stesso radar dell'F18, usa gli stessi missili amraam (AIM 120C), ma le sue caratteristiche generali (bassa velocità etc.) non mi pare lo pongano allo stesso livello dell'F18. Inoltre nella combinazione con gli EH101 da allarme radar i nostri caccia riuscirebbero ad intercettare dei SU30 in volo a pelo d'acqua?

Link to comment
Share on other sites

non so risponderti concretamente poichè non so dove cercare dati credibili.

comunque ti posso confermare un paio di punti.

l'harrier, come hai detto tu non può essere paragonato all'Hornet, per semplici motivi: il primo è uno STOVL il secondo no. questo porta in svantaggio l'harrier per quanto riguarda il carico utile e inoltre ha un motore poco prestante in velocità.

Prima che qualsiasi elicottero e/o aereo possa decollare il su-30 sarebbe comunque negli schermi dei radar di aster & Co. (15 e 30)

Edited by wingrove
Link to comment
Share on other sites

Senza un sistema di scoperta aerea (AEW o HEW) un aereo o un missile che vola a pelo d'acqua lo individui solo a 35 miglia di distanza causa curvatura della terra. Certo se il pilota è stupido e se ne vola placidamente a 3000 piedi è un altro discorso, ma se l'attacco è ben condotto gli Aster sono in grossa difficoltà senza un aereo radar. A 1000 Km/h 35 miglia le percorri in 3 minuti circa, togli i tempi di reazione e di lancio e non è che ti resti tanto. Non riusciresti neanche a sfruttare la gittata massima dell'Aster-30 (120km).

 

I super etendard argentini nell'82 volavano a pelo d'acqua, per poi risalire, dare una spazzata col loro radar e lanciare gli exocet se individuavano qualcosa, o ritornare bassi se i radar restavano deserti. Grazie a questa tecnica non ne fu abbattuto uno, mentre i loro missili centrarono (e affondarono) svariate navi inglesi.

Un singolo EH-101 HEW invece vede a 200km da distanza un bersaglio a pelo d'acqua: le cose a questo punto cambierebbero parecchio.

 

Quanto all'aereo è vero che è subsonico, ma è straordinariamente manovrabile (grazie ai motori per l'atterraggio verticale) e, in dogfight, tirò giù dei Mirage III argentini (oltre a delle copie israeliane, i Dagger). Parliamo di aerei capaci di volare a Mach 2.

Link to comment
Share on other sites

Vorrei sapere quali sono le reali capacità dell'AV8B Harrier Plus nel combattimento aria aria, e in particolare le potenzialità del velivolo nella difesa aerea della flotta?

Dalle prove effettuate da USMC (forse in sez Marina trovi i dati) dell'AV-8B+, USMC, MMI e Armada sono pienamente interoperabili, utilizzando l'aereo per le CAP, specie per le LHD, hanno riscontrato che la parte più difficoltosa sono i primi secondi, quando sono i 2 aerei sono distanti e frontali, se si passa al dogfight grazie alle capacità di hovering il caccia nemico non riesce a mettersi in coda all'harrier e quindi ne ad usare il cannone e i missili fanno molta fatica. Con i missili di nuova generazione i problemi aumentano a causa del maggior angolo possibile per il lancio.

 

Con il JSF la difesa della flotta dovrebbe essere molto, ma molto più efficace (se vengono mantenute le prestazione promesse, ovviamente)

 

Da ricordare che la GB non aveva gli HEW e fu costretta a mandare avanti le navi, e perderne alcune, per fare da picchetto radar per proteggere Hermes e Invincible. Infatti i primi Sea King HEW arrivano poco dopo la fine della guerra.

Inoltre gli Harrier inglesi erano più veloci e meno manovrabili dei AV-8B+ e non radarizzati.

Link to comment
Share on other sites

Ad essere precisi l'FA1 un radarino c'è l'aveva, il Blue Fox, che però non aveva capacità lock down.

 

Falklands War

 

Sea Harriers took part in the Falklands War of 1982, flying from the aircraft carriers HMS Invincible and HMS Hermes. The Sea Harriers were to operate in their primary air defence role with a secondary role of ground attack, with the RAF Harrier GR3 providing the main ground attack force. The Sea Harrier squadrons shot down 21 Argentine aircraft in air-to-air combat with no air-to-air losses, although two Sea Harriers were lost to ground fire and four to accidents.[2]

 

A number of factors contributed to the failure of the Argentinian fighters to shoot down a Sea Harrier. Although the Mirage III and Dagger jets were considerably faster, the Sea Harrier was more manoeuvrable. Moreover, the Harrier employed the latest AIM-9L Sidewinder missiles and the Blue Fox radar. The British pilots had superior air-combat training, one manifestation of which was that they noticed Argentinian pilots occasionally releasing weapons outside of their operating parameters

 

La citazione è di wiki, qui invece Argentinian air power on the falkland war

Edited by Rick86
Link to comment
Share on other sites

Eh, no ghostrider..Rick ha ragione e wiki non mi pare scriva quello che tu affermi! :sm:

 

Gli Harrier impiegati alla Falkland erano di due tipi...

Quelli della RAF, i GR.Mk3, il radar non ce lo avevano, ma i Sea Harrier FRS.Mk1 della Royal Navy il radar lo avevano eccome e si chiamava Blue Fox...

Erano i missili a guida radar che mancavano e che solo con la nuova versione FA2 (ottenuta in parte per retrofit della precedente e in parte per nuova costruzione) furono adottati, assieme al nuovo radar Blue Vixen.

 

Questo è il GR1 senza radar...

 

hawker-harrier-gr1-cutaway.jpg

 

IL GR3 usato alle Falklands dalla RAF ha solo un sensore per obiettivi laser segnalati sul muso e come detto non ha il radar...

 

2ntfoyd.jpg

 

Questo invece è l'FA2 con il Blue Vixen...

 

bae-sea-harrier-frs2-cutaway.jpg

 

Il muso del precedente FRS.MK1 usato alle Falklands è questo...

 

bdtu93.jpg

 

Il Bue Fox è lì dove deve essere...

Link to comment
Share on other sites

Eh, no ghostrider..Rick ha ragione e wiki non mi pare scriva quello che tu affermi! :sm:

 

Gli Harrier impiegati alla Falkland erano di due tipi...

Quelli della RAF, i GR.Mk3, il radar non ce lo avevano, ma i Sea Harrier FRS.Mk1 della Royal Navy il radar lo avevano eccome e si chiamava Blue Fox...

Erano i missili a guida radar che mancavano e che solo con la nuova versione FA2 (ottenuta in parte per retrofit della precedente e in parte per nuova costruzione) furono adottati, assieme al nuovo radar Blue Vixen.

 

forse è come affermate voi ma.... :helpsmile:harrierlt6.jpg

Link to comment
Share on other sites

forse è come affermate voi ma.... :helpsmile:[/img][/url]

Eh daiie con sta Wikipedia!!!

A parte il fatto che non è la bibbia, si può sapere dove sta scritto in quella tebella che il Sea Harrier FRS.Mk1 non ha il radar??...

Non c'è nemmeno l'FRS.Mk1 nella tabella (grave dimenticanza!!), ma solo il successivo FA2!!!

Se per caso ti riferisci al Kestrel FGA.1, beh quello non è certo il Sea Harrier!!!

 

Il Kestrel è il capostipite della famiglia degli Harrier ed è sta roba qua...

 

Hawker_P._1127_-_NASA.jpg

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

forse è come affermate voi ma.... :helpsmile: ...

Non c'è contraddizione tra quanto detto sopra e la tabella, semplicemente perchè nella tabella non compare la versione FSR1 del Sea Harrier, la prima, equipaggiata con il radar Ferranti "Blue Fox".

 

EDIT: è arrivato prima Flaggy :adorazione:

Edited by lender
Link to comment
Share on other sites

Eh daiie con sta Wikipedia!!!

A parte il fatto che non è la bibbia, si può sapere dove sta scritto in quella tebella che il Sea Harrier FRS.Mk1 non ha il radar??...

Non c'è nemmeno l'FRS.Mk1 nella tabella (grave dimenticanza!!), ma solo il successivo FA2!!!

Se per caso ti riferisci al Kestrel FGA.1, beh quello non è certo il Sea Harrier!!!

 

Il Kestrel è il capostipite della famiglia degli Harrier ed è sta roba qua...

 

Hawker_P._1127_-_NASA.jpg

 

allora tutto apposto

Link to comment
Share on other sites

Guest iscandar
Cioè un elicottero con un radar? funziona come un AWACS?

 

non proprio, AWACS fa anche il coordinamento delle forze in gioca, se non dico una corbelleria, questo è un radar potente avioportato che aumenta il raggio d'avvistamento permettendo di avere più tempo per fronteggiare eventuali minacce, missili antinave per esempio

Link to comment
Share on other sites

In pratica non è in grado di effettuare il controllo delle forze aeree amiche. Semplicemente trasmette via link i contatti acquisiti alle navi (tipicamente un caccia classe Doria) che ha la responsabilità della difesa AAW del gruppo.

 

Però su RID di Agosto c'era un articolo dedicato all'EH-101: tra le altre cose dette si parlava della possibilità di aggiungere una consolle all'elicottero e di dargli una minima capacità di controllo delle forze aeree.

Link to comment
Share on other sites

Però su RID di Agosto c'era un articolo dedicato all'EH-101: tra le altre cose dette si parlava della possibilità di aggiungere una consolle all'elicottero e di dargli una minima capacità di controllo delle forze aeree.

Si

ma è riferita al comando di un gruppo di elicotteri in assalto anfibio

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...