Jump to content

00281330

Membri
  • Content Count

    60
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by 00281330

  1. rispetto alla situazione in Libia, la Cavour con i suoi harrier (o più verosimilmente il Garibaldi) potrebbe essere impiegata per la no fly zone di cui si discute? Insomma i nostri AV8 Harrier plus pottrebbero garantire delle cap e interecettare i vari SU 22 e mirage F1 libici?
  2. qualcuno ha letto l'ultimo numero di Aeronautica e Difesa? E' pubblicato un articolo sul tifone navale in cui si sostiene che il caccia europeo potrebbe decollare dallla Cavour utilizzando lo sky jump, senza dover ricorre alle catapulte. So che in questa discussione se ne è già parlato, ma, alla luce di questa contributo, si può mettere qualche punto fermo? Il sea Typhoon può e a quali condizioni essere imbarcato sulla Cavour? Inoltre, non è meglio avere 8-10 Typhoon piuttosto che 18-20 F35B? Con 8 typhoon è garantita una CAP con i caccia ben armati....
  3. Quest'ultima affermazione protrebbe essere un valido motivo in più per inoltrarsi in questa direzione. Proprio con la Francia abbiamo sottoscritto un programma per le centrali nucleari, proprio il Presidente francese aveva fatto una proposta di collaborazione per le portaerei all'Italia, loro hanno la necessità di affiancare la De Gaulle. Insomma, il problema è solo politico. Da questo punto di vista una CVN potrebbe essere molto interessante. Inoltre, che figura ci farebbe a livello mondiale FINCANTIERI se la Cavour fosse degradata a LHA e la marina rimanesse priva di aviazione? La politica,
  4. A questo punto perché non seguiamo l'esempio inglese e non anticipiamo i tempi: marina e AMI rinunciano ai 60 e fischia F35B in cambio di una trentina di F35C, gestiti dall'AMI. L'AMI compra la versione A come da programma, magari con qualche aereo in meno vista la crisi. Contestualmente con i soldi risparmiati dalla versione B e rinunciando ad una delle due LPD o alle 4 rimanenti FREEM, la MM potrebbe impostare una piccola CVL da 40.000 tonnellate o più in luogo della prevista LHD. D'altronde la LHD la farebbe il Cavour.
  5. domando ai forumisti più competenti. Visto che il programma F35B è in forse (se lo dice il segretario alla difesa USA, rimandando la decisione a ridosso delle future presidenziali, mi sembra certo che l'F35B non si farà) che cosa ne sarà della CAVOUR? Ho letto da qualche parte che le ditte USA costruttrici di catapulte e cavi d'arresto avrebbero contattato i vertici della nostra Marina. Mi domando è possibile trasformare la CAVOUR in una mini portaerei convenzionale. Da questo punto di vista non sarebbe più logico ripiegare sul Greepen? In fondo è un caccia piccolo, monomotore e molto valido n
  6. qualcuno sa dirmi, per cortesia, se la Cavour è visitabile in occasione del 4 novembre?
  7. Quante CAP servono per garantire un'efficace difesa della flotta utilizzando una PA? e, se per mantenerne una, per un limitato periodo di tempo, occorrono 8 caccia allora la CAVOUR al massimo potrà fornire due CAP con gli F35: bastano?
  8. come mai Israele non si è dotato di missili da crociera tipo storm shadow?
  9. questo significa che per scortare una portaerei è meglio un SSN piuttosto che una o più FREEM? In teoria l'ammiraglia francese potrebbe essere scortata unicamente da un paio di SSN e basta, per fare ipotesi, un intervento dissuasivo contro l'IRAN?
  10. ciò signfica che una fregata antisom è straodinariamente efficace nella lotta ai sommergibili, giusto? volendo fare una classifica per i mezzi piu validi nella lotta asw: 1) fregate con sonar a profondità variabile; 2) aerei; 3) elicotteri; 4) ssk; 5) ssn.
  11. qualcuno sa dirmi quanti sono i Tornado dell'AMI abilitati al lancio degli storm shadow? grazie
  12. continuo a pensare che non sia un gran vantaggio. Con 36 RAFALE loro possono garantire due CAP ogni 24h (credo), noi con 18 F35B la metà, pazienza. Cosa cambia se ci si deve difendere da un attacco di saturazione? Quindi in chiave difensiava non mi pare che la DE GAULLE sia enormemente superiore al CAVOUR, tanto più se si considera (cosa che davo per scontato) che gli F35, anche nella versione B, sono, in quanto stealth, più prestanti (di poco) dei RAFALE, magari di poco. Avranno meno armi a disposizione, ma quelle che hanno bastano per diturbare una formazione di caccia (ipotizziamo 8 SU30) i
  13. ma io mi chiedo se non sia meglio, almeno per garantire la difesa aerea della flotta e quindi non in chiave offensiava, la soluzione italiana rispetto alla de gaulle. Noi adesso abbiamo 2 portaerei STOVL, mentre la loro esiste più sulla carte che nei mari. Inoltre, domando, è così superiore la loro linea di volo (36 RAFALE e 4 E2C) rispetto alla nostra (18 F35B e 4 AW101 AEW)? a me pare di no. Semmai la differenze è che la loro de gaulle potrà contare sempre sulla scorta di SSN, mentre noi, credo, dovremmo imbarcare un numero minimo di elicotteri per l'ASW e ridurre pertanto la componente aere
  14. non ci sarà nessun attacco preventivo. Troppi interessi economici. Sicuramente l'Iran si doterà di armi atomiche. Noi faremo uno scudo ATBM mirato. Per il resto già a suo tempo si era espresso Chirac. Se loro usano la bomba, Francia e USA distruggono l'Iran. In sostanza si riproporrebbe la logica della deterrenza.
  15. di eurofighter proprio non c'è speranza?
  16. si, ma gli storm shadow si rivelerebbe ben più utili, ad esempio per un raid contro i siti atomici iraniani. Allo stato attuale mi pare che l'aviazione israeliana, non disponendo di armi stand off, è costretta a sorvolare (o quasi) gli eventuali obiettivi. Il che comporta la necessità di numerosi rifornimenti in volo, anche per evitare il sorvolo di paesi arabi come la giordania o l'irak. L'arma atomica non è utilizzabile, se non in caso di risposta ad un attacco atomico o di armi chimiche. Mi stupisce, quindi, che israele non pensi di dotarsi di missili da crociera.
  17. si, ma non le useranno mai. Sarebbe come bombardarsi addosso. Certo che un'arma come lo storm shadow farebbe comodo per colpire eventuali siti iraniani, magari senza far ricorso a numerosi rifornimenti
  18. gli israleiani hanno armi paragonabili allo storm shadow?
  19. lo storm shadow ha una portata che si aggira intorno ai 600 km, almeno così dice Nativi.
  20. ma, tra i tanti vantaggi dell'IRST, vi è la maggior possibilità di individuare un velivolo stealth?
  21. completo la domanda. Gli SSN navigano a 30 nodi, ma a quella velocità non sono troppo rumorosi e quindi inadatti a far parte di un gruppo d'altura? In ogni caso il loro contributo nella difesa della flotta può essere paragonato a quello di una fregata antisom o è maggiore? Pongo questa domanda per capire se la mancanza di SSN per la nostra marina comprometta la scorta al Cavour
  22. Vorrei porre due domande circa le modalità di impiego operativo della nostra marina. In particolare vorrei sapere per la difesa di un convoglio mercantile da un'ipotetica nazione straniera, sul modello della guerra fredda per intenderci, che ruolo rivestirebbero i nostri SSK? farebbero parte di un gruppo navale d'altura costituito dalla Cavour, 1 Mimbelli, 1 Doria e 3/4 Maestrale? oppure, in virtù della scarsa autonomia, agirebbero autonomamente lontano dal gruppo? In secondo luogo ricordo che in un'intervista del 2007 alla Stampa Prodi aveva dichiarato che avrebbe spedito la nostra flotta n
  23. credo che ricordino la liberazione e la fine della seconda geurra mondiale, l'otto maggio 1945
×
×
  • Create New...