Jump to content

Differenza tra Boeing e Airbus


Matteo90
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti!!!

Siccome abito vicino a Malpensa ogni giorno vedo una infinità di tipi di velivoli, però vorrei sapere le differenze che a vista d'occhio (muso, piani di coda, ali, ecc...) esistono tra un airbus e un boeing.

Riesco a riconoscere un boeing 747 ma non riesco a riconoscere un 737 da un A320.

 

Grazie in anticipo.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 84
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Matteo, abbi pazienza...ma che domanda è?!

 

E' come se uno ti dicesse che non capisce che differenza corre fra una Fiat Punto e una Ford Fiesta....o impari a riconoscerle o ti attacchi, perchè entrambe hanno 4 ruote, 4 porte, 2 fari ed un volante!

 

Airbus e Boeing hanno filosofie diverse, ma sostanzialmente i loro prodotti nelle varie categorie si assomigliano. In linea generale i velivoli della casa europea hanno una linea più slanciata, e la fusoliera ha una sezione più circolare mentre i velivoli americani sono un pò più tozzi e le fusoliere hanno sezioni più ovali (l'unico aereo della Boeing diverso era il 757, ma ormai non viene più prodotto)

 

Fino a un pò di tempo fa ti avrei detto: se ha le winglet all'estremità alare allora è un Airbus, ma oggi non è più una verità assoluta.

 

PS: SML mi hai fatto piangere dal ridere... :asd: :asd: :asd:

Edited by paperinik
Link to comment
Share on other sites

Vabbè Paperinik, la domanda può essere lecita!

Un Airbus A320 family, io lo riconosco dal particolare rumore dei motori, ha un ronzio che ricorda le lavatrici! :rotfl:

Per distinguere un A320 da un B737 basta vedere i motori: corti e molto avanzati per il primo, più lunghi e più sotto le ali per il secondo. Altri elementi distintivi sono le winglet, piccole e presenti in tutti i modelli di Airbus, assenti per il Boeing (anche se esiste una versione con delle winglet esagerate, facilmente distinguibili). Oppure se si è abbastanza vicini, i musi sono abbastanza differenti, quasi ovale per il 737, molto tondo per il 320.

Due velivoli che faccio fatica a distinguere sono il B767 e il B777, hanno pochi elementi che li distinguono.

Link to comment
Share on other sites

Vabbè Paperinik, la domanda può essere lecita!

Un Airbus A320 family, io lo riconosco dal particolare rumore dei motori, ha un ronzio che ricorda le lavatrici! :rotfl:

Per distinguere un A320 da un B737 basta vedere i motori: corti e molto avanzati per il primo, più lunghi e più sotto le ali per il secondo. Altri elementi distintivi sono le winglet, piccole e presenti in tutti i modelli di Airbus, assenti per il Boeing (anche se esiste una versione con delle winglet esagerate, facilmente distinguibili). Oppure se si è abbastanza vicini, i musi sono abbastanza differenti, quasi ovale per il 737, molto tondo per il 320.

Due velivoli che faccio fatica a distinguere sono il B767 e il B777, hanno pochi elementi che li distinguono.

 

Beh, la domanda si può anche fare....ma a un neofita verrà davvero difficile distinguere fra un P&W della Boeing e un CFM dell'Airbus.

 

In linea di massimo è vero che le winglet francesi sono molto più piccole rispetto a quelle di Boeing.....ma poi?! Come ti vado a spiegare la differenza fra un Embraer 190 e un 737-800????

E siccome la domanda parlava di aerei in generale, allargando il discorso: come riconosci un Atr-42 da un Do-328?! O un Md-80 da un Fokker 100?!

 

Per questo che avevo scritto che non resta altra soluzione che non guardare le foto sui libri (o internet) e memorizzare.

 

-------------------------------------------------

Per riconoscere il B-777 dal B-767 ci sono 3 indizi che balzano subito all'occhio: il primo è la dimensione della gondola motore del triple-7, che è semplicemente enorme! Il secondo è il carrello principale che per il 777 è dotato di una tripla fila di pneumatici (due per il 767) ed infine per il cono di coda: nel 767 ha la forma tradizionale a cono, mentre nel 777 è piatto con l'uscita dei gas laterale.

Edited by paperinik
Link to comment
Share on other sites

La differenza è totale soprattutto a livello di strategia di volo: infatti l'Airbus, con la creazione dell'A380, punta alla concentrazione del traffico su pochi hub attrezzati per caricare/scaricare in tempi rapidi il bestione concepito dalla casa di Tolosa. Su questi aeroporti i passeggeri dovranno convergere utilizzando i velivoli di minori dimensioni prodotti dalla consorzio areonautico europeo.

La Boeing, invece, si concentra sui collegamenti punto/punto, che dovrebbero conoscere un nuovo sviluppo con la messa sul mercato del Dreamliner.

Link to comment
Share on other sites

Ehi pap guarda che mi offendo se confondi un Do.328 con un ATR eh! Scherzo naturalmente...

 

Comunque il rumore dei 320 family è inconfondibile dai! Riguardo ai "segni particolari" io guardo sempre il muso, il 737 è inconfondibile! Poi le ultime versioni hanno delle winglets esagerate (sono alte più di due metri! :blink: ), il 320 ha delle piccole sporgenze sopra e sotto.

 

Per il 777 paperinik ha espresso pienamente il concetto, e la cosa che più lo rende inconfondibile sono le suddette enormi, bellissime, stupende gondole motore, dal fan spropositato che esprime potenza solo a vederlo... :drool: Una volta un comandante AZA mi mostrò una foto di lui dentro al motore... Beh, era un omone di 2 metri e rotti, e alzando la mano toccava a malapena la parte alta...

 

Un altro inconfondibile è il 757, ma se ne vedono pochi ormai in Italia (li ha solo Blue Panorama se non mi sbaglio), o il 330, lo amo... :wub:

 

Quelli più difficili da distinguere sono i regional jets, o gli executive, che si assomigliano un po' tutti, l'unico che si riconosce subito è il C-500 Citation, uno dei pochi rimasti senza ala a freccia.

 

L'MD-80 lo riconosci dal casino assordante ( anche qui :drool: ) e dal fumo che lascia... Tutto fumo e niente arrosto, con il rapporto peso potenza che si ritrova non atterra da nessuna parte!

 

Passando ad un discorso di principio, AirBus e Boeing hanno due filosofie totalmente diverse non solo riguardo al trasporto aereo in sè, ma anche riguardo all'impiego operativo e il pilotaggio. I Boeing hanno delle cabine striminzite rispetto agli AirBus (mi riferisco sopratutto al confronto 737-320), ed in cabina persiste il tanto amato dai piloti volantino, mentre nei liners europei è sparito...

Link to comment
Share on other sites

Caro Tuccio: il Do.328 è identico all'Atr-42, fattene una ragione! :asd: :asd: :asd:

 

Comunque riconoscere i liners principali non è difficile, richiede solo un pò di occhio e conoscenza, per il semplice fatto che quelli più comuni sono solo una trentina(Airbus: A310, A318, A319, A320, A321, A330, A340, A380 - Boeing: 727, 737, 747, 757, 767, 777 - McDonnelDouglas: Dc-9, Dc-10, Md-80/82, Md-11 - Embraer: ERJ135, 145, 170, 190 - Atr: 42, 72 - Dornier: 328, 328Jet - Canadair: CRJ100/200, 600/700, 900 - Saab 340 - Bombardier Dash8).

 

Al contrario distinguere da una versione all'altra dello stesso aereo è esercizio più complesso: l'A340-600 che è molto più lungo dell'A340-300, oppure il B-747/400 che ha le winglet ed il ponte superiore allungato rispetto al B-747/200 o un Md-11 che ha le winglet rispetto a un Dc-10/30.....e così via.

Link to comment
Share on other sites

Riguardo ai "segni particolari" io guardo sempre il muso, il 737 è inconfondibile! Poi le ultime versioni hanno delle winglets esagerate (sono alte più di due metri! :blink: ), il 320 ha delle piccole sporgenze sopra e sotto.

 

concordo su questo particolare

anche io riconosco i 737 dagli Airbus 320-family dal muso (il primo piu' a ppuntito, il secondo piu' tondeggiante)

:D

Link to comment
Share on other sites

anche dalla forma delle ali,quelle del 737 sono più ''quadrate'' mentre quelle dell'A-320 sono più slanciate tipo aliante

Quelle del 330 sono le più belle comunque... :D

Edited by tuccio14
Link to comment
Share on other sites

Per riconoscere il B-777 dal B-767 ci sono 3 indizi che balzano subito all'occhio: il primo è la dimensione della gondola motore del triple-7, che è semplicemente enorme! Il secondo è il carrello principale che per il 777 è dotato di una tripla fila di pneumatici (due per il 767) ed infine per il cono di coda: nel 767 ha la forma tradizionale a cono, mentre nel 777 è piatto con l'uscita dei gas laterale.

Questre "dritte" sembrano buone, le metterò in pratica! :)

 

Credo che sia un po' riduttivo dire che Boeing ed Airbus hanno due filosofie completamente differenti, l'Airbus punterà molto sul A350, il quale si piazza in diretta concorrenza con il B787.

 

Li volete conoscere due aeromobili praticamente uguali? il Fokker 100 e il DC9! Qualche giorno fà in aeroporto credevo di avere davanti un DC9, invece dopo ho letto sulla fiancata che era un Fokker! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Li volete conoscere due aeromobili praticamente uguali? il Fokker 100 e il DC9! Qualche giorno fà in aeroporto credevo di avere davanti un DC9, invece dopo ho letto sulla fiancata che era un Fokker! :lol:

 

:) Eh eh... sembrano uguali ma non lo sono. Ci sono diversi particolari che li differenziano, primo tra tutti il diverso attacco della deriva sulla fusoliera...

Link to comment
Share on other sites

Questre "dritte" sembrano buone, le metterò in pratica! :)

 

Credo che sia un po' riduttivo dire che Boeing ed Airbus hanno due filosofie completamente differenti, l'Airbus punterà molto sul A350, il quale si piazza in diretta concorrenza con il B787.

 

Li volete conoscere due aeromobili praticamente uguali? il Fokker 100 e il DC9! Qualche giorno fà in aeroporto credevo di avere davanti un DC9, invece dopo ho letto sulla fiancata che era un Fokker! :lol:

Vabbè è ovvio che ci siano degli aerei che vadano ad occupare le stesse fascie di mercato, altrimenti non ci sarebbe concorrenza no? ;)

 

E comunque per riconoscere un Fokker 100 da un MD-80 è facile: casino e dimensioni! :rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Volevo sapere se il boeing 727 è ancora attivo e se il boeing 747 è attivo solo per trasporto commerciale o anche per quello civile.

 

Inoltre vorrei sapere se esiste qualche sito che mostra le schede tecniche de velivoli civili con relativi disegni. (per intenderci le stesse schede che sono presenti su questo sito ma con aerei civili).

Link to comment
Share on other sites

Certo che il 747 è ancora attivo! E' il widebody più diffuso al mondo!

 

Il 727 in versione liner vola ancora per qualche compagnia charter e qualche linea aerea neonata (alcune americane, ma per lo più in paesi del terzo mondo). Credo che l'ultima compagnia di primo piano ad averlo in servizio sia stata la Mexicana. La versione cargo invece è piuttosto diffusa (Dhl, UPS, Fedex...), specialmente nella versione più recente la 200 Adv.

Link to comment
Share on other sites

Da grande ignorante sull'argomento trovo molto interessante il topic; chiaro che che un po' di buona volonta ci si può mettere a scartabellare libri e siti e imparare da soli le differenze, ma se qualcuno ti aiuta a focalizzare l'attenzione sui dettagli che contano davvero :adorazione: , è tutto molto più semplice, specialmente avendo poco tempo a disposizione! Altrimenti, dato che siamo in periodo di ferie, non resta che stampare i trittici e davvero giocare con la penna rossa a trovare le differenze... :rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Certo che il 747 è ancora attivo! E' il widebody più diffuso al mondo!

 

Il 727 in versione liner vola ancora per qualche compagnia charter e qualche linea aerea neonata (alcune americane, ma per lo più in paesi del terzo mondo). Credo che l'ultima compagnia di primo piano ad averlo in servizio sia stata la Mexicana. La versione cargo invece è piuttosto diffusa (Dhl, UPS, Fedex...), specialmente nella versione più recente la 200 Adv.

 

Grazie paperinik!!! :rotfl::rotfl:

 

Da grande ignorante sull'argomento trovo molto interessante il topic; chiaro che che un po' di buona volonta ci si può mettere a scartabellare libri e siti e imparare da soli le differenze, ma se qualcuno ti aiuta a focalizzare l'attenzione sui dettagli che contano davvero :adorazione: , è tutto molto più semplice, specialmente avendo poco tempo a disposizione! Altrimenti, dato che siamo in periodo di ferie, non resta che stampare i trittici e davvero giocare con la penna rossa a trovare le differenze... :rotfl:

 

Lender condivido in pieno ciò che hai detto. :okok::okok:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
×
  • Create New...