Jump to content

I redditi degli italiani su Internet


Graziani

Recommended Posts

Dal seguente link: http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/artic...olo411917.shtml

 

Redditi online, aperta inchiesta

 

Procura di Roma: violazione privacy

 

La procura di Roma ha aperto un fascicolo nella vicenda riguardante le pubblicazioni online dei redditi dei contribuenti italiani. Il procuratore aggiunto, Franco Ionta, procede per il reato di violazione della privacy. L'indagine, per il momento contro ignoti, mira ad accertare l'eventuale illecito della decisione di pubblicare integralmente e senza selezione i dati sulle singole denunce dei redditi, creando pregiudizio per i cittadini.

 

L'apertura del fascicolo è stata un'iniziativa autonoma del procuratore aggiunto Ionta che è a capo del pool dei pm che si occupano delle intereferenze illecite nella vita privita.

 

Il Codacons venerdì ha annunciato l'invio di denunce a 104 procure italiane affinché si indagasse sulla vicenda.

 

Solo un italiano su sei si fida

Solo un italiano su sei si fida del Fisco. E' l'ultima istantanea scattata da Contribuenti.it, che ad aprile fotografa un crollo dell'indice di fiducia dei contribuenti italiani, sceso al 16,42%, ''minimo storico del governo Prodi''. Parallelamente è aumentata del 2,63% l'evasione fiscale, arrivando a sfiorare i 313 miliardi di euro di imponibile non dichiarato. In base alle rilevazioni di Contribuenti.it - Associazione contribuenti italiani, effettuate attraverso il monitoraggio dello Sportello del contribuente, ad aprile il calo di fiducia è stato dell'1,2%: oramai solo un italiano su sei ha fiducia nel fisco. Su 12.217 voti, 2.006 (pari al 16,42%) sono a favore del fisco, mentre 10.211 (pari a 83,58%) contro.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 185
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Eredità del governo Prodi, dal punto di vista dell'econoia delle famiglie italiane (ricche e povere):

 

- Tasse a non finire

- Tutti sanno quanto guadagni

 

L'effetto boomerang (secondo me volutamente orchestrato per mettere in difficoltà il futuro governo legittimamente votato a stramaggioranza) è semplicemente quello di far crollare la già fievole fiducia del contribuente bnei riguardi dello Stato.

Grazie a Visco e ai suoi Prodi colleghi di governo, da domani ogni italiano non dormirà più la notte per pensare a come fregare il fisco, se vuole sopravvivere.

Link to comment
Share on other sites

i dati di TGCom sno falsi in quanto l'AG ha dato dati diversi fattispecie sull'evasione fiscale (tornata ad aumentare da marzo, sapevano chi è il prossimo premier e glie vasori ora stanno tranquilli), quanto alle tasse di Cartman è una conseguenza diretta a 5 anni fallimentari sui conti pubblici

 

Grazie a Visco e ai suoi Prodi colleghi di governo, da domani ogni italiano non dormirà più la notte per pensare a come fregare il fisco, se vuole sopravvivere.

no chi evade ha 5 anni di esperienza e anche di più,molto di più. con la differenza che ora dormono tranquilli

 

EDIT

se emule sti dati ci sono chissà se sono fake

Edited by Leviathan
Link to comment
Share on other sites

Estratto da Il Giornale:

 

Secondo Grillo l’elenco «fornisce ai criminali le informazioni sul reddito dei contribuenti» e fomenta in potenza «odi familiari» e «rapine in villa». Va detto che Grillo ha entrambe: la villa e un’ex moglie. Ma a parte la fragilità dell’assunto (il reddito non dimostra l’effettiva ricchezza, e i soldi di norma vengono messi in banca e non sotto i materassi delle ville) nel regno delle libere opinioni ne circola anche una non improbabile: il comico è nudo perché la sua antipolitica si è appalesata un po’ troppo come un mero affare. I vaffanc*lo gli hanno raddoppiato l’imponibile, ma non solo: una delle lagnanze più reiterate da Grillo, il richiedere continuamente che i suoi adepti comprassero libri e dvd per finanziare i V-day e non mandarlo sul lastrico, delineano ora un retroscena assai meno appassionato e più mercantile, molto genovese. Accusare Silvio Berlusconi d’aver fatto politica solo per fare affari, d’un tratto, si è fatto maledettamente complicato.

 

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=258773&...ART=1&2col=

 

Mi piace mi piace ahahahahah :rotfl: :rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Beh non capisco perche tutti se la prendano con grillo, lui in parte ha ragione, perche invece non andiamo a vedere come mai il caro ciampi riesce a cumulare tre pensioni? Se grillo paga tanto fa bene a lamentarsi dicome vengono sperperati i suoi soldi dallo stato. Perche non andiamo a vedere quando prende la signora follini? Perche nessuno si indegna di quanto prende un calciatore? Ah si grilloormai sta sulla resta della politica e a qualcuno puo dar fastidio che dica alcuen verita ceh tutti sanno e che tanti fanno finta di non sapere.

Link to comment
Share on other sites

Beh non capisco perche tutti se la prendano con grillo, lui in parte ha ragione, perche invece non andiamo a vedere come mai il caro ciampi riesce a cumulare tre pensioni?

 

Mica è reato| Anche mio padre ha tre pensioni: INPS, INPDAP ed Enasarco.

 

Su ognuna di queste ha pagato i contributi, quindi è normale che le percepisca.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

mirgal tuo padre puo cumular tre pensioni?

 

Spero che non ti dispiaccia se ti rispondo in, Certo che è possibile se si aggiunge alla previdenza obbligatoria quella complementare,

ora non per farmi i fatti degli altri, ma nel caso del padre di Mirgal oltre ad aver pagato i contributi INPS e quindi percependone la relativa pensione,

sono anche stati stipulati forme di previdenza complementare, presumo: con L'INDAP per avere l'avorato in'amministrazione publica e con l'Enasarco per credo aver operato come commerciante.

Link to comment
Share on other sites

Beh non capisco perche tutti se la prendano con grillo, lui in parte ha ragione, perche invece non andiamo a vedere come mai il caro ciampi riesce a cumulare tre pensioni? Se grillo paga tanto fa bene a lamentarsi dicome vengono sperperati i suoi soldi dallo stato. Perche non andiamo a vedere quando prende la signora follini? Perche nessuno si indegna di quanto prende un calciatore? Ah si grilloormai sta sulla resta della politica e a qualcuno puo dar fastidio che dica alcuen verita ceh tutti sanno e che tanti fanno finta di non sapere.

Quoto. Anch'io non capisco perchè ci si accanisca tanto contro Grillo e i suoi 4 milioni. Oh, li guadagna e li dichiara, ma che c'è di male? A mio avviso li merita molto di più lui che un Costantino qualsiasi. A maggior ragione, con le tasse che paga, ha diritto a scagliarsi contro chi il suo milione e passa di contributo allo Stato lo amministra.

 

E comunque non arrampichiamoci sugli specchi: di ca22ate Prodi ne ha fatte, ma bisogna davvero essere coraggiosi per buttargli fango addosso persino riguardo all'evasione fiscale e al debito pubblico. Le sue tasse (che ripeterò fino allo sfiatamento non sono le colpevoli della povertà di molti italiani) erano mirate sopratutto a ripianare il debito pubblico che tanto piace creare a Giulietto, e chiunque lavori in una piccola impresa (sia essa un ristorante, un albergo o una tipografia), per lo meno dalle mie parti, può ben comprendere il perchè delle tante bottiglie di Champagne stappate il 14 aprile: se negli ultimi 2 anni ad ogni malefatta fiscale bisognava guardarsi intorno fino alla paranoia, nei prossimi 5 anni si potrà (probabilmente e speriamo di no) fare tutto in tranquillità, come è stato per gli scorsi 5 anni, probabilmente perchè al Presidente-imprenditore piace tanto quel concetto di liberismo economico che nel Bel Paese diventa "ma si, lasciamoli evadere, tanto loro ci guadagnano e basta e alla fine ci guadagnano tutti", oppure "gli imprenditori sono benevolenti persone che danno da mangiare ai loro dipendenti". Propongo un nuovo motto per il PdL: evasione=sviluppo.

 

Se è per questo, sono d'accordo sulla pubblicazione dei redditi on-line. Magari non nelle modalità proposte da Visco. Io sarei stato più per una pubblicazione dei contributi di ognuno, così facendo l'odio si scagliava solo verso chi lo meritava davvero, e non verso tutti i ricchi. Come se essere ricchi fosse un reato. MAH.

 

Quello che più mi fa ribrezzo, però, è che a certe conclusioni, come l'incompatibilità di certi redditi con certe situazioni sopratutto immobiliari, ci arriva facilmente anche uno stolto. Possibile che chi quei dati li aveva sotto mano da un'eternità non sia stato capace di mandare uno straccio di ispettore del fisco o revisore dei conti? Vorrei ricordare a tutti che i dati diffusi risalgono al 2005.

Link to comment
Share on other sites

.............erano mirate sopratutto a ripianare il debito pubblico che tanto piace creare a Giulietto...........

Scusami, questo poi no: vatti a vedere come e quando è nato storicamente, il colossale debito pubblico italiano, che si trascineranno dietro i nipoti dei nostri pronipoti!

 

Non sarà magari che si è formato negli anni della 1^ repubblica, quando lo Stato emetteva Bot con rendimenti del 20%, per ripianare i debiti di qualche carrozzone industriale pubblico, presieduto da un certo professore che poi ha fatto carriera in politica?

Edited by picpus
Link to comment
Share on other sites

rileggiti la storia e non da:

www.comunistiovunque.it

 

all'arrivo di Prodi IRI era un carrozzone maleodorante che bruciava miliardi al giorno quando arrivo Prodi era tardi.

Si che il debito pubblico era inferiore al 100% del Pil nei governi Ciampi Dini e Prodi

 

ed erano in ordine nel 2001?

 

io mi chiederei come, in cinque anni di disastri, è arrivato al 104% del PIL e il deficit/pil fuori controllo

Link to comment
Share on other sites

Beppe Grillo VERGOGNA :furioso::furioso::furioso::furioso:

E' solo un povero comico che gioca al rivoluzionario amico della povera gente e poi prende 4 milioni di euro:

 

La stampa 7 milioni di euro VAFF******O

La repubblica 12 milioni di euro VAFF******O

Il corriere della sera 22 milioni di euro VAFF*****O

BEPPE GRILLO 4 MILIONI DI EURO VAFF*****O

 

Dico solo questo:

I

1.2 - Discussioni politiche

Non sono consentiti/e :

  • Insulti di alcun tipo rivolti a personaggi politici o pubblici. La critica deve essere sempre rispettosa delle idee altrui e sempre nei limiti del commento e non dell'insulto.

Ragass, mi sto stufando di far vedere il regolamento a chi è qui da un bel pò, dateci un taglio o comicio a sfoltire io...

Link to comment
Share on other sites

rileggiti la storia e non da:

www.comunistiovunque.it

 

all'arrivo di Prodi IRI era un carrozzone maleodorante che bruciava miliardi al giorno quando arrivo Prodi era tardi.

Si che il debito pubblico era inferiore al 100% del Pil nei governi Ciampi Dini e Prodi

 

ed erano in ordine nel 2001?

 

io mi chiederei come, in cinque anni di disastri, è arrivato al 104% del PIL e il deficit/pil fuori controllo

http://www.menostato.it/fatti_Debito_Pubblico_Italiano.html

 

Non occorre che faccia commenti!!!

Link to comment
Share on other sites

non vedo che centri con l'IRI

ah già

Prodi l'ha svenduta a tutti... tipica storiella-patacca del PDL

 

ne hanno di fantasia finchè la gente crede a tutto quanto

Link to comment
Share on other sites

Una dei mille pastrocchi della "questione privacy"; non possono più essere esposti i tabelloni con i risultati dei voti scolastici, ma vanno su internet redditi e indirizzi. Per non parlare delle montagne di carte che devi firmare per le cose più banali, salvo poi comunque trovarti lo stesso la cassetta della posta piena di pubblicità non voluta e ricevere telefonate commerciali un giorno si e uno no.

Link to comment
Share on other sites

non vedo che centri con l'IRI

ah già

Prodi l'ha svenduta a tutti... tipica storiella-patacca del PDL

 

ne hanno di fantasia finchè la gente crede a tutto quanto

I NUMERI SUL DEBITO PUBBLICO contenuti al seguente link (fonti Istat e Banca d'Italia, non santoro o grillo):

 

http://www.menostato.it/fatti_Debito_Pubblico_Italiano.html

 

smentiscono del tutto quelli postati da te, quando scrivi:

 

Si che il debito pubblico era inferiore al 100% del Pil nei governi Ciampi Dini e Prodi

ed erano in ordine nel 2001?

io mi chiederei come, in cinque anni di disastri, è arrivato al 104% del PIL e il deficit/pil fuori controllo

 

Te ne rendi conto, si o no??? O ti dimentichi pure le min... ehm le falsità che scrivi!!!

Link to comment
Share on other sites

Debito pubblico

 

- Che sia opera del CAF non si discute, non è di certo Berlusconi che da solo ha creato 1600 miliardi di debito pubblico

- Che Berlusconi lo abbia fatto aumentare del 2,6% nei suoi ultimi due anni di governo (ovvero circa 40 miliardi di euro in più, che detto in percentuale sembra poco ma questi sono i numeri) sono i tuoi stessi dati, Picpus, che lo confermano

- Alla stessa maniera non puoi contestare l'opera di risanamento del Governo Prodi (ancora, sono i tuoi dati a dirlo)

 

Vedi Tremonti non ha mai fatto mistero di non vedere nulla di sbagliato nel finanziare i conti pubblici facendo debito. E di fatti, in teoria, la cosa è giusta (è in questa maniera che l'America, grazie a Roosvelt, è uscita dalla grande depressione); ma non funziona in Italia, dove già siamo indebitati fino al collo.

Ripeto, grazie a Dio che abbiamo Bruxelles che tiene al guinzaglio i conti dei paesi membri.

 

IRI e Prodi

 

Prodi fu un ottimo manager, per quanto gli fu possibile, del carrozzone pubblico.

 

L'epoca Prodi [modifica]

 

Nel 1982 il governo affidò la presidenza dell'IRI a Romano Prodi. La nomina di un economista alla guida dell'IRI costituiva in effetti un segno di discontinuità rispetto al passato. La ristrutturazione dell'IRI durante la presidenza Prodi portò a:

 

* la cessione di 29 aziende del gruppo, tra le quali la più grande fu l'Alfa Romeo, privatizzata nel 1986;

* la diminuzione dei dipendenti, grazie alle cessioni ed a numerosi prepensionamenti, soprattutto nella siderurgia e nei cantieri navali;

* la liquidazione di Finsider, Italsider ed Italstat;

* lo scambio di alcune aziende tra STET e Finmeccanica;

* la tentata vendita della SME al gruppo CIR di Carlo De Benedetti, che venne fortemente ostacolata dal governo di Bettino Craxi. Fu organizzata una cordata di imprese, comprendente anche Silvio Berlusconi che avanzarono un'offerta alternativa per bloccare la vendita. L'offerta non venne poi onorata per carenze finanziarie, ma intanto la vendita della SME sfumò. Prodi fu accusato di aver stabilito un prezzo troppo basso (vedi vicenda SME).

 

Il risultato fu che nel 1987, per la prima volta da più di un decennio, l'IRI riportò il bilancio in utile, e di questo Prodi fece sempre un vanto

Edited by Rick86
Link to comment
Share on other sites

.....Che Berlusconi lo abbia fatto aumentare del 2,6% nei suoi ultimi due anni di governo (ovvero circa 40 miliardi di euro in più, che detto in percentuale sembra poco ma questi sono i numeri) sono i tuoi stessi dati, Picpus, che lo confermano........

Dopo averlo fatto diminure del 6,5% nei primi 3 anni. Ho fatto bene le somme?

Link to comment
Share on other sites

Picpus il debito è sempre andato in diminuzione salvo che negli ultimi due anni del governo Berlusconi.

E' questo secondo me il dato significativo:non è che puoi certi anni fare debito e certi anni calarlo: in un paese come l'Italia (per colpa del malgoverno degli anni '80) va calato (poco o tanto) sempre.

 

Comunque se vogliamo fare le somme:

Dal 1997 al 2001 (le finanziarie si fanno per l'anno dopo): calo del 10,3%

Dal 2002 al 2007: calo del 3,9%

Ma il punto significativo non era questo secondo me

Edited by Rick86
Link to comment
Share on other sites

E che l'Alfa è così rimasta in mani italiane?

E che la Ford aveva intenzione di lasciare a piedi migliaia di persone?

E che se ora l'Alfa si sta risollevando e con essa tutto il marchio FIAT un motivo ci sarà pure?

Link to comment
Share on other sites

e che lo stato ci ha rimesso? Quello non conta? Poi vorrei ricordati che la ford compro la jaguar beh mi pare che anche quella si sia risollevata e ben prima del alfa, ci fu anche una piccola parentesi in formula uno. Pero se devi vendere vendi al miglio offerente. DIciamo che poi oltre al alfa al signor agnelli gli abbiamo dato anche tanti aiuti per far risollevare le sue industrie (alfa comprese). Poi non so se tanti si sono accorti che perfino i baci perugina sono francesi e che la birra peroni è tedesca, sveja se vende al miglior offerente non lasciare le aziende in mano ad italiani ed a prezzi di favore. VOi che ti racconti la storiella del attuale palazzo del inail del eur?

Link to comment
Share on other sites

e che lo stato ci ha rimesso? Quello non conta? Poi vorrei ricordati che la ford compro la jaguar beh mi pare che anche quella si sia risollevata e ben prima del alfa, ci fu anche una piccola parentesi in formula uno. Pero se devi vendere vendi al miglio offerente. DIciamo che poi oltre al alfa al signor agnelli gli abbiamo dato anche tanti aiuti per far risollevare le sue industrie (alfa comprese). Poi non so se tanti si sono accorti che perfino i baci perugina sono francesi e che la birra peroni è tedesca, sveja se vende al miglior offerente non lasciare le aziende in mano ad italiani ed a prezzi di favore. VOi che ti racconti la storiella del attuale palazzo del inail del eur?

Quando però si parla di Alitalia, Berlusconi patriota e cordate italiane il discorso cambia, vero?

Link to comment
Share on other sites

tuccio io alitalia l'avrei fatta fallire da anni, da contribuente non posso pagare per gente fancazzisti, e me ne frego della compagnia di bandiera e tutte ste minchiate. Puoi chiedere a tutti quelli che mi conoscono, per me berlusconi a fatto male a non metterla al asta nel 2001-2006 cosi almeno avevamo risparmiato tanti bei miliardi piu utili in tante altre cose. Gia darla alle ferrovie mi mette ancora piu apura, dare una azienda in perdita costaten a uan ceh divora ancora piu miliardi e dove non funziona mai una sega. Un conto un treno che si ferma in aperta campagna per guastao, ma un aereo viene giu e di corsa pure quando si rompe.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...