Jump to content
Sign in to follow this  
davidecosenza

Suedtirol ist nicht Italien

Recommended Posts

Il bello è che l'Austria non li vuole, nemmeno dipinti... :rolleyes:

 

L'Alto Adige, infatti, è una zona economicamente depressa che campa esclusivamente con le (abbondanti) sovvenzioni statali derivanti dal suo status di zona a statuto speciale. Status, è bene ricordarlo, ottenuto a suon di bombe e di attentati. Il terrorismo altoatesino è storia, mica chiacchiere da fermata dell'autobus.

 

Per quanto mi riguarda, io gli concederei volentieri l'indipendenza. Così vediamo quanto durano, a camminare ESCLUSIVAMENTE con le loro gambe. <_<

 

Come diceva quel comico a Zelig: son tutti froci con il culo degli altri... :rotfl:

Edited by windicator

Share this post


Link to post
Share on other sites

:asd:

 

ma non hanno capito che fanno un favore a tutti se se ne vanno? :asd: :asd: :asd: :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa Berkut, ma non la vedo come te: Ma chi ha detto che con l'Italia hanno poco a che fare? Sono nati italiani! Dentro al territorio italiano! Non hanno il diritto di semplicemente rinnegare la loro cittadinanza e peggio ancora voler convincere gli altri che hanno pure ragione! Se voglino fare gli asutriaci, che vadano a vivere in Austria! Anzi tutte quelle carine cose che ci sono da quelle parti (come documenti in doppi alingua, cartelli stradali in tedesco, ecc) andrebbero assolutamente vietate! Siamo veramente alla fine del mondo!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che diavolo...sono italiani come si permettono...è come quella storia dei comuni del Veneto ke si aggiungono al trentino fortunatamente i ministri si sono stufati di questa cosa e hanno detto basta con i cambi di regione bisogna conservare le proprie colture e radici

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si potrebbero lasciare andare se quei territori ci fossero stati dati così, per la nostra bella faccia, ma visto che sono stati presi con il sangue di centinaia di migliaia di italiani e visto che campano meglio della media nazionale grazie ad uno statuto che dalle altre parti d'italia si sognano (una lombardia con statuto speciale diventerebbe praticamente la zona più ricca d'europa!) abbiano almeno la bontà di star zitti visto che, tra l'altro, un italiano in quelle zone ha davvero da aver paura visto il razzismo aleggiante e visto che se uno parla quella che dovrebbe essere la loro lingua viene guardato male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma che diavolo...sono italiani come si permettono...è come quella storia dei comuni del Veneto ke si aggiungono al trentino fortunatamente i ministri si sono stufati di questa cosa e hanno detto basta con i cambi di regione bisogna conservare le proprie colture e radici

 

 

 

scusa tanto gabu,

i comuni del Veneto che vogliono passare al trentino lo fanno perchè Voi trentini godete di molti privilegi che i comuni bellunesi non hanno, e pure dovrebbero averli. Sinceramente questi comuni non mi stanno molto simpatici, perchè il problema dovrebbe risolverlo la provincia di Belluno in toto. E' una provincia interamente di montagna come trento, come bolzano come aosta, perchè non deve ricevere le stesse agevolazioni delle altre province dette?me lo sai spiegare?

Per quanto riguarda i sudtirolesi....fucilarli!!!! Ti guardano con disprezzo solo perchè a casa tua parli la tua lingua.....L'ITALIANO!!!!! VERGOGNA!

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

<_< <_< <_< <_< mica c'è qui qualche sudtirolese, vero? <_<:thumbdown::thumbdown:

mi sembra un tantino presuntuoso giudicare a tavolino un'intera regione innalzandosi a giudici e rivendicando il diritto di scegliere chi deve essere italiano e chi no.

Siamo tutti italiani perché lo meritiamo? Non mi risulta che uno stato possa, così tavolino, decidere di dichiarare "non italiane" le regioni che ritiene meno produttive...(e quindi mi pare insensato anche accusare)

insomma, per ricordare ciò che la storia insegna vorrei far notare che l'Italia è entrata in guerra (e pure contro i suoi stessi alleati) per avere Trentino & Alto-Adige (prima guerra mondiale) e che nonostante il passato un po' burrascoso, oggi in Alto-Adige non vi sono scontri e attentati, dove in molte altre parti d'Europa nei luoghi con doppia etnia continuano a farsi guerra per ottenere l'indipendenza

per quanto riguarda il trasferimento all'Austria o l'indipendenza: penso che la faccenda debba essere analizzata prima di tutto dal punto di vista storico e politico, e non da quello puramente economico (o peggio ancora personale) uno stato non può riservarsi il diritto di dividere i suoi cittadini in cittadini di serie A e di serie B, e se all'Alto-Adige vengono forniti più fondi una buona ragione c'è (ripeto, date un po' un occhiata alle altre aree europee con più etnie...)

 

ah, a proposito, qualcuno di voi c'è mai stato in Alto-Adige ;) ?

Edited by GreenPhoenix

Share this post


Link to post
Share on other sites

gatto cosa intendi voi trentini?..io sono veronese

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi che c'è di male a essere trentini, adesso? Cominciamo a criticare l'Alto-Adige e già tiriamo in mezzo anche i trentini? :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

si i trentini sono italiani qua parliamo solo della provincia di bolzano.se volgiono andarsene se ne vadano in austria ,e a due passi.

per me non dovremmo mai concedergli l'indipendeza.e poi o sentito che i giovani studiano sempre meno il tedesco e vogliono studiano l'inglese(come seconda lingua).e poi il sud tirol non e mai stato italiano ,noi nella prima guerra mondiale volevamo il trentino ,l'alto adige ce stato dato come una sorta di ricompensa per non aver avuto colonie tedesche in africa e in asia.

Edited by davidecosenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

N.B.:x ki è di questo sito e x gli ospiti ricordiamo ke in questa discussione si parla di chi he messo quei cartelli...non di tutti i trentini non fraintendiamo e x gli utenti non degeneriamo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io francamente considero più Italia, l'Istria che non l'Alto Adige.

Comunque, in Alto Adige, un cittadino Italiano che qualora da Genova ad esempio, si trasferisse in Alto Adige, non può votare per le elezioni Comunali, proviciali e regionali, se prima non sono passati, mi pare, 5 anni dalla data di trasferimento (cambio residenza). E questo fà abbatanza schifo!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

addirittura?? mica cambio stato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero, questo succede anche in trentino.

Daltronde come regione autonoma hanno talmente tante facilitazioni che molti cambierebbero residenza in maniera fittizia pur di risutare trentini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...