Jump to content

Mil-24/25/35


speedyGRUNF
 Share

Recommended Posts

  • Replies 113
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Il MI-24 è entrato in servizio nei primi anni settanta, ed è stato realizzato in numerosissime versioni.

 

Essenzialmente è un elicottero biposto, bimotore, di grosse dimensioni (oltre 11 tonnellate di peso e oltre 17 metri di lunghezza della sola fusoliera) caratterizzato dalla presenza di un vano interno con portellone posteriore, nel quale può essere imbarcata una squadra di otto soldati.

 

Il suo armamento fisso è costituito da una mitragliatrice gatling da 12,7 mm in torretta, oppure da un cannone da 30 mm bicanna in postazione fissa, oppure da una torretta con cannone bicanna da 23 mm, secondo le versioni.

 

Le grosse semi-ali hanno la possibilità di accogliere un totale di sei piloni, ai quali possono essere agganciati 4 lanciarazzi e 4-8 missili controcarro e/o aria-aria.

 

Il MI-24 è molto veloce, raggiunge oltre 330 km/h di velocità massima, ha un'autonomia che si aggira sui 400 km , raddoppiabile con serbatoi ausiliari.

 

Si tratta di una macchina molto grossa e relativamente poco manovrabile, dotata di una potenza di fuoco impressionante. La sua capacità di sbarcare soldati ne fa l'unico vero "elicottero d'assalto" mai realizzato.

 

Un reparto di 24 elicotteri, infatti, può scaricare sull'obiettivo una micidiale potenza di fuoco e assaltarlo con quasi duecento soldati, l'equivalente di una compagnia.

 

Le varianti più diffuse sono state la Hind-D, esportata anche come MI-25 e le Hind-E/F esportate anche come MI-35.

 

Il MI-24 si è rivelato molto vulnerabile al tiro da terra, sia delle armi da fuoco che dei missili terra-aria, tanto che la sua capacità di trasporto di fanteria è stata raramente utilizzata.

 

E' stato largamente usato in Aghanistan contro i guerriglieri.

 

 

 

Mi-24_Hind_helicopter.jpg

Link to comment
Share on other sites

diciamo che il sitema di funzionameno dell'elicotero lo studio per primo il grandissimo Leonardo da Vinci ( io di congnome faccio Vinci :okok: ), quindi si può definire lui il padre dell'elicottero....

 

penso che il primo esemplare si sia sviluppato intorno agli anni 1930-1940...

 

 

La parola all'eseprto :P

Link to comment
Share on other sites

E' stato largamente usato in Aghanistan contro i guerriglieri.

Si e questi guerriglieri li abbatterono come mosche grazie ai missili Stinger forniti dagli Americani!!!

Mossa che si è rivelata 13-14 anni dopo molto azzardata e controproducente -_-

<_<

Link to comment
Share on other sites

Bhè l'elicottero è stato oggetto di varie sperimentazioni nella seconda metà dell'ottocento, ad opera di inglesi e francesi.

 

Fino agli anni trenta spagnoli, russi, tedeschi e americani si diedero da fare per creare un mezzo affidabile, con scarsi risultati.

 

Il primo volo dell'elicottero come lo intendiamo noi risale al 1939, con il modello VS-300 di Sikorsky.

 

 

 

vs300.jpg

 

 

Il primo impiego bellico è del 1944, quando la RAF utilizzò un Sikorsky R-4 per una missione di evacuazione sanitaria dietro le linee nemiche, in Burma.

 

Questo era l' R-4:

 

sikorsky_r4.jpg

Link to comment
Share on other sites

Leggevo sul mio MERAVIGLIOSO libro della storia dell'aviazione che ho ricevuto a Natale (ho giusto ieri finito di leggere il capitolo sui Pionieri del Volo, solo questo 70 pagine) che il buon vecchio Igor Sikorsky, prima di emigrare negli USA per sfuggire dalla rivoluzione d'ottobre e costruire il primo elicottero della storia, aveva fatto un'altra cosa grandiosa:

il Primo aereo plurimotore, con conseguente aumento delle dimensioni, della storia del volo...

Ne costruì due modelli sempre più grandi chiamati rispettivamente:

-Le Grand;

-Il'ya Muromets.

 

Erano per l'epoca degli enormi aerei quadrimotori da 100 CV per motore!!!!

Pensate che, essendo stato il primo aereo passeggieri, aveva per i più temerari un pontile all'esterno dell'aereo sopra la fusoliera!!!

C'é un immagine sul libro dove si vedono due uomini sopra la fusoliera!!! Pazzi!!! -_-

 

Hehehehe

Link to comment
Share on other sites

Salve raga!

 

John, se non mi sbaglio, il Mi-24 non ha portellone posteriore, ma besnì portelloni laterali per lo sbarco della fanteria... Corretto?

C'è una botola posteriore, che nelle intenzioni doveva servire per permettere ai fanti di scendere, uno per volta, senza esporsi troppo al fuoco nemico.

 

In effetti si è ritenuto più comodo utilizzare i portelloni laterali, che consentono di far uscire la squadra in pochi secondi.

 

La realtà è che le operazioni reali hanno dimostrato che il trasporto di fanti, sul MI-24, in condizioni operative, non è consigliabile, per cui è una possibilità teorica che non viene quasi mai utilizzata.

 

Il vano viene utilizzato per trasportare munizioni, carburante e pezzi di ricambio, al massimo qualche tecnico per voli di trasferimento.

Link to comment
Share on other sites

ora c'è un nuovo mezzo da sbarco il LCAC, si tratta di un hovercraft

lunghezza 26.8 m

larghezza 14.33 m

altezza 7.16 m

v max oltre 40 nodi a pieno carico

autonomia 320-740 Km

armamento 2 browning da 12.7

lanciagranate da 40 mm

M-60 7.62 mm

può trasportare o un Abrams(uno solo) o 2 autoblindo LAV e 2 Humvee

è stato utilizzato in iraq

Edited by dread
Link to comment
Share on other sites

via marina in afghanistan è difficile... dobbiamo ripassare la geografia eh?

 

Mezzi e truppe si trasportano con quello che c'è disponibile.

 

In Afghanistan sono stati usati convogli ferroviari e ovviamente i velivoli da trasporto Antonov.

no gianni intendevo apposta dire via marina :P

 

infatti avevo pensato: via marina fino in turchia e poi in transito con i carri truppe per via terra! :P

 

volevo chiedere: ma un esercito, mettiamo quello italiano, che deve attaccare la spagna, può passare sopra la francia per via terra? Insomma per attaccare uno stato non confinante un esercito può passare per gli stati che si trovano "in mezzo" passando per via terra?

Link to comment
Share on other sites

Infatti,dato che(Sempre per restare nell'esempio)io Spagna,potrei attaccare i convogli ancor prima che arrivino nel mio territorio,e credo che alla Francia questo secchi parecchio...

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

:) OT significa Off Topic, non On Topic...

 

L'Hind utilizza essenzialmente missili anticarro dei tipi AT-2 Swatter, AT-3 Sagger e AT-6 Spiral. Le ultime versioni possono montare missili AT-9 Spiral 2 e AT-16 ma decisamente i primi tre citati sono quelli più diffusi.

 

In particolare l' AT-6 è un missile radiocomandato, con una portata che può arrivare fino a 6-7 km, abbastanza veloce (intorno ai 300 metri al secondo) e con una testa di guerra potente (130 mm di diametro e fino a oltre 7 kg di carica esplosiva).

 

Inoltre l'Hind può trasportare pod per il lancio di razzi da 57 mm.

Link to comment
Share on other sites

Ma il sagger è degli anni settanta se non sbaglio, venica usato contro i mezzi israeliani se non erro. Non è antiquato oramai?

 

Ma sono tutti filoguidati quei missili gianni065? Oppure sono a guida infrarossa?

Ultima domanda (pultroppo sui mezzi russi si sa poco) che missili aria-aria usa per difendersi da minaccie aere?

Link to comment
Share on other sites

Il Sagger è filoguidato, lo Spiral è radioguidato.

 

Nessun sensore IR: l'operatore tiene il bersaglio inquadrato e un sensore confronta la posizione del bersaglio con quella del missile, inviando i comandi di guida.

 

Il Sagger è vecchio, ma è efficiente: la filoguida è quasi impossibile da ingannare.

Del resto, anche il TOW è bello vecchio...

 

Comunque il Sagger è stato il missile più offerto all'esportazione, per armare i MI-24, ed è quindi ancora molto diffuso in questo ruolo, mentre nel suo ruolo originario (terra-terra) ormai è in disuso.

 

Quanto ai missili aria-aria, i MI-24 possono trasportare missili aria-aria classe Strela (ossia quelli spalleggiabili) sulla falsariga degli Stinger occidentali, ma è teoricamente possibile anche montare missili classe Atoll o Aphid o Archer.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
×
  • Create New...