Jump to content
Sign in to follow this  
Garrick

il Type 90 (JGSDF)

Recommended Posts

Quello che si riesce a leggere in giro su questo carro è poco e non da molte informazioni sulla sua eventuale performance di combattimento.

 

Da quello che si riesce a leggere ha i seguenti pregi

 

Siloouhette bassa

Autoloader (Riduce l'equipaggio a 3: Comandante, Cannoniere Conducente)

Cannone L4 120mm Rheinmetal

massima velocità di 70km/h

Sembra che possa reggere i colpi del proprio cannone senza problemi.

50 Tonnellate di peso

 

Difetti

Forma squadrata (più vulnerabile alle armi anticarro portatili)

Costo altissimo

 

Qualcuno può illuminarmi con informazioni addizionali?

 

Grazie in anticipo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

pesa troppo poco per poter avere una protezione in grado di riesistere al 120mm

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wikipedia dice che è in grado di reggere frontalmente ad un 120mm e fino al 35mm APFSDS sui lati

 

The Type 90 sports the standard ceramic composite armour common in contemporary tank design, and is tested to be effective against its own 120-mm APFSDS smoothbore at the front armor, and is effective up to 35 mm APDS projectiles at the side armor.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assolutamente non vero, neanche con le chobam resisti ad un penetratore da 120.

Il carro giapponese è, di base, un leopard modificato per i requisiti nazionali, ovvero più piccolo sia all'interno, i giapponesi hanno una statura mediamente bassa, sia all'esterno, per adattarsi al terreno collinare, per questo motivo si è preferito l'autoloader.

In pratica quasi come hanno fatto i coreani con l'abrams per avere il K-1

Per il resto dovrebbe essere in linea con le prestazioni del leo2a4

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, ma alle Heat da 120 un MBT occidentale lo regge

Share this post


Link to post
Share on other sites

A rigor di logica tendo a propendere per l'APFSDS perchè l'HEAT è fermabile dalle corazze reattive.

 

Inoltre ringrazio Dominus per la delucidazione.

Edited by Garrick

Share this post


Link to post
Share on other sites

la corazzatura reattiva è capace di fermare anche i penetratori... se ben angolata

 

ovviamente sono discorsi puramente teorici... andate a dirlo ai ceceni :lol:

 

cmq le testate HEAT sono più diffuse,tenendo conto anche dei vari missili e razzi contro-carro ed anche perchè possono essere usate anche contro bersagli morbidi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, ma alle Heat da 120 un MBT occidentale lo regge

Un ABRAMS M1A1 HA con corazze ERA incassò 3 HEAT da 125mm sparate da 3 T72 iracheni durante il DESERT STORM.

 

 

 

Esistono sia corazze reattive per gli HEAT che per gli APFSDS, ma quelle che vanno bene per i primi, non sono sufficienti per i secondi e viceversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

gli abramas non posseggono le ERA... ora non so se col TUSK le hanno montato ai lati...

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, ma alle Heat da 120 un MBT occidentale lo regge

Un ABRAMS M1A1 HA con corazze ERA incassò 3 HEAT da 125mm sparate da 3 T72 iracheni durante il DESERT STORM.

 

 

 

Esistono sia corazze reattive per gli HEAT che per gli APFSDS, ma quelle che vanno bene per i primi, non sono sufficienti per i secondi e viceversa.

oltre a 3 colpi di abrams amici che lo volevano distruggere e non si è fatto nulla

 

Diciamo che le Heat vengono montate per prima poichè sono efficaci contro tutti i bersagli. Se la battagli inizia a diventare uno scontro campale tra MBT si iniziano a usare i penetratori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Heat: proiettili anti carro a carica cava ad alto potenziale

 

Gli altri sono penetratori all'uranio impoverito

 

cerca sul forum o wikipedia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque gli APFSDS (Armor Piercing Fin Stabilized Discarding Sabot - Sabot a Dostacco Perforante Corazza Stabilizzato Con Aletta) possono avere i penetratori anche in tungsteno.

 

Ecco un APFSDS da 105 mm con penetratore DU.

http://www.fas.org/man/dod-101/sys/land/m900.jpg

Edited by Marvin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×