Jump to content
Sign in to follow this  
Leviathan

E con questo chi vota CDL mi fa schifo

Recommended Posts

Berlusconi: " O si va alle elezioni

o faremo uno sciopero fiscale"

 

 

Silvio Berlusconi, arrivato a Lucca per la campagna elettorale in vista dei ballottaggi, minaccia "di scendere in piazza" o di organizzare uno "sciopero fiscale" se non saranno ascoltate le ragioni dell'opposizione ed in particolare se non si andrà presto al voto o, in caso contrario, se non vi sia un governo anche formato dalla stessa maggioranza attuale ma che abbia come unico obiettivo la riforma della legge elettorale.

 

''Perché - ha chiesto l'ex premier - non si devono poter reralizzare le elezioni? C'é bisogno che portiamo milioni di persone in piazza? C'é bisogno che blocchiamo l'attivita' del Parlamento? C'é bisogno che inventiamo scioperi fiscali? Vogliono portarci a questo? Non credo. Diano uno sguardo alla situazione, io credo che il Paese debba essere governato da chi vuole la maggioranza dei cittadini e ci portino alle urne".

 

"Non vogliono andare alle urne subito? - ha continuato il Cavaliere - facciano un governo sempre della sinistra che si dia come fine la riforma elettorale, se credono, ma per me va bene questa legge, e qualche mese di vita per farla e poi ci dicano la data in cui si va alle elezioni. Tutto il resto è poesia''.

http://www.repubblica.it/2007/06/sez...-sciopero.html

     

 

 

Ecco come si formeta l'evasione fiscale

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'evasione l'hanno fomentata sia nell'anno di governo del 94 sia nei cinque anni scorsi, con due condoni a distanza di meno di dieci anni e lo scudo fiscale per i capitali illegalmente portati all'estero, daltronde guardati un pò che lavoro faceva il buon Tremonti prima di buttarsi in politica ;)

 

In ogni caso il problema sussiste, ovvero in Italia non è possibile ottenere un margine di guadagno accettabile senza evadere o fare un bel pò di nero senza fattura se si è liberi professionisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'evasione l'hanno fomentata sia nell'anno di governo del 94 sia nei cinque anni scorsi, con due condoni a distanza di meno di dieci anni e lo scudo fiscale per i capitali illegalmente portati all'estero, daltronde guardati un pò che lavoro faceva il buon Tremonti prima di buttarsi in politica ;)

 

In ogni caso il problema sussiste, ovvero in Italia non è possibile ottenere un margine di guadagno accettabile senza evadere o fare un bel pò di nero senza fattura se si è liberi professionisti.

non ho ho avuto l'occasione di votare l'anno scorso ma non mi vergogno di dire che avrei votato Forza Italia e tantomeno mi sento una schifezza o mi sento di dire agli altri di sinistra fate schifo.

 

in ogni caso concordo con quello scritto da Dominus e giacchè in Italia si pagano troppe tasse è ovvio che ognuno tende ad evadere o a fare le cose in nero.

 

il mio è un ragionamento del c***o lo so ma trova piena applicazione nella mentalità di quelli che evadono o non fanno le fatture: "pensano Tizio fa il disonesto ma si arrichisce io seguo la legge e ho le pezze al culo. e che so idiota?"

 

discorso poco etico ed amorale ma di fronte al guadagno( in un periodo di crisi come oggi) chi è che bada all'onestà?anche perchè i primi a f***e sono i politici.di destra,sinistra e centro.

 

la soluzione?per adesso non ce l'ho se mi verrà in mente la scrivo... ;)

Edited by edo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Edo e Dominus.

 

Pur essendo a-politico, nel periodo delle elezioni non voglio disertare il mio diritto/dovere di voto.

 

E personalmente penso che voterò centro-destra (anche se dubito che voterò per Sivlio Berlusconi, troppo..."intrallazzatore").

 

E vorrei aggiungere che i primi criminali sono quelli al governo: avete visto la violenza psicologia fatta con la pubblicità contro la pirateria?

 

Spiegatemi come fa un adolescente a comprarsi un gioco che costa minimo 50 Euro

 

50 Euro, ovvero circa il 5% dello stipendio che percepisce un impiegato non graduato.

 

Se decidesse di fare contento il figlio 2 volte, perderebbe il 10% dello stipendio.

 

E con il restante dovrebbe pagare tasse (altissime), bollette (altissime), benzina (altissima, nonostante il prezzo del petrolio sia sceso da un pezzo...), farmaci (altissimi, nonostante produrli costi pochissimo), etc etc.

 

 

Ma vaffancu*o a Urbani e ai ladroni laureati in economia e commercio che appoggia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io voto CDL

tra l'altro poi si è chiarito

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusate ma di che votazioni parlate? Mi sono perso qualcosa?

Si parlava in generale.

 

Poi non so, può darsi che qualcuno ha fatto le elezioni regionali qua in mezzo nel forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che pagare o non pagare le tasse sia questione di Berlusconi o Prodi.

 

In Italia c'è una cultura del non pagare le tasse alimentata da un sistema burocratico e di tassazione borbonici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cultura del non pagare le tasse nasce dal sistema burocratico e dalle tassazioni "borboniche", non è che viene alimentata.

 

Poi ogni governo ci mette il suo, chi indirettamente (Berlusconi che abbassa le tasse e aumenta il debito pubblico) e chi direttamente (Prodi che rimette la tassa di successione...cose da medioevo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema dei ragionamenti sul "chi non paga le tasse guadagna di più di me che ne pago tante" è che l'evasione causa un aumento delle imponibilità.

Al giorno d'oggi gli unici che pagano le tasse sono i lavoratori dipendenti (pubblici e privati) ed 1 imprenditore su 5. E' logico quindi che, essendoci meno "teste paganti", alla fine le tasse aumentino, ma come mai in altri paesi si riescono a fare delle politiche che contengono al minimo lavoro nero ed evasione e ad attuarle senza troppi problemi ed in Italia no? Dai, se un imprenditore ti dice che guadagna meno di 10.000 Euro l'anno lo sbatti in prigione a priori perchè con quelli non ci paghi nemmeno l'affitto del negozio in un mese! Se poi si tratta di un gioielliere o di un dentista 10.000 Euro te li fa in 2 giorni (anche meno se gli va bene!). E se poi è così povero povero, perchè allora si permette di mandare i figli alla scuola privata e va in vacaza a Cortina sul Cayenne? E non mi dite che non sanno chi è che evade perchè non ci credo! E sugli scontrini fiscali: perchè non li fanno detrarre dalle tasse, visto che tu, quando acquisti un bene, gia paghi le tasse? Così tutti vorrebbero lo scontrino da infilare nella dichiarazione e così i commercianti smetterebbero di dichiarare il falso. Mi dimenticavo che siamo in Italia, paese dove ci sono anche le tasse sulle tasse, come l'accisa sulla benzina e cose simili! E sapete quanto ti tiene fermo la Finanza per i controlli anche se è tutto in regola (anzi, soprattutto quando è tutto in regola)? 1 mese. 1 mese senza lavorare dove ci devi anche mettere avvocato e commercialista perchè sennò quelli ti fregano! Poi uno si che dice "ma chi me lo fa fare!". E dire che ti si presentano dicendo "GdiF, che fa condona?"... E DIRE CHE 9 SU 10 SI PRESENTANO AI LIBERI PROFESSIONISTI CHE PAGANO LE TASSE!!!

E poi c'è anche la cultura del "furbetto", del "vincente" che purtroppo aiuta questo degenero!

Poi ci sono quelli come le decine di migliaia di guardia-boschi della Calabria (c****o manco se fossero nella Foresta Amazzonica) che "lavorano" (evitate commenti) per qualche mese, poi si licenziano appena hanno il diritto alla Minima e vanno a lavorare in nero... e poi ti rompono i c*************i perchè prendono poca pensione e "come si fa a vivere con 500 Euro?" Manco quelli dovevano dargli, perchè sono soldi tolti a chi veramente se li merita... e non parliamo delle invalidità date ai ciechi... che guidano le automobili!

 

Io avrei una soluzione estrema: diamo accesso ai servizi pubblici (sanità, istruzione, polizia, vigili del fuoco, difesa, pensioni ecc.) solo a chi presenta la dichiarazione dei redditi... vedrete come vogliono pagare tutti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza contare che siamo anche un paese dove 4.000.000 di persone vivono di sussidi.

 

Un pò come se l'intera città di Roma non lavorasse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pare che l'importanza delle tasse sia stata capita, poi ora che c'è un governo anti-condoni le entrate entrano (addirittura maggiori delle previsioni).

 

Dovrebbero potenziare i controlli e le pene, non è possibile che 1 deve pagare le tasse sue e di altre persone che fanno i furbi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro dovrebbero tagliare .oltre quei 4 milioni di sussidi, almeno una parte di quei 4 milioni di dipendenti statali...e vedi come escono i soldi per togliere il cuneo fiscale.

 

Siamo il paese che paga pù tasse d'Europa....voglio vedere te se non ti viene voglia di evaderle...

Share this post


Link to post
Share on other sites

vi racconto una cosa...

 

In romagna una volta chi avete almeno 7 di media alle scuole superiori aveva diritto ad una borsa di studio di quasi mille euro (era inrilevante il tuo reddito, era una borsa incentrata solo sul profitto).

poi spari...

 

Motivo: a causa della forte domanda di sussidi di immigrati tolsero la borsa di studio per merito ed ora esiste solo per chi ha un reddito inferiore a 15000 euro annui.

 

Più che altro dovrebbero tagliare .oltre quei 4 milioni di sussidi

Io pensavo a sistemare la legge Biagi e a espulsioni più facili.

 

 

 

Edited by Leviathan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Espulsioni più facili? magari! Adesso dobbiamo anche pagare la pensione a tutti quei "bravi ragazzi" che abbiamo buttato fuori con l'indulto perchè "poverini non trovano lavoro!" Cose da pazzi! Dopo questa non dovrebbe far schifo votare la CdiL, ma QUALSIASI politico in Italia, visto che fu un provvedimento adottato con la quasi unanimità (escluse Lega e Italia dei Valori).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stanco di sentire che l'italia è il paese

-dove si paga più tasse

-con la scuola peggiore

-coi trasporti più scadenti

-col maggior numero di lavoratori precari

-con le bollette dell'acqua piu alte

-con le bollette del gas piu alte

-dove si investe meno nella ricerca

-con l'inflazione piu alta

-col debito pubblico piu alto

ecc. ecc. ecc. ecc.

 

Insomma tutto ciò è nocivo al mio patriottismo , voglio sapere quante e quali teste devono cadere prima che cambi qualcosa che cazz- !! :furioso:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Insomma tutto ciò è nocivo al mio patriottismo , voglio sapere quante e quali teste devono cadere prima che cambi qualcosa che cazz- !! :furioso:

TUTTE!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per questo se ne parla, per cambiare qualcosa.

 

P.s.: detto fra noi, il patriottismo inizia in casa nostra quando eviti di sprecare l'acqua, passa per il marciapiedi dove eviti di buttare le carte a terra e finisce con il rispetto delle forze dell'ordine (senza cori ridicoli da stadio o da no global). ;)

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Vorrei permettermi di raccontare un piccolo aneddoto.

 

Una volta un ragazzo della mia età, che come professione abituale aveva farsi gli spinelli ai giardini pubblici,mi disse che i carabinieri erano tutti stupidi.

 

Allora mi sono reso conto di come sia stupido mio padre che, poverino, ha "solo" due lauree.

 

Sicuramente la sanno più lunga quelli dei centri sociali.

 

:lol:

Edited by Balthasar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per questo se ne parla, per cambiare qualcosa.

 

P.s.: detto fra noi, il patriottismo inizia in casa nostra quando eviti di sprecare l'acqua, passa per il marciapiedi dove eviti di buttare le carte a terra e finisce con il rispetto delle forze dell'ordine (senza cori ridicoli da stadio o da no global). ;)

A beh, su questo condivido. Basterebbe comportarsi in maniera un po' più civile (non è difficile) e responsabile per cominciare a migliorare la situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono stanco di sentire che l'italia è il paese

-dove si paga più tasse

-con la scuola peggiore

-coi trasporti più scadenti

-col maggior numero di lavoratori precari

-con le bollette dell'acqua piu alte

-con le bollette del gas piu alte

-dove si investe meno nella ricerca

-con l'inflazione piu alta

-col debito pubblico piu alto

ecc. ecc. ecc. ecc.

 

Insomma tutto ciò è nocivo al mio patriottismo , voglio sapere quante e quali teste devono cadere prima che cambi qualcosa che cazz- !! :furioso:

VittorioVeneto io ho la katana affilata e pronta al massacro. Dove ci troviamo??? :D

 

Sapete che qualche genio dello schieramento di SX ha proposto la creazione di + centri sociali in quanto utili all'Italia? Lo sapete che AlfonsoPecoraroScanio ha proposto di eliminare la legna e i suoi derivati(pellet) per il riscaldamento perchè inquina, e vuole obbligarci ad utilizzare il metano importato(tanto per risparmiare e abbassare le bollette :pianto: )?

 

edit: Questo era per dire quanto mi fa schifo certa gente di SX

Edited by Venon84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me... dovremmo motivare(o costringere) a pagare le tasse...

Se la gente si cac* in mano...paga.

Ma dovremmo avere politici che invece di farsi la casa al mare pensino al bene dell'Italia.

A casa mia(1 pò in tutte...) paghiamo fin troppe tasse...che le facciano pagare a chi fa il "furbo"...e parlo anche di persone che abitano proprio vicino casa mia...

grrrrrr.... :furioso::furioso::furioso:

se tutta l'Italia pagasse le tasse...sarebbe tutto stupendo...

buaa...una marina con 100 navi varie, 5 portaerei e 30 sommergibiliii (è un sogno...eheeh :rotfl: )

Edited by NAVIGATORE

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lo sapete che AlfonsoPecoraroScanio ha proposto di eliminare la legna e i suoi derivati(pellet) per il riscaldamento perchè inquina, e vuole obbligarci ad utilizzare il metano importato(tanto per risparmiare e abbassare le bollette :pianto: )?

La legna inquina? :o Ma che ci sta a pigliare per il c*****? Ed il metano invece non inquina eh!!! E non mi dica che inquina meno della legna perchè non ci credo! Che seg********lo di m****a. I cani, quando non ce la fanno più, li sopprimono!

 

Venon84, Vittorio Veneto: ANNICHILITELI TUTTI P**** *****!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×