Jump to content

E' fatta "Italy Wins JSF Final Assembly"


typhoon
 Share

Recommended Posts

Ormai è fatta. L' Italia ha preso l' unica catena di assemblaggio per tutti i JSF europei tranne che per i JSF Britannici:

 

Italy Wins JSF Final Assembly

 

06/19/2006

 

...Giuseppe Giordo, president and CEO of Alenia North America. Final assembly of all European F-35s, except those of the British, will take place there, he says...

 

http://www.aviationnow.com/avnow/ne...s/JSFM06196.xml

 

:metal::metal:

Edited by typhoon
Link to comment
Share on other sites

Probabilmente si andrà ad un ordine di 131 JSF complessivi di cui 109 per l'aereonautica

e il resto per la MM, questo se va tutto bene.

Per quanto riguarda quelli dell'AMI pare che ci sarà un aliquota in versione B ufficialmente per l'utilizzo in aree dure, ma in pratica perchè l'AMI vuole mettere un piede, in attesa di mettere anche il secondo, sulle portaerei della MM dietro la bella parola "joint"

Link to comment
Share on other sites

Noi non assembleremo solo quelli europei ma tutti tranne quelli americani e inglesi che sono "full optional", infatti per l'export verrà data una versione desofisticata.

Diciamo che sul breve periodo stimerei il numero, dipende poi chi li prende ovvio, dai 300 ai 500 aerei, ma se la linea di produzione viene mantenuta anche in futuro il numero dovrebbe crescere visto che credo che i JSF si venderanno per 30 anni, F-16 docet.

Link to comment
Share on other sites

Non per dire ma abbiamo anche l'EFA...

Si lo so, ma una sola linea di F-35 sarebbe anche meglio, da un punto di vista squisitamente militare, tralasciando aspetti economici politici ecc.

 

Comunque 2 soli velivoli abbassano molto le spese.

Link to comment
Share on other sites

@dominus: e il falcone?

 

@dread: si sarà anche conveniente, ma solitamente un solo aereo non può svolgere ottimamente tutti quei ruoli cosi diversificati (anche se l'F-35 è studiato apposta per quello)...sottolineo, "svolgere ottimamente", perchè dopotutto è un caccia multiruolo, e sicuramente in grado di adempire a tutti i ruoli di tornado, AMX, harrier, F16 (?) ....ma certamente con una diversificazione, i singoli aerei "dedicati", svolgono meglio il ruolo assegnatogli ;)

 

per fare un esempio, il "Facocero" americano, A-10, è insostituibile, e unico nel suo genere...agli U.S.A. non so se sia mai passata per la testa l'idea che potesse essere sostituito dal Viper, ma certamente l'hanno scartata subito, in quanto, seppur sia l'F-16 multiruolo, e provvisto dello stesso armamento del Warthog, non può prendere il suo posto, specialmente in missioni di tipo CAS, ecc.....

 

bye B-)

Link to comment
Share on other sites

Ti sono d'accordo, ma il nemico è l'URSS, non ci servono più intercettori da mach 2 che decollano in 2 minuti per abbattere i bombrdieri che stanno per entrare nel nostro spazio aereo.

Non ci servono più penetratori per strike in pieno territorio nemico, come non ci sono più le divisioni corazzate russe pronte a entrare in Germania.

Link to comment
Share on other sites

Già l'intercettore puro stà scomparendo........l'F-35 srà pure una macchina stupefacente ma io prefersco l'Efa si lo sò ke sono fatti per scopi diversi ma....beh è un peccato avere un tipo di aereo per tutto,dal punto di vista economico certamente no,ma gli aerei "dedicati" sanno svolgere meglio il loro lavoro detto questo ben venga il caccia tutto fare ma non toccate l'EFA!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

AMVI_Mike ti quoto in pieno.

 

E se salta fuori che l'F35 ha un difetto di base e i tuoi nemici se ne approfittano perchè lo sono venuti a sapere?

le tue difese aeree vanno in svantaggio mentre se le difese fossero state diversificate....

Link to comment
Share on other sites

Innanzitutto per le difesa abbiamo gli EFA.

 

Poi mi pare di sentire Dragon Ball quando si dice:"ha un difetto di base e i tuoi nemici se ne approfittano".

 

Che difetto potrebbe esserci? Che i portelli delle stive rimangano incastrati?

Link to comment
Share on other sites

se c'è un difetto di base porbabilmente l'aereo, dopo i primi pezzi costruiti, torna in fabbrica e si ricostruisce.....un velivolo non può avere difetti che compromettano le sue capacità, se poi conisderi che la scuola è quella americana vai sul sicuro!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...