Jump to content
Sign in to follow this  
Berkut

StG-44

Recommended Posts

Vorrei delle informazioni sull' StG-44

Immagine: stg44jpg2002jh.jpg

E' ancora in produzione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

e della II gm.....

 

il suoi derivato se non sbaglio e il famosissimo AK-47(ricordo ce l'ha detto dominus tempo fa....)

 

:)

 

kmq...

ecco:

 

http://en.wikipedia.org/wiki/STG-44

Share this post


Link to post
Share on other sites

per allora rendeva bene?? era un buon fucile?? quali reparti tedeschi lo utilizzavano??

--------------

berkut l'hai visto in CoD2??

penso proprio di si?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io l'ho vista in MOH european assault...

 

sembra ke fosse molto potente...?

Share this post


Link to post
Share on other sites

in Call Of Duty 2 secondo me è il miglior fucile sia per precisione che per potenza e cadenza di fuoco.... pero nel gioco nella realtà non so!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ne furono prodotti 500.000 esemplari, la prima versione (MP-43) equipaggiò alcuni reparti del fronte occidentale

 

fu il primo fucile d'assalto, era pesante, scomodo da utilizzare da sdraiati, il calcio era debole e poteva essere facilmente danneggiato nel corpo a corpo (non dimentichiamoci che siamo in IIGM)

 

lo sviluppo e la produzione si fermarono con la fine della guerra

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' il primo fucile d'assalto in senso moderno che integra un calibro intermedio, quindi non potente come quelli che si usavano nei fucili dell'epoca (che erano tutti intorno ai 7mmX60) ma nemmeno a livello di quelli delle smg (in 45 acp o 9x19 para).

Infatti i Tedeschi si erano accorti che la maggior parte dei bersagli venivano ingaggiati sotto i 300 metri, quindi non avevano più senso i calibri retaggio della prima guerra mondiale dove con il potere di fuoco e la saturazione, a volte comandata con il telemetro, si vincevano le battaglie.

Pensate che i più famosi fucili dell'epoca, come il K-98 Tedesco, avevano le tacche di mira impostate a minimo 400 metri, con gli ovvi problemi per i bersagli vicini.

Allora nacque l'idea del fucile universale a calibro intermedio, fu poi scelto il 7,63 kurtz (corto) che poi non è altro che il progenitore del 7,62 sovietico essendo 7,62x39, in grado di rimpiazzare sia le smg che i fucili da battaglia.

Da questa geniale idea nel dopoguerra furono sviluppati i fucili futuri, chiamati da allora in poi fucili d'assalto.

Per la storia dei fucili d'assalto la volta che sono meno stanco, già qui devo aver sparato castronate pazzesche ma sapete com'è, l'ora...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate se riapro questa vecchia discussione ma...

 

L'StG-44 fù usato in Africa, Russia e Francia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma dopo la guerra i surplus Tedeschi furono esportati in ogni dove e ancora adesso si trovano MP-44 nei posti più disparati, dall'Afghanistan alla Somalia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo però precisare che l'STG-44 venne utilizzato anche in Afrika.

 

L'STG-44 era un'arma utilizzata quasi esclusivamente dalle divisione Panzergrenadier, che lavoravano a stretto contato con i carri armati, e perciò un fucile-mitragliatore risultava utile per coprire i carri durante le avanzate.

Non solo, insieme all'STG-44 fu inventato il termine "fucile d'assalto". Infatti la lunghezza dell'arma, la semplicità nel caricare, notare l'inserimento del primo colpo dopo la ricarica grazie ad una leva direttamente collegata all'otturatore, che lo distinguevano dalle altre mitragliette come il Tompson, che dopo la ricarica aveva una certa probabilità di incepparsi.

 

Era così avanzato tecnologicamente, che fu esportato dai russi quando ne rubarono i progetti per creare l'Ak-47, e lo vendettero in Cina e in Vietnam, dove trovò occupazione presso le truppe Vietcong, che, a differenza dei soldati regolari dell'NVA, non sempre avevano in dotazione fucili avanzati come l'AK.47.

 

Ora, però l'unica occupazione che può trovare è dentro un museo perchè i moderni fucili m4, m16/xm117 ne hanno rimpiazzato il posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante ...ho però dei dubbi sul reperimento del munizionamento specifico che era un 7,92 x 33, non so se ci fossero in giro linee di produzione per un prodotto cosi di nicchia a 30 dalla fine della II° GM e per giunta in Sud-Est Asiatico. Però tutto è possibile: ricordo delle foto degli anni della guerra in Afghanistan dove dei bambini ricaricavano con il martello i 12,7 della mitragliatrice pesante russa........... :rolleyes: tolleranze costruttive!?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Devo però precisare che l'STG-44 venne utilizzato anche in Afrika.

 

Quando entrò in servizio l'Afrika Korps era gia stato sbaragliato. Venne usato essenzialmente sul fronte dell'est e, meno diffusamente, in Europa Occidentale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...