Jump to content
Sign in to follow this  
cama81

La Us' Navy Ci Lascia

Recommended Posts

Ieri sera mi sono imbattuto in questa notizia:sommergibili Usa lasceranno la Maddalena :o

ora io mi chiedo perche' gli usa ci lasciano ? <_< siamo gli alleati piu' affidabili nel mediteraneo e non credo che siano stati i verdi a cacciarli...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Li abbiamo cacciati noi, c'è una polemica che dura da anni, iniziata proprio dagli ambientalisti, e questo è il culmine. Lo stesso presidente della reg Sardegna Soru è dall'inizio del suo mandato che insiste per l'eliminazione di questa base.

Speriamo che adesso non tocchi al PISQ :furioso::helpsmile:

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo il mio modesto parere il governo ha voluto tendere una mano alla sinistra e ai verdi spedendo un messaggio agli elettori indecisi del tipo il governo è buono lo fa per voi soltanto ecc...., una mossa elettorale in vista delle elezioni... tutto qui... altrimenti li avrebbero mandati via gia tempo fa..

Edited by vezz

Share this post


Link to post
Share on other sites

la II guerra mondiale è un pò che è finita, la base di maddalena credo servisse per controllare germania ed europa e gentilmente sostenerci nei nostri primi passi dopo la guerra.

ora quella base non ha più alcuna ragione di esservi, e se ne vanno, io non ho sentito che siamo noi a cacciarli.

che per caso avete qualche foto della base?

Share this post


Link to post
Share on other sites

sta :pianto: sera mentre vedevo i sottomarini andarsene in tv mi venive da piangere

Share this post


Link to post
Share on other sites

La base è stata stabilita nel 1972 contro l'Unione Sovietica, che c'entra adesso la WWII? In ogni caso la posizione era ancora buona per controllare il mediterraneo, gli Americani sono stati sollecitati ad andarsene per la polemica montata dai soliti noti.

Il problema, lo dico e lo ripeto, è che se si cede una volta si rischia di cedere una seconda e il secondo obbiettivo della protesta, potete starne sicuri, sarà il PISQ, e quello è realmente indispensabile se non si vogliono andare a spendere altri soldi all'estero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nessuno voleva più quella base, le coscienze dimenticano troppo in fretta chi ha difeso per 50 anni la nostra libertà.

Sono d'accordissimo con te.

 

Al di là di questo fatto della base della Marina, sono d'accordissimo con te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

da quello che sò io,c è una polemica che dura anni sul fatto che in una riserva naturale come è la maddalena,ci siano dei sottomarini nucleari,in + si diceva anche che dalle rilevazioni fatte sull'acqua,son risultate essere contaminate con plutonio!!!

se è così non ha avuto tutti i torti l'italia a dargli il via!

poi se non erro circa 2 anni fa un sottomarino,sempre nucleare si era incagliato rischiando pure l'esplosione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

I sottomarini nucleari non esplodono se si incagliano.

 

Non quelli americani, comunque... ;)

 

Sulla radioattività nell'area sono solo dicerie: i sottomarini nucleari sono totalmente schermati e non perdono nulla (figurarsi il plutonio...) se no i marinai sarebbero tutti morti da un pezzo.

 

In ogni caso, ambientalisti e company rompevano parecchio, quella base era diventata una rogna, per cui l'US Navy ha pensato che ormai, visto che nel Mediterrano non c'è più la minaccia sovietica, si potevano levare le tende e risparmiare un po' di soldini.

 

Quei sottomarini sono stati lì per garantire la difesa del Mediterraneo in caso di attacco sovietico, ma con le prestazioni dei battelli moderni non c'è più necessità di una base distaccata.

Bastano le navi appoggio della 6a Flotta per garantire il supporto ai sottomarini dislocati nel mediterraneo.

 

Risultato:

 

1) i sottomarini comunque restano nel mediterraneo e non può cacciarli nessuno per il principio della libertà di navigazione;

2) le capacità operative non ne risentono, magari gli equipaggi rimpiangeranno di non potersi bere una birra a terra di tanto in tanto;

3) per l'ambiente e l'inquinamento non cambierà nulla: anzi! un sottomarino nucleare inquina zero. Un sottomarino convenzionale rilascia un bel po' di catrame e altri residui della combustione.

4) l'USNavy risparmierà un bel po' di soldini lasciando la base e ritirando a casa tutto il personale di supporto.

5) L'economia locale della zona ne risentirà molto negativamente, perchè la base dava lavoro a un bel po' di italiani.

 

Se si tratta di una mossa elettorale, è ben strana: la chiusura della base suonerà come una vittoria dei verdi, e saranno questi a beneficiarne politicamente, non di certo il governo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggendo un pò in giro, sembra più che la decisione sia stata presa dagli USA che dal nostro governo.

 

Guardate qua

ARTICOLO

Edited by rekap

Share this post


Link to post
Share on other sites
I sottomarini nucleari non esplodono se si incagliano.

 

Non quelli americani, comunque... ;)

 

Sulla radioattività nell'area sono solo dicerie: i sottomarini nucleari sono totalmente schermati e non perdono nulla (figurarsi il plutonio...) se no i marinai sarebbero tutti morti da un pezzo.

 

In ogni caso, ambientalisti e company rompevano parecchio, quella base era diventata una rogna, per cui l'US Navy ha pensato che ormai, visto che nel Mediterrano non c'è più la minaccia sovietica, si potevano levare le tende e risparmiare un po' di soldini.

 

Quei sottomarini sono stati lì per garantire la difesa del Mediterraneo in caso di attacco sovietico, ma con le prestazioni dei battelli moderni non c'è più necessità di una base distaccata.

Bastano le navi appoggio della 6a Flotta per garantire il supporto ai sottomarini dislocati nel mediterraneo.

 

Risultato:

 

1) i sottomarini comunque restano nel mediterraneo e non può cacciarli nessuno per il principio della libertà di navigazione;

2) le capacità operative non ne risentono, magari gli equipaggi rimpiangeranno di non potersi bere una birra a terra di tanto in tanto;

3) per l'ambiente e l'inquinamento non cambierà nulla: anzi! un sottomarino nucleare inquina zero. Un sottomarino convenzionale rilascia un bel po' di catrame e altri residui della combustione.

4) l'USNavy risparmierà un bel po' di soldini lasciando la base e ritirando a casa tutto il personale di supporto.

5) L'economia locale della zona ne risentirà molto negativamente, perchè la base dava lavoro a un bel po' di italiani.

 

Se si tratta di una mossa elettorale, è ben strana: la chiusura della base suonerà come una vittoria dei verdi, e saranno questi a beneficiarne politicamente, non di certo il governo.

immaginavo fosse solo la classica notizia ingrossata dai mass-media.

la notizia del sottomarino incagliato l'ho sentita al tg5,mentre sul fatto del plutonio,circa un anno fà ci fù una puntata di "effetto reale"su la7 a riguardo.

questo è quello che ho appreso io dai fantastici organi di comunicazioni italiani.

Share this post


Link to post
Share on other sites
p.s. in ogni caso io i verdi li abolirei tutti

Straquoto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

sai siccome in italia c'è la libertà di pensiro e di esprimerlo questo concetto è leggermente anticostituzionale....

 

 

ps non significa che non vi appoggi... B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente su quel punto hanno bel che toppato, ma comunque si è fatto un referendum e la stragrande maggioranza ha votato no, quindi non solo i sostenitori dei verdi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il referendum è stato fatto dando un' informazione sbagliata alla gente, pompandola con la paura di Cernobyl.

Fosse per i verdi staremmo come nel medioevo con i mulini a vento e l'aratro con i buoi, certa gente è più conservatore dei conservatori ed è pericolosa.

Quanto alla base hanno solo creato un danno, senza infastidire gli Americani, quindi non direi che ci guadagnano.

 

@Night non per dire ma io non inneggerei agli assassini. Scusa ma non lo riesco a sopportare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella notizia oggi ho sentito alla radio che il ministro di non so quale ministero riporterà l'italia al nucleare

Share this post


Link to post
Share on other sites

A ragaaaaaaaa siamo in Italia !! ... se si ritornasse al nucleare la corrente costerebbe tanto come adesso !! :rotfl: ... e poi il futuro è nella fusione nuclerare avviata dal programma ITER, investiamo in quella !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con l'ITER avremo le prime applicazioni pratiche, se va bene, tra 70-100 anni, non mi sembra una soluzione ai nostri problemi.

Quanto al nucleare non è possibile, soprattutto visto che andrà al governo, con ogni probabilità, il csx.

In ogni caso avevamo, nell'87, una tecnologia nucleare di primissimo piano mentre adesso, dopo anni di reale oscurantismo, recuperare lo know-how sarebbe parecchio difficile e soprattutto dispendioso.

Per tornare al nucleare bisognerebbe creare un programma che porti ad un autofertilizzante veloce, in cui serviranno tantissimi soldi e parecchio tempo, ed in un periodo di vacche magre come questo nessuno si può permettere nè l'uno nè l'altro.

Comunque in Italia nessuno fa niente pensando che ne raccoglieranno i frutti i governi successivi, quindi i programmi a lungo termine non sono proprio ben accetti.

 

 

se si ritornasse al nucleare la corrente costerebbe tanto come adesso

 

 

Se continuasse a costare come adesso sarebbe una manna, la corrente salirà invece, in qualsiasi caso.

Edited by Dominus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...