Vai al contenuto
vezz

Tu 160 Blackjack

Messaggi consigliati

vorrei sapere se altri paesi hanno in carico questo bombardiere oltre alla russia e se è mai stato impiegato in missioni di guerra.... non so se è solo una mia impressione ma assomiglia al b1 lancer in un modo spaventoso...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non sei l'unico ad avere quest'impressione, ci assomiglia davvero parecchio.

E' un bombardiere strategico a lungo raggio supersonico creato per il bombardamento nucleare (a caduta libera o come piattaforma per i cruise) ma può anche essere usato per l'interdizione navale a lungo raggio.

I pochi esemplari prodotti dovrebbero essere in carico ad una divisione bombardieri pesanti con base in Ucraina.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come bombardiere supersonico è buono (non avevo altri agg....) in avionica , tecnologia e prestazioni?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sul tu-160 ho queste informazioni,però non sono molto recenti,quindi non so molto sulla loro attendibilità;(se ci sono errori vorrei saperlo grazie! :adorazione:)

Il tu-160 presenta(come hai notato)molte similarità con il progetto B-1B americano,come questo è stato progettato come bombardiere da penetrazione con ali a geometria variabile con compiti strategici e armamento primario di almeno 8 missili da crociera aerolanciabili AS-15'Kent'.

Il Blackjack è di circa il 20% più grande della macchina Rockwell e ha 2 stive bombe interne.

Il Blackjack volò per la prima volta nel 1982.

 

CARATTERISTICHE:bombardiere pesante strategico quadriposto

APERTURA ALARE:55.70 m con ala a freccia minima e 33.75 m con ala a freccia massima

LUNGHEZZA:50.5 m

SUPERFICIE ALARE:230 m2

MOTORI:4 turboventole con postbruciatore da 14330 kg (140.23 kN) di spinta

ARMAMENTO:Fino a 16500 kg di carichi interni e su attacchi sotto i tronchi alari fissi

PESO MASSIMO AL DECOLLO:270000 kg

VELOCITA MASSIMA:mach 2.1 ad alta quota

AUTONOMIA OPERATIVA:14600 km

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

http://www.globalaircraft.org/planes/tu-160_blackjack.pl

 

Il TU-160 è in servizio solo con la Russia, in pochissimi esemplari (15, per l'esattezza) sottoposti a un programma di ammodernamento.

 

L'operatività complessiva non è molto elevata.

 

Dal punto di vista progettuale è una copia a tutti gli effetti del B-1 americano, secondo quella che è stata chiamata la "politica dello specchio".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
vorrei sapere se altri paesi hanno in carico questo bombardiere oltre alla russia e se è mai stato impiegato in missioni di guerra.... non so se è solo una mia impressione ma assomiglia al b1 lancer in un modo spaventoso...

dico, ma perchè i russi hanno copiato molto dai occidentali? Per esempio le soyuz sono uguali allo shuttle, loro avevano un aereo identico al concorde... Perchè?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perchè evidentemente non sono in grado di produrre autonomamente progetti complessi che funzionino bene

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
vorrei sapere se altri paesi hanno in carico questo bombardiere oltre alla russia e se è mai stato impiegato in missioni di guerra.... non so se è solo una mia impressione ma assomiglia al b1 lancer in un modo spaventoso...

dico, ma perchè i russi hanno copiato molto dai occidentali? Per esempio le soyuz sono uguali allo shuttle, loro avevano un aereo identico al concorde... Perchè?

non mi risulta che le soyuz siano uguali allo shuttle anzi.. e poi a volte è capitato anche che gli occidentali abbiano copiato dai russi... ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La Buran è simile agli Shuttle anche se è anche meglio per molti versi, peccato che sia andata distrutta recentemente, quanto alle Soyuz non sono assolutamente simili agli Shuttle! Non confonsiamo l'oro con la lana! Le soyuz sono dei bidoni pressurizzati per mandare in orbita gli astronauti e per tornare in caduta libera, non sono riutilizzabili e non portano nessun carico.

 

Ecco una soyuz

 

soyuz_1.gif

 

Ed ecco la Buran....mi viene da piangere a pensare alla fine di questo stupendo mezzo! :pianto::pianto:

 

buran-vol.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La Buran è decisamente migliore, peccato che sia stata usata così poco, con il crollo dell'URSS si sono perse anche delle belle cose (anche se è stato un bene per il mondo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I sovietici hanno copiato e hanno copiato parecchio.

 

Tutti copiano, è vero: se qualcuno mette a punto un qualcosa che funziona benissimo o che porta a un drastico miglioramento delle proprie capacità, è perfettamente normale che la controparte faccia altrettanto.

 

Però mentre gli occidentali, quando hanno ritenuto di dover "copiare" un progetto avversario, non hanno copiato il progetto in sè, ma solo il concetto operativo, che hanno sviluppato con un proprio progetto originale, i sovietici, invece, spesso hanno copiato pari pari pari, in maniera impressionante.

 

A volte hanno copiato per il semplice gusto di copiare, anche senza avere le stesse necessità operative.

 

Pensiamo al TU-160 e al Buran.

 

Il TU-160 è una copia del B-1A, ma i sovietici non avevano alcuna necessità di un bombardiere supersonico intercontinentale, perchè la dottrina strategica sovietica è completamente differente da quella americana.

 

Lo Shuttle rispondeva a precise esigenze della NASA, relative alla possibilità di effettuare lunghe missioni spaziali con equipaggio umano, che i sovietici già assolvevano con le loro Soyuz (magari erano più scomode ma l'ergonomia non ha mai interessato troppo i sovietici).

 

Persino nel campo civile, come non pensare al Concorde e al TU-144 ?

 

Ora, sono convinto che ai progettisti sovietici non manchi la capacità di concepire una navetta spaziale che sia in grado di andare nello spazio e ritornare, senza per questo dover necessariamente progettare un sistema identico allo Shuttle: serbatoio centrale a perdere, due razzi di accelerazione laterali, navetta sputata identica a quella americana.

 

Ad esempio, nel caso dell'A-10, i sovietici hanno realizzato il SU-25 (che anche questo come requisito era assolutamente inutile ai sovietici) ma innegabilmente il SU-25 risponde a requisiti simili ma è un progetto del tutto differente.

 

E allora, perchè questa mania di copiare pari pari alcuni progetti?

 

Non si spiegherebbe, se non si tenesse conto del complesso lavoro di spionaggio che i sovietici hanno portato avanti nei confronti delle industrie occidentali, e che ha permesso di disporre di progetti già pronti, da adattare alle proprie capacità industriali.

 

Utilizzare una formula già sperimentata, è certamento meno rischioso che progettarne una nuova, e quando i sovietici hanno potuto farlo, lo hanno fatto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si scusate mi ero confuso con la buran, avete ragione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
vorrei sapere se altri paesi hanno in carico questo bombardiere oltre alla russia e se è mai stato impiegato in missioni di guerra.... non so se è solo una mia impressione ma assomiglia al b1 lancer in un modo spaventoso...

Quei sovietici sanno solo copiare, come hanno fatto con il B-29 Superfortress, il Concorde il B-1...

Copioni :furioso::furioso::furioso::furioso:.

 

 

 

CIAO!!! :)

Modificato da Berkut

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando capita, o quando è necessario, un po' tutti copiano, specialmente dagli americani, che per via delle loro infrastrutture di sperimentazione e del notevole peso economico, bene o male dettano legge o comunque influenzano le "mode" nel settore.

 

Ad esempio, pochi sanno che il Mirage III (progenitore di una fortunata stirpe: Mirage IV, Mirage V, Mirage 2000, Mirage 4000 e in parte anche il Rafale) è stato ottenuto scopiazzando i progetti americani che diedero vita ai caccia F-102 ed F-106.

 

Per non parlare dei numerosi cloni realizzati rispetto all' F-16 Falcon, in tempi recenti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque io sapevo che il Tu144 ha volato prima dell'omologo anglo-francese.

Modificato da Dominus

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vero. Due mesi prima.

 

Però fu copiato integralmente dal Concorde, come conferma il fatto che nel 1965 (tre anni prima del primo volo) fu arrestato in Francia Sergei Pavlov, agente del KGB, e nel 1977 fu arrestato Sergei Fabiew, anche questo del KGB, che avevano fornito ai sovietici i piani costruttivi completi del Concorde.

 

La vicenda è nota e costituisce un fatto storicamente accertato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Vero. Due mesi prima.

 

Però fu copiato integralmente dal Concorde, come conferma il fatto che nel 1965 (tre anni prima del primo volo) fu arrestato in Francia Sergei Pavlov, agente del KGB, e nel 1977 fu arrestato Sergei Fabiew, anche questo del KGB, che avevano fornito ai sovietici i piani costruttivi completi del Concorde.

 

La vicenda è nota e costituisce un fatto storicamente accertato.

No Comment... (immaginate un pò cosa stia pensando)

 

 

 

CIAO!!! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
(immaginate un pò cosa stia pensando)

 

 

 

CIAO!!! :)

:huh: cosacosacosacosacosacosa??????????????? :huh:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
cosacosacosacosacosacosa??????????????? 

Che hanno fatto bene ad arrestare gli autori della copia del Concorde...

 

 

 

CIAO!!! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si.... come se gli americani non avessero mai spiato i russi, per carità mai in maniera così massiccia e spudorata ma cmq l hanno fatto, come per esempio gli innocui aerei da trasporto di cui adesso non ricordo il nome che sorvolavano i confini alla ricerca di qualcosa di losco oppure il caso piu ecclatante dell u2 abbattuto da un sam sovietico su cuba nel '62...

Modificato da vezz

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
si.... come se gli americani non avessero mai spiato i russi, per carità mai in maniera così massiccia e spudorata ma cmq l hanno fatto, come per esempio gli innocui aerei da trasporto di cui adesso non ricordo il nome che sorvolavano i confini alla ricerca di qualcosa di losco oppure il caso piu ecclatante dell u2 abbattuto da un sam sovietico su cuba nel '62...

Gli U.S.A avranno anche spiato i Sovietici, ma mai per copiargli i progetti!

 

 

 

CIAO!!! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

gli americani hanno spiato i russi per motivi di sicurezza nazionale tipo per sapere dove erano (e sono tutt'ora) le installazioni missilistiche nucleari russe, le basi di sottomarini ssbn ecc. non per copiargli gli aerei ho roba simile!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
gli americani hanno spiato i russi per motivi di sicurezza nazionale tipo per sapere dove erano (e sono tutt'ora) le installazioni missilistiche nucleari russe, le basi di sottomarini ssbn ecc. non per copiargli gli aerei ho roba simile!!!

Invece i sovietici se ne STRAFREGANO della sicurezza nazionale, e spiano solo per i progetti U.S.A!

 

 

 

CIAO!!! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×