Jump to content
Sign in to follow this  
ale92

Giuseppe Garibaldi

Recommended Posts

Mi sembrava fosse della prima metà degli anni '70, comunque rimane il fatto che è inadeguata ad essere l'ammiraglia di una flotta delle nostre dimensioni. Al limite, se proprio nostalgicamente la si vuole tenere, la si trasforma in portaelicotteri tout court, e tutta la forza aerea viene imbarcata nella Cavour e nella sua auspicabile gemella (la Giulio Cesare?).

 

La nostra attuale ammiraglia è la Cavour: la Garibadi fa da vice con capacità minori. Mi piacerebbe anche a me che la nostra marina avesse 2 Classe Cavour gemelle in modo da averne sempre 1 operativa ma purtroppo credo che siano illusioni.

Tremonti se potesse probabilmente venderebbe in blocco le forze armate per ridurre il deficit, quindi figurati se sborserebbe soldi per una nuova portaerei. Un suo eventuale successore dell'altra sponda non credo che si comporterebbe diversamente vista la difficile situazione economica e il rischio Grecia che potenzialmente aleggia sul nostro paese (a causa dell'elevato debito pubblico in rapporto al PIL).

 

Se tenessero il vecchio Garibaldi in attività un altra ventina d'anni perlomeno avremmo due portaerei, anche se una meno potente dell'altra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in guerre ogni buco e trincea, anologamente in questi tempi accontentatevi, ne avremo da fare per risanare l'economia, meglio che duri altri 20 anni la Garibaldi, se poi avremo i soldi per costruire una seconda cavour anche meglio ma la vedo molto dura

Share this post


Link to post
Share on other sites

comuqnue vedendo alcuni schemi e immagini su internet la capacità massima del garibaldi non è di 12-18 veivoli bensì di 24-25 veivoli tra cui 19 harrier e 5-6 elicotteri. infatti nel ponte di volo possono stazionare fino a 11 harrier e 2-3 elicotteri mentre nell'hangar 8 harrier e 3-4 elicotteri.(foto prese dal sito della m.m. e da http://digilander.libero.it/en_mezzi_militari/html/garibaldi/sezione551b.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

un conto è la capacità da "traghetto" dove gli aereomobili non possono essere utilizzati, un conto è quella operativa. ovviamente, con 25 aereomobili si fa la gara con la Caremar :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come detto anche nella discussione sul Cavour un conto è “parcheggiare” i velivoli sul ponte e nell’hangar e un altro è farli operare degnamente garantendo anche supporto e manutenzione. Il numero di missioni sviluppabile da una simile unità, considerando anche le riserve di combustibile e armi, è incompatibile con quei numeri.

Evitiamo di vedere solo il numero di aerei ma anche tutto quello che ci sta dietro.

Oltretutto quell’immagine è vecchissima e a testimoniarlo la scritta “eventuale sistemazione dei Sea Harrier”...

Ancora si doveva decidere se comprare Sea Harrier o AV-8B Plus Harrier II.

Sappiamo bene che alla fine si sono comprati gli AV/8B Harrier II che tra l’altro hanno un’apertura alare di un metro e mezzo superiore e messi così incastrati nell’hangar non ci entrano proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì ma non saranno sprecati gli F -35 sulla Garibaldi? Molto meglio cannibalizzare quanto possibile dei vecchi harrier e farli operare al massimo sul Peppino e gli F-35, non tutti perché non so se c'entrino (e siano operativi) 15 mezzi (ma io auspico ne prendano 20 perché poi 15 fanno presto a usurarsi o perdersi per qualche motivo anceh in pochi anni), sulla Cavour a rotazione magari così da avere sempre forze di linea al massimo dell'operatività.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma guarda che il problema che gli F-35 siano sprecati o meno sul Garibaldi proprio non si pone e non si è mai posto: su quella nave semplicemente non ci entrano manco a segargli le ali...

Con l'ingresso in linea degli F-35 e l'uscita dell'Harrier semplicemente il Garibaldi diventerà una portaelicotteri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, io penso che dalla conseguente riduzione degli harrier, visto che dovranno servire solo sulla Garibaldi, si potranno ricavare pezzi per farli tirare avanti ancora per 10, forse 15 anni chissà. E per allora non mancherà molto alla radiazione dell'intera nave che ha già quasi 30 anni...

Edited by Gabriele

Share this post


Link to post
Share on other sites

visto che dovranno servire solo sulla Garibaldi

 

Il fatto che gli F-35 stiano solo sul Cavour non significa che gli Harrier stiano solo sul Garibaldi, anzi, questi già operano dal Cavour.

Inoltre, il numero degli Harrier, tra perdite, addestramento e manutenzione è già tarato per una sola portaerei.

Andar tanto sotto e tenere operative 2 portaerei con 2 tipologie diverse di velivoli non è auspicabile.

Per ragioni di costo e di addestramento dei pochi piloti abilitati, semplicemente, quando gli F-35 entreranno in linea gli Harrier verranno progressivamente ritirati e cannibalizzati, ma il numero complessivo di velivoli della Marina, anche di entrambi i modelli, non consentirà comunque di averne a sufficienza che per 1 nave, che a quel punto sarà la sola Cavour.

Probabilmente il declassamento del Garibaldi avverrà quindi prima del ritiro completo degli Harrier.

L’eventuale possibile ulteriore utilizzo come portaerei del Garibaldi sarà quindi limitato all’indisponibilità del Cavour e per il residuo periodo di servizio degli AV-8B.

 

Comunque ulteriori 10/15 anni quelle cellule, ormai spremute e al limite del loro potenziale di sviluppo, non pare li abbiano.

Non certo a basso costo e di sicuro con una modesta valenza operativa.

L’estensione della loro vita operativa non è dunque una soluzione a cui punterà la nostra Marina, salvo ulteriori imprevisti con l’F-35B.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi tu dici che se nel 2018 avremo finalmente gli F 35B gli Harrier saranno già tutti rottamati e la Garibaldi trasformata in portaelicotteri? A me sembra una fine ingloriosa... in fondo non ne servono tanto, almeno 5 o 6 opertivi e 2 o 3 di riserva, giusto per mantenere un livello minimo di operatività, tanto se non sarà disponibile la Cavour come hai sottolineato la componente di volo della marina sarà comunque inutilizzabile. Quindi, a mio parere eh, un minimo di Harrier da far durare quanto o poco meno il tempo residuo della Garibaldi ci dovrebbero stare. Poi si vedrà, probabilmente andremo avanti con una sola portaerei, la Cavour, prima di poterci permettere il bis, e non è detto che sia della stessa stazza e qualità della Cavour (ma inferiore intendo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi tu dici che se nel 2018 avremo finalmente gli F 35B gli Harrier saranno già tutti rottamati e la Garibaldi trasformata in portaelicotteri? A me sembra una fine ingloriosa... in fondo non ne servono tanto, almeno 5 o 6 opertivi e 2 o 3 di riserva, giusto per mantenere un livello minimo di operatività, tanto se non sarà disponibile la Cavour come hai sottolineato la componente di volo della marina sarà comunque inutilizzabile. Quindi, a mio parere eh, un minimo di Harrier da far durare quanto o poco meno il tempo residuo della Garibaldi ci dovrebbero stare. Poi si vedrà, probabilmente andremo avanti con una sola portaerei, la Cavour, prima di poterci permettere il bis, e non è detto che sia della stessa stazza e qualità della Cavour (ma inferiore intendo).

 

Non ci siamo capiti: la PREVISIONE della Marina è la trasformazione di Garibaldi in LPH. Non è previsto il suo uso come portaerei, non è prevista una doppia linea di aerei (se non per il periodo di transizione), non è previsto che l'Italia abbia due portaerei che non potrebbe nemmeno permettersi (sempre che in futuro possa permettersi Garibaldi LPH con i costi conseguenti).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra poco logica questa discussione.

 

Gli harrier hanno al momento poco più di 15 anni di vita in media e un aereo può essere utilizzato per 25 anni. Questo significa che possono tirare avanti fino al 2020 tranquillamente. INoltre un sacco di piloti sono abilitati al volo con quell'aereo e non li riqualificheranno per gli f35f in quanto la vita operativa non è sufficientemente lunga per riqualificarli.

 

Secondo me, la garibaldi andrà avanti fin quanto gli aerei ce la faranno a volare con i piloti attuali, dopo di che, verrà radiata sia la garibaldi che gli aerei in contemporanea.

 

Momentaneamente abbiamo 18 aerei se non erro, al momento non hanno problemi. Fra 4 anni dovrebbero esserci già i 35b e gli harrier superstiti (almeno saranno 15) faranno il turnover per la garibaldi. Ce ne entrano 8 quindi possono essere sufficienti per altri 4/5 o più anni di servizio. Poi il tutto viene radiato.

 

Inoltre a poco senso avere una sola PA in quanto nel futuro, qualunque cosa ci sarà da fare sarà molto probailmente lontana dal mediterraneo. Non ah molto senso puntare su un aviazione a terra se non per stretti compiti difensivi. Penso che lo stato maggiore questo lo sappia e si comporterà di conseguenza.

 

Inoltre non dimentichiamo i posti che si sono persi negli utlimi anni in fincantieri. Proabilemente si costruirà una sostituta del garibaldi anche solo per creare i posti in un econommia in forte crisi. Sempre meglio che regalare soldi con la cassa integrazione. Anche queste sono cose da tenere in considerazione quando si parla di costi.

 

IN definitva, penso che il garibaldi tirerà avanti circa 10 anni da ora con gli harrier dentro e poi saranno entrambi radiati e probabilmente sostituiti entro i 3 o 4 anni successivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra poco logica questa discussione.

A me sembra invece che non ti è chiara la situazione, che è quella prospettata da madmike, secondo i piani della Marina.

Quanto ai piloti, la riconversione ci sarà necessariamente, perchè il turnover è continuo e i piloti che da relativamente poco tempo sono abilitati all'Harrier (che già ora hanno più di 15 anni e non sono 18...perchè 2 sono biposto da addestramento e 2 sono stati perduti) necessariamente faranno il passaggio macchina sull'F-35.

2 portaerei e un sostituto del Garibaldi al momento è poi pura utopia.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra poco logica questa discussione.

 

Gli harrier hanno al momento poco più di 15 anni di vita in media e un aereo può essere utilizzato per 25 anni. Questo significa che possono tirare avanti fino al 2020 tranquillamente. INoltre un sacco di piloti sono abilitati al volo con quell'aereo e non li riqualificheranno per gli f35f in quanto la vita operativa non è sufficientemente lunga per riqualificarli.

 

Secondo me, la garibaldi andrà avanti fin quanto gli aerei ce la faranno a volare con i piloti attuali, dopo di che, verrà radiata sia la garibaldi che gli aerei in contemporanea.

 

Momentaneamente abbiamo 18 aerei se non erro, al momento non hanno problemi. Fra 4 anni dovrebbero esserci già i 35b e gli harrier superstiti (almeno saranno 15) faranno il turnover per la garibaldi. Ce ne entrano 8 quindi possono essere sufficienti per altri 4/5 o più anni di servizio. Poi il tutto viene radiato.

 

Inoltre a poco senso avere una sola PA in quanto nel futuro, qualunque cosa ci sarà da fare sarà molto probailmente lontana dal mediterraneo. Non ah molto senso puntare su un aviazione a terra se non per stretti compiti difensivi. Penso che lo stato maggiore questo lo sappia e si comporterà di conseguenza.

 

Inoltre non dimentichiamo i posti che si sono persi negli utlimi anni in fincantieri. Proabilemente si costruirà una sostituta del garibaldi anche solo per creare i posti in un econommia in forte crisi. Sempre meglio che regalare soldi con la cassa integrazione. Anche queste sono cose da tenere in considerazione quando si parla di costi.

 

IN definitva, penso che il garibaldi tirerà avanti circa 10 anni da ora con gli harrier dentro e poi saranno entrambi radiati e probabilmente sostituiti entro i 3 o 4 anni successivi.

 

Concordo perfettamente davide, questa è semplicemente la logica, ma spesso sappiamo che per motivazioni politiche le forze armate sono costrette a seguire vie tortuose ed illogiche, tanto più che l'opinione pubblica vedrebbe sottecchi nientemeno che due "portaerei" (che ne vuole a definire la Garibaldi tale ma tant'è), e con la scusa dei costi, ma in realtà per il pacifismo strisciante che è nel dna dell'italiano medio, porta a scelte anceh assurde. Vedremo, comunque io non credo che gli Harrier verranno rottamati se ancora saranno buoni e non penso si troverebbero acquirenti se non a prezzi "politici", per due lire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sa che non hai letto i post successivi.

 

Garibaldi, NON avrà la possibilità di operare come portaerei in futuro, sostituita ca Cavour.

 

Garibaldi diventerà semplicemente una portaelicotteri da assalto anfibio (soldi permettendo).

 

Gli Harrier voleranno di conserva agli F35B fino a sostituzione, e poi radiati, non essendoci all'orizzonte nessuno che se li voglia\possa comprare, e che abbia soprattutto una portaerei per farli volare.

 

Spero sia chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma visto ke il Garibaldi non imbarcherà gli F-35 allora il numero di questi consegnati alla MM non sarà 22 ma di meno giusto? Oppure il numero non cambierà?

Edited by w7C

Share this post


Link to post
Share on other sites

I numeri di cui si è parlato in tutti questi anni non sono mai dipesi dal Garibaldi e quindi non subiranno riduzioni dipendenti dai compiti futuri assegnati a tale nave cui gli F-35 non sono mai stati destinati per manifesta incompatibilità...

Se 18 sono stati gli Harrier per il Garibaldi, un numero congruo di F-35 per il più grande Cavour sarebbe stato di una ventina (sempre considerando addestramento, manutenzione e riserve).

Il numero effettivo di F-35B della Marina dipenderà dalle disponibilità finanziarie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sa che non hai letto i post successivi.

 

Garibaldi, NON avrà la possibilità di operare come portaerei in futuro, sostituita ca Cavour.

 

Garibaldi diventerà semplicemente una portaelicotteri da assalto anfibio (soldi permettendo).

 

Gli Harrier voleranno di conserva agli F35B fino a sostituzione, e poi radiati, non essendoci all'orizzonte nessuno che se li voglia\possa comprare, e che abbia soprattutto una portaerei per farli volare.

 

Spero sia chiaro.

Va bene. Ti sto volutamente ignorando, qui come altrove, e non serve che dica i motivi perché già te li hanno detti altri e altrove.

Infine, stiamo discutendo, e le tue speculazioni su un futuro lontano e incerto sono pari alle nostre.

Spero anche tutto questo, sia chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah guarda, ignorami pure, basta che non scrivi spacciando per verità delle cose contrarie a quanto gia acquisito non da me, ma dai programmi dellla Marina. Come anche Flaggy ti ha fatto notare.

 

Poi se vuoi scrivere che abbiamo due portaerei, e le avremo nei prossimi anni, accomodati. Se ti diverti cosi'...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io a differenza di altri soggetti so usare il condizionale, e fino a prova contraria, in ogni caso, dico quello che voglio delle mie opinioni su cosa mi auguro sia la politica militare italiana.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...