Jump to content
Sign in to follow this  
Bubu

P-51Mustang,Stuka,Spitfire,Messerschmitt,P-47th...

Recommended Posts

Ragazziiiii....vorrei delle informazioniii suu..ummm..anzi...avrei dele domande da faree...

 

 

1)Kos'e kuella ''gobba'' ke il mustang ha sotto la fusoliera??....

pooiii...

2)......mi dite di tutto e di piu su:Stuka(se avete delle foto..perché nun so manko kome e fatto ee...)...poiii..Spitfire(ke era moooltoo..ehmm...potente??);sul P-47 thundedrbolt ee....ki ankoraaa....Meserschmitt...

beh ve faro sapere se voglio sapere di altri aerei della seconda WW..kmq....

 

 

Kuale di questi ke ho elencato kui sopra e ppiuu.....insomma kuale e il migliore dal punto di vista per la potenza di fuoco?,manovrabilita??E velocita???

 

 

Lo so lo so...kiedo troooppooooo...kmq...Se mi risponderebbe kualkuno tipooo...tipooo...John... :helpsmile::helpsmile::helpsmile: ..ma anke kualsiasi atro ke sappia kualkosa.....

 

 

Vi prego di skrivere Dei luuungi testamentiikii....ve ne sarei gratooo......

 

Finish..... :helpsmile::helpsmile::helpsmile::helpsmile::helpsmile::helpsmile::helpsmile:

 

Ehmmm...e ke kon gli aerei della 2WW sono skarsino ..kuindiii....se avete delle foto e me le postzatee...GRAZIEEE....anke in anticipo per esservi ammazzati per leeggere sta roba.... :P

Edited by Carlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

poco tempo fa c'è stato su "Discovery Channel" un servizio su Spitfire e Messerschmitt, li hanno confrontati, ne è uscito che i punti di forza del primo erano i punti deboli del secondo e viceversa, quindi i due aerei sono complementari, hanno pure fatto una simulazione di combattimento fra due Messerschmitt e due Spitfire (anche se io non credo molto a queste cose, sono come quelli che ti dicono quando è andato al bagno cesare o come sarà la terra nel 10.000) alla fine della simulazione un abbattuto di entrambi e gli altri due tornano alle rispettive case

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti consiglio di visitare questi siti:

 

 

http://www.aviation-history.com/index-aircraft.htm

 

http://users.belgacom.net/aircraft/edito/2034.html#206494

(questo è proprio eccezionale, è una vera enciclopedia di tutti i velivoli della II GM, devi avere solo pazienza a cercare tutto per bene, e trovi tutti i dati e tutte le foto che puoi desiderare).

 

 

------

 

Detto questo, è impossibile fare delle classifiche di caccia della II GM.

 

Ce ne sono tantissimi, e di ognuno sono state realizzate moltissime versioni radicalmente diverse per motorizzazione e armamento, per cui si può fare solo un raffronto per determinati e localizzati periodi e teatri della II GM.

 

Ad esempio, durante la Battaglia d'Inghilterra i principali oppositori furono l'ME-109 tedesco da un lato, Spitfire e Hurricane dall'altro.

 

L'Hurricane era molto inferiore all'ME-109, mentre lo Spitfire gli stava sostanzialmente alla pari.

Lo Spitfire ebbe buon gioco perchè i caccia tedeschi avevano problemi di autonomia ad operare sul territorio inglese, mentre quelli della RAF giocavano in casa.

 

------

 

La presa d'aria ventrale del P-51 è , appunto, una presa d'aria per il raffreddamento.

 

------

 

Se confronti ME-109, Spitfire, P-51, P-47 e Stuka, innanzitutto togli lo Stuka che era un bombardiere in picchiata, quindi non è comparabile con i caccia.

 

Degli altri quattro, ME-109 e Spitfire appartengono a una generazione precedente rispetto a P-51 e P-47 che sono tecnologicamente molto superiori.

Il P-47 era molto potente, ed era ottimizzato per l'attacco al suolo anche se svolgeva egregiamente il ruolo di caccia.

Il P-51 era un caccia studiato per fornire una grandissima autonomia, grazie anche ai serbatoi alari sganciabili.

Difficile, quindi, confrontarli, così come è difficile dire quale sia stato il caccia migliore della II GM, perchè a modo loro e nell'ambito dei teatri in cui furono utilizzati, ciascun caccia aveva caratteristiche particolari.

 

Impossibile dire se era meglio lo Zero, l'ME-109, il P-47, il P-41, il Wildcat, il Corsair, il P-38, lo Spitfire, l'FW-190, ecc...

 

Se dobbiamo considerare un lato esclusivamente tecnico, allora senza dubbio il più avanzato è stato il P-51 Mustang: infatti ha servito a lungo anche dopo la II GM, originando altri modelli di un certo successo (come l'F-82), tanto che negli anni '60 il modello era ancora in produzione e agli inizi degli anni '80 ne è stata derivata una versione denominata PA-48 Enforcer per attacco leggero (COIN).

 

Inoltre, i combattimenti aerei della II GM (che sono ben conosciuti, Augusto: non dimentichiamo che molti di quei piloti sono ancora in vita, al contrario di chi viveva con Giulio Cesare...) furono molto particolari.

 

Ci sono stati casi di evidente inferiorità di un caccia rispetto ad altri (si pensi ai CR-42 italiani contro gli Spitfire, ai Gladiator inglesi contro i ME-109, o ai Buffalo americani contro gli Zero) ma più in generale le sorti dei dogfight venivano decise dalla tattica di volo, dalla superiorità numerica, dall'effetto sorpresa e dall'abilità del pilota, piuttosto che dalla qualità del velivolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci sono stati casi di evidente inferiorità di un caccia rispetto ad altri (si pensi ai CR-42 italiani contro gli Spitfire, ai Gladiator inglesi contro i ME-109, o ai Buffalo americani contro gli Zero) ma più in generale le sorti dei dogfight venivano decise dalla tattica di volo, dalla superiorità numerica, dall'effetto sorpresa e dall'abilità del pilota, piuttosto che dalla qualità del velivolo.

 

io volevo dire esattamente questo, le battaglie aeree non sono decise solo dalla superirità dei caccia (fatta eccezione per combattimenti fra aerei che si passano diverse generazioni, come un combattimento fra un F-35 e un ME-109) la maggior parte dei combattimenti dipende da i tanti fattori che hai elencato tu, per cui una simulazione di un combattimento come quello non può dire quale aereo sia il migliore.

 

P.S.

quei siti che ci hai dato sono molto interessanti

Edited by Avgvsto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Link

 

questo è la home del lik di gianni, se andate in basso vedrete che c'è anche la sezione della marina, artiglieria e carri armati

 

appassionati della IIWW? tuffatevici

Share this post


Link to post
Share on other sites

OOOOk...Vorrei ringraziarvi a tuuuttiii!! :okok::okok::okok::okok::adorazione::adorazione::adorazione: ....vorrei sapeereeee....ma ki era,anzi,kosa fece sto Eric Hartmann??...Te Dread ke lo hai messo kome firma...me diresti kualkosa??Ke aereo pilotava??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erich Hartmann è stato il pilota che ha abbattuto più aerei (352 mi sembra), era tedesco, ha combattuto per la germania nella WWII, è considerato il successore di Manfred von Richthofen (spero che sai chi è), comunque queste sono cose che con una ricerca su internet o su una enciclopedia trovi facilmente (inizio ha pensare che sei un pò pigro :D, naturalmente sto scherzando)

Share this post


Link to post
Share on other sites

OOOk...grazie..ma ke aereo pilotava??

 

kmq...sont worry..hai ragione..sono mooolto piigrooo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io so che è stato l'asso della Luftwaffe maggiore Erich Hartmann, ottenne 352 vittorie in 800 combattimenti aerei ingaggiati nel corso di 1.420 circa missioni di guerra affrontate ai comandi del suo Messerschmitt BF 109 (se non sbaglio) nella 2gm

 

P.S. x Carlo:

OOOk...grazie..ma ke aereo pilotava??

 

kmq...sont worry..hai ragione..sono mooolto piigrooo...

 

Siamo in 2! :rotfl:

Edited by mats88

Share this post


Link to post
Share on other sites

GRaziee maaats!! :adorazione::adorazione::adorazione::okok::okok:

 

 

 

Siamo in 2! rotfl2.gif

:rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sul messerschmitt ho un libro intero...è stato pubblicato da una casa editrice della mia città(parma) e per questo io i suoi libri li trovo facilmente...

I libri della Delta(nome della casa editrice) trattano spesso argomenti del genere...

Non so quanto sia facile trovare i volumi a livello nazionale...

comunque ecco dei link che presentano le riviste che fanno

 

http://www.aereinellastoria.it

 

http://www.esercitinellastoria.it/home.htm

 

Ho letto che in edicola ci sono..ma non ho idea di quante edicole in Italia siano attrezzate..

o magari sono io che sono scema a pensare che la delta editrice non sia famosa...e adesso mi venite a dire magari che tutti avete l'abbonamento alle sue riviste... :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

la Delta Editrice pubblica tutte le riviste della serie AEREI (oggi BIG FILES) , se non ricordo male, e si trova in tutte le edicole, in effetti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli aerei piu' belli quelli della seconda guerra mondiale :P

Cmq il mio preferito tra la lista della WW2 e'....

 

THE FLYING FORTRESS-B17 :)

Un bestione duro da abbattere e che faceva DAVVERO MALE B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erich Hartmann: 6 novembre 1943, 13 aerei in 17 minuti :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

 

c'è una discussione sulgi assi della IIGM, fate una ricerca sul forum e la trovate

Share this post


Link to post
Share on other sites

13 in 17?????????????Un mito alloraa

Share this post


Link to post
Share on other sites

proprio un mito sparava solo quando il bersaglio era inquadrato nel suo parabrezza, in questo modo risparmiava colpi e era più sicuro di colpire il bersaglio, studiò questa tecnica in ospedale, dove si stava curando da una ferita riportata in combattimento, naturalemnte aereo

 

se prima era un pilota come gli altri, dopo è diventato quelle che era

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhè... probabilmente lesse i consigli degli assi tedeschi che hanno "inventato" questa tecnica durante la I Guerra Mondiale (Boelke prima, Richtofen poi).

Share this post


Link to post
Share on other sites

io avevo letto che l'aveva pensata lui: a questo punto mi chiedo, gli altri piloti usavano quaesta tecnica?

 

ps. gianni stai cercando di abbattere il mio mito? :P:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oh, scusate se riapro la discusion, ma lo Stuka poteva montare anche razzi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
io avevo letto che l'aveva pensata lui: a questo punto mi chiedo, gli altri piloti usavano quaesta tecnica?

 

ps. gianni stai cercando di abbattere il mio mito? 

 

Ha il merito di averla ri-applicata con successo nell'allora guerra aerea moderna, ma non fu il primo a sfruttarla, appunto.

 

Non sono precisamente "cose" che insegnavano alla scuola di volo.

 

Uno deve averci anche il pelo sullo stomaco, chi ce lo porta un caccia a tutto motore a 30 piedi da quell'altro a tutta canna pure lui e poi aprire il fuoco?

 

Un pazzo, o un'asso.

Edited by -{-Legolas-}-

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh se parliamo di miti allora i miei 2 sono Adolf Galland e Walter Nowotny.. 2 assi con i contro cogli####........ :adorazione::adorazione::adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...