Jump to content

Swissmade

Membri
  • Posts

    128
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Swissmade

  1. F35B inglese caduto in mare. Credo che sia il primo. "The MoD said the crash occurred at 10:00 GMT during a routine operation from the carrier. No other aircraft were involved." https://www.defensenews.com/global/europe/2021/11/17/british-f-35-crashes-into-the-mediterranean-pilot-ejects-safely/
  2. Sorry mi sono fatto prendere ...
  3. Condivido. Certo che pero, se un 6 generazione potrebbe essere abbattuto da un turboelica, se lo vede, ... sarebbe da evitare. Della manovrabilità deve sempre rimanere a mio avviso.
  4. Be, una nuvola di vapor acqueo (diffusione e quindi perdita di efficacia), o una superficie perfettamente riflettente (uno specchio riflette la luce, anche quella laser ..), sono un problema .... un "maser" sarebbe un altra cosa .. ..
  5. E’ in caduta incontrollata verso la Terra lo stadio del razzo cinese Lunga Marcia 5B che il 29 aprile ha portato in orbita il primo modulo della stazione spaziale Tiangong. A ridaje. Link di Spazio & Astronomia
  6. E vai. Uff, un altro fallimento avrebbe avuto, a mio parere, serie conseguenze.
  7. >>Però altre nazioni come la Francia vogliono una macchina per il combattimento, per arene come il Sub-Sahara. Ma il nostro HammerHead ... (Piaggio) magari un po "ingrassato" potrebbe essere un Drone da combattimento? Un po ce somiglia pure ....
  8. Be, forse in futuro, la risposta alle limitazioni "ottiche" del LASER, può essere il MASER. MASER a temperatura ambiente. Anche perché delle onde radio, con i loro relativi campi magnetici, possono friggere molto di più ... in profondità, i vari micro-circuiti elettronici presenti nel velivolo.
  9. 30 anni fa questo era più bello .... mi sa che averlo oggi, a tanti, non dispiacerebbe ....
  10. Convertiplano NGCTR Sara il punto di svolta per i converti-plani? Info: NGCTR è il progetto di ricerca e innovazione di Leonardo per la definizione e lo sviluppo di un concetto avanzato di un Convertiplano (Tiltrotor) di nuova generazione. Il progetto porta alla definizione di nuove tecnologie e di una nuova architettura del velivolo, dei principali sistemi e delle tecnologie abilitanti per fare incrementare le prestazioni e capacità operative rispetto alle attuali configurazioni di Convertiplani. Con velocità di crociera dell’ordine di 280 nodi (oltre 500 km/h), pari al doppio delle velocità tipiche di un elicottero e prossime a quelle di un velivolo turboelica, e con una autonomia di circa 1000 miglia nautiche (1850 km), NGCTR consente un sostanziale incremento della produttività e delle capacità operative in varie missioni di tipo civile e di pubblica utilità. Il velivolo avrà dimensioni paragonabili a quelle di un elicottero e potrà operare in ogni condizione meteorologica (caratteristiche ‘all weather’) e di comfort simili a quelle di un aeroplano di linea. Questo consentirà di ampliare le opportunità di mobilità delle persone e delle merci, raggiungendo aree geografiche oggi difficilmente raggiungibili dagli elicotteri e aeroplani, minimizzando l’impatto ambientale tramite ridotte emissioni (CO2, rumore), e senza la necessità di realizzare grandi e costose infrastrutture di terra. Link: Leonardo :: Costruttore Wikipedia Spazio-News Rexnord :: News trends for helo's Helis :: News
  11. Vega 17 di nuovo un problema, pare che questa volta sia l'ultimo stadio (Ucraino) che non abbia funzionato. https://www.heise.de/news/ESA-Erneuter-Absturz-einer-Vega-Rakete-4962673.html https://spacenews.com/vega-launch-fails-after-upper-stage-malfunction/ Sembrerebbe un errore umano stavolta, cablaggi ... https://spacenews.com/human-error-blamed-for-vega-launch-failure/ ?
  12. Ma forse forse questo vuole rimettere in linea le navette ...... ?
  13. Ma il nostro EH101, potrebbe avere qualche possibilità adesso? Sarebbe comunque un prodotto Europeo-Inglese ...
  14. Salve, Scusa gidielle, ma alcune tue affermazioni non mi convincono: >>radar passivo, quindi di un radar che "vede" come si altera il campo elettromagnetico generato da fonti radio dietro l'aereo ??? Un Radar diretto o indiretto, per forza deve analizzare il tempo di volo (e dunque conoscerlo), altrimenti non riesce a determinare la distanza.del obiettivo. Inoltre più fonti radio terze inquinano il segnale, per cui questi sistemi funzionano meglio in zone poco popolate/tecnologiche. Fai conto che il sistema di navigazione Russo Glonas, le sue frequenze satellitari, provocano una leggera in risonanza nei nostri oscillatori, di un nostro prodotto venduto nel area asiatica .... pensa te... Quindi la storia che reti cellulari ed simili servano ... ... la vedo molto difficile. >>se poi la "serietà" sono LaRepublica ed il CorSera allora io preferisco la Pravda degli anni '50. Hai dei dati per confutare quanto dici? Su che periodo hai fatto l'analisi, con quale durata, tipologia di articolo .... ? Grazie e buona giornata.
  15. Marò, il Tribunale arbitrale internazionale dà ragione all'Italia. "A Roma giurisdizione sul caso" https://www.repubblica.it/esteri/2020/07/02/news/caso_maro_arbitrato_da_ragione_all_italia-260768107/?ref=RHPPTP-BH-I260767810-C12-P1-S1.12-T1 Pero: Ma l'Italia dovrà risarcire la perdita di vite umane sul peschereccio colpito dai militari al largo del Kerala. "Violata libertà di navigazione" Dunque e stata riconosciuta la colpevolezza dei fanti di Marina? Bo?
  16. Scusa Simone, non e questo, a mio avviso, il mondo reale. Un bel virus informatico ... e non ... e i signori li blocchi. Non ha più senso costruire qualcosa pensato per una dottrina di impiego superata dalla realtà. Io concentrerei le risorse sui nuovi mezzi, sviluppati in funzione dei nuovi scenari. Per me, l'F22, pur essendo un mezzo splendido, appartiene ad una dottrina d'impiego non più attuale. E probabilmente, quelli del "USAF", visti anche il costo, già allora lo sapevano e hanno limitato la produzione. Aldilà, a mio avviso, delle dichiarazioni di facciata di questo o quello. PS: il successore del B2B ce, ma non ce per l'F22.
  17. Forse per descriverlo meglio si dovrebbe dire Burst-repetition at low frequency. (o "Burst-repetition long period mode") Poiché la natura del segnale non e pulsante qui. (Come potrebbe essere nel sonar ..) Scusate il filosofismo .. ?
  18. Giorni fa sul VEGA, Repubblica cosi titolava: "Quel razzo italiano perso nell'Oceano e (forse) sabotato." Purtroppo l'articolo non e più raggiungibile .... Ma se fosse vero .... chi ha la capacita di fare una cosa simile ... e poi a che pro? Loro lo mettevano in relazione al satellite lanciato, pare militare, di un paese mediorientale. Che ne pensate?
  19. Riprendo da Flaggy:: Storia ed evoluzione dello ski jump dall'Harrier al Lightning II. https://www.savetheroyalnavy.org/royal-navy-aircraft-carrier-ski-jumps-a-history/ Molto interessante.
  20. Tocca dire che il gruppo Musicale: SEX PISTOLS aveva capito tutto 40 anni fa .... ? -> Dio salvi la Regina. ..... che i suoi sudditi oramai sono ..... andati .
  21. Dunque ad oggi, per qualcosa tipo andata e ritorno Europa-Africa (il vecchio Vulcan ... ?) non ce nulla. E si che ti un qualcosa del genere a mio avviso ce ne sarebbe bisogno ... ovvero un B2 compatto come giustamente dice engine. che poi potrebbe essere un idea come successore del Tornado, volendo fare qualcosa di Europeo. Grazie per le risposte.
  22. Salve, una mia curiosità; sarebbe possibile trasformare un F35C in una variante "long range bomber"? Ovvero dato che, e più grosso, togliendo tutto quello che serve per gli appontaggi, aumentando cosi di conseguenza i serbatoi e dunque la capacita di imbarcare carburante. Praticamente in un "Super F35A". Che ne pensate?
  23. L’Italia costruisce il primo aeroporto su terreno ‘solido’ in AntartideDa Business insider Italia https://it.businessinsider.com/litalia-costruisce-il-primo-aeroporto-su-terreno-solido-in-antartide/
  24. Da un articolo di Repubblica: Gb, c'è una falla nella portaerei costata 3,3 miliardi di euro: era stata varata sei mesi faUn problema alla guarnizione di un albero motore ha costretto la HMS Queen Elizabeth, la portaerei più costosa mai varata in Inghilterra, a uno stop a Portsmouth per un lavoro di riparazione. "Non le impedirà di salpare ancora e di riprendere il programma di esercitazione previsto" ha fatto sapere il portavoce della Royal Navy. I media inglesi tuttavia danno ampio risalto alla notizia: la nave lunga 280 metri è costata 3 miliardi di sterline, l'equivalente di 3,4 miliardi di euro, e la riparazione costerà diversi milioni poiché pare che la portaerei a causa della falla imbarchi fino a 200 litri d'acqua all'ora. La riparazione, a quanto pare, non ricadrà sulle tasche dei cittadini ma sarà a carico dei costruttori. "Ogni nave imbarca acqua - ha detto a Sky News un ex ufficiale della Royal Navy - per questo ci sono le pompe. E' come quando acquisti una macchina nuova: non tutto è perfetto" https://video.repubblica.it/mondo/gb-c-e-una-falla-nella-portaerei-costata-3-3-miliardi-di-euro-era-stata-varata-sei-mesi-fa/292814/293426?ref=RHPPBT-BS-I0-C4-P9-S1.4-T1
  25. Ieri su N24 in Germania, hanno brevemente parlato del Vega; che e un progetto italiano, e ne hanno parlato bene ... Sopratutto in termini di costi. Sul fatto pero che Space X possa arrivare a costare 10 milioni nutrivano pero dei dubbi, sopratutto sui costi dei Vettori recuperati ... staremo a Vedere.
×
×
  • Create New...