Jump to content
Sign in to follow this  
IamMarco

bmp 3

Recommended Posts

volevo sapere le vostre impressioni su questo mezzo:

 

http://en.wikipedia.org/wiki/BMP_3

 

http://it.wikipedia.org/wiki/BMP-3

 

il suo armamento è veramente impressionante:

cannone da 100 mm con possibilita di lancio di missili

cannone da 300 mm coassiale

3 mitragliatrici da 7,62

a bordo vengono normalmente stivati Rpg e lanciamissili antiaerei strela.

Edited by IamMarco

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so cosa dire, puoi essere più preciso con la richiesta?

 

Per ora posso solo dirti che sarebbe paragonabile al nostro Dardo con la differenza del cannone da 25mm per il carro nostrano

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' un mezzo concepito per le unità aviotrasportate russe, non può reggere il paragone con IFV "moderno", soprattutto per il peso.

Riguardo l'armamento bè, il solito strafare dei russi, voglio vedere con tutta quella roba quant'è la scorta di munizioni.

 

Per usi "particolari", come supporto alle unità aviotrasportate o fucilieri di marina potrebbe anche andare, ma come IFV puro proprio no.

Preferisco un mezzo da 25 e più tonnellate, con una torreta con un 40, un paio di 7,62, lanciatori per missili c/c e una buona scorta di munizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
The "Troyka" is one of the most heavily armed combat vehicles around, fitted with a 2A70 100mm rifled gun, which can fire conventional HE-Frag shells or 9M117 (AT-10 Stabber) ATGMs (40 rounds + 8 ATGM are carried), 2A72 dual feed autocannon with 500 rounds, and a 7.62mm machine gun with 2,000 rounds, all mounted coaxially in the turret. There are also two 7.62mm bow machine guns, again with 2,000 rounds each.

Quindi:

100mm = 40colpi HE e 8 missili

30mm (non 300 :asd: ) = 500colpi

3x7,62 = 2000 colpi ciascuna

Davvero notevole... in compenso penso che la corazzatura non sia poi così notevole, sole 18,7t per un mezzo che (viste le dimensioni) è più grande della gran parte degli ifv occidentali che pesano dalla 5 alle 1X tonnellate in più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti è un mezzo che non è assolutamente adatto agli scenari attuali, quanto ad una guerra veloce e di movimento (da questo le ottime capacità anfibie senza preparazione), tutto nel solco del suo illustre predecessore, questo si veramente di altro livello appena uscito, il BMP-1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il punto debole del BMP-3 (che non è la versione aereotrasportabile... quella si chaiama BMD-3 ;)) sta nella sua scarsa corazzatura (e penso che non servano a molto i kit di portezione aggiuntiva) e nella disposizione dei soldati, che non hanno un vano posteriore, ma un vano centrale se non erro.

 

comunque è un mezzo che ha avuto un discreto successo, complice il basso costo ed il potente armamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' un mezzo concepito per le unità aviotrasportate russe, non può reggere il paragone con IFV "moderno", soprattutto per il peso.

Riguardo l'armamento bè, il solito strafare dei russi, voglio vedere con tutta quella roba quant'è la scorta di munizioni.

 

Per usi "particolari", come supporto alle unità aviotrasportate o fucilieri di marina potrebbe anche andare, ma come IFV puro proprio no.

Preferisco un mezzo da 25 e più tonnellate, con una torreta con un 40, un paio di 7,62, lanciatori per missili c/c e una buona scorta di munizioni.

Scusa, ma per le unità aviotrasportate non c'è il BMD3??????

http://www.enemyforces.com/apc/bmd3.htm

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhe più che altro volevo capire come mai i russi hanno progettato un mezzo con un armamento del genere sacrificando corazzatura e capacità di carico.

Non capisco a quale esigenza operativa si fossero ispirati...magari è solo per poter dire di "avercelo più grosso" :rotfl: :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

nella dottrina militare sovietica era molto importante possedere una elevata capacità di fuoco ed una buona agilità, anche a discapito della corazzatura e della precisione intrinseca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cito da quì: http://it.wikipedia.org/wiki/BMP-3

 

è stato concepito non come veicolo per le unità corazzate o meccanizzate bensí per quelle tipo desant.

 

Desant quì: http://it.wikipedia.org/wiki/Vozdúšno-desántnye_vojská

 

Se poi andrete a leggere quì: http://en.wikipedia.org/wiki/Russian_Airborne_Troops troverete:

 

Armoured Vehicles

Unlike the rest of the mechanized units, which use variety of APCs and IFVs, the VDV uses exclusively BMD family. There are over 1800 armored fighting vehicles, mostly BMD-1 and BMD-2. There were also over 100 BMD-3, but it is unknown if they were upgraded to BMD-4 level, as the Russian military spokesman stated in 2006 that: “over 100 BMD-4 are currently in service with VDV”. If not, all of them will be upgraded by 2010. All of them are amphibious, moving at around 10km/h in water. BMD-4 is also capable of full, continuous fire safely while in the deep water, unlike any other vehicle with such heavy weaponry (100mm gun and 30mm auto canon).

Edited by Little_Bird

Share this post


Link to post
Share on other sites

Little Bid, il BMP3 è pnso ple unità aerotrasportate, per loro i russi hanno la serie BMD che è anche paracadutabile con equipaggio a bordo.

 

Tutti i loro AIFV sono anfibi in una certa misura e facilmente aerotrasportabili, sono scelte strategiche loro, ma il BMP3 comunque non è il mezzo specifico per operazioni desant.

 

Per quelle impiegano i BMD che vengono paracadutati direttamente dagli Il-76 con tanto di equipaggio e rifornimenti a bordo, mentre i BMP3 sono i mezzi dei fucilieri motorizzati (i nostri fanti meccanizzati) e sono assegnati anche ai fucilieri di marina, forse in piccoli numeri anche alle divisioni paracadutiste ma non come mezzo principale.

 

E non ne hanno bisogno, sono gli unici reparti paracadutisti al mondo che si possono permettere di lanciarsi con mezzi cingolati da combattimento al seguito,anche se poco protetti, un lusso che tutti gli altri reparti paracadutisti al mondo si sognano la notte e basta.

 

Piccola nota: capite adesso perchè i sovietici hanno fatto l'An-12 così stretto e poco adatto al trasporto dei materiali a confronto del C-130?

 

Loro con gli An-24 ci trasportavano SOLO paracadutisti o fanti con equipaggiamento leggero, per tutto il resto c'era Mastercard, :helpsmile: volevo dire MOLTE centinaia di Il76! :D

 

In compenso gli An-12 erano molto veloci e consumavano poco carburnte, diminuendo sia i costi che i pericoli nelle missioni di aviolancio rispetto ai C-130

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi:

100mm = 40colpi HE e 8 missili

30mm (non 300 :asd: ) = 500colpi

3x7,62 = 2000 colpi ciascuna

Davvero notevole... in compenso penso che la corazzatura non sia poi così notevole, sole 18,7t per un mezzo che (viste le dimensioni) è più grande della gran parte degli ifv occidentali che pesano dalla 5 alle 1X tonnellate in più.

 

No secondo altri siti (FAS,Global Security,...) di HE ne può portare solo 22.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...