Jump to content

Intenzioni di voto 2008 del forum


Chi votereste?  

37 members have voted

  1. 1. Solo per maggiorenni

    • Idv (italia dei valori)
      3
    • PD (partito democratico)
      11
    • PDL (partito delle libertà- AN)
      15
    • Lega nord
      2
    • Sinistra arcobaleno
      2
    • UDC
      1
    • rosa bianca
      0
    • Lista Pro life
      0
    • Radicali-lista bonino
      0
    • La destra
      0
    • DC per le autonomie
      0
    • Nuovo PSI
      0
    • partito pensionati
      0
    • Unione pensionati
      0
    • no euro
      0
    • altri partiti di destra
      1
    • altri partiti di sinistra
      0
    • scheda bianca
      1
    • non voto
      1
  2. 2. se entrasse in politica Beppe Grillo cambieressti le tue intenzioni di voto?

    • SI
      2
    • No
      32
    • forse
      3


Recommended Posts

Guest maxtaxi

Si stava meglio quando si stava peggio..

Luogo comune?

 

Bastone e olio di ricino a quei scalda poltrone.

 

Manco il test antidroga vogliono farsi. BUFFONI

 

:incazz::furioso::sm:

 

WWW San Beppe Grillo :adorazione::adorazione::adorazione:

Link to post
Share on other sites
  • Replies 296
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Dominus d'altronde mi devi ammettere che non puo esserci assoluta libertà di licenziare, se no il meccanismo si trasformerebbe in uno strumento di ricatto a disposizione delle aziende (del tipo non mi fai gli straordinari, allora ti licenzio).

E, fidati, scene di questo tipo capitano tutti i giorni nelle piccole aziende. Se te invece mi dici di ripensare l'articolo 18, che così com'è hai ragione è troppo rigido, beh questo è un altro discorso

Link to post
Share on other sites

Infatti non chiedo di eliminarlo in toto, le leggi devono proteggere soprattutto il debole nel rapporto di lavoro, che è il lavoratore, ma neanche un azienda deve percepire un' assunzione come una condanna a pagare a vita uno stipendio in qualsiasi condizione, cosa che blocca le assunzioni, specialmente dei giovani, e trasforma il mercato del lavoro in un contenitore chiuso.

Link to post
Share on other sites

l'articolo 18 dice che non si può licenziare senza giusta causa

 

Non lavora?

lo licenzio epr scarso rendimento

Si comporta male?

lo licenzio secondo il CCNL

 

Si licenzia benissimo anche con l'art 18, esso pone dei limiti

Vuoi licenziare uno perchè non fa gli straordinari?

non puoi

Vuoi licenziare uno perchè si lamenta della scarsità dei DPI?

non puoi

 

W l'articolo 18

 

L'unico motivo del precariato sono leggi ridicole (biagi) è ogni morto sul lavoro è colpa di questa legge

Link to post
Share on other sites
L'unico motivo del precariato sono leggi ridicole (biagi) è ogni morto sul lavoro è colpa di questa legge

 

Affermazione ridicola, non esiste nessuna correlazione tra legge biagi e morti sul lavoro salvo quella che trovano le persone che pensano per ideologie.

La legge biagi, al massimo, può fare soltanto bene alla diminuzione dei morti sul lavoro, eliminando il sommerso.

 

Quanto all'articolo 18 forse tu non sai cosa bisogna fare per licenziare attualmente.

Link to post
Share on other sites
l'articolo 18 dice che non si può licenziare senza giusta causa

 

Non lavora?

lo licenzio epr scarso rendimento

Si comporta male?

lo licenzio secondo il CCNL

 

Si licenzia benissimo anche con l'art 18, esso pone dei limiti

Vuoi licenziare uno perchè non fa gli straordinari?

non puoi

Vuoi licenziare uno perchè si lamenta della scarsità dei DPI?

non puoi

 

W l'articolo 18

 

L'unico motivo del precariato sono leggi ridicole (biagi) è ogni morto sul lavoro è colpa di questa legge

 

Ecco un'altra ******** che si aggiunge alle mille altre..... ma mi spieghi dove le leggi simili stupidaggini, perchè se te le inventi...studia caro mio...studia prima di parlare a vanvera!

---------------------------------------------------------------------------

Parlando di cose serie non posso che quotare Dominus, che come al solito scrive con cognizione di causa.

L'unico difetto della legge Biagi è il non prevedere ammortizzatori sociali nel periodo tra un contrato e l'altro e la presenza di troppe forme contrattuali. Migliorandola(e non eliminandola come qualche persona che non ha la minima idea di ciò che dice vorrebbe) si avrebbe un'ottima legge in grado di modernizzare il ferraginoso mercato del lavoro in Italia.

Edited by Venon84
Link to post
Share on other sites

No il problema della legge Biagi è strettamente connesso con l'Articolo 18, Dominus ha ragione. Attualmente funziona così (grosso modo e semplificando al massimo):

- i datori di lavoro preferiscono andare avanti rinnovando contratti da precario

- il contratto a tempo indeterminato, che in effetti lega molto le mani, sta andando in disuso

- così facendo ci perdono tutti, i lavoratori per ovvi motivi, ma anche i datori di lavoro in quanto una eccessiva turnazione della forza lavoro (effetto inevitabile del precariato) ti impedisce di avere uomini specializzati e ti obbliga di volta in volta a ri-addestrare i tuoi impiegati/operai.

 

Io la metterei così:

- impedire per legge il rinnovo all'infinito di un contratto precario (es non oltre i due anni, dopodichè sei obbligato ad assumere)

- rivedere certi aspetti eccessivamente rigidi del contratto a tempo indeterminato ed incentivarne l'uso

- in questo modo garantiamo ai lavoratori il contratto indeterminato (e con ciò ferie, pensione, malattia e maternità, tutte cose sacrosante e che il precariato, vergognosamente, non ti permette) ma aggiungendovi elementi di flessibilità e modernizzandolo lo rendiamo compatibile con il XXI secolo

 

Non per far polemica ma questo grosso modo fa parte del programma del PD

Link to post
Share on other sites

L'idea è buona, ma va unita all'introduzione in italia di un estensiva professionalizzazione a tutti i livelli.

In questo modo si incentiva la professionalità e si può certo pensare di togliere l'art 18.

Infatti un operaio specializzato ha molto mercato e potrebbe scegliere di cambiare lavoro a fronte di un' offerta maggiore, mentre un operaio senza specializzazione diventa schiavo del suo stipendio.

Per fare questo bisogna senza indugio riformare l'istruzione professionale, che attualmente è un vero schifo, a tutti i livelli (la riforma moratti in questo campo faceva già dei passi avanti) e introdurre maggiore flessibilità sul lavoro.

Inoltre bisogna dare più possibilità contrattuali a datori di lavoro e operai nella negoziazione e smetterla di fare contratti a livello nazionale.

Quanto agli ammortizzatori sociali devono essere una priorità, ma non devono essere impostati, come vorrebbe la sinistra radicale, in un' ottica assistenzialista, ma devono essere semplicemente un paracadute, rappresentando solo un momento di transito tra due professioni.

Per esempio se uno che ne usufruisce rifiuta dei contratti di lavoro non deve più beneficiarne.

In Italia gli aiuti a pioggia sappiamo bene come finiscono...

Link to post
Share on other sites

Quoto Dominus.

 

Vorrei ricordare che già con l'attuale legge biagi è provato che la maggior parte delle assunzioni a tempo determinato, vengono trasformate in contratti a tempo indeterminato dopo 3 anni, però sono concorde con inserire una "clausola" per cui dopo tot anni il contratto a tempo determinato diventi a tempo indeterminato, per obbligare gli imprenditori poco virtuosi. la garanzia di pensione, malattia e maternità dovrebbero rientrare negli ammortizzatori sociali, che per definizione non significa assistenzialismo perpetuo dello stato, ma significa assistenza temporanea durante il periodo di disoccupazione, che se uno è meritevole sarà breve.

 

Per questo sono contrario alla totale cancellazione di questa legge, ma sono favorevole ad un suo migliorameno(e qsu ciò possiamo discuterne)

 

Per quanto riguarda la specializzazione ricordo che essa è si fonte di benefici in quanto un operaio specializzato è + produttivo ma essa puo causare rigidità nel momento in cui l'imprenditore deve convertire o aggiornare le linee di produzione. Ma ciò è da valutare caso per caso.

Edited by Venon84
Link to post
Share on other sites

ma non era ancora in servizio????

 

 

 

edit:NAPOLI- Gianfranco Paglia alla Camera. La notizia non è ancora confermata. Gianfranco accetterà domani con l’idea di portare a Montecitorio l’esperienza di una vita spesa nel segno dell’«onore e della lealtà».

 

Milanese di nascita ma casertano d’adozione, il capitano sta per essere inserito nelle liste del Pdl in quota An, dopo un primo approccio alla politica (sempre in An) per un posto in Consiglio regionale. Resta da definire la posizione in lista, con ogni probabilità nel collegio «Campania due».

 

 

Quando lo ha saputo? «Qualche ora fa ed ero a casa. È stato lo stesso Fini a contattarmi telefonicamente e chiedermi la disponibilità a candidarmi. Non me l’aspettavo, ma sono lusingato.

Per me si tratterebbe di un cambiamento di vita radicale e mi sono preso qualche ora per rifletterci».

 

 

Ma sembra orientato ad accettare...

 

«Incontrerò Fini venerdì mattina a Roma proprio per discutere con lui della cosa. Sono dell’idea che la politica vada fatta sulla base di valori e quelli di An collimano con i miei. Cambiano i simboli ma i valori, quelli, restano perché sono legati alle persone. Sarebbe stimolante continuare a fare qualcosa per le Forze armate senza indossare la divisa». Da deputato quale sarebbe la sua priorità? «Evitare che ci siano tagli finanziari al budget per i militari impiegati nelle missioni umanitarie. Al massimo impegno profuso dai professionisti sul campo va aggiunto anche un adeguato supporto di infrastrutture ed equipaggiamenti». E per la sua Caserta? «Cercherei di spendermi perché restino immutate le due presenze che vivono in simbiosi con la città: la Brigata Garibaldi e l’Aeronautica».

Edited by davidecosenza
Link to post
Share on other sites
Guest maxtaxi

Sinistra si, sinistra no.

Da qualche parte fra i topic, ricordo di aver letto che qualche iscritto, affermava che la sinistra ha aumentato la spesa del 20% per i militari. Faccio presente che se andate a leggere i capitoli di spesa/investimento, questo 'aumento' è assorbito dai progetti a scadenza.. F35, Cavour, VBC…

 

Parliamo in concreto.. Vicino a casa mia, hanno bonificato un poligono e venduto il terreno, una caserma è stata regalata all'ASL e un deposito venduto.

Quanto ha incassato il governo?

Il poligono 6milioni 800mila euri. Il complesso residenziale in costruzione frutterà 360 appartamenti per un guadagno di 108'000'000 euri.

Ma chi era il politico ad aver firmato per ricevere l'assegno?

La finanza su ordine del comandante dei carabinieri hanno controllato, ma ha quanto pare, è tutto regolare.

La caserma è stata ceduta e vi hanno costruito un nuovo ospedale e di quello vecchio?

Sarà abbattuto per costruire 4 piccoli palazzi invece delle 4 torri che grazie a 'Striscia la notizia’ sono stati bloccati.. Però la sanità si ritrova con un ospedale nuovo e senza aver speso un soldo..

Un grazie sempre al politico di cui sopra già menzionato.

Il deposito sarà trasformato in alloggi per i familiari delle forze dell'ordine e dei pompieri. Quando? “Appena ci saranno i soldi..” Ha affermato sempre lo stesso politico!

 

E l'esercito cosa ci ha guadagnato? Nulla!

 

Un'altra caserma doveva essere venduta..

Grazie a Mastella questo governo è caduto e la vendita sospesa.

 

Di questo passo, a forza di svendere, l'Italia rimane senza mutande..

 

E poi?

Link to post
Share on other sites

Allora miei cari..Io voterò PD...senza ombra di dubbio!

 

Finalmente il nostro caro Ualter :-) si è tolto di mezzo quella spina nel fianco della sinistra arcobaleno..ahh!! è una sensazione fantastica....

avete presente quando avete quell'estremo bisogno fisiologico da una giornata..e finalmente lo mandate via??? Avete presente la sensazione dopo?! Ecco la stessa cosa..come se ci fossimo liberati delle impurità...:-)

 

Riguardo coloro che sono di An, non me ne vogliano, ma secondo me è il partito piu' contraddittorio della terra, in teoria è un partito dalle radici NAZIONALISTE no? e mi spiegate perchè si allea con la LEGA SECESSIONISTA??

questa è solo una delle mille contraddizioni che potrei elencare....Fini ha tradito gran parte degli elettori di An e la batosta sarà grossa vedrete......

 

Ps. per quelli che dicono che An ha canditato quel povero eroe del check point pasta, il PD ha canditato il Gen. Mauro del Vecchio...perdonatemi se è poco...

Link to post
Share on other sites
Allora miei cari..Io voterò PD...senza ombra di dubbio!

 

Finalmente il nostro caro Ualter :-) si è tolto di mezzo quella spina nel fianco della sinistra arcobaleno..ahh!! è una sensazione fantastica....

avete presente quando avete quell'estremo bisogno fisiologico da una giornata..e finalmente lo mandate via??? Avete presente la sensazione dopo?! Ecco la stessa cosa..come se ci fossimo liberati delle impurità...:-)

 

Riguardo coloro che sono di An, non me ne vogliano, ma secondo me è il partito piu' contraddittorio della terra, in teoria è un partito dalle radici NAZIONALISTE no? e mi spiegate perchè si allea con la LEGA SECESSIONISTA??

questa è solo una delle mille contraddizioni che potrei elencare....Fini ha tradito gran parte degli elettori di An e la batosta sarà grossa vedrete......

 

Ps. per quelli che dicono che An ha canditato quel povero eroe del check point pasta, il PD ha canditato il Gen. Mauro del Vecchio...perdonatemi se è poco...

Invece voi, candidando il mio concittadino Massimo Calearo????????

http://www.youtube.com/watch?v=VpFO3w9rSbY :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

Un imprenditore illuminato, un uomo della nuova sinistra :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

Sai che belle gitarelle in barca vela si faranno lui e D'Alema, partendo da Albarella (che per i non Veneti, è una località balneare molto inn, dove praticamente quasi tutti gli imprenditori veneti hanno una bella casetta)

 

Quanto al Tenente Paglia, cosa significa quel "povero eroe"??? Cerchiamo di non smiuire le persone

Edited by jolly rogers
Link to post
Share on other sites

le candidature PD sono un bel rinnovamento, volti nuovi, tecnici

 

Mi spiace roger ma nel PDL ci sono i soliti pregiudicati che nella legislatura scorsa, con una maggioranza ampia, non hanno combinato nulla e ora, gli stessi di prima si ripresentano, ma non daranno nulla di più e probabilmente qualcosa di meno

 

TREMONTI MINISTRO DEL PROSSIMO (speriamo di no per l'italia) Governo Berlusconi

Link to post
Share on other sites

Se devo dirti la verità Calearo mi piace davvero molto, non è di sinistra ma è una personalità libera che credo sappia quello che fa. Inoltre non ha paura di dire quello che pensa.

E' giusto candidare gente che lavora invece che solo politici che, mi perdonino, poco sanno della vita vera.

 

P.S. Diliberto non si candida per lasciare il posto ad un operaio, ammazza quanta spazzatura se ne stà andando dal parlamento (peccato che tanto sarà sempre presente sulla scena politica...)

Edited by Dominus
Link to post
Share on other sites
le candidature PD sono un bel rinnovamento, volti nuovi, tecnici

 

Mi spiace roger ma nel PDL ci sono i soliti pregiudicati che nella legislatura scorsa, con una maggioranza ampia, non hanno combinato nulla e ora, gli stessi di prima si ripresentano, ma non daranno nulla di più e probabilmente qualcosa di meno

 

TREMONTI MINISTRO DEL PROSSIMO (speriamo di no per l'italia) Governo Berlusconi

 

 

aBBIATE IL CORAGGIO DI DIRE CHE IL GOVERNO PRODI E' STATO UN FALLIMENTO E CHE VOLETE VOLTI NUOVI PERCHE' VI VERGOGNATE DI QUELLI VECCHI.

ROMANO PRODI PRESIDENTE DEL PARTITO DEMOCRATICO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Votare il PD significa votare la continuazione del governo prodi perchè se cosi non fosse vuol dire che anche loro si sono accorti che il governo prodi è stato un disastro umano, se no perchè interrompere la grandiosa opera politica di ricostruzione dell'Italia avviata proprio da prodi?????????

Forse perchè più che una ricostruzione è stata una demolizione!!!!!!!!!!!!!!!!

Link to post
Share on other sites

veltroni ha sempre parlato bene del predesserore specia per i risultati in ambito economico di Prodi.

Il suo governo è morto per corruzione, per stupidità e per i voltagabbana e dal tuo post si nota la solita disinformazione malattia che colpisce quasi tutti gli italiani

 

il rinnovamento sta per cambiare volti di personaggi vecchi (come è successo per DeMita) non per eliminare personaggi del vecchio governo

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...