Jump to content
Sign in to follow this  
Maurice

Consegnato il primo NH90 all'Esercito Italiano

Recommended Posts

Ciao a tutti,

dopo anni di attesa e di rinvii, a fine dicembre è stato consegnato il primo elicottero NH90 all'Esercito Italiano.

In configurazione TTH (Tactical Transport Helicopter), è la versione "terrestre" dell'elicottero nato dalla Joint Venture dell'italiana AgustaWestland, della franco-tedesca Eurocopter e della olandese Stork.

Ora si trova nella base elicotteristica di Viterbo, e verrà utilizzato inizialmente a fini addestrativi. Ne seguiranno circa altri 60 NH90 per l'Esercito e rimpiazzeranno buona parte dei vecchi ma gloriosi AB205/212/412.

Personalmente mi piace definirlo "l'elicotteri di plastica che va a batterie," per via dell'uso massiccio di materiali a struttura composita e di impianti Fly-by-Wire. :rolleyes:

Un saluto,

 

MAURICE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh,è una definizione un pò semplicistica ma se la prendiamo come affettuosa ci sto...

Speriamo che ora si sbrighino a consegnare gli NFH alla Marina!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh,è una definizione un pò semplicistica ma se la prendiamo come affettuosa ci sto...

Sì sì, è una affermazione affettuosa!

Speriamo che ora si sbrighino a consegnare gli NFH alla Marina!

La speranza è l'ultima a morire, ma a leggere alcune riviste d'aeronautica negli NFH ci sono seri problemi di sovrappeso... mandiamo gli NFH in qualche centro dimagrante! :rotfl:

 

MAURICE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se penso che conosco chi lavora al 6o Reparto Aeromobili al Ministero della Marina,Ufficio integrazione aeromobili-piattaforme di volo...e già avevo un brutto presentimento...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo diverse agenzie-stampa un NH-90 è appena finito in fondo al lago di Bracciano; salvo l'equipaggio (forse).

Conferme?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo diverse agenzie-stampa un NH-90 è appena finito in fondo al lago di Bracciano; salvo l'equipaggio (forse).

Conferme?

 

 

??

Com'è possibile? L'EI ne ha uno solo ed a Rimini se non sbaglio :pianto: :pianto:

Share this post


Link to post
Share on other sites

pare ci fosse una manifestazione e comunque che si trattasse proprio di un NH-90, elicottero di ultima generazione. Se l'EI ne aveva solo uno l'ha perso, probabilmente se come dice Cartman questo era a Rimini è verosimile che fosse andato a Bracciano proprio per la manifestazione-esibizione. Pare, purtoppo, che ci sia un morto

Edited by Montgomery

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cosa sono quei simil serbatoi dell'NH90 tedesco?

 

Ebbene sì, sono dei serbatoi ausiliari! :D

 

P.S.: queste foto sono veramente belle!

Share this post


Link to post
Share on other sites
??

Com'è possibile? L'EI ne ha uno solo ed a Rimini se non sbaglio :pianto: :pianto:

Ne ha già 5 o 6 ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ebbene sì, sono dei serbatoi ausiliari! :D

Cel'hanno st'optional gli NH italiani?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cel'hanno st'optional gli NH italiani?

Sì, ma per ora non sono montati. Tutti gli apparati di missione (serbatoi, missili, mitragliatrici, ecc...) verranno implementati in seguito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì, ma per ora non sono montati. Tutti gli apparati di missione (serbatoi, missili, mitragliatrici, ecc...) verranno implementati in seguito.

Grazie 1000! :adorazione:

 

L'anno scorso ho visitato il 2° Reparto Supporto Logistico AVES di Bologna. La struttura era in corso di modernizzazione per poter accogliere tutte le attrezzature e gli apparati dedicati all'NH-90, anche se i meccanici avevano ancora gli occhietti a cuoricino ( :wub: ) guardando il glorioso Huey (o Iroqiouiusis, per chi preferisce :asd: ).

 

Per il nuovo elicottero è stato attrezzato un magazzino che ricerca e gestisce automaticamente, con un braccio meccanico ed un montacarichi, i pezzi di ricambio, il tutto manovrabile da un solo operatore dal terminale. Basta inserire il part number del pezzo e voilà spunta fuori da uno sportello. Questo naturalmente vale per pezzi che non siano delle dimensioni dell'albero di trasmissione al rotore anticoppia...

 

C'era anche un NH-90 in statica, è meraviglioso, trasmette potenza ed innovazione solo a guardarlo. Per non parlare del cockpit... :drool:

 

Un paio di foto dell'evento:

 

x59yrk.jpg

 

25r36g7.jpg

 

n39eec.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per il nuovo elicottero è stato attrezzato un magazzino che ricerca e gestisce automaticamente, con un braccio meccanico ed un montacarichi, i pezzi di ricambio, il tutto manovrabile da un solo operatore dal terminale. Basta inserire il part number del pezzo e voilà spunta fuori da uno sportello. Questo naturalmente vale per pezzi che non siano delle dimensioni dell'albero di trasmissione al rotore anticoppia...

Beh, il sistema sarebbe eccezionale, ma dall'idea alla pratica c'è molta strada da fare... gestire decine di migliaia di Part Number non è cosa semplice, però tante aziende già lo fanno, basta vedere i negozi on-line come Amazon. :)

 

MAURICE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...