Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

Puma inutile?

Recommended Posts

Secondo me la blindo Puma è un mezzo inutile (oltre che antiquato), la 4x4 è la versione secondo me più inutile di tutte e poteva essere rimpiazzata dal Lince, mentre al posto della 6x6 potevamo prendere il VAB o qualcosa del genere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto al 100% ma non ci sono i soldi; per ora sembra che compreremo circa 1100 - 1300 Lince (vado a memoria), un numero assolutamente insufficiente; a quanto pare useremo le Lince nelle missioni ad alto rischio e ci adatteremo con i Puma per tutto il resto, con il VM90 che verrà prima o poi radiato; che poi 2 differenti versioni di Puma, la Lince e i Vm90 siano un incubo logistico, beh questo è un altro discorso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse si, specie dopo l'introduzione del Lince il 4x4 risulta inutile, il 6x6 magari meno, se lo sviluppassero come ricognitore, ambulanza/supporto e piattaforma armamenti. Secondo me infatti in acluni casi può fare comodo come supporto alle linee principali di veicoli da combattimento. Un po' come l'M113 supporta M2 Bradley ed Abrams nell'US Army, il Puma può supportare Centauro e Freccia nell'EI. Inoltre per le missioni che ci vogliono far fare i pacifinti va più che bene.

 

Comunque, parlando di sprechi, in molti eserciti occidentali di oggi noto una certa tendenza a comprare molti tipi di veicoli di famiglie differenti, talvolta anche della stessa classe!!! Guardate per esempio le 4 categorie (almeno 2-3 veicoli a categoria, 4x4, 6x6, 8x8) di nuovi veicoli che vuole acquistare l'esercito tedesco. E che dire dell'MRAP americano, con ben 12 (!!!) famiglie di veicoli acquistate in diverse migliaia di esemplari, in molti casi per fare compiti simili, e che potevano invece essere ridotte a 3 o 4!!! E dire che hanno lasciato i parà (ed il 2nd ACR) senza un carro, l'M8 AGS Buford, perchè non volevano aprire un'altra linea logistica. Senza contare il peso di molti di questi veicoli, che supera abbondantemente quello di uno Stryker (toh... si sono accorti che è meglio qualche tonnellata in più e qualche morto in meno!). Hanno smantellato intere unità dell'US Army, privandole di buona parte dell'artiglieria/genio/supporti perchè avevano mezzi troppo pesanti, e poi le riempiono con Buffalo e Cougar che vanno sulle 20 ton! Potenza della guerra networkcentrica. Grazie Donny Rummy per aver completamente sputtanato lo US Army :thumbdown: . Non lamentiamoci troppo del Puma quindi. C'è di peggio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto l'altro ieri ho parlato con Mike, paracadutista della 173° Aerotrasportata di Vicenza, e parlado dei nostri mezzi, mi ha detto che mezzi come il puma e il Lince, loro ce li invidiano, dato che molto spesso devono girare con hummer imbottiti di piastre aggiuntive.

Poi leggendo quanto dice la Stampa Speccializzata (Raids), ne parlano un gran bene

Edited by jolly rogers

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Puma può essere anche un mezzo utile in talune determinate (e specializzatissime) varietà di utilizzo, ma a questa sua utilità si contrappone la più completa sovrapponibilità con gli altri mezzi dell'EI, in servizio o previsti, che lo rende un' inutile doppione.

Daltronde l'EI si permette una linea di blindati che manco gli americani, avendo in servizio Lince, VM90 (fortunatamente in dismissione), Dardo, Freccia e, appunto, Puma.

Io penso che Lince e Freccia bastino e avanzino nel campo dei blindati ruotati, specialmente considerando le grandissime capacità del primo e le sue possibili varianti future.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ad unità quali: paracadutisti, alpini, la Friuli, un mezzo quale il puma a me sembra l'ideale, sinceramente non lo vedo quale un doppione del Lince, ovviamente parlo del 6x6. E' un mezzo mobile, blindato nei limiti del possibile e della sua categoria, offre una certa protezione, dove stà il problema??? Il Lince sostituisce i vari VM e AR, il Freccia i vari M113 e il Puma le 6614 e gli Scarrafone (VMP).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma ad unità quali: paracadutisti, alpini, la Friuli, un mezzo quale il puma a me sembra l'ideale, sinceramente non lo vedo quale un doppione del Lince, ovviamente parlo del 6x6. E' un mezzo mobile, blindato nei limiti del possibile e della sua categoria, offre una certa protezione, dove stà il problema??? Il Lince sostituisce i vari VM e AR, il Freccia i vari M113 e il Puma le 6614 e gli Scarrafone (VMP).

 

Alle unità da te citate fa molto più comodo il Lince 4x4 (anche nella versione a passo lungo), in quanto più facilmente aerotrasportabile e dotato di maggiore mobilità e di ottima protezione nei confronti delle mine. Il Puma 6x6 mi sembra un po' troppo grosso, specie per gli alpini e la Friuli (ma alla fine anche per i parà... non abbiamo i Globemaster in servizio, ma solo C130 e C27... e dove schiaffi un solo Puma 6x6 ci infili almeno 2 Lince).

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma infatti la sua inutilità sta nell'avere mezzi che lo possono sostituire perfettamente. nel settore "low" abbiamo il lince, nell' "hight" abbiamo il VBM freccia. se non avessimo avuto uno di questi due mezzi allora il puma avrebbe trovato una sua coerente posizione, ma ora rimane un doppione, altamente inutile e dispendioso per le nostre magre finanze. a me sembra tanto un progetto nato per accontentare qualche industriale, infatti è bene ricordarsi che il puma è un progetto abbastanza vecchio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Sull'esempio del veicolo blindato 4x4 da ricognizione Zobel, in corso di adozione da parte del Deutsches Heer, un'aliquota di Puma 4x4 dei reggimenti di cavalleria dovrebbe essere dotata di una piattaforma estensibile multisensoriale montata su braccio telescopico, per l'osservazione in modalità passiva del campo di battaglia e l'acquisizione degli obiettivi. I sensori dovrebbero includere una camera TV, un visore termico, un telemetro laser e rilevatori di allarme laser e radar. La componente elettronica sarebbe completata da un sistema di comando, controllo e navigazione e da un apparato radio digitale ad agilità di frequenza".

 

Qualcuno è in grado di confermare questa notizia?

Share this post


Link to post
Share on other sites
"Sull'esempio del veicolo blindato 4x4 da ricognizione Zobel, in corso di adozione da parte del Deutsches Heer, un'aliquota di Puma 4x4 dei reggimenti di cavalleria dovrebbe essere dotata di una piattaforma estensibile multisensoriale montata su braccio telescopico, per l'osservazione in modalità passiva del campo di battaglia e l'acquisizione degli obiettivi. I sensori dovrebbero includere una camera TV, un visore termico, un telemetro laser e rilevatori di allarme laser e radar. La componente elettronica sarebbe completata da un sistema di comando, controllo e navigazione e da un apparato radio digitale ad agilità di frequenza".

 

Qualcuno è in grado di confermare questa notizia?

 

Si dovrebbero utilizzare i Puma 6x6 (infatti pensavo proprio a questo quando parlavo del mezzo da ricognizione), ma per ora non ci sono fondi. Tra le altre cose il sistema può essere integrato su VM90, AR90 e Lince. Fonte RID (anche se del 2005 o 2006).

 

Vorthex, la versione 6x6 può essere utile come supporto alle linee Centauro e Freccia (porta-mortaio, ambulanza, ricognizione, missili AT ecc...) il discorso che fai tu è adatto al Puma 4x4, facilmente sostituibile dal Lince.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per i veicoli di supporto sarebbe stato logisticamente più intelligente usare lo scafo del freccia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volete un mezzo con piattaforma multisensoriale su sbraccio estensibile? eccola!

 

m02006120900242.jpg

 

Secondo me non vale nemmeno tanto il discorso €€€€ ... con i soldi spesi per la Puma 4x4 potevamo prendere il Lince, con quelli per la 6x6 il VAB ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
MA il VAB fino a quando resta in servizio con i francesi?

 

Poco nei reparti operativi, visto che sono in consegna i modernissimi VBCI.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma secondo me una Puma 6x6 andrebbe rimpiazzata con qualcosa di un pò più leggero di un Freccia APC ... che quanto peserà? 20ton?

 

Ci sarebbe il SEP 6x6

 

SEP_8.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come giustamente ha detto Vorthex, il Puma è un progetto vecchio ma visto le tipologie di missioni degli ultimi anni, mi sembra un progetto abbastanza azzeccato, ricordiamoci che anche la Centauro è un progetto vecchio...

Dal punto di vista logistico, sia il Puma, il Lince, Centauro e Freccia sono prodotti dalla stessa madre (Iveco) e aldilà di quello che possono essere favoritismi fatti ad industrie nazionali, penso che alcuni ricambi (ripeto penso) possano essere in comune.

Poi io il militare l'ho finito da molti anni, e all'epoca mia eravamo "felici" dei VM90 Torpedo, ma parlando con alcuni amici militari di professione, tutti sono contenti dei Puma.

Comunque mi associo sulla inutilità della variante 4 x 4.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si ma secondo me una Puma 6x6 andrebbe rimpiazzata con qualcosa di un pò più leggero di un Freccia APC ... che quanto peserà? 20ton?

 

Ci sarebbe il SEP 6x6

 

SEP_8.jpg

 

Perchè vuoi rimpiazzare un mezzo nuovo ed in fase di consegna con un dimostratore tecnologico svedese?

 

EDIT

 

Poi non è che il VAB sia così leggero: pesa 15 ton ;)

 

Ri-EDIT

 

Il mio MILLESIMO Post! :lol::belgarioncer::lollollol::metal::okok:

Edited by Marvin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era solo un'ipotesi, non voglio sostituire nulla adesso, ma allora si poteva pensare a qualcosa di più moderno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Poco nei reparti operativi, visto che sono in consegna i modernissimi VBCI.

 

Il VAB nel ruolo di APC (così come l'AMX10P) verranno sostituiti dal VBCI.

 

No, i VAB resteranno ancora in servizio.

 

Il VBCI andrà a sostituire l'AMX10P nelle 2 brigate corazzate e nelle 2 meccanizzate, per un totale di 8 reggimenti (2 per brigata, teoricamente 58 VBCI IFV e 2 VBCI C2).

Inoltre tutti i sistemi d'arma (mortai e sistemi c/c) verranno utilizzati da squadre montate su VAB, e non su VBCI.

 

I VAB invece resteranno in servizio presso tutti gli altri reparti di fanteria, legione, paracadutisti e fanti di montagna e marina compresi, infatti i francesi assegnano i VAB alle unità in base alle missioni.

 

 

A tutti i modi, sottolineo l'inutilità dei Puma 4x4 sostituibili al 100% nei reparti di cavalleria dal Lince.

Per le 6x6 ce le abbiamo e ce le teniamo, però dovrebbero essere tutte dotate delle protezioni aggiuntive e di sta benedetta torretta a controllo remoto (approposito, si sa più qualcosa in merito?).

Edited by Little_Bird

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il puma 4x4 potrebbe diventare mlto utile per meccanizzare la brigata aeromobile è stato sviluppato con il preciso scopo di entrare all'interno del CH47 in pratica dovrebbe essere armato con le stesse armi e nelle diverse tipologie del wiesel tedesco 1 e 2 una mitragliera da 20mm, un portamissili anticarro, un portamortaio da 120 automatico, una versione shorad antiaerea e così via. Purtroppo l'esercito italiano per mancanza di fondi fà sempre le cose a metà. Poi servirebbero anche i Ch47 per trasportarli ma non 17, come minimo 32 per spostare due compagnie alla volta. I tedeschi hanno oltre 100 CH53

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Puma 4x4 sono già stati assegnati inizialmente al 66 Rgt Aeromobile, ma poi si son accorti che il mezzo non era il massimo.

 

Anche perchè che vogliamo meccanizzare?

Che non basterebbero tutti i CH47 che abbiamo per muovere un plotone con blindo a seguito, tenendo conto che il Puma 4x4 porta 4 soldati, e la squadra nel futuro sarà di 8 + conduttori, ce ne vorrebbero 3 per squadra, 11-12 veivoli per plotone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se l'esercito italiano non ha gli elicotteri per movimentare la brigata aeromobile cosa l'ha creata a fare che lo dicano chiaramente che la chiamano aeromobile solo perchè non hanno i mezzi per equppaggiarla. Con quali mezzi i paracadutisti o la brigata aeromobile dovrebbero spostarsi durante un'operazione di eliassalto a piedi o con le moto cagiva?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...