Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

Criminalità, piano del governo

Recommended Posts

Criminalità, piano del governo

 

Stretta sul carcere preventivo

 

di LIANA MILELLA

 

<B>Criminalità, piano del governo<br>Stretta sul carcere preventivo</B>

ROMA - Custodia cautelare obbligatoria, anche per "presunta pericolosità e sufficienti indizi", per chi è sospettato di aver commesso rapine e furti di particolare violenza; processi accelerati se le prove per chi è stato arrestato sono schiaccianti; stretta sull'affidamento in prova se il crimine commesso ricade nella fascia rossa del grave o gravissimo allarme sociale. Ma anche un codice nazionale unico, fondato su un solido, realistico e inappuntabile fondamento giuridico, cui tutti i sindaci, pur nella loro libertà e autonomia, debbano attenersi per arginare la criminalità urbana, una sorta di cornice comune che eviti un'Italia a macchie di leopardo in cui il lavavetri di turno, cacciato da una città, si rifugi in quella vicina dove i divieti sono inesistenti. E ancora: regole nuove sul sequestro e la confisca dei patrimoni mafiosi che marcino in piena autonomia, sganciate dal processo e dalle sue (almeno fino a oggi) ineliminabili lungaggini. Infine 30mila uomini attualmente in esubero nelle Forze armate (il calcolo è dello Stato maggiore della Difesa) che potrebbero essere utilizzati per la sicurezza. Misure più severe sulla prostituzione e contro chi guida ubriaco.

 

Sarà un complesso disegno di legge quello che oggi sarà costruito a palazzo Chigi dal premier Romano Prodi e da tre ministri, Clemente Mastella per la Giustizia, Giuliano Amato per l'Interno, Arturo Parisi per la Difesa, riuniti dalle 17 per affrontare una delle emergenze più allarmanti dell'estate, quella della sicurezza urbana, della criminalità diffusa e di quella organizzata. Accantonata l'ipotesi di utilizzare l'Esercito nelle regioni ad alta densità mafiosa, Parisi ragionerà con Amato dei 30mila uomini che, eccedenti nel nuovo modello di difesa, potrebbero affiancare le forze dell'ordine. Amato, ancora ieri sera, lavorava personalmente al decalogo da affidare ai sindaci: un quadro normativo certo da usare per successive iniziative autonome, ma tale da evitare gli effetti della vicenda lavavetri che svelato un doppio rischio: la migrazione delle attività illecite da un comune più rigoroso a uno più permissivo e la debolezza della scelta normativa, tant'è che al ministero si cerca un articolo del codice penale che, più del 650, giustifichi l'allontanamento dei lavavetri.

 

Ma è sul ministero della Giustizia che incombe il compito più delicato: garantire che i criminali, siano essi rapinatori o autori di estorsioni, finiscano subito in galera, ci restino senza ottenere permessi, subiscano un processo rapido, e scontino una pena definitiva certa. Il Guardasigilli Clemente Mastella ne ha parlato a Telese, durante la festa dell'Udeur, con Amato. E ieri diceva: "Ho dato ai miei esperti dell'ufficio legislativo gli input per costruire un pacchetto che metta insieme rigore ma anche garanzie". Mastella, dopo le lamentele di Amato per i rapinatori arrestati che tornano subito in libertà, chiede una stretta sulla custodia cautelare e misure che garantiscano la certezza della pena. Ma anche, sul versante di mafia, camorra e 'ndrangheta, regole che colpiscano i portafogli dei boss e una revisione definitiva del 41bis senza cedimenti a chi vorrebbe attenuare l'attuale carcere duro. È un progetto ambizioso in cui Mastella, da cattolico e moderato, vorrebbe coniugare rigore e garanzie. Ieri sera era contenuto in un appunto tecnico che oggi sarà valutato dallo stesso Guardasigilli.

 

Al primo punto c'è il carcere preventivo obbligatorio per i reati più odiati dalla gente come il furto e la rapina violenta. In via Arenula parlano genericamente di reati di grave allarme sociale e ancora sul tardi i magistrati dell'ufficio legislativo pesavano col bilancino attuali pene e possibilità di far scattare la custodia cautelare obbligatoria. Quindi, in un intervento che vorrebbe essere di sistema e non estemporaneo in stile "pacchetto sicurezza", si studia un processo che, per questi detenuti, sia rapidissimo. E ancora, una condanna da scontare nella sua interezza con una revisione dell'attuale meccanismo dell'affidamento in prova ai servizi sociali che potrebbe essere rivisto e limitato per gli autori di furti e rapine. Oggi a Prodi l'ultima parola.

 

(4 settembre 2007)

 

http://www.repubblica.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì, piano dello stesso governo che con l'indulto ha liberato i delinquenti dalle carceri!??? Ipocriti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
sì, piano dello stesso governo che con l'indulto ha liberato i delinquenti dalle carceri!??? Ipocriti!

 

L'indulto non dovrebbe esistere! Detto ciò se non ci sono abbastanza posti nei carceri e soldi per costruirne di nuovi è necessario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono già le gravi conseguenze, hai visto tutti i c***ni che stanno combinando quelli usciti con l'indulto :thumbdown: , se c'ero io al governo li facevo entrare tutti di nuovo, solo che qui in Italia queste cose sono rare che accadano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

1- prima fanno l'indulto/amnistia/carceri aperte per tutti e relativo boom di reati in 48 ore e poi fanno i 'duri'???

2- in questo paese non si capisce qual'è la destra e quale la sinistra.

 

L'anno scorso appena eletti hanno aperto le carceri, favorito l'uso della droga, fatto guerre (le chiamano giuste le loro...), parlato male della legge elettorale e adesso che hanno il fiato sul collo e capito che la barca sta per affondare se ne escono 'Meno tasse per tutti', 'linea dura per criminali e lavavetri', legge elettorale non l'hanno cambiata, i Pacs a merengo e Difesa ai minimi storici con il modello 16000.

 

Mahhhh.... facciamo finta tanto di niente, sennò qualcuno potrebbe uscirsene con qualcosa del tipo 'La colpa è di Berlusconi che nel 1984 scivolo su una buccia di banana in Sardegna causando la disapprovazione della locale giunta comunale, della quale faceva parte il traumatizzato (dall'evento) attuale ministro di....'.

 

:rolleyes: :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh sì la colpa è sempre di qualcun altro.... ma di qualcosa avrà la responsabilita questo (s)governo, o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conti pubblici abbastanza apposto, PIL positivo dopo anni di crescita zero, lotta all'evasione che stà dando i propri frutti, non direi che la barca stà affondando, vabbè chiaramente per Fede, Mimun e Belpietro si, ma li affonderebbe a prescindere ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
eh sì la colpa è sempre di qualcun altro.... ma di qualcosa avrà la responsabilita questo (s)governo, o no?

 

Che domande fai? Certo che NO. Loro (gli attuali) sono i buoni, i puri e.... gli eletti. Gli altri (i precedenti) sono i brutti e cattivi. :angry: :angry: :angry:

 

Conti pubblici abbastanza apposto, PIL positivo dopo anni di crescita zero, lotta all'evasione che stà dando i propri frutti, non direi che la barca stà affondando, vabbè chiaramente per Fede, Mimun e Belpietro si, ma li affonderebbe a prescindere ...

 

Hai ragione. Gli italiani non si accontentano mai. Tutto va a gonfie vele. Tutto va come dovrebbe andare. Anzi chi meglio di Noi?

Se poi qualcosa va male (o andava male in passato) è tutta colpa del nano pelato e dei suoi leali compagni di merenda :rotfl: :rotfl: :rotfl:

RaiTre (la fonte di informazioni pura per eccellenza) ci fa sovente notare il progresso realizzato con l'attuale governo e soprattutto ci ricorda il male e l'oscura povertà che avvolgevano l'Italia negli anni appena precedenti. :adorazione: :adorazione:

 

Il vero problema dell'Italia è che da qualsiasi lato guardi vedi sempre la solita gente e non cambia veramente nulla....... :helpsmile::rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il primo ad insultare la legge elettorale fu proprio il "ministro" che la fece ....

 

roberto-calderoli.jpg

 

Scusa, ma in Veneto questo tipo (mio corregionale) e il suo capo non sono adorati come i + grandi statisti del secolo?

Ogni volta che parlo con i miei amici veneti di sx e dx alla fine danno sempre ragione a loro.. :thumbdown:

Edited by Cartman

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo tutti amano Tosi perchè ha cacciato i ROM da Verona, peccato però che siano finiti nei paesini limitrofi che spesso hanno si e non una casermetta "monocarabiniere" che non esce manco se scoppia l'atomica ... però quelli di Verona città sono contenti , occhio non vede ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo tutti amano Tosi perchè ha cacciato i ROM da Verona, peccato però che siano finiti nei paesini limitrofi che spesso hanno si e non una casermetta "monocarabiniere" che non esce manco se scoppia l'atomica ... però quelli di Verona città sono contenti , occhio non vede ...

 

A questo punto basta che i sindaci li caccino anche da quei paesini (facendosi amare a loro volta) e un po' alla volta se ne andranno fuori dal paese.

 

Certo non credo che il problema dei rom si potrà mai risolvere se non a condizione di snaturare completamente la loro cultura nomade, ma certo si può tenere sotto controllo. Dimostrargli che non sono graditi anche a livello istituzionale secondo me può servire ad indurli a limitare i loro atteggiamenti più fastidiosi. Anche un po' di coraggio in più da parte dei magistrati potrebbe giovare, ovvero togliendo la patria potestà a chi adopera costantemente i propri figli per la questua o peggio. Mi chiedo se si fa del bene a questi bambini lasciandoli vivere in quelle condizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che sono di destra ...

 

L'indulto è stata una vergogna ma non è stato tutto una trovata di Prodi visto che anche Forza Italia lo ha votato, quindi si può tranquillamente dire che è stata una decisione bipartisan.

 

E' una questione che risale al giorno in cui Giovanni Paolo II tenne un discorso al parlamento chiedendolo a gran voce ( non ricordo nemmeno più che anno fosse)

 

La sinistra i criminali li ha scarcerati, Berlusconi li "condonava" (alcuni li metteva direttamente a Montecitorio) ...

 

Aggiungiamo pure il nostro capacissimo ( :rotfl: ) ministro della giustizia (Ma perchè non ci hanno messo Di Pietro ??)

 

E' proprio il sistema-paese che fa schifo, qualcuno in questo forum ha scritto "Non conviene governare l'Italia"

 

Certe volte mi viene da pensare che abbiamo i politici che ci meritiamo :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Che domande fai? Certo che NO. Loro (gli attuali) sono i buoni, i puri e.... gli eletti. Gli altri (i precedenti) sono i brutti e cattivi.

 

Oooohhh, finalmente l'hai capito!!! :lol: :lol:

 

Premetto che sono di destra ...

L'indulto è stata una vergogna ma non è stato tutto una trovata di Prodi visto che anche Forza Italia lo ha votato, quindi si può tranquillamente dire che è stata una decisione bipartisan.

E' una questione che risale al giorno in cui Giovanni Paolo II tenne un discorso al parlamento chiedendolo a gran voce ( non ricordo nemmeno più che anno fosse)

La sinistra i criminali li ha scarcerati, Berlusconi li "condonava" (alcuni li metteva direttamente a Montecitorio) ...

Aggiungiamo pure il nostro capacissimo ( :rotfl: ) ministro della giustizia (Ma perchè non ci hanno messo Di Pietro ??)

E' proprio il sistema-paese che fa schifo, qualcuno in questo forum ha scritto "Non conviene governare l'Italia"

Certe volte mi viene da pensare che abbiamo i politici che ci meritiamo :huh:

 

Quoto, comprese le critiche alla sinistra per l'occasione persa per dimostrare di essere un minimo diversi....

Invece, quando ci sono le magagne, si ritrovano tutti d'accordo destri e sinistri.

Daltronde se il ministro è Mastella... :rotfl:

Edited by Captor

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aggiungiamo pure il nostro capacissimo ( rotfl2.gif ) ministro della giustizia (Ma perchè non ci hanno messo Di Pietro ??)

 

Era una battuta? :D Secondo me Di Pietro era la persona giusta visto che è stato magistrato e magari ne capisce anche qualcosa in più di Mastella, comunque oramai ce lo teniamo.

 

E' proprio il sistema-paese che fa schifo, qualcuno in questo forum ha scritto "Non conviene governare l'Italia"

 

Certe volte mi viene da pensare che abbiamo i politici che ci meritiamo huh.gif

 

Sai dov'è il problema? Il problema della politica attuale in Italia nasce da due fatti principali:

1) la negazione del proprio passato di molti partiti

2) i metodi di Berlusconi

 

Ora li esaminerò nel dettaglio:

 

1) E' mai possibile che uno come Veltroni che quando era giovane era un attivista comunista ora sia il candidato di un partito che si dichiara centrista? E' possibile che Fini dica di non essere fascista dopo che Alleanza Nazionale è nata dall'MSI che è derivato dal partito fascista? In un certo qual modo in questi ultimi anni vi è stata una negazione dei principi originari e delle ideologie tradizionali che quindi ha portato a una sorta di "disorientamento" dell'elettore che non si è più riconosciuto in un qualcosa di cui si sentiva parte. Oltre a ciò si è verificata la tendenza di questi partiti che in qualche modo negano le proprie origini all'accentramento, il che rende sempre più simili i due schieramenti, portando ancora più confusione in politica. In pratica le battaglie politiche non si combattono più sul piano delle idee, ma su alleanze, "campagne aquisti", poltrone. Bisogna comunque precisare che ci sono comunque alcuni partiti o personaggi politici che hanno avuto la forza di continuare per la loro strada vedi Mussolini, Storace, Radicali, PdCI, Rifondazione Comunista, Mussi, ecc.

 

2)Berlusconi è stato il più abile politico degli ultimi 15 anni in Italia, col suo metodo di fare campagna elettorale ha sconquassato i metodi tradizionali, con i suoi slogan di facile comprensione è riuscito a prendere un sacco di voti, soprattutto dalla popolazione di basso livello culturale che sicuramente trova più facile un "non ho mai messo le mani nelle tasche degli italiani" piuttosto che un "le statistiche affermano che l'indice di pressione fiscale durante la nostra legislatura non è aumentato". Ha introdotto il fattore bellezza in politica (Prestigiacomo vs Bindi rende l'idea?) cosa da sempre sconosciuta. Tutti questi fattori hanno contribuito a snaturare la politica in sè e a renderla sempre più lontana dalla sua origine e funzione. In pratica è riuscito a farsi votare lanciando slogan assolutamente demagogici e usando i media come solo lui sa fare e facendo credere una cosa per un'altra. Il grosso problema è che visto il successo molti lo hanno emulato a ruota e ora ci troviamo politici come Rutelli che tutte le volte che parla ci mette tanta di quella retorica che mi sembra di ascoltare un'orazione di Cicerone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Condivido con Vittorio Veneto...

 

http://it.youtube.com/watch?v=Ed4osHA0i1k

Qui viene spiegata la giustizia italiana.

 

Il 90% degli italiani era contrario all'indulto (volato dal 85% dei parlamentari) e questa la dice lunga sulla rappresentività del parlamento italiano.

 

Guardate il video è un consiglio e poi ditemi, specie sulla parte finale (esempio divorzio dalla moglie o la faccio fuori?) Cosa conviene?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guardate il video è un consiglio e poi ditemi, specie sulla parte finale (esempio divorzio dalla moglie o la faccio fuori?) Cosa conviene?

 

Che domande! Certamente che te la porti in vancanza in un bel paese tropicale, "chessò", il Brasile per esempio... e.... chi la trova più? :huh::whistling::rotfl:

 

Tornando IT, quoto sulla quetione del sistema di governo che non serve a niente! Non per questo, però, allo stato sono giustificabili misure stile "indulto"!!!

Manco proposto doveva essere!

 

Dai, mi dispiace Leviathan, ma il mortadellone non ci sta proprio...

Sto governo fa ridere ancora di più del precedente (e pensa che Berlusca è venuto fuori dal mondo dello spettacolo).

Mortadella avrebbe avuto grande sucesso come comico!!! :asd: !

Edited by Unholy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah si? Hai aprenti in Francia e Germania? IO si mi dicono che con Prodi non siamo più dipinti come una dittatura, non facciamo più ridere il mondo, non diamo nel nazista alla gente perchè non sappiamo cosa dire, non diciamo più che ci proviamo con la presidentesa della filandia, abbiamo capito che Roma fu fondata da Romolo e Remo (e non da Romolo e Remolo), i giornalisti scomodi ora sono tornati alla RAI (riprisitno libertà di di stampa). ecc ecc

Ah già, siamo indipendenti dagli USA

 

 

Guardate il video,anzi ve ne propongo altri poichè si parla di giustizia

http://it.youtube.com/watch?v=oaGsvHnvh7Q

http://it.youtube.com/watch?v=A_g0Kyb_3-s

 

E dimmi poi cosa centra l'indulto se viene bloccata la giustizia alle origini.

Cosa centra l'indulto bipartisan voluto da DX e SX.

 

Berlusconi ha portato l'odio politico in Italia, fatto non esistente prima della sua venuta

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Ormai in Italia siamo alla legislazione automatica: ogni reato di cui è accusato Berlusconi viene automaticamente cancellato da una legge apposita.

Speriamo che prima o poi Berlusconi si faccia una canna."

(Daniele Luttazzi)

 

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma signor Travaglio ha ricevuto minaccie per il suo libro?

No, ma un signore piccolino di statura è venuto e ha comprato tutte le copie del mio libro.

Io ci ho guadagnato e ne ho fatte altre copie e lui le ha ricomprate tutte.

Cos' le ho ristampate e ci ho guadagnato ancora vediamo che si stufa per primo

 

(marco travaglio a daniele Luttazzi)

 

consiglio a tutti la visione dei miei video

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...