Jump to content
Sign in to follow this  
sgurglio

PROWLER

Recommended Posts

NAVY TAKES CARE OF ROADSIDE BOMBS June 12, 2007

ABOARD THE USS NIMITZ IN THE GULF - A secret aircraft that debuted in Vietnam and usually protects U.S. fighter jets is getting a new type of task over Iraq - trying to stop the scourge of roadside bombs by jamming ground signals from mobile phones and garage door openers.

 

The EA-6B Prowler is thought to be one of the most effective U.S. weapons against the bombs, the biggest killer of American service members in Iraq. But no one can be sure: Even supporters say its effectiveness is hard to measure.

 

The aircraft debuted at the tail end of Vietnam and was used in Kosovo and the 1991 Gulf War, escorting U.S. attack jets while jamming hostile radars, air defense batteries and military radios aimed at them.

 

These days the Prowler focuses its jammers on smaller signals: those of mobile phones and garage door openers that are used to trigger roadside bombs in Iraq, said U.S. Navy Capt. David Woods, 49, of Ogden, Utah.

 

Often, it's hard to prove that a roadside bomb failed to explode because of Prowler jamming signals, Woods said. Still, he's confident the plane is making a difference against the bombs, which the military calls improvised explosive devices, or IEDs.

 

"When it's flying we have greater success and fewer IEDs going off," Woods said. "It's kind of an insurance policy."

 

Woods, the commander of Carrier Air Wing Eleven and one of the Navy's most experienced Prowler pilots, says few people understand the EA-6B's mission, which is to control the electromagnetic spectrum so allies can use it - but not enemies.

 

The Prowler and its electronic warfare system is so valuable it has never been exported - even to close allies. Details about the training of crew members are secret.

 

The Prowler is a homely plane, hung with torpedo-shaped pods and covered in tumor-like bumps packed with a bewildering array of computers, transmitters, antennae and receivers that can analyze and block ground transmissions. A sinister-looking prong protruding from its nose is a refueling nozzle.

 

The EA-6B's bulbous nose cradles a crew of four: a pilot and three electronic countermeasures officers who operate the jamming gear.

 

Outside experts say the Prowler remains the world's most effective electronic warfare aircraft, but the aging U.S. fleet of about 120 aircraft is overworked.

 

Still, the Pentagon considers the Prowler critical enough to ensure no U.S. aircraft carrier heads to battle without four or five. There are two squadrons now at sea in Mideast waters: one aboard the carrier USS John C. Stennis, the other aboard the Nimitz.

 

Another two land-based Prowler squadrons are in Iraq, Woods said.

 

In 1999, Serb air defenses shot down an Air Force F-117 stealth fighter probably because it strayed too far from the jamming beam of its Prowler escort, said Loren Thompson, a military analyst with the Washington-based Lexington Institute.

 

On the Nimitz, which operated inside the Persian Gulf in recent days, Prowlers could be seen screaming off the deck along with packs of F/A-18 Hornet fighters, heading to Iraqi airspace.

 

Over Iraq, the fighters fly patterns above U.S. ground operations, waiting to be called to drop 500-pound bombs, if needed.

 

The Prowlers fly between 20,000 and 30,000 feet, Woods said, steering invisible waves of electromagnetic signals over areas where insurgent bombs may be waiting for U.S. convoys.

 

According to outside experts, receivers inside the Prowler's tail collect radio signals from the ground, which are analyzed by an on-board computer. As threats are identified, the plane's crew floods the area with electromagnetic energy that blocks the signal.

 

The plane's computer is loaded with a "threat library" of hostile signals, which are used to match those on the ground. The jammers can block transmissions across wide range of frequencies, everything from TV and radio signals to mobile phones and the Internet.

 

But its jamming gear has no effect on bombs that are hard-wired to their triggers, Woods said.

 

The Pentagon is spending $9 billion to replace the Prowler with 90 Boeing F/A-18 fighters outfitted with electronic warfare gear. The first two, known as the EA-18G Growler, are already being tested.

 

The first Growlers are supposed to begin service by 2009 and replace the carrier-based Prowler squadrons by 2013. The job is expected to eventually be taken over by unmanned planes.

 

Woods is among a rare breed with more than 1,000 aircraft carrier landings - nearly all with the Prowler. He says he'll miss the plane he's been flying since 1984.

 

"It's like an old girlfriend or your first car," he said, pointing to a photo of the plane on the wall of his quarters on the Nimitz. "There are things about it you just can't replace."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per missioni anti IED e anti-terrorismo sono utilizzati vari tipi di aeromobili ELINT/EW, dai C130 Rivet Rider/Compass Call, agli RC135W Rivet Joint ai Nimrod R1 britannici.

 

Aerei come i C130 ed i Prowler volano lungo tutte le zone del Iraq nelle quali debbano operare le forze alleate e, coi loro sistemi ESM ed i loro jammer, localizzano le frequenze delle IED telecomandate e le fanno saltare, cercando magari di rintracciare la postazione dalla quale partirebbe un eventuale segnale di innesco dell'ordigno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Prowler sono stati e sono tuttora ottimi aerei, basta pensare che con l'Usaf, hannop partecipato a tutte le missioni militari possibili. Ora però la sua lunga vita dovrebbe concludersi con E/A-18 Growler, noto biposto per la guerra eletronica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel caso in cui le IED siano localizzate in zone civili, jammano le frequenze impedendo l'esplosione, giusto?

 

A secret aircraft 

 

Comunque non era tanto segreto...

Edited by Balthasar

Share this post


Link to post
Share on other sites

A quanto ho capito o jammano (povero italiano) le frequenze per impedire l'attivazione (comunque le IED andrebbero ricercate) oppure... le fanno esplodere direttamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate se ho pubblicato direttamente in inglese ma non avevo tempo di tradurre subito,quì di seguito un riassunto cercando di restare fedele allo spirito dell'articolo originale.

 

In sostanza dice che ai Prowlers è stata affidata anche la scoperta e la neutralizzazione delle bombe artigianali che sono il mezzo più letale incontrato in Iraq.

E' difficile sapere se la mancata esplosione degli ordigni sia sempre da attribuire ai Prowlers tuttavia i soldati dei convogli vedono nella loro presenza una sicurezza in più.

 

Si e' dunque aggiunto alla libreria elettronica anche le lunghezze d'onda relative a telefonini e apriporta che sono i mezzi più comuni per far detonare le bombe artigianali.

Volando tra i 6500 e i 10000 metri il Prowler dirige ondate invisibili di segnali elettromagnetici sulle zone infestate dai ribelli in attesa di far detonare i loro ordigni.

I ricevitori posti nella coda raccolgono i segnali radio che provengono da terra e che

vengono raffrontati con quelli presenti nella libreria elettronica dei segnali ostili ed in caso di riconoscimento di uno di essi immediatamente il punto di origine del segnale viene inondato di jamming che ne blocca la trasmissione. Il jamming è effettivo su

una vastissima gamma di trasmissioni dalla tv .ai telefoni alle radio e ad internet.

In tal modo vengono bloccati i segnali che innescano le esplosioni ,ma le cariche non vengono distrutte e se il segnale viaggia via cavo blindato non si riesce a bloccarlo.

 

Interessante il paragrafo dove dice che l'F117 perso in Serbia era probabilmente uscito dall'ombrello protettivo dei Prowler.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli F-117 sono stati progettati esplicitamente per operare da soli, mai sentito dire di "pacchetti" composti da Prowler+Nighthawk (il che avrebbe anche aumentato le probabilità di abbattere gli stessi aerei stealth).

 

Comunque gli Stati Uniti devono essere messi davvero male se sono costretti a bonificare e jammare le IED facendo decollare gli aerei da guerra elettronica.

 

Non esistevano sistemi imbarcati sugli Stryker?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sull' F117 cosi' si esprime un'analista strategico,tale Loren Thompson del Lexington Institute di Washington citato nel corpo dell'articolo.

 

Sinceramente non ne sò di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di certo non mi reputo superiore ad un analista strategico, ma come studioso di aerei so con certezza che l'F-117 è stato progettato, originariamente, per volare senza il supporto di nessun altro velivolo.

 

Onestamente non ho idea se le tattiche in Kosovo fossero differenti,ma storco un pò il naso all'idea di Nighthawk scortati da altri aerei...

Edited by Balthasar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse l'impiego operativo aveva suggerito ritocchi al pensiero iniziale.

Certo questo inizio di ritiro dal servizio ha colto molti di sorpresa ,forse non e' quella meraviglia che dicevano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse l'impiego operativo aveva suggerito ritocchi al pensiero iniziale.

Avrebbe suggerito che 20 anni di studi e progetti erano da buttare nel cesso... :P

 

E visto quello che si sono fidati di fare i Nighthawk contro la difesa aerea irachena nel 1991 (all'epoca ritenuta fra le più difficili da violare del mondo), direi che aerei del genere non avevano bisogno di essere scortati da nessuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'f-117 è stato abbattuto perché il pilota a chiuso in ritardo il portellone delle bombe e così la sua rcs è aumentata tantissimo....cmq interessante pensavo ke gli aerei x la guerra elettronica disturbassero e/o intercettassero trasmissioni e/o radar nemici ma non ke disinnscavano o azionavano bombe....è come i ladri professionisti ke t copiano l'onda radio dell'antifurto dell'auto

Share this post


Link to post
Share on other sites
I Prowler sono stati e sono tuttora ottimi aerei, basta pensare che con l'Usaf, hannop partecipato a tutte le missioni militari possibili. Ora però la sua lunga vita dovrebbe concludersi con E/A-18 Growler, noto biposto per la guerra eletronica.

Ma i Prowler non sono della US Navy e dei Marines?

Non sapevo che anche l'Usaf li possedeva, mentre sapevo che quest'ultima aveva (per la guerra elettronica etc. etc.) in dotazione versioni dell'F-111 denominate "Raven" che svolgevano appunto la guerra elettronica.

 

Volevo dire inoltre che gli E/A-18 Growler sono stati acquistati solo dalla US Navy.

Share this post


Link to post
Share on other sites

i ravens sono stati radiati tempo fà.ora l'USAF utilizza i prowler in "amicizia" con la USN e l'USMC

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tra l'altro i Raven erano anche più efficienti dei Prowler, e richiedevano solo due uomini di equipaggio.

Ma un costo spropositato in manutenzione ed addestramento... :P

 

Ad ogni modo hanno avuto troppa fretta di radiarli... forse avrebbero dovuto sostituirli con versioni ad-hoc di F15 o F16.

 

A proposito di EW ed F16, avete visto i pods da guerra elettronica della... ELETTRONICA italiana che si integrano dentro i piloni subalari più interni (quelli grossi ai quali si agganciano i serbatoi subalari)? Questo avrebbe garantito all'F16 di disporre di spazio in più. Due pod ALQ99 ai piloni subalari, un serbatoio ventrale, avionica extra nella "spina dorsale all'israeliana", magari CFT, missili Harm, HTS, pod SNIPER-X... diventava una BOMBA, specie se nella versione biposto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli EA6 sono solo US Navy e Dio solo sà le discussioni che sono state necessarie per integrarli nelle missioni USAF, al di là delle gelosie di quartiere, incompatibilità e incomprensioni non sono mancate.

Pensate solo al problema del linguaggio : nelle due componenti vi è un uso di terminologia quasi del tutto differente per indicare le stesse cose.

 

La cosa è ad un tale livello di pericolosità che per gli equipaggi che si occupano di Rescue è previsto un apposito corso nella RedFlag Alaska,

Share this post


Link to post
Share on other sites

il prowler ha una suite elettronica migliore ed inoltre può lanciare gli harm... cosa che il raven non poteva fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda, non credo che addestrare 2 uomini sia meno economico che addestrarne 4.

 

-_-

Infatti dipende in COSA li devi addestrare... se consideri che costa di più l'addestramento dei 110 sommergibilisti di un Virginia che quello di 300 marinai di un Arleigh Burke...

 

 

Inoltre, come ha segnalato Vorthex, il Prowler ha notevoli capacità Hard Kill contro i radar, trasportando fino a 4 AGM 88 Harm.

Edited by Marvin

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda, non credo che addestrare 2 uomini sia meno economico che addestrarne 4.

 

-_-

Infatti dipende in COSA li devi addestrare... se consideri che costa di più l'addestramento dei 110 sommergibilisti di un Virginia che quello di 300 marinai di un Arleigh Burke...

 

 

Inoltre, come ha segnalato Vorthex, il Prowler ha notevoli capacità Hard Kill contro i radar, trasportando fino a 4 AGM 88 Harm.

Appunto....addestrare 3 operatori ECM/ESM/ECCM+ 1 pilota costa molto di più che addestrare un pilota + 1 operatore.

 

E credo che col tempo anche il Raven avrebbe avuto una capacità hard-kill spinta, dato che deriva da un bombardiere supersonico....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Appunto....addestrare 3 operatori ECM/ESM/ECCM+ 1 pilota costa molto di più che addestrare un pilota + 1 operatore.

 

E credo che col tempo anche il Raven avrebbe avuto una capacità hard-kill spinta, dato che deriva da un bombardiere supersonico....

Io a dir la verità volevo dire che in certi casi può anche essere il contrario. E non ci sono solo i piloti da addestrare. Il Prowler è di più semplice manutenzione dell 'F111, ed inoltre la sua suite, pur essendo quasi altrettanto efficace, è più semplice da mantenere.

 

Quindi i costi d'addestramento dei tecnici sono inferiori, la manutenzione anche (ala fissa vs ala a geometria variabile + affidabili motori del Prowler/Intruder vs ABORTO DI MOTORI dell'F111, devo dire altro).

 

Inoltre l'EF111A Raven non era compatibile con alcun tipo di armamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda che il Raven aveva capacità nettamente superiori a quelle del Prowler.

 

E sicuramente un aereo nato per operare dalle portaerei negli anni '60 non è il massimo da manutenere...

 

Infine vorrei specificare che il Raven "non era compatibile" con armamenti perché non hanno fatto studi per installarli, non perché non potesse portarli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su A&D di questo mese nella sezione dei racconti dei piloti si parlava di un pilota di F-15E che prendeva l'abilitazione per il prowler,a quanto ho capito si formano squadron misti air force/navy me lo confermate o sbaglio?grazie

Edited by dogfighter

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda che il Raven aveva capacità nettamente superiori a quelle del Prowler.

 

E sicuramente un aereo nato per operare dalle portaerei negli anni '60 non è il massimo da manutenere...

Poi sono io quello che non capisce quando gli altri scrivono eh... :P

 

 

Il Prowler è di più semplice manutenzione dell 'F111, ed inoltre la sua suite, pur essendo quasi altrettanto efficace, è più semplice da mantenere.

 

Mi sembra di averlo ammesso anch'io che il Raven era superiore.

 

 

Quanto agli aeromobili imbarcati, vatti un po' a rivedere la storia dell'F111... :okok:

 

 

 

 

 

@ dogfighter: si, esistono reparti misti USAF/US Navy su EA6B da quando sono stati radiati gli EF111, ormai saranno più di 10 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...